Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. A. Saracino

VIDEOCORSO DI POP ROCK

di SARACINO

Libro

editore: LOESCHER

anno edizione: 2015

Gratuito

I giochi, le stelle e l'uomo. Studio sociologico della curva normale

di Barbara Saracino

Libro

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 146

Cosa hanno in comune una sondaggista in televisione, un medico in uno studio, un'astronoma in un osservatorio e un fisico in un laboratorio? Tutti e quattro usano continuamente nel loro lavoro la curva normale. In statistica la curva a campana è uno strumento assai usato per compiere inferenze dal campione alla popolazione; in fisica e in astronomia viene adoperata diffusamente nella teoria degli errori per conoscere il "valore vero" di un fenomeno effettuando molteplici esperimenti o ripetute osservazioni quanto più possibile simili; in medicina viene impiegata in maniera estensiva per stabilire quali sono, ad esempio, le condizioni di normalità nell'interpretazione dei risultati delle analisi di laboratorio, nella valutazione della pressione arteriosa o del peso. Attualmente la curva normale viene usata in maniera non problematica in quasi tutte le scienze. Nel libro si cerca di aprire questa scatola nera, di smontarne le componenti, e di dare risposta ai seguenti interrogativi: quali sono i motivi che portarono De Moivre, Laplace, Gauss e Quetelet alla costruzione della curva? A quali bisogni rispondeva il suo uso? Perché venne accettata? Perché ebbe (e ha) successo? A che cosa è legato il suo successo? Nel testo si propongono i primi cent'anni della storia della curva, gli anni in cui fu costruita e accettata come strumento utile per produrre e organizzare conoscenza; si disegna la rete delle persone e delle cose che agirono; si traccia in maniera dettagliata, usando un metodo derivante dalla sociologia della scienza, il percorso che trasportò la curva dai tavoli da gioco all'uomo, passando per le stelle.
16,00

Fiabe lombarde

di Carla Saracino

Libro

editore: Pane e Sale

anno edizione: 2018

pagine: 47

Dalla penna di Carla Saracino prendono vita dieci divertenti racconti ambientati ciascuno in varie città lombarde. Milano, Bergamo, Brescia, Mantova, Monza e altre località diventano teatro di nuove storie e simpatici personaggi illustrati da Marisa Vestita. Veniamo così a conoscenza della particolare famiglia Dragonetti, che decide di trascorrere le vacanze a Cascina Burrona, famosa per essere costruita con il burro; e di Sandra, la salamandra appassionata di arte che vive dietro uno specchio del Palazzo Ducale a Mantova. Divertimento e risate vi attendono con le avventure narrate nelle Fiabe lombarde. Età di lettura: da 6 anni.
14,00

L'arte di ascoltare la musica

di Egidio Saracino

Libro: Libro in brossura

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 284

Ragionare sulla musica è oggi una scommessa. Quando tutto è diventato immagine e le immagini sono ormai il tutto che ci circonda, la scommessa di proporre il ritorno all'ascolto è un diverso modo di far scoprire il significato della musica, partendo dal canto. Perché tutta la musica è espressione del canto. Di voce, di strumento, di orchestra intera. Si parla qui dell'effimera e astratta arte dei suoni. Ma non dalla parte di chi scrive o di chi interpreta la musica, bensì semplicemente dalla parte di chi l'ascolta. E allora potrebbe esser vero che senza un ascoltatore la musica non esisterebbe. O, meglio ancora, i sentimenti e le emozioni non esisterebbero se non si potessero cantare.
24,00

Giuseppe Bucci (1872-1935). Storia di un educatore nel passaggio dalla società liberale all'età fascista

di Vito Saracino

Libro: Libro in brossura

editore: ADDA

anno edizione: 2018

pagine: 104

Giuseppe Bucci è un uomo del suo tempo, partendo dalla sua biografia si riesce a dare uno spaccato della società in transizione fra il mondo liberale e l'ascesa del fascismo. Un viaggio storico che ci porta ad approfondire le trasformazioni sociali, politiche ed educative di quell'epoca partendo da una realtà piccola come quella della provincia di Bari per poi fare parallelismi con la situazione nazionale. Interessante è ciò che traspare comprendendo la nuova importanza che lo sport assume in tali anni e l'accurata catalogazione del Fondo Librario Bucci, una vera e propria finestra letteraria dei primi del Novecento.
15,00

Il resto è alba

di Rocco Saracino

Libro: Libro in brossura

editore: Eretica

anno edizione: 2018

pagine: 124

14,00

Cancellara tra il XVI e il XIX secolo. Evoluzione urbana e antica toponomastica

di Domenico Saracino

Libro: Libro in brossura

editore: Pisani T.

anno edizione: 2018

pagine: 248

15,00

Trieste asburgica. L'arte al servizio dell'industria

di Zeno Saracino

Libro

editore: CentoParole Magazine

anno edizione: 2018

Un viaggio nella Trieste degli Asburgo, alla scoperta di dodici gioielli dimenticati: dal Porto Vecchio alla Centrale Idrodinamica, dal Gasometro del Broletto alla Fortezza Kressich, dai caffè e gli alberghi di un tempo ai "bagni galleggianti" d'un secolo fa. Una virtuale ricostruzione della Trieste ottocentesca, dove l'industria si mescolava all'arte e il commercio alla cultura. Un luogo speciale per ogni mese dell'anno: dall'inverno delle costruzioni portuali, alla primavera liberty, dall'estate degli scavi archeologici di Barcola e della sua industria balneare, alla malinconia autunnale delle ultime ville e teatri triestini. Una collezione di reliquie della Trieste asburgica, nella cui rivalorizzazione si cela il possibile miracolo della rinascita della città.
16,00

Quannu scuaja la nei

di Biagio Saracino

Libro

editore: Assist

anno edizione: 2018

Nel poema vernacolare in ottave "Quannu scuaja la nei" l'autore, Biagio Saracino, ripercorrendo nostalgicamente l'esistenza, descrive con i versi del suo idioma gli angoli del paese natìo, Avetrana, fa scorrere le immagini delle strade, delle piazze, delle case, dei suoi abitanti, diffonde i profumi della campagna e del mare. E mescola il presente con il proprio passato, fiuta le atmosfere di tutto ciò che lo circonda filtrandolo attraverso i ricordi.
15,00

Mondi paralleli. Storia di un viaggio interiore

di Ivan Saracino

Libro: Libro in brossura

editore: Guida

anno edizione: 2018

pagine: 247

Il romanzo comincia con una fuga, quella di Simone dagli scagnozzi dell'avvocato Tiraboschi, noto strozzino cui deve restituire i soldi di un prestito che non poteva permettersi. Ma la fuga è un elemento ricorrente nella vita del nostro protagonista: Simone è fuggito prima dalla realtà troppo stretta del suo paese di origine, da una famiglia troppo povera per le sue più elevate aspirazioni; negli anni dell'università è fuggito dalla ragazza di cui si era innamorato senza dare spiegazioni; è sempre fuggito da ogni tipo di relazione sociale e ora fugge da una vita continuamente uguale a se stessa e da un lavoro normale, facendo investimenti spregiudicati e sperando di poter fare il grande salto di qualità; infine si trova a fuggire anche dai vari mondi paralleli che andrà a incontrare perché in ognuno di essi troverà delle realtà che non è in grado di affrontare. Solo quando avrà raggiunto la maturità necessaria si fermerà per ricominciare, quando avrà finalmente compreso il significato più profondo del viaggio attraverso gli universi paralleli che Sergio, il suo salvatore e mentore, gli farà scoprire.
16,00

Il Messia a Parigi

di Francesco Saracino

Libro: Libro rilegato

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2017

pagine: 509

Alla fine dell'Ottocento, il Messia risale la china e si impone all'immaginazione dei moderni. Un'epidemia di visioni che hanno Gesù per protagonista colpisce a Parigi gli artisti più lontani dal cattolicesimo; i pittori dell'avanguardia (Redon, Gauguin, Bernard...) si congedano dai temi dell'impressionismo e fissano l'apparizione di Cristo su un nuovo orizzonte. La civiltà fin de siècle, coinvolta in un evento così inatteso, accetta l'egemonia di Gesù e lo include con onore fra le religioni universali (buddismo, ebraismo, teosofia...). Molti credono al potere che la sua figura irradia nell'anima, finanche negli spazi dell'inconscio. Gli amanti si abbandonano al "bacio universale" dello Sposo a lungo occultato. Queste pagine individuano i percorsi dell'Archetipo fra gli artisti e gli intellettuali nella capitale del XIX secolo; esse ribaltano molti clichés e potranno sorprendere quanti ritengono innocua l'immagine di Cristo. La conversione estetica suscitata a Parigi dal Messia ha introdotto nella cultura europea idee ed esperienze innovative che la religione del nostro tempo stenta ancora ad accogliere.
28,00

Estate. Mare. Sabbia e amore

di Maria Saracino

Libro: Libro in brossura

editore: BOOKSPRINT

anno edizione: 2017

pagine: 84

Il filo conduttore di questo libro è l'estate. Ogni singola poesia è legata all'altra per mezzo del mare e tutte le sue sfaccettature. Dagli amori da spiaggia che iniziano e finiscono, il mare come ispiratore di molte poesie, la barca, il sole, la sabbia, le conchiglie, ecc. e tutto ciò che ne consegue.
14,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.