Collana Myosotis - Ultime novità

13Lab (Milano): Myosotis

L'anima semplice. Suor Giovanna della Croce

di Matilde Serao

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2021

pagine: 256

Dopo trentacinque anni di vita claustrale nel Monastero di Suor Orsola Benincasa, le monache dell'Ordine delle Trentatré si vedono costrette a rompere il giuramento e a far ritorno nel mondo a causa di un provvedimento dello Stato che determina la requisizione dei beni ecclesiastici. Siamo a Napoli e Suor Giovanna della Croce, appena sessantenne, si ritrova spogliata della vita monacale, costretta a soggiornare a casa della sorella e a sopravvivere con una misera pensione passatale dal Governo che la porterà a cercare dei piccoli impieghi, nonostante l'età avanzata, per poter tirare avanti. In questo romanzo, però, non viene solo narrata la storia di Suor Giovanna della Croce, ma la storia di una Napoli povera e di uno Stato che non si preoccupa affatto delle donne sole. In queste pagine vengono tratteggiate le vite di diverse figure femminili: un'adultera scoperta dal marito, una madre impazzita dopo aver dato alla luce il primogenito, un'altra che, invece, si sfianca ogni santo giorno per poter dare al figlio la possibilità di studiare medicina e, infine, una giovane ragazza la quale, nonostante non abbia nulla a che fare con l'Ordine Ecclesiastico, vive una vita da reclusa a causa del fidanzato troppo geloso e violento ma che non vuole assolutamente lasciare, convincendosi che "Il maltrattamento è prova di bene" anziché rischiare di tornare a vivere per strada. Quella della Serao è una narrazione capace di entrare nel cuore di chi legge attraverso una scrittura che possiamo per certi versi definire verista. Il clou del romanzo, però, lo si trova nell'ultimo capitolo dove il contrasto tra povertà e alta società viene maggiormente evidenziato e dove vediamo la nostra protagonista ridotta, ormai, a essere l'ombra di se stessa in attesa di una morte che potrà finalmente liberarla da tutto il male di questo malato mondo.
14,00

I coloni di Silverado

di Robert Louis Stevenson

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2021

pagine: 164

Una volta sbarcato a New York, Robert Louis Stevenson viaggia in treno verso la California dove, affiancato dalla moglie Fanny e da un piccolo seguito, decide di riportare in vita Silverado, un villaggio di minatori abbandonato. Sperduto tra i canyon californiani, lo scrittore scozzese scopre un mondo nuovo dove è ancora la natura a dettare i ritmi della vita, non gli uomini; e, con il suo sguardo attento e curioso, Stevenson cattura ogni novità che la sua avventura americana gli offre, tra storie di migranti simili a lui e paesaggi impervi e sublimi.  
12,00

Olanda

di Edmondo De Amicis

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2022

pagine: 564

Olanda non è una semplice guida ai Paesi Bassi scritta da Edmondo de Amicis nel 1876. Attraverso alcune riflessioni sul carattere e sulla storia del popolo olandese, l'autore restituisce al pubblico non solo la propria esperienza ma anche il proprio sguardo attento e curioso rivolto a un paese dove «le terre sorgono, spariscono e riappaiono, a somiglianza dei regni delle novelle arabe, al tocco delle verghe dei maghi».
14,00

Matilda

di Mary Shelley

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2022

pagine: 170

Di fronte alla propria morte imminente, Matilda scrive all'amico Woodville una lettera di addio nella quale racconta la propria vita, partendo dall'infanzia e arrivando f ino al tragico presente in cui la lettera viene redatta. Il flashback narrato da Matilda si snoda per lo spazio e per il tempo, raccontando, in primis, la gioventù del padre e l'incontro tra questi e la giovane madre. Dal loro amore profondo e sincero nasce Matilda che, a causa di alcuni eventi tragici, sarà costretta alla ricerca di un'armonia che mai riuscirà a ottenere. I temi principali di questo breve romanzo (il rapporto tra padre e figlia, la solitudine, la fragilità della felicità desiderata dall'uomo) riflettono quanto Mary Shelley stava vivendo al momento della stesura, avvenuta nell'estate del 1819, qualche mese dopo la morte per malaria del figlio dell'autrice, William Shelley, deceduto a Firenze il 7 giugno dello stesso anno.
14,00

Emigrante per diletto

di Robert Louis Stevenson

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2021

pagine: 136

In questo breve testo, Stevenson racconta alcuni episodi del suo viaggio verso l'America intrapreso nel 1879. Una volta lasciato il porto di Glasgow, l'autore si immerge nelle storie della gente che incontra nella terza classe della nave, riflettendo, con l'occhio critico dell'intellettuale, sui possibili motivi che hanno portato i suoi connazionali a lasciare il Regno Unito alla volta degli Stati Uniti. Il risultato è una fotografia nitida e critica delle condizioni sociali e della classe lavoratrice scozzese in epoca vittoriana.
12,00

La tragedia del Korosko

di Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2020

pagine: 280

Navigando lungo le acque placide del Nilo nubiano, gli ignari passeggeri del piroscafo Korosko risalgono il fiume per visitare i monumenti dell'Antico Egitto dei faraoni. Ma tra le bellezze del deserto si insidia la minaccia di un gruppo di banditi dervisci, guidati dal terribile emiro Abderrahman. Messi alla prova sia nel fisico che nella mente, gli sventurati turisti tenteranno in ogni modo di sopravvivere a questa inaspettata e violenta tragedia tra le colline del deserto nubiano.
14,00

Un pellegrino ad Angkor

di Pierre Loti

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2020

pagine: 160

"Un pellegrino ad Angkor", del 1901, è uno dei successi di Pierre Loti, tratto da uno dei suoi numerosi viaggi intorno al mondo. Raccontando, con semplicità e meraviglia, del suo viaggio nell'attuale Cambogia, l'autore rilegge le sue esperienze e la misteriosa storia locale con le lenti di un'artista profondamente sensibile. La visita all'antichissimo complesso templare di Angkor Wat, oggi candidato alla lista delle Sette Meraviglie del Mondo, rappresenta per il cinquantenne Pierre Loti uno dei sogni d'infanzia più radicati. La lunga e travagliata traversata della giungla indocinese, nonché il contatto con culture sconosciute, prende le tinte di un pellegrinaggio alla scoperta del senso della propria vita. È così che, nella chiosa, l'autore ci consegna questo suo diario di bordo, dove ai particolari si mescolano gli elementi che verranno poi tradotti in una profonda lezione di saggezza e filantropia. Pierre Loti fa immergere il lettore con capacità evocative fuori dal comune, dalle antiche rovine degli Khmer agli esotici villaggi sulle rive del Mekong.
10,00

La chiave misteriosa e il segreto che svelò

di Louisa May Alcott

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2019

pagine: 130

Nessun membro della famiglia Trevlyn riuscirà a godere in pace dell'eredità della dinastia, finché una verità nascosta nella polvere non verrà svelata. Questa antica e oscura profezia fa da sfondo alle vicende di cui Lady Trevlyn, sua figlia Lillian e Paul, servitore dal passato misterioso, sono i protagonisti nell'Inghilterra vittoriana di metà XIX secolo. In un continuo susseguirsi di inganni e sotterfugi, la realtà che circondava i personaggi si sgretola inesorabilmente, lasciando spazio a una verità che né il tempo né gli uomini sono riusciti a nascondere.
10,00

Il velo sollevato

di George Eliot

Libro: Copertina morbida

editore: 13Lab (Milano)

anno edizione: 2019

pagine: 100

Avendo previsto che la propria morte avverrà il 20 settembre 1850, Latimer utilizza il poco tempo che gli rimane a disposizione per raccontare al lettore la propria bizzarra esistenza di uomo capace di prevedere sprazzi di futuro e leggere nella mente di chi gli sta vicino. Bimbo sensibile e orfano di madre, il narratore-protagonista passa la propria infanzia in Inghilterra insieme al padre. In Svizzera, Latimer si imbatte in due personaggi fondamentali per la propria vita: Charles Meunier, giovane e visionario studente di medicina, suo unico amico, e Bertha Grant, donna splendida e misteriosa, di cui Latimer immediatamente si innamora. Attraverso un viaggio che lo porta a Vienna e Praga, Latimer ritorna in Inghilterra. Qui, nonostante i suoi poteri di preveggenza e introspezione, la vita prenderà una direzione insperata e imprevista, che vedrà oscillare Latimer tra amore e solitudine, costringendolo a sollevare il velo che divide la realtà dalla verità.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.