Collana Narratori italiani - Ultime novità | P. 15

Bompiani: Narratori italiani

Il bambino che sognava la fine del mondo

di Antonio Scurati

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2009

pagine: 295

"Correte. Mio padre sta uccidendo mia madre". La telefonata arriva alla stazione di polizia alle due del mattino. A farla è un bambino biondo con due grandi occhi blu che fissano il vuoto. Ma la mamma gli toglie la cornetta dalle mani: non è vero, non è accaduto niente, suo figlio urla nel sonno, si aggira per la città nel cuore della notte, suo figlio è sonnambulo. È un bambino che, notte dopo notte, sogna la fine del mondo. Trenta anni più tardi, un terribile sospetto scuote una città del Nord Italia: i bambini di una scuola materna accusano gli adulti di azioni orribili. Ben presto, propagato da giornali e televisioni come una pestilenza del nuovo millennio, il contagio della paura si allarga all'intero Paese. Tutta l'Italia si sente minacciata dal Male. In molti cominciano a sussurrare il nome del Diavolo. È in atto una cospirazione diabolica o si sta scatenando una caccia alle streghe? Nella stessa città, un professore universitario disilluso, legato a una donna che ama ma dalla quale non vuole figli, viene sollecitato da un grande giornale a condurre un'inchiesta sul caso che spaventa l'Italia. Lui oppone resistenza. Ben presto, però, risucchiato dal gorgo della cronaca nera, dovrà scoprire quanto sia sottile la linea che separa la vittima dal carnefice, l'accusato dall'accusatore. E i terrori notturni di quel bambino che sognava la fine del mondo riemergeranno implacabili, almeno fino all'alba di una speranza.
18,00

La terra vista dalla luna

di Claudio Morici

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2009

pagine: 217

Simon e Antonella si incontrano in un reparto psichiatrico: lui vittima di un numero sterminato di fobie, lei reduce da un'overdose di allucinogeni. Nasce così un'amicizia travolgente quanto improbabile, che strappa Simon dalla routine della sua "idilliaca" cameretta per spedirlo in Messico, alla ricerca della ragazza, misteriosamente scomparsa da mesi. Unica traccia: una serie di email con cui Antonella, persa tra controcultura e "sciamani di montagna", cerca finanziamenti per arricchire portatori di handicap, vestire alla moda i senzatetto e sperimentare un turismo sessuale sostenibile. Dove si nasconde Antonella? Ha davvero raggiunto la felicità o è finita in qualche pasticcio? In Messico Simon ha una sola certezza: ha trovato finalmente qualcosa contro cui sfogare la sua rabbia di vivere. Tra birre calde, svedesi in mutande e zapatismo, si scaglierà contro l'universo che sembra aver ingoiato la sua amica: gli ostelli dei backpackers, la "gente da tutto il mondo", quei viaggiatori dei paesi ricchi che, a colpi di Lonely Planet, si autodefiniscono "indipendenti" e inseguono goffamente percorsi alternativi di vita. Claudio Morici dà vita a una storia d'amore al vetriolo che restituisce un ritratto esilarante e feroce della nostra società giovanilistica e globalizzata. Dove anche l'anticonformismo è ormai un luogo comune.
17,00

L'equivoco

di Alain Elkann

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 160

In una villa torinese aristocratica e lontana dai clamori del mondo vive Mario, un anziano signore che, da quando Ada è morta lasciando a lui e ai figli di primo letto la villa in eredità, passa il suo tempo col fido cameriere egiziano. Un giorno, torna a trovarlo un antico compagno d'armi, Vanni, ormai molto malato e felice di rivivere i ricordi del passato col vecchio amico. Il suo arrivo, però, segna l'inizio di un profondo turbamento della tranquilla quiete di Mario. Gradualmente tornano nella villa dapprima i figliastri di Mario, Gioacchino e Tati, poi il figlioccio di Vanni, Lorenzo. A ogni arrivo, si rivela qualcosa di più della misteriosa amicizia e del passato di Vanni e Mario. Tati, così simile a sua madre Ada, mostra subito una particolare predisposizione nei confronti di Vanni, tanto da rivelargli che Mario aveva tentato di violentarla; ma la ragione della prossimità di Vanni e Tati affonda le sue radici più lontano. Sarà una lettera trovata da Mario a rivelarla: una lettera che fa riferimento a una relazione tra Ada e Vanni; una lettera che allude a una misteriosa tragedia riguardante la sorella di Ada, Elena, ebrea, deportata durante la seconda guerra mondiale.
16,50

Quelli che ami non muoiono

di Mario Fortunato

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 383

Borges che conosce le persone attraverso le loro mani. Laura Betti che scrive a Tony Blair, Pier Vittorio Tondelli che guarda per l'ultima volta il mare della Grecia, Matt Dillon che telefona per curiosità, Franco Fortini che invece telefona alle sette del mattino. E poi Giulio Einaudi che mangia pollo con Nanni Moretti, Salman Rushdie rintanato dietro a una porta, Natalia Ginzburg che ha paura di parlare in pubblico, mentre Doris Lessing prende l'autobus per Monreale. E ancora, David Grossman che è circondato dai giocattoli dei figli, Brodskij che si rivolge ai gay durante la cerimonia del Nobel e Alberto Moravia che muore in un momento di distrazione. Ma anche l'antipatia di Agota Kristof, la dolce ruvidezza di Hanif Kureishi, lo sguardo smemorato di Bassani, la solitudine di Paul Bowles, i sussurri di Anita Desai. E la Roma del vento e dei poeti, Berlino e un Muro che cade insieme a molte granitiche certezze, New York e gli inquilini dei suoi buildings, Tangeri e il suo pessimo vino, Londra, swinging e abitata dagli squali. Personaggi, scenari, geografie reali e geografie degli affetti. Legami, passioni, litigi, separazioni, nuovi incontri. Con questa incursione nel nostro passato prossimo, negli anni in cui il mondo cambiava e la società letteraria d'antan volgeva al tramonto, Mario Fortunato mette di fronte a una verità semplice e assoluta: solo grazie alla scrittura, la memoria può diventare racconto e dare immortalità alle persone che abbiamo amato. Come in un romanzo.
19,50

L'amico delle donne

di Diego Marani

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 315

Ernesto è un professore di lettere quarantenne, triestino, con un vizio da cui non riesce a guarire: continua a innamorarsi di donne cui poi non riesce a garantire e promettere nulla. Ha sposato, per non avere problemi, una donna grigia e rassegnata; teme l'amore e la passione, eppure ci ricade continuamente e meccanicamente. Sotto lo sguardo di un ambiguo amico, il dott. Parovel, forse inarrivabile seduttore a sua volta o forse solo un millantatore, Ernesto passa di amante in amante, scombussolando, oltre alla sua, la vita delle sue povere malcapitate. Per lo più giovani novizie della scuola dove insegna: la religiosa Laura prima, poi l'insegnante di scienze Marisa, poi l'allieva Lucia... Di ognuna, si convince di essere innamorato, ma proprio quando tutto sembra mettersi per il meglio, eccolo distrarsi per un'altra donna. Fino a che lui stesso resta vittima del suo vizio, nelle mani di una professionista dell'eros che lo trascina nell'illegalità.
18,50

Sentire le donne

di Aldo Busi

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 427

La prima edizione di questo libro risale al 1991. Vi si narravano contesse, attrici, celebrità, uomini di mondo, vecchiarelle dispettose, anonime ammiratrici asfissianti e vari altri banali borghesi: ecco i protagonisti di questa divertente raccolta di personaggi che va da Juliette Gréco a Sting, dalla contessa Marta Marzotto a Franca Valeri e Sophia Loren (per sentito dire, però), da Tinto Brass a Don Dolcizio di Mantova, fino alla Paola il cui vero nome è Gennaro. E poi uomini di chiesa e di politica: da Wojtyla a Veltroni, dalla Mussolini a Marcinkus. Diciassette anni dopo, quasi nulla è cambiato. Le starlette della televisione, del Parlamento, del potere sono quasi sempre le stesse. A esse si aggiunge Trombetta. Questa nuova edizione accresciuta è arricchita da un racconto inedito, "Il casto, sua moglie e l'Innominabile".
19,50

Giulietta Squeenz

di Pulsatilla

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 209

Giulietta ama i gatti, parla al telefono con i criceti, chiama i topi "tipi", e tiene per l'eternità una barca rovesciata in un giardino spelacchiato. Giulietta ha la risposta pronta come un coltello affilato, un paio di tette degne di nota, un amico che si chiama Mostro, un marito sposato di corsa, una madre e una nonna che non si fanno i fatti loro, un'amica pronta a tradirla, e una viscerale e spiegabilissima tendenza al suicidio. Ma, cosa più importante, Giulietta a otto anni incontra Daniele, il grande amore della sua vita, che tuttavia non sa di essere il grande amore della sua vita. Da questo momento la vita di Giulietta cambia, raggiungendo abissi di catastrofe mai toccati prima. Un romanzo in cui il destino non va mai nella direzione attesa, e segue un cammino perfidamente tortuoso, disseminato di battute al vetriolo, lampi di romanticismo, e mazzate improvvise come fulmini d'agosto.
16,00

Non vi amerò per sempre

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 297

Nelle poche ore che passano dalla consegna di Gesù alla sua crocifissione, gli eventi si accavallano, nella vita fino a quel momento tranquilla del governatore Pilato. Gesù si rifiuta di rispondere alle sue domande, esasperandolo e portandolo a scatti di violenza nei confronti dei suoi uomini, in particolare il soldato Flavio e il centurione Petronio. Poi, e non da meno, c'è la preoccupazione per sua moglie Claudia Procola, incinta, che è scomparsa. I soldati di Pilato non riescono a trovarla e questi teme che sia stata rapita dai seguaci di Gesù, in vista di uno scambio, oppure, peggio, che lo abbia abbandonato perché innamorata di Gesù. In realtà, Claudia Procola, non è stata rapita: è fuggita con l'amica Elena. Le due donne hanno incontrato Maddalena, in compagnia di una bambina impazzita in seguito alle torture e alle violenze sessuali dei soldati romani. Quando Pilato, confuso dalle incomprensibili ultime parole di Gesù, ritrova finalmente Claudia, si ritroverà di fronte alla decisione che cambierà la storia.
17,50

Contronatura

di Massimiliano Parente

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 516

Massimiliano convive con una famosissima, ed enorme, presentatrice televisiva: Naike Forcella. Non avrebbe voluto avere figli ma ha appena avuto una bambina da lei, e in più, come se non bastasse, non è neanche innamorato, perché lui ama Scarlett. Lui e Scarlett un tempo erano fidanzati, ma ora non più: lei vive con un medico bulgaro e ha avuto anche un figlio. Sempre a peggiorare la situazione, Massimiliano ha anche un'ammiratrice in continua fibrillazione per lui, tale misteriosa Madame Medusa, che gli scrive senza tregua appassionate lettere d'amore. Mentre un'estate Massimiliano e Naike attraversano l'Italia, diretti al Sud per le vacanze, Scarlett scompare, dopo un periodo di persecuzioni da parte di un ricattatore. Contemporaneamente, un misterioso killer inizia a massacrare delle povere prostitute. La mente e il cuore di Massimiliano, turbati dagli eventi, sembrano non reggere più: il mondo è caos, la televisione è tutto, il sesso non consola più. Tutto sembra essere contronatura. Ma forse una chiave c'è... Una spiegazione che tiene insieme tutto.
19,00

L'uomo che volle essere Peròn

di Giovanni M. Bellu

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 356

Cosa succederebbe se un giorno si scoprisse che Juan Perón, il famoso o famigerato uomo politico argentino, era di origine sarda? Se coincidesse con Giovanni Piras, misteriosamente scomparso? Quali trame e alleanze verrebbero fuori? Quali rapporti tra Italia e Sudamerica? È intorno a questo sospetto che si arrovella il protagonista del libro, giornalista sardo di stanza a Roma, da quando ha scoperto l'esistenza e la testimonianza di un certo Giovanni Piras, scomparso misteriosamente negli anni della prima guerra mondiale. Come un chiodo fisso, l'ipotesi che Piras sia il vero Perón non gli dà tregua: deve ricostruire nei dettagli la storia di Perón, chiarirne l'infanzia e la giovinezza, ricostruirne il contesto famigliare, capire il peso del fascismo nella sua formazione, fare ricerche, fare interviste, prendere appunti, incontrare tutti quelli che possono avere informazioni di prima mano su Perón - Licio Gelli compreso. Nasce così un inedito giallo di inchiesta, che affonda nelle maglie "nere" della storia d'Italia e che incrocia, con conflitti, turbamenti e sorprese, la vicenda biografica del protagonista.
19,00

Durante

di Andrea De Carlo

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 440

Pietro e Astrid vivono in una casa di campagna nelle Marche, dove producono tessuti con i loro telai a mano. Hanno realizzato il sogno di abbandonare la città. In un caldo giorno di maggio arriva nella zona uno sconosciuto, che trova lavoro presso un agriturismo come istruttore di equitazione: Aldo Durante. Con un passato non chiaro, pochissimi bagagli e uno splendido cavallo nero, non conosce il senso del possesso, e sembra del tutto incapace di mentire. Le donne che lo incontrano ne sono affascinate, mentre gli uomini, compreso Pietro, ne sono profondamente irritati. Quando Astrid ad agosto parte per l'Austria, il rapporto tra Pietro e Aldo Durante comincia a trasformarsi, dall'ostilità iniziale a una curiosità reciproca alimentata dalle loro differenze di carattere, fino a diventare una vera amicizia che li porterà a partire insieme, in macchina. Sarà un viaggio di scoperta, da cui non torneranno indenni...
18,00

La più bella del mondo

di Lucrezia Lerro

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 165

Elsa ha vent'anni e molte speranze. Studia legge a Firenze e convive con Federico, cuoco di mestiere e fuorilegge a tempo perso. Una notte, con grande sorpresa e un ingestibile fremito di paura, Elsa si accorge di essere incinta. Il suo primo e unico pensiero è abortire: non può tenere il figlio; sa che Federico non può essere il suo compagno per lungo tempo. Inizia così un viaggio inquietante e coraggioso tra proposte di aborto clandestine, medici ufficiali, conflitti con Federico, con la famiglia, con se stessa. Mentre quel bimbo, tra sogni e ossessioni, comincia a vivere sempre di più nelle sue giornate.
14,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento