Collana Volumi illustrati - Ultime novità

CENTRO STUDI PIEMONTESI: Volumi illustrati

Filippo Juvarra regista di corti e capitali. Dalla Sicilia al Piemonte all'Europa

Libro: Copertina morbida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2020

pagine: 487

Il volume porta all'attenzione del pubblico, da quello più vasto agli specialisti, l'eccezionalità del Corpus Juvarrianum, presentandolo nella sua compiutezza offerto con aggiornamenti critici. Il volume dedicato grande architetto messinese illustra gli album di disegni del Corpus Juvarrianum conservati dalla Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, uno studio che ha richiesto un lungo e laborioso lavoro di revisione delle schede cartacee che lo accompagnavano, tutte aggiornate e riverificate sui disegni originali da docenti della Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
40,00

Il castello di Moncalieri. Una presenza sabauda tra corte e città

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2019

pagine: 422

Questo volume è il primo che si proponga di raccontare la storia del Castello dalle origini al 1926, quando terminò definitivamente le funzioni di residenza. Storici, storici dell'arte e dell'architettura hanno lavorato insieme per costruire un volume che racconti la vicenda del Castello con un esito unico nel pur ricco panorama della produzione editoriale sulle residenze sabaude. Sospeso fra echi di medioevo e un Risorgimento di cui restano le poche sale sopravvissute al riuso militare e all'incendio del 2008, il castello fu amata residenza collinare e testimone di molti eventi importanti della storia dei Savoia e del loro stato, una storia che si intreccia con quella della città e del fiume ai suoi piedi.
58,00

Matteo Olivero. La formazione, i temi, la fortuna

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2019

pagine: 351

Quando, alla fine degli anni Novanta, la Camera di Commercio di Torino ha acquistato palazzo Birago di Borgaro, ha avviato i lavori di ristrutturazione e restauro grazie ai quali è stato restituito alla città uno tra i più importanti tasselli del suo patrimonio culturale e un sapere che, con questo volume, è ora consegnato alla pubblica lettura. L'edificio, un elegante fabbricato settecentesco nel centro di Torino, venne commissionato da Augusto Rensato Birago di Borgaro, comandante supremo dell'esercito del Regno di Sardegna a Filippo Juvarra, architetto a lungo impegnato a servizio di sovrani, illustri prelati e insigni famiglie. L'accurata indagine documentaria, presentata in queste pagine, ricostruisce l'approccio juvarriano alle fabbriche civili e i cantieri successivi, con altri progettisti e maestranze impegnati nell'integrazione e poi conservazione e valorizzazione di un palazzo che nell'Ottocento venne aggiornato al nuovo gusto decorativo negli interni. In apertura sono ricostruite le vicende della Camera di Commercio fin dai suoi primi passi. In parallelo la storia della famiglia Birago tra Milano, Torino e l'Europa.
30,00

Palazzo Birago di Borgaro. Una dimora juvarriana per la Camera di Commercio di Torino

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2019

pagine: 198

Palazzo Birago di Borgaro, dimora patrizia juvarriana, venne acquistata negli anni Novanta dalla Camera di commercio di Torino, che diede avvio a importanti lavori di ristrutturazione e restauro, restituendo alla città Torino un importante tassello del suo patrimonio culturale e un sapere che, con questo volume, è ora disponibile a tutti. L'edificio, un elegante fabbricato settecentesco in via Carlo Alberto, venne commissionato da Augusto Renato Birago di Borgaro, comandante supremo dell'esercito del Regno di Sardegna, a Filippo Juvarra, architetto impegnato al servizio della corte e di illustri famiglie. L'accurata indagine documentaria presentata in queste pagine ricostruisce l'approccio juvarriano alle fabbriche civili e i cantieri successivi, con progettisti e maestranze impegnati nell'integrazione e poi nella conservazione di un palazzo che nell'Ottocento venne aggiornato negli interni al nuovo gusto decorativo. In apertura del volume ricostruite le vicende della Camera di Commercio di Torino fin dai suoi primi passi; in parallelo la storia della antichissima famiglia Birago di Borgaro, tra Milano, Torino e l'Europa.
30,00

Moncalieri. Identità e percorsi

di Pino Dell'Aquila

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2018

pagine: 34

Volume fotografico dedicato all'antico nucleo di Moncalieri, agli angoli più significativi del centro storico, dai dettagli di portoni alle case nobiliari, dalle piazze al castello.
25,00

Augusto Cesare Ferrari. Pittore-architetto fra Italia e Argentina. Catalogo della mostra (Torino, 21 settembre-18 novembre 2018)

Libro: Copertina morbida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2018

pagine: 262

Catalogo della mostra allestita all'Accademia Albertina di Torino nell'autunno 2018, dedicata a A.C. Ferrari. Di origine emiliana, si formò all'Accademia Albertina di Torino per poi trasferirsi - artista già affermato - in Argentina, dove, oltre alla carriera di ritrattista, sviluppò in parallelo quella di architetto per edifici religiosi e civili. Mostra e catalogo sono il risultato di un progetto internazionale in stretta collaborazione con gli eredi Ferrari e la Fundaciòn Augusto y Leòn Ferrari Arte y Acervo di Buenos Aires.
19,00

Antiche dimore e giardini a Dronero

Libro: Copertina morbida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2017

pagine: 87

Il volume accompagna il lettore alla scoperta della Dronero nascosta, dell'eredità storico artistica di un borgo del Cuneese, capoluogo della Valle Maira. Le ville, i palazzi, i giardini, e gli spazi urbani droneresi, che siano legate al soggiorno permanente o alla villeggiatura, documentano un patrimonio storico e artistico con una forte identità e, con i giardini che ne costituiscono il completamento, formano un insieme unico, ricco di sfaccettature e di riferimenti alle istanze culturali dell'epoca.
19,00

L'orto botanico dell'Università di Torino dalla fondazione ai giorni nostri

di Rosanna Caramiello

Libro

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2012

pagine: 159

Rosanna Caramiello ci accompagna in un viaggio di quasi 300 anni, dalla nascita dell'Orto botanico dell'Università di Torino, nel 1729, alla situazione attuale. Il volume ricostruisce le vicende dell'Orto botanico torinese dalla fine del '700 al 2011 sulla base di documenti, manoscritti, fotografie, conservati presso l'Archivio storico dell'Università degli studi di Torino, l'Archivio storico della città, l'Accademia delle scienze, l'Accademia di agricoltura, gli archivi del Dipartimento di biologia vegetale, di cui l'Orto è parte integrante. L'autrice dà risalto alle vicende storiche e agli uomini che hanno costruito le collezioni dell'Orto: scienziati, studiosi, direttori ma anche giardinieri e custodi che contribuirono allo sviluppo delle raccolte botaniche. E le collezioni dell'Orto seguono (o meglio si adeguano) non solo le scelte dei direttori, ma anche la visione del tempo e l'evoluzione delle strategie scientifiche. Al volume è allegato un CD-ROM con il censimento di tutte le specie oggi presenti, collocate in mappe che ne indicano l'esatta posizione costituendo un documento indispensabile per ogni futuro lavoro sui cambiamenti dell'Orto.
38,00

Mestieri d'arte e di architettura. L'archivio Musso Clemente 1886-1974

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2011

pagine: 265

48,00

Il teatro di tutte le scienze e le arti. Raccogliere libri per coltivare idee in una capitale di età moderna Torino 1559-1861

Libro: Copertina morbida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2011

pagine: 558

Il volume è il catalogo della mostra all'Archivio di Stato (22 novembre 2011 29 gennaio 2012) che espone le ricche collezioni librarie dei Savoia, da Emanuele Filiberto a Carlo Alberto. Inizialmente acquistati per la biblioteca dinastica, per la formazione dei giovani duchi, nel Settecento i libri vennero poi suddivisi tra la Biblioteca Reale, l'Archivio di Stato e la Biblioteca Nazionale che ancora oggi li conservano, per essere messi a disposizione di un più ampio pubblico.
45,00

Le botteghe a Torino. Esterni e interni tra 1750 e 1930

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2008

pagine: 256

52,00

Le botteghe in Piemonte. Esterni e interni tra 1750 e 1930

Libro: Copertina rigida

editore: CENTRO STUDI PIEMONTESI

anno edizione: 2008

pagine: 443

70,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento