Collana Studi e ricerche. Sezione teologica - Ultime novità

Cittadella: Studi e ricerche. Sezione teologica

Tra profilazione e discernimento. La teologia morale nel tempo dell'algoritmo

di Alessandro Picchiarelli

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2021

pagine: 340

Il nostro essere immersi in un mondo sempre più tecnologicizzato porta a non chiederci più come funziona una certa tecnologia ma a darla per scontata, impedendoci di renderci conto dell'impatto che essa ha nella nostra vita. Ciò vale per tutti gli artefatti tecnologici e in particolare per gli algoritmi informatici: essi prendono sempre più decisioni per l'uomo, sull'uomo e con l'uomo ma a questo impatto non corrisponde una solida riflessione teologica anche se gli algoritmi cambiano la comprensione che l'uomo ha di se stesso e influenzano le scelte che egli compie. Obiettivo di questo volume è quello di accogliere l'invito di papa Francesco ai teologi e agli ingegneri informatici di «impegnarsi in uno sviluppo etico degli algoritmi, di farsi promotori di un nuovo campo dell'etica per il nostro tempo: l'"algor-etica"». «Lo sforzo che appare nel libro consente non solo di confrontarsi con la pluralità delle posizioni filosofiche in materia di soggettività morale degli algoritmi, ma anche di intravedere una possibile mediazione per la teologia morale che consenta una valutazione specifica e una pista di riflessione propria per la disciplina» (dalla Prefazione di Paolo Benanti).
19,90

L'analogia familiare della Trinità. Il contesto, la storia, un bilancio

di Alessio Meloni

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2019

pagine: 480

È lecito parlare della Trinità mediante l'analogia della famiglia? L'autore cerca di rispondere alla domanda focalizzando l'ispirazione biblica di questa analogia e ricostruendone l'intricata vicenda storica: al diffuso utilizzo in oriente in età patristica segue, dopo la critica di Agostino, un lungo oblio nella teologia occidentale. Di fatto l'analogia familiare è assai ricorrente nel panorama teologico odierno. Il volume è frutto di una ricerca mirata a valutarne la legittimità e i limiti.
22,50

Speranza e vita morale nel magistero recente della Chiesa. Da un'antologia critica sulla virtù bambina ai risvolti etici della grande sconosciuta

di Simone Caleffi

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2018

pagine: 396

Una riflessione sulla speranza che, a partire dal magistero ecclesiastico, si muove non solo sul terreno teologico ma anche su quello socio-culturale contemporaneo. Il lettore troverà nella prima parte del volume la raccolta organica di quanto nel magistero generale e in quello dei vescovi italiani (dal Concilio ad oggi) si riferisce alla virtù teologale della speranza. La seconda parte sviluppa il discorso teologico-morale derivato dai pronunciamenti magisteriali esaminati nella prima parte e mette in luce le correlazioni tra la speranza e la vita morale. «... Considero importante e decisiva la ricerca, proposta in questo libro da don Simone Caleffi, che s'impegna a coniugare dogmatica e morale della speranza, la verità della speranza nella libertà della speranza in una vita (cristiana) finalmente salvata nella storia dall'Eschaton annunciato e mostrato da Gesù crocifisso e risorto...» (dalla Prefazione di mons. A. Staglianò).
21,50

Toccare Dio. La Maddalena e il Risorto

di Vito Martinelli

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2018

pagine: 218

Si può toccare Dio? Si tratta di verificare se il testo di Gv 20,1-18, permetta, o meno, di sostenere questa tesi. È il viaggio verso un tema di confine, un tema-parete, un tema-limite tra il sé creaturale della Maddalena e il tu di Dio, in Cristo; tra il tempo dell'uomo e l'eternità di Dio stesso. Qui, l'esperienza della Maddalena si pone come esperienza di fisicità e di sensorialità, oltre che di fede.
17,50

L'uomo divinizzato in Cristo. Progetto divino e impegno umano nel mosaico Cappadoce

di Gregorio Nicola Corea

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2018

pagine: 290

La divinizzazione dell'uomo è una delle tematiche che suscitano interesse nel panorama teologico odierno. I Padri Cappadoci ne parlarono già diffusamente arricchendo lo sfondo culturale, storico e teologico del IV secolo. Basilio di Cesarea, concludendo la presentazione della storia della salvezza dal punto di vista divino, nelle sue Regulae fusius tractatae afferma: «[a Dio] non è bastato restituire semplicemente alla vita quanti erano morti, ma ha anche fatto loro dono della dignità divina».
18,90
22,50

La «nuova creazione» nella cristologia di Romano Guardini. Rilevanza e attualità di una categoria

di Fabio Quartieri

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2021

pagine: 352

Il testo individua nella categoria di "Nuova creazione" uno snodo fondamentale del pensiero di Romano Guardini, rilevante (se non imprescindibile) soprattutto per cogliere la tessitura profonda che regge e unifica la sua cristologia, ma utile anche per meglio apprezzare il possibile contributo di questo "padre della Chiesa contemporanea" ad alcune sfide attuali della teologia. «Il merito di questo ampio, meditato e profondo lavoro è l'inserirsi in un filone di rinnovata attenzione "teologica" a Guardini dopo molto ostracismo. Una davvero apprezzabile ricostruzione, che ci introduce sapientemente nell'immenso "cantiere cristologico" di Romano Guardini. Un pensatore innamorato di Cristo al punto da farne l'architrave di tutto il suo pensiero oltre che, ovviamente, il riferimento esistenziale di un'intera esistenza.» (dalla Prefazione di Silvano Zucal)
19,90

Nell'unità dello Spirito Santo. Il «Terzo» della Trinità in Hans Urs von Balthasar

di Virgilio Sottana

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2021

pagine: 564

A partire dal volume conclusivo della celebre Trilogia di von Balthasar - l'unico interamente dedicato allo Spirito Santo - e da un'indagine sulla prima stagione della sua produzione teologica, il presente studio fa progressivamente emergere l'originale pneumatologia che attraversa l'intera opera del teologo svizzero. Nella corrispondenza tra la sua singolare identità personale e la sua incidenza decisiva nella forma peculiare della vita cristiana e del sapere della fede, il «Terzo» della Trinità risulta occupare un ruolo strategico nella stessa configurazione teorica e metodologica della teologia balthasariana.
25,50

Le età della vita. Confronto tra Erikson e Guardini per una definizione dell'esistenza come vocazione

di Antonio Bertazzo

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2021

pagine: 436

Le età della vita è il tema che due autori, Erich Erikson e Romano Guardini, hanno trattato secondo diversi approcci: psicologico evolutivo il primo, filosofico, teologico il secondo. Ad accomunare le riflessioni dei due autori la prospettiva della "vita come vocazione". L'esistenza dell'individuo, compresa come passaggi di età in età, è il contesto esperienziale della risposta responsabile a un progetto, insito nella vita stessa. Ogni individuo è chiamato ad agire secondo libertà, dando luogo a una propria istanza morale ed etica. Proprio nella ricerca della risposta si attua il processo di formazione dell'identità, il "chi sono", nella quale sono coinvolte tutte le dimensioni della persona: psicologica, sociale, morale e religiosa. Il confronto tra i due autori permette di definire le età della vita, secondo prospettive ermeneutiche proprie. L'esistenza di ogni individuo diventa il contesto di risposta «a ciò che non è ancora», plasmando l'identità propria. In Erikson l'identità coincide con la personale realizzazione secondo un'etica universale; in Guardini lo sviluppo dell'identità corrisponde alla definizione di "persona", secondo una visione antropologica cristiana.
21,50

Istituzionalizzazione di un carisma. Le Suore Orsoline della Sacra Famiglia

di Marzia De Lima

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2021

pagine: 288

Questo studio, nato inizialmente come tesi di ricerca dottorale nella Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università Gregoriana, e lì difesa e pubblicata, ha cercato di analizzare, di capire e di narrare ciò che è avvenuto, a livello canonico, nelle principali tappe della storia della Congregazione delle Suore Orsoline della Sacra Famiglia e di rispondere a tre domande principali: chi è la fondatrice della Congregazione, qual è la data di fondazione, qual è lo scopo per cui è sorta nella Chiesa. La ricerca svolta può diventare un esempio concreto dell'istituzionalizzazione del carisma di un istituto religioso.
18,90

Il Dio pellegrino. La migrazione nel discernimento di papa Francesco: dall'esodo alla comunione

di Marco Strona

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2021

pagine: 496

Il presente lavoro cerca di delineare la riflessione di papa Francesco sul fenomeno migratorio. Questa è il frutto di un profondo discernimento, che poggia essenzialmente su due matrici: la mistica ignaziana, da una parte, e la recezione dell'ecclesiologia del "popolo di Dio" in America Latina, dall'altra. Nel Magistero di Francesco, la migrazione, quale principio della relazione e della ricchezza reciproca, si offre perciò come metodo, "via" per ripensare la struttura non solo della Chiesa, ma della società stessa. «Sicuramente questo libro (...) sarà di grande apporto per tutti quelli e quelle che desiderano conoscere meglio sia la questione migratoria dal punto di vista teologico, sia il magistero di papa Francesco». (dalla Prefazione di M.C. Bingemer) «Ritengo che la non piccola sfida che Marco Strona si è assunto con questa ricerca, e a cui ha fatto fronte con passione, lucidità, apertura e ricca documentazione, offre un robusto contributo alla presa di coscienza e a un approfondimento ispirato e critico in ordine dell'oggetto che intenziona». (dalla Postfazione di P. Coda)
22,90

L'etica alla prova delle neuroscienze. Sfide e opportunità per la teologia morale

di Paolo Spaviero

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2020

pagine: 518

Le neuroscienze hanno reso possibile la realizzazione dell'antico sogno di visualizzare in vivo l'attività cerebrale. Allo stesso tempo, i risultati delle recenti tecniche di neuroimaging e alcune interpretazioni rappresentano una vera e propria sfida all'etica. Esiste ancora un soggetto morale, padrone dei suoi atti e responsabile del proprio agire liberamente e consapevolmente scelto? Chi decide, il nostro cervello, la pressione selettiva, oppure esiste ancora spazio per la coscienza? Il testo individua, nel panorama di studi neuroscientifici, un ambito con il quale la teologia morale possa entrare in un dialogo proficuo, e quali prospettive si aprono per un arricchimento reciproco. «Il libro vuole rappresentare un contributo per un dialogo, tra teologia morale e neuroscienze, che possa diventare strutturale e che non si limiti all'urgenza o al fascino del momento. Alla presente ricerca va dato il merito di aver accolto la sfida; senza la pretesa di aver trovato una risposta ai vari quesiti, rappresenta di sicuro una tappa in un percorso più ampio e complesso, dove ci auguriamo molti altri potranno offrire la propria passione e competenza» (dalla Presentazione di Vincenzo Viva).
23,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.