Collana Zelig - Ultime novità

COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI: Zelig

Fate l'amore. Alda Dante Rock

di Alda Merini, Damiano Cosimo Damato

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2020

pagine: 160

A dieci anni dalla scomparsa, Cosimo Damiano Damato ci racconta la "sua" Alda Merini, con la quale ha condiviso una corrispondenza d'amorosi sensi. Tutto parte dai versi de "La favola della bellezza", che Alda ha dedicato (e dettato al telefono) a Damato pochi giorni prima del suo volo, il giorno dei Santi nel 2009. La poetessa dei Navigli si abbandona a un racconto di sé puro ed elegiaco, mettendo a nudo la sua anima. Un dialogo privato che trasuda dolore ma che rivela la sua parte più segreta e nascosta, la sua sapienza antica e il suo candore. In queste pagine è tutto l'insegnamento della Merini, il suo vero testamento spirituale, che è semplicissimo ed essenziale come un detto evangelico: cercare la poesia in tutto, nelle cose più semplici e più piccole. Perché la poesia è ovunque. Anche - e forse soprattutto - in quell'ultima frase, che pronunciò poco prima di andarsene. Una meravigliosa sintesi di vita e di arte: «Vi ho amato tutti». Con un album di fotografie di Giuliano Grittini.
13,90

Campionesse ribelli. Trenta storie di sport per ragazze intrepide

di Sandro Bocchio, Giovanni Tosco

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2020

pagine: 126

Trenta donne, trenta momenti che hanno segnato il mondo dello sport al femminile. Sandro Bocchio e Giovanni Tosco raccontano le vicende note e meno note di chi - anche pur senza raggiungere risultati straordinari - ha fissato un punto di non ritorno: da Althea Gibson, la prima tennista di colore a scendere in campo in un torneo internazionale, a Kathine Switzer, che a Boston ha vinto i pregiudizi di chi era convinto che le donne non potessero correre la maratona; da Ondina Valla, che nel 1936 si prende la rivincita su chi le aveva impedito di partecipare all'Olimpiade quattro anni prima perché unica ragazza della squadra diretta a Los Angeles, a Maria Toorpakai Wazir, che ha contrastato le rigidità dell'Islam verso lo sport femminile diventando campionessa di badminton. Con loro altre compagne di viaggio, che renderanno appassionante la lettura. Età di lettura: da 8 anni.
15,90

Mamme felici con il metodo sticazzi

di Carla Ferguson Barberini

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 135

Questo libro è dedicato a tutte le donne: quelle che devono sopravvivere alla prova di forza della maternità e quelle che la fuggono come la peste. Le prime dopo aver sostenuto l'impresa di mettere al mondo un altro essere umano non devono far altro che preoccuparsi della sua sopravvivenza e della sua felicità, al costo della propria. Lavorano, curano la casa e le incombenze quotidiane, guidano, attraversano di corsa la città, tengono i rapporti sociali e... sensuali, tra una visita al pediatra, una poppata, un gruppo Whatsapp dei genitori e l'ennesima, maledetta festa di compleanno. Le seconde sono schiacciate dal peso del giudizio: non madri, cattive persone, avide ed egoiste, invecchiate e indurite dall'assenza di cubotti colorati e perpetui vagiti nel proprio ordinatissimo appartamento per soli adulti. E peggio se non sono accoppiate, in tal caso l'onta si fa completa, la ferita ufficialmente insanabile. Con questo nuovo Metodo Sticazzi madri e non madri potranno finalmente entrare nella modernità a testa alta, imparando a difendersi e divertirsi, nonostante tutto e tutti, con il sorriso sulle labbra.
16,00

Il mio nome è Ayrton. La corsa continua

di Leo Turrini

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 170

Ayrton per sempre. A 25 anni da quella maledetta domenica a Imola, il mito di Senna - il più grande di tutti, secondo molti- viaggia ancora, in questa edizione aggiornata e con un'intervista esclusiva, in direzione dell'immortalità. «Ayrton è rimasto nella memoria collettiva, come banalmente si usa dire, perché era enorme nel talento e normale, normalissimo, nei sentimenti. Ha scritto le pagine finali del suo romanzo duellando con un pilota che di nome faceva Michael e di cognome Schumacher. In questo nuovo millennio, un giovane signore cresciuto da bambino nel mito di Senna - sto parlando di Lewis Hamilton - sta tentando di battere i record di Schumi. Aggiungo che Michael, in Mercedes, ha lasciato il posto, a fine 2012, proprio a Hamilton. Lui. Schumi. Hamilton. Questa non è una biografia di Ayrton Senna. In un quarto di secolo, ne sono state pubblicate tante. E altre ancora saranno stampate in futuro. È giusto così. Ma era anche giusto, per me, raccontare la storia di un'amicizia tra un giornalista e un pilota. Il giornalista sono io. E questa è la mia testimonianza. Dai, Ayrton. La corsa continua». (Leo Turrini)
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento