Il tuo browser non supporta JavaScript!

ABOCA EDIZIONI

Che fine hanno fatto i nostri microbi? Come l'abuso di antibiotici aumenta le malattie della nostra epoca

di Martin J. Blaser

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 302

"Che fine hanno fatto i nostri microbi?" ci conduce nei meandri del microbioma umano, dove per decine di migliaia di anni le nostre cellule e i batteri hanno vissuto in una simbiosi pacifica, che ha garantito l'equilibrio e la salute del nostro corpo. Questo mondo invisibile, però, adesso viene preso d'assalto dall'abuso di cure antibiotiche, che minacciano di estinguere i nostri microbi insostituibili, con gravi conseguenze per la salute. Martin Blaser, scienziato e medico, individua come l'uso eccessivo di antibiotici - soprattutto nei bambini - sia all'origine di malattie gravi e in costante aumento, come asma, allergie alimentari, obesità e alcuni tipi di cancro. L'autore ci svela i suoi studi pionieristici e ci accompagna in un viaggio nella scienza che esamina la duplice natura dei microbi, che sono, allo stesso tempo, elementi fondamentali per la nostra salute e causa di malattie. Blaser spiega in modo intelligente e puntuale perché i medici devono essere più prudenti nel prescrivere questi farmaci e perché i consumatori dovrebbero pensare a un'alternativa prima di assumerli.
18,00

La buona salute. Il giusto cibo per un corpo nuovo

di Pier Luigi Rossi

Libro: Copertina rigida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 312

Il nostro corpo è più di una somma di organi e mangiare è più di un semplice e banale calcolo giornaliero di calorie. Si potrebbe dire che mangiare è pensare. Il rapporto tra alimentazione, intestino, cervello e stati emotivi, infatti, è un nuovo orizzonte scientifico, quello che riguarda la comunicazione tra gli organi del nostro corpo. In questo suo nuovo libro il dottor Pier Luigi Rossi, medico ideatore del metodo molecolare di alimentazione consapevole, sostiene che occorre recuperare una visione sistemica: il corpo umano è un sistema biologico complesso, costituito da tante componenti interagenti tra loro. Quello del corpo è un sistema biologico aperto perché vi entrano: cibo, acqua, aria, cultura, inquinanti fisici, microbiologici e chimici, luce solare, ossigeno, pensieri, cultura, ed escono acqua, aria, energia, calore metabolico, anidride carbonica, prodotti catabolici di scarto... e naturalmente anche comportamenti, emozioni, azioni. Grazie alla sua lunga esperienza e sulla base delle più recenti indagini scientifiche, il dottor Rossi ci dice che dobbiamo passare dal calcolo delle calorie giornaliere a una alimentazione sempre più attenta e consapevole, per conseguire uno stile di vita sano ed equilibrato.
18,00

Basta plastica. Cosa possiamo fare per fare davvero la differenza

di Martin Dorey

Libro: Copertina rigida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 142

Quando fu inventata più di cento anni fa, la plastica fu presentata al mondo come il materiale delle meraviglie. In effetti, negli anni ha risolto moltissimi problemi. Ora, però, ce ne sta ponendo uno del tutto nuovo: il suo smaltimento. Nel 2050 si stima che negli oceani ci sarà più plastica che pesci. Una minaccia concreta per la fauna marina e non solo. Le microplastiche ingerite dai pesci, infatti, possono risalire la catena alimentare fino a noi. È vitale, quindi, risolvere il problema all'origine riducendo al minimo il suo consumo. Subito. Martin Dorey, scrittore, surfista e fondatore del Beach Clean Network, ci spiega come fare. Grazie alle sue "soluzioni in 2 minuti", facili accorgimenti da mettere in atto a casa e al lavoro, con i figli o fuori con gli amici, possiamo davvero cambiare le cose in meglio. Evitare l'uso di oggetti superflui come le cannucce, sostituire le posate usa e getta con quelle di metallo e i sacchetti della spesa con borse di cotone, optare per prodotti sfusi o con meno imballaggio, passare dall'acqua in bottiglia a quella del rubinetto... sono tante le azioni che, senza troppa fatica, riducono il consumo di plastica. Piccoli cambiamenti che possono davvero fare una grande differenza.
12,00

Crescere come cresce una pianta. Piccolo trattato sul mondo vegetale e le società umane

di Luther Burbank

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 120

Chiamato il "mago della botanica" perché nel corso della sua carriera di studioso ha creato centinaia di nuove specie di piante, fiori e frutti, in questo libro Luther Burbank propone una sintesi della sua riflessione filosofica sulla natura dell'uomo. Per un veritiero rapporto tra l'uomo e la natura, occorre elaborare nuovi metodi educativi da adottare fin dall'infanzia e in grado di sviluppare appieno le potenzialità individuali di ciascuno in accordo con l'ambiente e le sue leggi. Introduzione di Stefania Mancuso.
12,00

Cosa sosteniamo? Pensare la natura al tempo della catastrofe

di Timothy Morton

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 80

8,00

Erbari. Origine ed evoluzione 1470-1670

di Agnes Arber

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 400

Gli erbari sono testi botanici che, oltre alla descrizione delle singole specie (i "semplici" dotati di proprietà medicinali), sovente sono corredati da illustrazioni, in certi casi anche di straordinario valore artistico. "Erbari" di Agnes Arber, pubblicato originariamente nel 1912, ma ampiamente rivisto nei decenni successivi, rappresenta la ricerca più importante in questo ambito, in particolare per il periodo che va dal 1470 al 1670, quando la botanica si è distinta dall'erboristica come vera e propria disciplina scientifica.
24,00

Il messia delle piante. Alla ricerca delle specie più rare del mondo

di Carlos Magdalena

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 317

"Il messia delle piante" è la storia di un uomo che ha dedicato tutta la sua vita a difendere la miracolosa ricchezza del pianeta, salvando in ogni continente le specie vegetali sull'orlo dell'estinzione. Anche rischiando personalmente, Carlos Magdalena ha agito in nome della bio-diversità con la profonda e ammirevole convinzione che ognuno di noi, ciascuno con le proprie forze e le proprie convinzioni, può davvero rendere la Terra un luogo più verde e più felice. In questa autobiografia, Magdalena racconta ciò che ha fatto per salvare la vita di piante bellissime e rare, viaggiando nelle regioni più remote e pericolose del mondo. Ma racconta anche del suo lavoro presso i prestigiosi Royal Botanic Gardens di Londra, delle sue pionieristiche tecniche per favorire la riproduzione delle specie vegetali, e anche di come la vita con le piante sia una inesauribile fonte di benessere per l'uomo.
18,00

Le gemme e i germogli

di Sandro Di Massimo, Maurizio Di Massimo

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 182

"Le gemme e i germogli" è il secondo volume della collana "Cultura e salute dalle piante selvatiche", libri di facile consultazione dedicati alle piante spontanee che crescono nelle nostre campagne o ai margini delle strade cittadine. Sin dall'antichità, le gemme e i germogli, in quanto generatori di nuove sostanze e forme, hanno rappresentato dal punto di vista simbolico un emblema di vita e di rinascita; attraverso l'attività delle loro cellule indifferenziate, esprimono le potenzialità dell'intero ciclo vitale della pianta e per questa ragione costituiscono una fonte concentrata di composti nutritivi e di principi attivi, utili per la nostra salute. In inverno, a causa delle avversità climatiche, la vita vegetale rallenta ed entra in una specie di "letargo"; poi, con l'arrivo della primavera, il corpo vegetale piano piano riprende vigore, riacquista forme e colori, e all'occorrenza è in grado di rigenerare parti danneggiate o asportate. Da un germoglio nasce una nuova vita che non è quella sotterranea e macerata del seme, ma quella ispirata dalla luce e dall'aria. Le piante non finiscono mai di stupirci, con le loro straordinarie capacità; nonostante la loro apparente immobilità, infatti, sono impegnate, secondo le proprie necessità, in una costante esplorazione dello spazio, in cerca di luce, cibo e contatto con la materia.
15,00

Cibo, salute e libertà. Nutrizione, dipendenze e democrazia nelle società contemporanee

di Jonathan Wells

Libro: Copertina rigida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2018

pagine: 926

Le malattie croniche hanno rapidamente raggiunto il ruolo di principali cause globali di patologie e decessi, eppure siamo ancora ben lontani da una piena comprensione di questo fenomeno e delle ragioni per cui siano certi particolari gruppi etnici o sociali a esserne più duramente colpiti. In questo fondamentale studio, Jonathan Wells adotta un approccio multidisciplinare per studiare la nutrizione umana, preoccupandosi in modo particolare di vedere come i rapporti di potere possano agire sui corpi e sulla loro salute. Passando in rassegna le basi fisiologiche delle malattie croniche, Wells integra le varie prospettive, fisiologica, evoluzionistica e politico-economica, in un quadro d'insieme coerente, per una più profonda comprensione delle radici sociali delle alterazioni metaboliche attuali. "Il mio scopo" scrive l'autore presentando la ricerca "è quello di offrire un resoconto multidisciplinare sul modo in cui i rapporti di potere incidono sulla salute tramite la nutrizione. A questo fine ho messo insieme prospettive diverse: fisiologica, evoluzionistica, antropologica, storica, politica ed economica. Questo mi consente di elaborare una lettura in chiave di analisi sociale del processo che ha portato le malattie croniche non infettive a essere tra le prime cause mondiali d'infermità e morte prematura".
38,00

Tuttifrutti. Viaggio tra gli alberi da frutto mediterranei, fra scienza e letteratura

di Giuseppe Barbera

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2018

pagine: 175

In questo libro Giuseppe Barbera, storico della botanica italiana che si è molto occupato della tradizione agricola mediterranea, della sua storia e dei paesaggi che ha plasmato nel corso dei secoli, racconta gli alberi da frutto in Italia: dalle limonaie del Garda ai giardini rinascimentali, dalla Conca d'Oro alle pendici dell'Etna, anche con l'aiuto delle parole di grandi letterati - Pascoli, Gadda, Pavese, Shakespeare, Woolf, Montaigne, Flaubert e molti altri - e con le immagini dei maestri dell'arte che da queste meraviglie arboree hanno tratto ispirazione. La storia degli alberi da frutto, nel corso dei secoli si è intrecciata con quella dell'uomo e delle forme del suo abitare, nei giardini romani, in quelli dell'universo islamico, in quelli rinascimentali. Dall'incontro con le antiche culture asiatiche e, successivamente, con la sconosciuta natura americana, si è arricchita di specie e di tecniche. L'albero da frutto, con le sue funzioni produttive, ambientali, estetiche ed etiche, sarà protagonista del paesaggio mediterraneo anche quando, scrive Barbera, "con la rivoluzione agraria e sociale del XIX secolo, dagli ambiti circoscritti di un giardino, passerà a quelli ampi delle colline e delle pianure fino ad arrampicarsi, su suoli resi piani dai terrazzamenti, lungo i fianchi delle montagne. Il giardino si espande come 'esteticità diffusa' nei grandi spazi del paesaggio agrario. Il paesaggio del giardino mediterraneo resisterà, pressoché intatto nei secoli, fin quando, poco più di cinquanta anni fa, alla crisi dell'agricoltura tradizionale, all'abbandono delle campagne, si aggiungerà la devastazione estetica e produttiva del paesaggio". Con questo libro Barbera vuole riaffermare la grande importanza degli alberi da frutto del Mediterraneo, "perché, nell'uso dei loro prodotti, nelle funzioni che hanno assolto, nei sentimenti che hanno ispirato si possono trovare buone ragioni per difenderli, dove ancora esistono, o per piantarli, per ribadire, la necessità di conservare, anche con gli alberi da frutto, quel sapere e quel sentire che costituiscono l'identità mediterranea".
19,50

Sull'acqua

di Michele Serra

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2018

pagine: 50

"Sull'acqua" racconta con grande intensità l'epopea delle acque di Milano che, dopo decenni di prelievo forzato industriale, giacciono nel sottosuolo della città cariche di mistero, di memoria e di promesse. Un testo allo stesso tempo poetico e filosofico sul tema universale e importantissimo dell'acqua, l'elemento cardine della vita dell'individuo e delle società che ha saputo costruire, ora sotto la reale, pungente minaccia di inquinamento ambientale, dispersione e voraci interessi economici.
8,00

L'intestino. Il sesto senso del nostro corpo. Alimentazione consapevole e biochimica della gioia

di Pier Luigi Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2018

pagine: 247

In questo nuovo libro il dottor Pier Luigi Rossi illustra in modo semplice e chiaro le più aggiornate acquisizioni della scienza sul vitale rapporto tra intestino e cervello. E ci mostra come la felicità, la gioia o la tristezza nascono dalla biologia, correlata alla nutrizione molecolare e al metabolismo cellulare dell'intero sistema corporeo, non soltanto dai condizionamenti psicologici, sociali e affettivi.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.