Editore Alinea - Ultime novità | P. 9

Alinea

Il nido Cipì a Modena

di Luigi Fontana, Loriana Bergianti

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

12,00

Il restauro della palazzina Pucci

di Luigi Fontana

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

15,00
18,00

Nido d'infanzia Trottola

di Luigi Fontana

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

12,00

Chronocity. Sensitive interventions in historic environment

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

pagine: 72

15,00
10,00

Microcities

di Gianluigi Mondaini

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

25,00

Dalle grottesche al fantasy. Le grottesche nel corridoio di Levante della galleria degli Uffizi

di Patrizia Vezzosi

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

pagine: 128

Esiste un luogo, in questo tempio dell'arte "ufficiale", che si ribella alle sue norme, alle sue categorie, ai suoi canoni, e strizza l'occhio all'irriverenza verso tutto ciò che è serioso e scontato, un luogo della fantasia, che sembra fatto apposta per nutrire la luce nativa degli occhi dei ragazzi, un vero film fantasy... Nel primo corridoio degli Uffizi l'universo ludico-bizzarro delle grottesche immerge lo spettatore nell'incanto di una narrazione continua, una "storia infinita" dove il mondo animale e vegetale si fondono in una miriade di esseri inediti e improbabili. Una danza fatata, che invita chi "sa" vedere ad entrare nella rete sottile dell'immaginario e, quasi fosse un videogame, proseguire il racconto addentrandosi in persona nel fecondo universo della pura creatività. Questo volume presenta il Corridoio di Levante attraverso una ricca documentazione fotografica, e si propone al giovane lettore come invito al museo e, al contempo, come incoraggiamento all'arte, per aprirsi ad un dialogo attraverso il tempo, sul filo della sfida creativa.
25,00

Il plafone del teatro dei filarmonici di Ascoli Piceno. Conoscenza, conservazione e valorizzazione

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

pagine: 160

L'oggetto della presente monografia è il plafone sommitale della sala all'italiana a "ferro di cavallo" del Teatro dei Filarmonici di Ascoli Piceno, realizzato nel 1832, che verso la fine del 2007 si trovava in una situazione decisamente critica. Il Comune di Ascoli Piceno insieme al Dipartimento di Architettura, Costruzioni e Strutture dell'Università Politecnica delle Marche e all'impresa esecutrice hanno allora costituito un team di ricerca finalizzato a trovare una efficace soluzione progettuale improntata al minimo intervento e alla massima conservazione delle informazioni che il vecchio sistema costruttivo era ancora in grado di testimoniare. Ciò ha consentito un intervento molto più consapevole, ed ha anche contribuito a migliorare le conoscenze generali della problematica del recupero dei plafoni, sopperendo in parte alle lacune di letteratura.
25,00

Progettare con il paesaggio. Nuova casa della sport a Pelago

di Fabio Fabbrizzi

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

pagine: 144

Un bellissimo paesaggio collinare, un borgo storico, un'area messa a disposizione da un'Amministrazione Comunale attenta alle questioni dell'architettura, sono solo alcuni tra gli ingredienti principali con i quali è stato possibile tratteggiare questa serie di itinerari progettuali. Ventidue progetti elaborati nel rispetto dei diversi sensi del contesto e del paesaggio, capaci ognuno di interpretarne identità e caratteri senza rinunciare alle disarticolazioni imposte dalla contemporaneità. Tra preesistenza e modificazione, tra storia e futuro, tra regola ed infrazione, ognuna delle piccole architetture per lo sport immaginate, nasce come scaturigine del luogo, a ricordarci come il comporre, altro non sia che un modo di guardare al mondo, per poi raccontarlo e condividerlo con gli altri,
18,00

Centri storici e territorio. Il caso Scicli. Ediz. italiana e inglese

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

pagine: 176

Il contenuto di questo volume illustra un caso di ricerca operativa che deriva da un rapporto virtuoso tra un ente locale di tradizioni illustri - il comune di Scicli - e una struttura di ricerca dell'Università di Palermo - il Centro Interdipartimentale di ricerca sui centri storici (C.I.R.CE.S.). La ricerca è finalizzata a tracciare le linee guida per pianificare in maniera efficace lo sviluppo e la riqualificazione di un centro siciliano di grande interesse, dotato di straordinarie qualità paesaggistiche ed eccezionali risorse storiche e architettoniche. Il volume è costiuito da due parti. La prima parte di carattere generale, "Centri storici tra conservazione e innovazione", presenta una ampia ricognizione sulla tematica del recupero dei centri storici dal punto di vista interpretativo e progettuale. La seconda parte, "Linee guida per il recupero e la riqualificazione dei centri storici di Scicli, Donnalucata e Sampieri", riporta i risultati dell'esperienza di ricerca sul campo, frutto di un serrato confronto all'interno del gruppo di lavoro che ha consentito di affinare i percorsi della conoscenza del contesto e la metodologia progettuale.
30,00

Recupero del cinema Boiardo a Reggio Emilia

di Alberto Manfredini, Giovanni Manfredini

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2011

pagine: 16

Il cinema Boiardo appartiene al più ampio complesso dell'isolato San Rocco, che a partire dal XIX secolo subisce diverse trasformazioni a seguito dei cambiamenti di destinazione relativi al trasferimento della parrocchia presente, sino alla chiusura della chiesa di San Rocco. L'intero isolato viene acquistato nel 1950 da una impresa immobiliare che provvede alla totale demolizione degli edifici (compresa la chiesa di S. Rocco e i portici della Trinità) per sostituirli, a metà degli anni '50, con il complesso condominiale quale si presenta nella configurazione attuale. La recente crisi e cessazione dell'attività cinematografica conduce alla chiusura delle residue attività commerciali e di pubblico esercizio presenti a piano terra. La nuova proprietà del complesso decide di procedere a una trasformazione dell'immobile volta alla creazione di nuove residenze qualificate. Questo intervento, pur precedendolo temporalmente in termini progettuali, si inserisce in coerenza di obiettivi nel Programma di Riqualificazione Urbana predisposto su un intorno più vasto dall'Amministrazione Comunale.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento