Editore Anicia (Roma) - Ultime novità

Anicia (Roma)

Ogni storia ha un senso

di Costanza Confessore

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 44

Stella, Emi e Riccardo sono tre ragazzini amici per la pelle che vanno alla scoperta del mondo attraverso la magia dei cinque sensi. Seguiamoli in cinque avventure distinte - una per senso - che sono altrettanti inviti a prendere coscienza della vista, dell'olfatto, dell'udito, del gusto e del tatto. Età di lettura: da 8 anni.
13,50

Disabilità intellettiva adulta & farm community

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 189

Oggi si parla tanto di inclusione, di tutti e, specialmente, delle persone con disabilità intellettiva. Occorre anzitutto definire cos'è l'inclusione, quindi come è possibile attuarla e dove. La Farm Community (Comunità Agricola) e Community Farm (Fattoria Comunitaria) può essere ambiente inclusivo? Sempre o quali devono essere le condizioni? In particolare, nella pandemia, può offrire un apporto straordinario a mantenere concretamente l'inclusione? Si tratta di un ambiente terapeutico o educativo? È un'esperienza nuova, innovativa, emergente o c'è chi già da molto tempo ha compreso il valore della proposta di una vita e relative attività all'aria aperta in un ambiente agricolo? Questo libro dà risposte a queste domande. Non si tratta solo di riflessioni teoriche, ma centrale è una ricerca svolta in servizi residenziali alla persona con disabilità intellettiva, che permette di comprendere una proposta comunitaria eccezionale e proficua per tutti. Emerge il valore della Farm Community come ambiente per una sostanziale vita bella e serena delle persone con disabilità intellettiva, attraverso una dinamica progettualità accogliente e comunitaria, un accompagnamento valorialmente e affettivamente significativo finalizzato alla dinamica promozione integrale della persona, in ogni condizione ed età della vita, personalizzando, valorizzando e promovendo il potenziale della persona. Il valore di questa ricerca è evidente: permette di comprendere la Farm Community e sua proposta educativa per l'inclusione. L'inclusione non è una meta, ma un processo permanente connesso alla progettualità di vita personale e comunitaria.
22,00

Sale. Reparti e professioni frontali della ristorazione classica. Contributo all'identità e alla missione dell'istruzione alberghiera

di Claudio Michettoni

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 215

"Sale" in inglese la vendita con cui l'enogastronomia prende forma e valore. Negli ultimi decenni i cambiamenti delle necessità e modalità di ristoro hanno assecondato il ricorso a soluzioni gestionali ed operative sempre più diversificate ed originali da parte delle aziende di settore. Si spiegano così i tanti format che caratterizzano l'attuale mercato della ristorazione. Malgrado ciò, il tradizionale punto di riferimento per la formazione del futuro professionista delle mansioni frontali di tale contesto resta l'albergo o, per meglio dire, l'albergo di pregio, quello nel quale il comparto Food and Beverage assume un profilo industriale così evoluto da formare chi vi lavora con una maestria impareggiabile. Quest'opera, attraverso i contenuti che riconducono alla vocazione storica delle scuole alberghiere sui quali progettare un percorso didattico coerente alla loro mission, vuole aiutare a riscoprire quei reparti della ristorazione classica la cui conoscenza gestionale ed operativa ha caratterizzato per decenni la nostra Istruzione Alberghiera. Presentazione di Biagio Zecchinelli.
23,00

La piccola locomotiva che pensava di potercela fare

di Watty Piper

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 32

La Piccola Locomotiva Blu è una storia per bambine e bambini che viene da lontano: fu pubblicata la prima volta negli Stati Uniti d'America nel 1930, in un momento storico in cui il Paese aveva appena attraversato "il grande crollo" finanziario. Si narrano le mirabolanti imprese di una piccola locomotiva per infondere parole di speranza e rivolgere un invito a non fermarsi di fronte alle difficoltà della vita, bensì ad osare, ad avere coraggio. Età di lettura: da 3 anni.
11,50

Management e leadership educativa nella scuola. La globalizzazione educativa in crisi

di Cinzia Turli

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 366

L'autrice nel lavoro sulla scuola dell'autonomia propone, principalmente, di sviluppare tre tematiche centrali. Innanzitutto, la complessità della scuola nella società globale dopo l'esperienza della Pandemia e le instabilità geopolitiche del mondo contemporaneo. Riflette sulla scuola della contemporaneità, dinamica e flessibile che deve confrontarsi con la realtà in modo "glocale" e aperta alle istanze locali del territorio secondo una prospettiva globale. La seconda tematica trattata è quella di una scuola dell'autonomia immersa in tematiche contemporanee che cerca di cogliere l'importanza della governance e dell'organizzazione allo scopo di migliorarne la qualità soprattutto in senso democratico. Un terzo aspetto si basa sull'importanza del dirigente scolastico come profilo autentico di fondamento epistemologico della scuola attuale. La scuola dell'autonomia deve essere analizzata in relazione al rapporto tra governance e pedagogia per poterla trasformare in un innovato laboratorio di democrazia e inclusione sociale e, nel nostro tempo, anche di pace.
25,00

L'evoluzione del sistema scuola. Piccole e grandi rivoluzioni

di Fernanda Fazio, Maria Rosaria Mallo

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 173

Il testo nasce da una lunga collaborazione tra le autrici nei corsi di formazione e nei TFA, dalla raccolta dei bisogni dei docenti e delle famiglie, da esperienze vissute anche durante questo periodo di disorientamento e ricostruzione delle scuole: offrendo una guida nell'intricato bosco nella normativa e di prassi innovative. L'opera affronta i punti nodali di un autentico processo di inclusione scolastica: si individuano i principali soggetti e si focalizzano i loro compiti e le modalità per raggiungere gli obiettivi coerentemente fissati dal gruppo docente e dalla comunità scolastica nella sua totalità. È uno strumento agile, scritto in un linguaggio accessibile anche ai genitori che sono spesso la componente meno preparata alla comprensione di un linguaggio "tecnico" e si sentono quindi in difficoltà ad intervenire nei momenti di discussione con la componente docente. Tocca e stimola la riflessione sui valori e sulle modalità migliori del "fare scuola" a volte con la leggerezza di una sottile ironia che permette di affrontare il cuore dei problemi. La brevità unita alla chiarezza e all'essenzialità dei temi trattati si unisce all'approfondimento di ciascuna tematica. Prefazione di Marco Mazzeo. Introduzione di Daniel Aletti.
18,00

Scarabocchi in fuga. Barbara maestra in azione. Volume 1

di Barbara Riccardi

Libro: Copertina rigida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 80

Barbara non è una maestra come le altre e le sue avventure scolastiche trovano spazio in una saga tutta dedicata ai bambini. Come Indiana Jones, a caccia di situazioni rocambolesche e misfatti, diventa una vera e propria eroina, che, con il suo aiutante Ody (un furetto), parte a bordo di un sidecar ogni volta che le arrivano richieste di aiuto da parte di un insegnante, un preside o un genitore, che si trovano in situazioni difficili e che hanno bisogno di una soluzione diversa dagli schemi. In ogni storia c'è un nemico diverso da affrontare: ognuno rappresenta una figura scontenta del sistema scolastico corrente che, alla fine del confronto, quasi una sorta di battaglia, cambia idea e adotta i consigli della Maestra. In ogni caso, una volta sconfitto, ogni villain evolve nel suo modo di pensare: "Non è il rifiuto della scuola, ma una nuova visione della scuola che insegna alla vita". Dietro a tutti i nemici si cela un "boss finale", che ha lo scopo di abbattere il sistema scolastico corrente per istituirne uno nuovo tutto suo. Inizialmente questo personaggio è avvolto da un alone di mistero che viene rivelato gradualmente, capitolo dopo capitolo. Età di lettura: da 7 anni.
13,00

Alfabeti della polis. L'educazione come spazio narrativo

di Marco Giosi

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 278

L'assunto basilare che anima il presente libro, si esplica all'insegna del riconoscimento di un nesso profondo esistente tra la dimensione del dialogo, della narrazione, della umanizzazione, attraverso il costante richiamo alla necessità di promuovere una prospettiva pedagogico-educativa che individui nell' "abitare" una condizione, una esperienza, una modalità esistenziale e relazionale che guardi allo spazio umano della polis, intesa come dimensione non solo fisica, bensì mentale, spirituale, culturale, in termini di "cittadinanza del mondo", come luogo cruciale ai fini del "diventare persone". Al cuore della riflessione pedagogico-educativa esposta nel nostro lavoro, è possibile individuare un paradigma epistemologico contrassegnato dal richiamo al principio narrativo. La dimensione narrativa come luogo e spazio entro il quale vengono a dispiegarsi i processi di educazione e di formazione della persona del bambino e dell'adolescente, nel fondamentale riconoscimento assegnato al soggetto/persona, quale destinatario di pratiche di umanizzazione e di cura.
24,00

Le radici pedagogiche della cura. Empatia, vulnerabilità, dolore

di Marco Giosi

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 235

Il presente libro intende offrire un'occasione di riflessione critica in merito ad una categoria cruciale della dimensione pedagogico-educativa quale, appunto, la cura. Essa appare radicata in quell'attitudine alla socialitas interumana che connota l'anthropos nella sua stessa ontologia e disposizione primaria verso l'alterità e, al contempo, nella stessa condizione umana, costitutivamente attraversata dalla vulnerabilità, dalla fragilità, dalla malattia. L'esperienza del dolore, in particolare, costituisce una delle situazioni nelle quali le persone sperimentano le possibilità e i limiti della comunicazione interpersonale attraverso il linguaggio, il gesto, il corpo, le emozioni. L'atto della cura pone al centro del proprio esplicarsi l' attitudine empatica da parte di coloro che si prendono cura di qualcun altro, come principio basilare del reciproco riconoscimento.
22,00

Poeti irriverenti

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 87

Giovani poeti irriverenti ci invitano a leggere a voce alta i loro versi scritti in rima e libertà. Poeti Irriverenti con cui affrontare le paure, cantare versi per omaggiare i quattro elementi - acqua, terra, aria e fuoco -, per conoscere la città e i luoghi in cui abitiamo, per riflettere sul valore del lavoro e immaginare nuovi lavori per coltiva-re speranze e affrontare con fiducia le emergenze. Poeti Irriverenti, così come Poeti per il Futuro, Poeti DiVersi e PoetiBambini (Anicia Ragazzi), nasce da un concorso di scrittura poetica e rappresenta un invito a condividere la passione per la poesia tra bambine e bambini, tra ragazze e ragazzi, tra scuole, famiglie e insegnanti. Età di lettura: da 7 anni.
11,00

La scuola serve ancora. «Sta come torre ferma che non crolla giammai la cima per soffiar di vento»

di Giovanni Genovesi

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 328

«Questo è un libro sulla scuola. Su una scuola che per essere tale è necessario che sia "pubblica, democratica, libera, equa, competente, allegra, varia, sempre nuova". E allora perché, si chiederà il lettore, comincia la prima parte sull'educazione? La risposta mi è sembrata lapalissiana: se la scuola per assolvere il compito affidatole dalla società deve diffondere l'educazione, deve sapere, necessariamente, cosa sia l'educazione. Questo è quanto credo e che è il filo rosso di tutti i capitoli del libro. Se le cose stanno così - e io penso proprio che stiano così - allora la scuola e l'educazione sono come una medaglia, di cui una faccia è l'educazione, quale entità primaria o la testa, mentre la seconda faccia è la scuola, la quale ha un lavoro molto duro da fare, cioè formare la mente dei ragazzi che la frequentano secondo i princìpi che sono le cariatidi del tempio dell'educazione. E questo lavoro quasi folle lo fa l'insegnante, che si impegna a fare l'intellettuale che "costruisce" la scuola, facendone un'operatrice di cultura per il bene dei suoi allievi e di tutta la comunità».
25,00

Saggio sull'armonia. Tra musica, letteratura e formazione umana

di Francesca Marcone

Libro: Copertina rigida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2022

pagine: 320

L'essere umano percepisce il sentimento della propria interiore armonia? E in cosa consiste quest'ultima? Di natura interdisciplinare, il volume di Francesca Marcone, "Saggio sull'armonia", s'impegna nel rispondere a tali domande indagando il concetto di armonia, come emerge dal pensiero occidentale, attraverso tre ambiti di ricerca: musicologico, letterario e pedagogico. Lo studio espone, nella Parte Prima, i temi preminenti da cui muove: quello filosofico-musicale connesso con l'armonia delle sfere e quello relativo alla storia del concetto di armonia musicale. Con la Parte Seconda, questi vengono sviluppati attraverso la riflessione di alcuni tra gli autori più rappresentativi della letteratura europea. La Parte Terza li riprende dalla prospettiva unitaria della Pedagogia, considerandoli in rapporto alla formazione, all'educazione e alla cultura dell'uomo occidentale.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.