Editore Antiga Edizioni - Ultime novità | P. 2

Antiga Edizioni

Esiste, insomma, il giardino?

di Lionello Puppi

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2019

«Non solo il giardino vive in un paeasaggio, ma puranco, come la musica e lo spettacolo teatrale, nel tempo; è evento mutevole, proteiforme, instabile, è forma inafferrabile, è il fiume di Eraclito l'Oscuro. Esiste - insomma - il giardino?» Il volumetto trascrive integralmente la conferenza conclusiva tenuta da Lionello Puppi a chiusura della prima edizione delle Giornate internazionali di studio sul paesaggio, organizzate dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche a Treviso, il 6-7 febbraio 2004. Ricordi personali, evocazioni letterarie, filosofiche e cinematrografiche regalano al lettore suggestioni e spunti di riflessione sul tema del giardino, sulla sua essenza e mutevolezza, sul suo rapporto con il paesaggio e con la quotidiana esperienza di noi tutti.
5,00

Il fondo fotografico di Gio Batta Sina 1885-1967

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 228

Il volume raccoglie oltre 190 immagini inedite, un estratto rappresentativo, appartenenti al Fondo Fotografico di Gio Batta Sina, salvato dalla distruzione quarant'anni fa e riportato alla luce dieci anni fa. Di famiglia agiata originaria di Forni di Sopra, in Carnia, Gio Batta Sina coltiva fin da bambino l'interesse per fotografia e pittura. Sina fotografa dal 1898 per tutta la sua vita, abbracciando l'evoluzione della tecnica fotografica e sperimentando formati, supporti e tecniche diverse. Chimico e farmacista, durante la Grande Guerra fu arruolato come tenente medico ed ebbe modo di fotografare anche le atrocità belliche. Quello di Sina non è un occhio neutrale: le fotografie scattate sono immagini familiari, pubbliche, descrittive di una cultura borghese e che quasi sembrano voler fermare per sempre un mondo in rapido cambiamento. Il libro contiene dei testi a commento delle immagini come pure una storia sintetica di Gio Batta Sina e della sua famiglia, necessaria per contestualizzare la sua opera.
35,00

Il fascino del Lido di Venezia. Itinerari nel verde

di Daniela Simionato-Putz, Lou Embo

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 156

Il Lido di Venezia: un'isola speciale, un'isola "diversa", un'isola verde, un museo diffuso tutto da scoprire fra mare, laguna, canali, giardini, arte, storia. Silenzi e mondanità quale conferma delle numerose anime di un litorale lungo 12 chilometri, a "due bracciate" dalla Biennale d'Arte dei Giardini e a 15 minuti di navigazione da Piazza San Marco.
25,00

Treviso urbs picta. Facciate affrescate della città dal XIII al XXI secolo: conoscenza e futuro di un bene comune

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 224

L'antica consuetudine di decorare le facciate degli edifici ha caratterizzato Treviso così a lungo da farla conoscere come "urbs picta". Il volume si apre con un saggio di Lionello Puppi, uno sguardo geograficamente e storicamente ampio sul tema; un contributo di Andrea Bellieni che delinea la relazione tra le facciate affrescate e l'evoluzione urbanistico-architettonica della città. Seguono altri 3 saggi: uno storico-artistico di Chiara Voltarel, sugli artisti, tipologie e tematiche delle decorazioni; quello di Rossella Riscica, sulle questioni dei degradi e degli interventi di conservazione delle facciate affrescate trevigiane; un excursus di Massimo Rossi sulle guide a stampa di Treviso, in relazione agli edifici dipinti. In chiusura alcune schede di approfondimento su temi storico-artistici e sulle tecniche dei dipinti murali e la postfazione di Eugenio Manzato. Corredano i testi un ampio apparato fotografico, in gran parte inedito, e mappe tematiche di approfondimento.
33,00

Arte vivo. Contemporary artists from Argentina. Ediz. inglese, italiana e spagnola

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 624

Il grande fascino creativo del paese più europeo del sud America testimoniato in un'ampia collezione che raccoglie le opere di 300 artisti argentini. Sovrapposizioni, modelli culturali, tradizioni, nuovi stili, nuove tendenze, nuove espressioni dalle quali emerge un laboratorio estetico d'avanguardia e un elevato potenziale che Imago Mundi presenta per contribuire alla promozione internazionale di una comunità artistica raffinata e sensibile.
29,00

Loving art is art. Contemporary artists from Lithuania. Ediz. inglese, italiana e lituana

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 348

Una collezione che testimonia la storica vocazione artistica della Lituania. 145 opere, viva espressione di una centrifuga creativa che non pone limiti alla fantasia nel costruire universi immaginari con sorprendente efficacia cromatica e narrativa. Ritratti, paesaggi della mente più che fisici, espressionismi, astrazioni, plasticità. Ma anche folclore, mitologia, antiche leggende, credenze occulte insieme con futurismi. 145 artisti di diverse generazioni, provenienti da diverse città lituane, che utilizzano diverse tecniche e strumenti espressivi, scegliendo e sviluppando i loro temi e le loro idee nella comune convinzione che 'Amare l'Arte è Arte'.
19,00

Venezia e l'Europa Orientale tra il Tardo Medioevo e l'Età Moderna

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 432

Quanto pubblicato nel volume non è solo frutto del lavoro svolto in archivi e biblioteche, ma anche il risultato di analisi basate su informazioni che sono già acquisite, ma che si prestano anche ad essere nuovamente valutate per l'accumularsi di nuove conoscenze e per l'uso di metodologie innovative con le quali vengono affrontati, dalla moderna storiografia, molti degli argomenti di storia politica, diplomatica, militare, economica, culturale compresi nell'arco di tempo che parte dal Basso Medioevo e termina all'incirca alla fine dell'Età dei Lumi. Un periodo lungo e travagliato per il continente europeo, segnato da innumerevoli mutamenti politici, territoriali, economici e culturali, i quali fra l'altro, col passare dei secoli, hanno profondamente modificato i rapporti fra Venezia e gli Stati dell'Europa Orientale.
35,00

Quando Raboso e Friularo si chiamavano vin moro

di Ulderico Bernardi

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 160

Il volume di Ulderico Bernardi contestualizza il Raboso nella società e nell'economia del territorio veneto, esplorandone aspetti inediti ed estremamente avvincenti e facendoci comprendere quanto la coltivazione di questo vitigno sia strettamente legata alla storia e alla cultura di una Regione che è diventata il quarto esportatore mondiale di vino per valore assoluto. Dagli antichi Romani al ruolo più recente della Cooperazione nello sviluppo del Veneto, la scrittura di Ulderico Bernardi ci accompagna attraverso una storia fatta di uomini e testimonianze letterarie, di puntuali annotazioni storiche e più leggeri rimandi alla tradizione popolare e agli aneddoti del folclore.
12,00

Personaggi stravaganti a Venezia tra '800 e '900. Sergei Djagilev, Giovanni Stucky, Emma Ciardi, Alma Mahler Schindler, Luisa Casati, Mary Mccarthy

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2011

pagine: 146

Questo volume, dedicato al lettore curioso e amante di Venezia, raccoglie gli interventi del secondo ciclo di incontri, promosso dalla Delegazione FAI di Venezia, di storie di personaggi che, sedotti o, meglio, "stregati" dalla città lagunare, hanno vissuto a Venezia tra la fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento, legando il loro nome a precise dimore e lasciando tracce profonde nella città. È una Venezia ricca di novità e di progetti (la Biennale d'Arte, la Mostra del Cinema, le prime industrie...), la Venezia ridiventata internazionale dopo l'annessione al Regno d'Italia, meta di personaggi del gran mondo e intellettuali snob. I personaggi stravaganti sono descritti nei relativi capitoli: Professione impresario: Sergei Djagilev e il teatro del suo tempo; Giovanni Stucky, il principe dei mugnai; Le delizie di Emma Ciardi; La Venezia di Alma Mahler; Diva o eccentrica? Lo straordinario caso di Luisa Casati; Venezia osservata, Venezia salvata, lo sguardo duplice di Mary McCarthy.
15,00

Tomaso da Rin Betta (1838-1922). Pittura ritrattistica e religiosa

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2022

20,00

Il tuo scrigno segreto. Tutto quello che la donna dovrebbe sapere sul proprio pavimento pelvico

di Barbara Zebellin

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 120

Questo è un libro che ogni donna dovrebbe leggere per intero almeno una volta nella vita. Ancora meglio sarebbe se ci fosse la possibilità di adottarlo come testo di studio e di parlarne a scuola, alle bambine più grandi e alle adolescenti, nelle ore di scienze o di educazione fisica; sarebbe un ottimo spunto per sottoporre all'attenzione delle ragazze (e dei ragazzi, perché no?) un argomento che a torto si considera un tema medico o da addetti ai lavori: la salute del pavimento pelvico. In inglese, pelvic floor. Così Fiammetta Bonazzi, giornalista di «OK Salute e Benessere» e «Amica», firma l'introduzione del volume "Il tuo scrigno segreto". Tutto quello che la donna dovrebbe sapere sul proprio pavimento pelvico di Barbara Zebellin. In questo manuale l'autrice ci parla del pavimento pelvico con la competenza dell'esperta e la sensibilità solidale della donna che si rivolge (soprattutto) alle altre donne. Con un linguaggio chiaro e diretto, tecnico solo quel tanto che serve per supportare ogni affermazione con adeguato background scientifico.
18,00

Augusto Murer. Alle origini della scultura

di Dino Marangon

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 180

Augusto Murer, schivo protagonista della scultura italiana del Novecento, viene celebrato in una intensa retrospettiva al Museo di Palazzo Sulcis, a Belluno, dal 30 giugno al 18 settembre 2022. La mostra, accompagnata dal catalogo a cura di Dino Marangon ed edito da Antiga Edizioni, è il momento di punta delle Celebrazioni che la Regione del Veneto, la Provincia di Belluno e i Comuni di Belluno e di Falcade (dove ha sede il Museo Murer e dove l'artista è nato il 21 maggio del 1922), con Longarone Fiere, hanno voluto per ricordare un artista che, come evidenzia Elio Armano - direttore artistico delle Celebrazioni - non fu solo un grande scultore ma anche un uomo, e un intellettuale, che si immerse nella storia del suo tempo. Murer è noto ai più per i grandi bronzi espressionisti. Dal monumento realizzato nel 1968 a Vittorio Veneto per il cinquantesimo della prima guerra mondiale, alla grande figura in bronzo del 1974 sulla sommità del Grappa, al celebre monumento alla Partigiana, realizzato in collaborazione con Carlo Scarpa per essere collocato lungo la Riva che conduce ai Giardini della Biennale. Un pathos, che si ritrova anche in tanti lavori religiosi, come il grande portale della chiesa di Caxias do Sul, dedicato all'epopea degli emigranti veneti in Brasile.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.