Editore Antiga Edizioni - Ultime novità | P. 4

Antiga Edizioni

Trame giapponesi. Costumi e storie del teatro No al Museo d'Arte Orientale di Venezia-Japanese Weaves. Costumes and stories of No at the Oriental Art Museum of Venice

di Marta Boscolo Marchi

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 160

Il catalogo si compone di alcuni saggi introduttivi dei maggiori studiosi del teatro No in Italia, sulla rappresentazione, i costumi, gli strumenti musicali che accompagnano la performance e sul primo spettacolo di teatro No tenutosi a Venezia nel 1953. Nella collezione del Museo d'Arte Orientale di Venezia si conservano xilografie dei maggiori autori dell'Ottocento come Hokusai e Hiroshige, alcune delle quali raffiguranti la lavorazione della seta e alcune delle leggende che diedero origine ai drammi più noti del teatro No, che accompagnano l'esposizione dei costumi e degli strumenti musicali. Il Museo possiede sontuosi costumi in seta e oro, abitualmente non visibili al pubblico per motivi di conservazione, che nel volume Trame Giapponesi sono pubblicati con le loro schede tessili: tra questi kariginu, atsuita, karaori, hangire, oguchibakama. In contrasto con la sobrietà della scenografia, ridotta all'essenziale, i costumi degli attori spiccano per fasto e preziosità, catalizzando prepotentemente l'attenzione del pubblico. Il volume riporta inoltre gli strumenti musicali dell'hayashi e l'orchestra per il No, ovvero il flauto e le tre diverse percussioni (otsuzumi, kotsuzumi, taiko), che sono eccellenti pezzi artistici in lacca dorata, pelle e seta. La pubblicazione è completata da una scelta di fotografie di Fabio Massimo Fioravanti, fotografo che da anni si dedica alle riprese del teatro No in Giappone.
30,00

Daniele Marcon. La gioia di vivere

di Sara Marcon

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

38,00
30,00

A riveder le stelle

di Barbara Codogno

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

30,00

Uomini attivi. Racconti e imprese dal mondo della chimica farmaceutica italiana

di Daniele Cardoso, Pamela Ferlin

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 284

Il mondo della chimica farmaceutica italiana si racconta attraverso le parole dei suoi grandi protagonisti, uomini e donne che hanno trasformato il settore della produzione di principi attivi per l'industria farmaceutica in una vera e propria eccellenza del Made in Italy, capace di affrontare crisi, superare battute d'arresto e affermarsi sul mercato internazionale, senza mai smettere di crescere e innovarsi. Attraverso i racconti di sedici grandi protagonisti di questo mondo ripercorriamo le avventure e le evoluzioni di un settore produttivo tanto affascinante quanto misconosciuto, in cui i produttori italiani hanno sempre svolto un ruolo di primo piano grazie al loro talento, alla loro professionalità e alla loro intelligenza imprenditoriale, mai priva di un guizzo di creatività. Una carrellata di storie che raccontano l'evoluzione del nostro Paese dal Dopoguerra a oggi, epoca in cui la pandemia di virus Covid-19 ci mette di fronte a nuove sfide che non potranno essere vinte senza il fondamentale aiuto offerto dagli "Uomini Attivi" e dalla loro capacità di produrre e commercializzare i prodotti farmaceutici di cui il mondo intero ha bisogno.
20,00

Raffaello. Firme, date e figure celate nelle opere

di Luciano Buso

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 168

Luciano Buso propone un nuovo metodo di studio e un nuovo approccio all'opera d'arte. Osservando da vicino i dipinti, l'autore rileva come essi celino immagini e scritte poco visibili a occhio disattento. Le ricerche condotte sui principali maestri delle più svariate epoche hanno condotto lo studioso a ritenere che gli artisti abbiano celato, nel magma dei colori, scritte e sorprendenti figure. Elementi che ci consentono oggi di comprendere nel profondo le opere d'arte e i loro autori, vere e proprie firme autografe che eliminano i dubbi che ancora ci assillano davanti a dipinti poco documentati storicamente o con attribuzioni incerte. Questo innovativo approccio all'opera d'arte contribuisce ora nell'esame ulteriore di alcune tra le più significative opere di Raffaello.
35,00

Senso espresso. Coffee. Style. Emotions

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 320

La più semplice delle domande: «Caffè?». È l'invito a mettersi comodi per farsi trasportare dalle diverse anime di un estratto noto ovunque ma sempre diverso. È l'invito a sfogliare questo libro multisensoriale come fosse un museo in cui riscoprire tra le righe il gusto dello stile italiano. Aroma, suono, vista, tatto, gusto e senso sono i capitoli del volume Senso Espresso, che invita il lettore a scoprire il tessuto imprenditoriale e culturale italiano, con la sua creatività e con il suo stile riconoscibile in tutto il mondo. Senso Espresso correla l'intero settore delle macchine per caffè espresso professionali con tutti i suoi protagonisti, calando la produzione di distretto in un contesto più generale legato al mondo del design, della tecnologia, dell'innovazione e della cultura d'impresa italiana. I documenti, le fonti storiche e l'accurato apparato iconografico sono stati tratti in larga parte dall'archivio e dalla biblioteca di MUMAC, Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali, ma il contributo di altri enti, fondazioni, archivi e musei di impresa ne fa un'opera corale rivolta a tutti. Le macchine per caffè diventano ambasciatrici nel mondo dell'"Italian Way of life" come stile di vita, dove il piacere, la bellezza, la creatività, l'ingegno e le relazioni sono espresse in un ottimo caffè!
38,00

Senso espresso. Coffee. Style. Emotions

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 320

La più semplice delle domande: «Caffè?». È l'invito a mettersi comodi per farsi trasportare dalle diverse anime di un estratto noto ovunque ma sempre diverso. È l'invito a sfogliare questo libro multisensoriale come fosse un museo in cui riscoprire tra le righe il gusto dello stile italiano. Aroma, suono, vista, tatto, gusto e senso sono i capitoli del volume Senso Espresso, che invita il lettore a scoprire il tessuto imprenditoriale e culturale italiano, con la sua creatività e con il suo stile riconoscibile in tutto il mondo. Senso Espresso correla l'intero settore delle macchine per caffè espresso professionali con tutti i suoi protagonisti, calando la produzione di distretto in un contesto più generale legato al mondo del design, della tecnologia, dell'innovazione e della cultura d'impresa italiana. I documenti, le fonti storiche e l'accurato apparato iconografico sono stati tratti in larga parte dall'archivio e dalla biblioteca di MUMAC, Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali, ma il contributo di altri enti, fondazioni, archivi e musei di impresa ne fa un'opera corale rivolta a tutti. Le macchine per caffè diventano ambasciatrici nel mondo dell'"Italian Way of life" come stile di vita, dove il piacere, la bellezza, la creatività, l'ingegno e le relazioni sono espresse in un ottimo caffè
38,00

Sergio Padovani. I folli abitano il sacro

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

30,00

Lighteness that inspires

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

35,00

Il mio posto al mondo-My place in the world

di Ippolito Pizzetti

Libro: Copertina morbida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

Il testo di Ippolito Pizzetti (1926-2007), pubblicato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche per la prima volta anche in inglese nell'ambito della collana editoriale "Memorie", serie "Minima", è stato scritto a Roma tra il dicembre 1981 e il 21 marzo 1982, come Introduzione al suo volume Pollice verde. Questa, che è molto più che un'introduzione, era già stata resa disponibile dalla Fondazione nel 2011, a cura di Domenico Luciani: «Ippolito Pizzetti è stato per tutti noi, dal 1988, un riferimento imprescindibile per acutezza critica, per ampiezza di interessi, per stile di vita. In tanti viaggi entusiasmanti e faticosi, in tante discussioni intense e fertili, in tante comuni battaglie, ci ha insegnato il gusto per il confronto di idee e di proposte. Ha donato alla Fondazione Benetton Studi Ricerche la sua biblioteca, con un gesto di generosità radicale e di raro disinteresse. I suoi pareri puntuali e i suoi consigli molto concreti, lontani da ogni intellettualismo, sono stati per noi preziosi in ogni situazione nella quale la Fondazione fosse alle prese con elaborazioni sul governo e sul disegno del paesaggio e del giardino. [...]».
8,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.