Il tuo browser non supporta JavaScript!

ARACNE

DIRITTO SINGOLARE DELL'IMPRESA

di MARTUCCI KATRIN

Libro

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

14,00

Patchwork city. Tasselli urbani e strategie di intervento per la città di Ancona

di Sabrina Cantalini

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 144

Le riflessioni ed i lavori qui presentati sono maturati nell'ambito delle attività e dei dibattiti intercorsi durante più Anni Accademici. Il luogo è quello dei corsi di architettura e composizione architettonica 2 tenuti dal Prof. Mario De Grassi e del Prof. Gianluigi Mondaini, lo strumento è, come sempre accade nella nostra professione, il progetto. Ognuno di questi lavori affronta il tema urbano immergendosi in un testo già scritto, in un territorio già carico di senso e relazioni, nella convinzione che confrontarsi significa lavorare pazientemente con gli elementi del contesto, per costruire soluzioni motivate e fondate: fondate sulla base della conoscenza e dell'interpretazione degli elementi di contesto, motivate in ragione della loro dimostrabilità e ricostruibilità. Flessibilità, modificabilità nel tempo, interscambiabilità delle parti sono state le parole chiave che l'esperienza didattica ha fatto proprie, che hanno portato a un risultato non definitivo, ma aperto a successive trasformazioni, in grado di adeguarsi a progressive esigenze.
15,00

CONTRATTI DEL TRASPORTO AEREO MARITTIMO

di AA.VV.

Libro

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

24,00

Azione di governo della contabilità pubblica nell'Italia liberale e corporativa

di Alessandro Giosi

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 144

La cultura aziendalistica applicata alla pubblica amministrazione impatta su un mondo dove convergono culture e discipline diverse e dove i problemi dell'oggi ripresentano i problemi, e, talora forse, le soluzioni, di ieri. Forse più d'ogni altro settore del contesto economico e sociale, la pubblica amministrazione si caratterizza per l'esigenza di un approccio d'indagine, empirico e teorico, multidisciplinare e generale. A tale esigenza, tuttavia, spesso si sono contrapposti studi e casi settoriali e particolari. Della necessità di un tale approccio e delle diverse angolature che lo compongono si è cercato di tenerne conto nel tentativo di definire il quadro evolutivo delle riforme della pubblica amministrazione italiana e, al suo interno, quelle concernenti l'organizzazione e la Contabilità di Stato, con specifico riferimento al ruolo svolto dai bilanci pubblici nel periodo storico che abbraccia la fase liberale e corporativa della storia d'Italia, che va dall'unificazione sino alla caduta del regime fascista.
10,00

Grottesco e riscrittura

di Antonio Castore

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 288

Arte impura, spesso accomunata al brutto, all'informe, all'erotico, alle impossibili fantasie della follia, il grottesco sembra sfuggire ad ogni facile classificazione. Anzi, del continuo attraversamento delle categorie estetiche e culturali esso sembra fare la sua caratteristica più propria, sino a farsi critica di ogni particolare confine e delimitazione; non rimozione, ma "continuo spostamento, riscrittura e ridefinizione e, in ultima istanza, critica radicale del concetto stesso di margine, limes". Questo studio si propone di affrontare il fenomeno del grottesco letterario proprio nel suo molteplice rapporto con la riscrittura: nel recupero del corpo, "elemento a lungo dimenticato e rimosso", riportato dai margini al centro della rappresentazione; nella riscrittura dei confini e delle proporzioni, tanto del corpo rappresentato quanto della rappresentazione stessa; infine, nel suo riferirsi già sempre a un che di esterno all'opera, sia esso un altro testo o una realtà da riscrivere.
12,00

Architettura e costruzione nella Palermo tra le due guerre. Tre edifici pubblici emblematici

di Rossella Corrao

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 300

Attraverso l'esame di tre edifici pubblici realizzati a Palermo tra le due guerre il libro ricerca i prodromi della cultura architettonica moderna, diffusasi nel capoluogo siciliano sulla scia delle sperimentazioni formali e funzionali delle architetture di primo Novecento ispirate alle opere di Ernesto Basile e Damiani Almeyda. Il contributo innovativo apportato dalla nuove tecniche costruttive legate all'uso di nuovi materiali, quali il cemento armato, viene messo in evidenza attraverso lo studio delle vicende costruttive dei tre edifici che si pongono come esemplificative di un modus operandi oscillante tra "regola d'arte" e tecnologie "moderne". L'analisi condotta sul corpo delle fabbriche, sotto l'egida delle prescrizioni tecniche e della documentazione amministrativa coeva alla data di realizzazione, si spinge fino alla valutazione degli effetti prodotti dal degrado dei materiali e delle strutture rintracciando, in alcuni casi, tra le pagine relative al materiale d'archivio consultato, la spiegazione per la presenza stessa dei fenomeni di decadimento relativi, in alcuni casi, ai diversi modi costruttivi adottati.
30,00

La morale allo specchio. Retorica e letteratura secentesca

di Valeria Merola

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 184

12,00

Manzoni e il vero falsificato. Saggio sui Promessi sposi e sulla poetica manzoniana

di Giovanni Acerboni

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 294

Ebbene sì: Manzoni falsificò deliberatamente il vero storico nel punto in cui coincideva con il vero morale. Per quel matrimonio tentato in casa di don Abbondio, infatti, un decreto di Federico Borromeo comminava la scomunica. Manzoni, che se ne accorse però solo dopo avere terminato il Fermo e Lucia, preferì salvare il romanzo, piuttosto che bruciarlo, ma non volle ammettere la contraddizione con la poetica del vero preannunciata nella Lettera a M. Chauvet. Per accreditare come ortodossa la morale pur sempre positiva di Renzo e Lucia, occultò le prove, come risulta da ogni fase della revisione, qui ripercorsa dal manoscritto all'edizione definitiva. E ingannò il lettore, con una strategia comunicativa alla maniera della Lettera rubata di Poe. Poi, tormentato dal senso di colpa, tentò di riequilibrare la poetica, ma incorse in gravi incoerenze, che ora si possono spiegare. Più sconcertante della tesi di questo libro è la profondità del romanzo, e il gran lavoro di comprensione che resta ancora da fare.
17,00

Four lectures on wages and the labour market

di Enrico S. Levrero

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 164

11,11

Il fattore uomo nel design

di Giuseppe Andreoni

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 216

L'ergonomia è anche detta disciplina dei fattori umani: dalla loro analisi per arrivare al contributo per lo sviluppo di nuovi ambienti, prodotti e servizi. La progettazione ergonomica mette l'uomo centro del processo progettuale e per questo motivo progettare per l'uomo non può prescindere da conoscere l'uomo come sorgente di informazioni. L'uomo è sia oggetto di studio sia soggetto (cioè destinatario) di progetto. Il primo aspetto dell'interazione tra l'uomo e un prodotto e un ambiente è sempre quello fisico: dalla prensione di un dispositivo, all'accessibilità dell'ambiente l'interazione corporea è essenziale e primaria. In questo libro si presentano e propongono gli specifici contributi dei fattori umani, principalmente legati agli aspetti fisici (dimensionali e funzionali), fisiologici e comportamentali, al design di prodotti ambienti e servizi a misura d'uomo. Le parole chiave saranno antropometria (statica, funzionale e 3D), fisiologia e biomeccanica (movimento e struttura del corpo) e interazione comportamentale (etnografia).
19,00

La logistica nell'economia delle imprese minori

di Mara Del Baldo

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 484

Lo studio presentato in questo volume si propone di analizzare il ruolo e i contenuti della "funzione" logistica e di approfondire le caratteristiche del suo sviluppo nelle piccole imprese manifatturiere e in quelle di logistica e trasporto, in termini di analisi della domanda e dell'offerta dei servizi logistici o, in altre parole, di logistica delle e nelle piccole imprese. A questo scopo, il lavoro si divide in due parti: una prima, di taglio teorico e normativo in cui, attraverso l'analisi dei diversi approcci di studio sulla logistica, sono presentati i principali lineamenti sull'evoluzione del concetto e della sfera di azione della logistica e una seconda, di taglio empirico, in cui sono presentati i risultati di una ricerca condotta su un campione di oltre 300 piccole imprese marchigiane e romagnole, sia manifatturiere che, propriamente, di logistica e trasporto. L'analisi congiunta della domanda e dell'offerta ha consentito di sviluppare riflessioni sulle potenzialità e le criticità dello sviluppo logistico e di identificare i possibili spazi di miglioramento del rapporto tra logistica e piccole imprese.
26,00

Psicologia dell'educazione e della formazione

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 216

13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.