Il tuo browser non supporta JavaScript!

ARACNE

Il mio amico NET

di Antonio Bianchi, Andrea Pamparana

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 156

"Il mio amico NET" è il racconto a quattro mani di un'esperienza clinica e degli sforzi per combattere una rara forma di tumore neuroendocrino, il net. I narratori sono un giornalista e scrittore - nelle vesti di paziente affetto da un net intestinale - e il suo medico, un endocrinologo specializzato. Sullo sfondo, il Policlinico Agostino Gemelli di Roma, con i diversi specialisti che compongono il team multidisciplinare: oncologi, chirurghi, gastroenterologi, endocrinologi, endoscopisti, radiologi, medici nucleari e patologi. Una vicenda in cui fiducia e speranza si alternano al pessimismo e allo sconforto. Scoprire di avere una malattia rappresenta il passaggio in poche ore da un modo di pensare la propria vita a un altro completamente opposto, con i suoi corollari di ansia e sofferenza: chemioterapia, esami specialistici invasivi, tac, analisi del sangue periodiche per pesare i marcatori. Una prassi che - segno di sopravvivenza - nonostante tutto, il paziente si augura possa durare il più a lungo possibile. Prefazione di Alfredo Pontecorvi.
10,00

Sandro Pertini. Dalla stagione del pentapartito agli ultimi anni 1981-1990

di Andrea Gandolfo

Libro: Libro in brossura

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 716

In questo quarto e ultimo volume della sua biografia di Sandro Pertini, Andrea Gandolfo ha incentrato la sua attenzione sulle complesse vicende che hanno contrassegnato gli ultimi anni della presidenza dell'uomo politico socialista, con episodi di alto impatto emotivo sull'opinione pubblica e di grande valenza storica, come la drammatica fine del piccolo Alfredo Rampi, la vittoria della Nazionale italiana ai Mondiali di calcio del 1982, l'assassinio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, l'ascesa di Craxi a Palazzo Chigi nell'agosto 1983, la firma del nuovo Concordato con la Santa Sede nel febbraio 1984 e i funerali di Berlinguer nel giugno dello stesso anno. Dal racconto della fase finale della sua presidenza, così come degli ultimi anni della sua vita, si staglia la figura di un italiano onesto e coerente, che non sembra retorico additare ancora oggi, soprattutto ai più giovani, come un valido esempio da seguire.
33,00

Appello e decisione. Arte, linguaggio e poesia tra Martin Heidegger, Romano Guardini e Walter F. Otto

di Domenico Burzo

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 200

Attraverso l'intrecciarsi del loro pensiero a partire dalle vicende biografiche, il volume conduce un dialogo a tre tra Heidegger, Guardini e Otto rilevando in essi, tra analogie e differenze, la centralità dell'esperienza artistica e della parola poetica come luoghi privilegiati di apertura dell'essere e di rivelazione del sacro. L'attenzione si rivolge prima alla concezione dell'esperienza artistica e alla sua fondamentale valenza ontologica, per poi indagare la natura del linguaggio e del dire poetico. Arte e poesia emergono come il porsi in opera della verità attraverso le immagini e gli sguardi provenienti dall'apertura del sacro. Ne deriva che la riscoperta e la riabilitazione del sacro sono tra i maggiori traguardi del pensiero dei tre filosofi nel contesto culturale del XX secolo. Tuttavia, non potendo mai essere frutto esclusivo di un processo razionale dimostrativo, il senso attribuito a tale riscoperta dipenderà necessariamente dall'opzione personale di ciascuno dinanzi alla propria esperienza e alle sfide del nostro tempo.
11,00

Modernismo e fascismo. Il progetto di rinascita sotto Mussolini e Hitler. Opera completa

di Roger Griffin

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 710

Il dibattito intellettuale riguardante la modernità, il modernismo e il fascismo è ancora molto attivo e in questo libro Roger Griffin, esperto del fascismo, analizza la modernità occidentale e i regimi di Mussolini e Hitler, offrendo un'interpretazione pionieristica del rapporto tra questi fenomeni solo in apparenza contraddittori. Griffin spiega come il modernismo si basi in parte sul bisogno umano di percepire uno scopo trascendente nella vita; scopo che deve essere ripristinato in periodi di decadenza. Questo senso di rivoluzione e di rinascita ha fornito il contesto in cui il fascismo ha cercato di creare un mondo nuovo basato sulla forza della nazione e della razza.
34,00

Traits d'union

di Massimiliano Costa

Libro: Libro in brossura

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 148

Quattro racconti legati dal viaggio - reale e metaforico - in cui la partenza altro non è che un pretesto che dà voce all'intima ricerca di cambiamento. Così, alla vicenda di Jago, che va a Jesolo per cercare se stesso, si connette quella della coppia che, partita per una gita fuori porta, si ritrova ad affrontare ragionamenti di inattesa problematicità; e alla storia di Adriano, che parte per Jesolo in cerca di lavoro, si intreccia quella di Gunther e Marion, diretti verso la stessa destinazione quasi a rinnovare una tradizione che si perpetua di anno in anno. Una sola meta e una sola necessità di rinnovamento, tanti spaccati di vissuto che, pur delineati ciascuno nella propria preziosa unicità, assurgono a simbolo dell'universalità dei sentimenti umani
10,00

Ridiventare primitivi. La saggezza antica ci può aiutare a salvare la Terra

di Fausto Gusmeroli

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 84

L'uomo è una specie bioculturale, che si ritaglia la propria nicchia ecologica trasformando l'ambiente. Nell'epoca nomadica egli ha vissuto in equilibrio con la natura rispettandone i limiti e avendo la percezione dei legami che uniscono ogni cosa. La rivoluzione del Neolitico cambia profondamente quell'immaginario, senza tuttavia rompere totalmente quell'armonia. L'uomo rimane ancora aggrappato alla terra, ai cicli e ai ritmi della natura. Il distacco definitivo si consuma con la rivoluzione industriale: lo sviluppo tecnologico porta l'illusione dell'affrancamento da ogni costrizione e l'impronta ecologica cresce a dismisura, ben oltre le possibilità del pianeta, generando gravissimi dissesti ambientali e non meno drammatici squilibri sociali. La catastrofe globale può essere evitata solo con una nuova rivoluzione, che recuperi la saggezza ecologica dei popoli primitivi e ritorni a far sognare l'umanità, attirandola verso la bellezza e la compassione. Prefazione di Carlo Modonesi.
9,00

La lex Aquilia. Profili evolutivi della responsabilità extracontrattuale nel diritto romano

di Alessandro Rosario Rizza

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 248

Re-sarcere indicava l'attività di taglio e cucito del sarto e, anche oggi, conserva il significato di proportio hominis ad hominem. Le nuove evoluzioni della responsabilità inducono a un nuovo approfondimento della lex Aquilia. L'autore adotta un approccio casistico, tipico del diritto romano, analizza i requisiti della legge, la stima del danno nonché gli aspetti processuali dell'actio, facendo per ultimo un cenno alla ricezione del modello romanistico nella tradizione europea. L'affascinante tema della responsabilità nel diritto romano rappresenta, per dirla con Claudio Consolo, una «strada preziosa, su cui si può fare molto cammino con fantasia ed equilibrio, capace di resistere al demagogico derapage verso il sentiment dei molti, fatalmente né freddo né accurato».
12,00

Da ganttproject alle soft skills. Gestire, pianificare e controllare i progetti. Casi aziendali: Pagani Automobili e Zordan Group

di G. Bonini

Libro: Libro in brossura

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 236

Sebbene esistano molti altri testi di project management, questo volume è unico nel suo genere. Non si tratta, infatti, di un'astratta trattazione teorica di stampo accademico, ma di una vera e propria guida pratica nata da una più che decennale esperienza maturata operando in tutti e tre i settori dell'ingegneria (civile e ambientale, industriale, dell'informazione). Tramite l'utilizzo di un software gratuito in lingua italiana, che chiunque può scaricare e installare sul proprio computer (indipendentemente dal sistema operativo utilizzato), si spiega, passo dopo passo, come gestire, pianificare e controllare i progetti, a prescindere dal dominio e dalla dimensione. Due casi di studio, riguardanti Pagani Automobili e Zordan Group, illustrano l'importanza delle cosiddette competenze trasversali o soft skills, che devono sempre accompagnare quelle tecniche di cui rappresentano il naturale completamento. Infine, alcuni semplici esempi, tratti da situazioni reali, spiegano come e perché applicare l'Earned Value Management System, il Project Revenue Management e l'analisi del Total Float, oltre a discutere il Free Float e il Project Float. Prefazione di Giuseppe Chitarin.
32,00

Pedagogia. Dai luoghi comuni ai concetti chiave

di Philippe Meirieu

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 196

Le discussioni sui problemi dell'educazione hanno spesso per oggetto dei "luoghi comuni". A volte questi "luoghi comuni" non sono indagati in modo approfondito né si racconta la loro storia. Philippe Meirieu parte da lì per riprendere i temi di fondo della pedagogia e della didattica. I metodi attivi, la motivazione, l'individualizzazione, il rispetto dell'educando, l'educazione alla libertà sono spesso presentati come qualcosa di evidente mentre nascondono problematiche ben più complesse: come e perché sono nati questi temi? Quali diverse interpretazioni ne sono state date? Al di là degli slogan è necessario indagare i significati, analizzare i concetti. È il compito che Meirieu si è dato con questo libro: aiutare l'educatore e l'insegnante a comprendere le sfide che stanno dietro i "luoghi comuni", offrir loro le armi del mestiere e i concetti chiave per condurre al meglio l'attività pedagogica e didattica.
12,00

I DSA in classe. Pratiche di insegnamento e processi di apprendimento nelle classi digitali

di Cristina Gaggioli

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 288

Il testo affronta la tematica dei disturbi specifici dell'apprendimento, orientando lo sguardo non tanto al singolo alunno, ma cercando di individuare nel contesto classe gli elementi inclusivi in grado di garantire a ciascuno studente la possibilità di apprendere secondo i propri bisogni educativi. In questo senso sembra essere particolarmente stimolante un ambiente classe caratterizzato da una forte valenza tecnologica, una classe digitale dove tutti gli studenti sono messi nella condizione di apprendere in modo attivo e cooperativo. Fattori imprescindibili di questo processo di apprendimento/insegnamento caratterizzato dalle tecnologie, che l'autrice rappresenta come un modello circolare, sono sicuramente gli elementi per una progettazione didattica universale che incontrano la didattica per competenze e accompagnano i docenti in un processo di formazione continuo, con l'ambizione di poter contribuire alla costruzione di una vera e propria cultura inclusiva sulle tematiche dei DSA. Prefazione di Floriana Falcinelli.
21,00

La casta coppia. La prassi dell'astinenza sessuale nel matrimonio dei primi cristiani

di Pierluigi Geroni

Libro: Libro in brossura

editore: ARACNE

anno edizione: 2018

pagine: 512

L'opera propone uno studio storico-teologico sul fenomeno delle cosiddette caste coppie: laici sposati che liberamente e in fasi diverse della loro vita coniugale decidono di iniziare a vivere come fratelli e sorelle, praticando la continenza sessuale e seguendo il modello ascetico-monastico. Vi si pone in luce la considerazione che della verginità e del matrimonio si aveva nell'antichità, a cavallo dell'era cristiana, e viene analizzato il pensiero di alcuni importanti Padri della Chiesa dei primi cinque secoli. Vengono infine presentate diciotto testimonianze di perfetta castità coniugale. Prefazione di Giuseppe Caruso.
24,00

Immigrazione. La grande farsa umanitaria

Libro: Libro in brossura

editore: ARACNE

anno edizione: 2017

pagine: 152

L'immigrazione è una delle questioni cruciali nel mondo sviluppato. Quali sono i rischi e quali sono i vantaggi, quali i problemi che suscita e quali i falsi miti ad essa collegati? Esiste un'immigrazione positiva e una negativa e sul modello dell'antica Roma viene proposta una distinzione fra un'immigrazione utile, che va incoraggiata, e una che rischia di disintegrare le nostre società, che pertanto va contrastata. Il volume, che affronta il problema con uno sguardo alla storia, un'attenzione alla demografia e una prospettiva strategica, non si occupa solo di dati spesso allarmanti, ma anche di fornire soluzioni per governare un fenomeno che sarà sempre più decisivo per il destino delle generazioni presenti e future.
13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.