Editore Aras Edizioni - Ultime novità

Aras Edizioni

Cultura e scienza

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 94

Cosa ha a che fare Henri Poincaré, matematico e fisico francese, con lo scrittore e poeta americano Edgar Allan Poe? Quali sono i possibili modelli che regolano il rapporto tra scienza e fede? Con quale arroganza noi Sapiens abbiamo chiamato Cosmo la meraviglia che ci circonda? In un percorso a tre tappe dal particolare all'universale, il libro ripropone le tre lectio dell'ottava edizione del Festival del Giornalismo culturale nel dialogo tra lo scrittore Marco Malvaldi, il filosofo e teologo laico Vito Mancuso e il fisico Guido Tonelli. Tre prestigiose voci per una lettura agile e affascinante. Il saggio è il terzo numero della nuova collana #fgcult - informazione culturale dedicata a comunicazione e cultura, la cui peculiarità è quella di porsi come strumento d'indagine integrativo e complementare al Festival del giornalismo culturale.
13,00

Dante 700. Approcci interdisciplinari all'opera dantesca

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 299

Questioni linguistiche ed esegetiche, il rapporto con Leopardi e i poeti veristi, le biografie e il motivo dell'esilio, le trasposizioni teatrali e audiovisive sono solo alcuni dei temi di questa miscellanea dallo sguardo trasversale, che celebra Dante Alighieri, in occasione del settecentenario della morte, con un approccio interdisciplinare e innovativo.
23,00

Indagare l'Italia repubblicana. Momenti di una storia lunga 75 anni (1946-2021)

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 304

Perché permangono ancora residui di fascismo nella Repubblica? Come è maturata la coscienza democratica nell'Italia repubblicana? Come può morire un partito? Quali vecchie e nuove battaglie per la parità di genere? Che rapporto c'è fra politica e criminalità organizzata? E fra politica e cultura? Quanto efficacemente il cinema può essere laboratorio di riflessione su un tema centrale come la giustizia? Queste e altre domande sono alla base di un osservatorio ampio e profondo, seppure non esaustivo, dei 75 anni della Repubblica Italiana, a partire da alcuni casi paradigmatici della storia del nostro Paese. Intrecciando lo sguardo degli storici e quello dei magistrati e usando quale chiave di lettura della storia repubblicana le vicende giudiziarie, viste come "cartina tornasole" dei cambiamenti sociali, culturali e politici del Paese, il saggio evidenzia, contributo dopo contributo, quanto ancora questa Repubblica sia chiamata a elaborare quel processo continuo per giungere verso una forma di democrazia sempre più compiuta.
23,00

Ursula Hirschmann. Come in una giostra

di Marcella Filippa

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 180

Ursula Hirschmann (Berlino 1913 - Roma 1991) svolge un ruolo intellettuale e politico in condizioni burrascose. Ebrea, lascia la sua città all'avvento del nazismo, vive a Parigi a contatto col mondo degli esuli. Sposa il filosofo ebreo e antifascista Eugenio Colorni, condivide con lui il confino, e sarà tra i protagonisti della stesura del Manifesto di Ventotene e della sua diffusione. Dopo la tragica morte di Colorni vivrà la sua vita con Altiero Spinelli, uniti in un potente rapporto amoroso, condividendo il progetto di una Europa federale, capace di superare nazionalismi e abbattere muri. Nel 1975 costituisce a Bruxelles "Femmes pour l'Europe". Una emorragia cerebrale le toglie l'uso della parola, ma con la sua tenacia saprà riacquistarla. Madre di sei figlie, vive con passione la sua esistenza, dichiarandosi con coerenza senza patria. Una vita come in una giostra: gioco, vertigine, meraviglia, stupore. Rappresentata spesso solo nel ruolo di moglie e musa ispiratrice, la sua vita è affermazione di autonomia, irriducibilità, coraggio e sfida. L'autrice ci offre una nuova storia al femminile che attraversa il Novecento europeo, con una scrittura densa, originale, creativa, empatica, capace di riconoscere la complessità, l'autorevolezza del suo pensiero e del suo impegno, rivelando aspetti intimi con delicatezza, dialogando con essa e con tante altre figure che l'hanno incontrata. Ne emerge una costellazione di storie inedite e uniche. Un racconto di erramento, sconfinamenti, inattese conseguenze, che riaffiora dopo tanto oblio.
16,00

Pioniere. Storie di italiane che hanno aperto nuove frontiere

di Lidia Pupilli

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 272

L'opera si propone di illustrare le vicende di italiane che nel corso dell'età contemporanea si sono distinte in ambiti tradizionalmente preclusi alle donne, abbattendo ostacoli, anticipando tendenze e mutamenti, o che hanno portato all'attenzione della collettività questioni di grande rilevanza. A essere ripercorse non sono soltanto le biografie ma il contesto, i moventi e gli obiettivi che hanno dato impulso a scelte spesso scomode e anticonformiste.
22,00

Piccola fenomenologia del ciclismo su strada

di Paolo Pascucci

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 228

Il ciclismo su strada: un'attività agonistica "ai confini" tra lo sport individuale e lo sport di squadra. Uno sport unico per come e dove si svolge, evocativo di molti aspetti della vita quotidiana e sociale. In continua evoluzione, ma pur sempre segnato dall'immensa fatica e dai costanti rischi che si porta appresso fin dalle sue antiche origini. Pericolosamente esposto alle tentazioni del doping, contro il quale da tempo combatte una guerra senza quartiere. Seguito e amato da un popolo più che da un pubblico. Refrattario al tifo fazioso e violento per il grande rispetto che merita il codice della sofferenza dei ciclisti. Idealizzato e mitizzato per le gesta epiche dei suoi grandi campioni che, come gli eroi della mitologia, non sempre vincono, ma non per questo smettono di combattere.
16,00

L'uomo tra le nuvole

di Marco Ciardi

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 114

Quattro amici con la passione per la scienza e un caso da risolvere: la scomparsa di Ettore Majorana, il celebre fisico svanito nel nulla nel 1938. Tra indizi mai presi in considerazione e situazioni imprevedibili, collezioni di fumetti e vecchie audiocassette, riusciranno i protagonisti di questa incredibile avventura a venire a capo di un mistero sul quale sono stati versati fiumi di inchiostro e costruite ipotesi a non finire? "L'uomo tra le nuvole", nella collana "Stile rana", sezione outsider, è il primo romanzo di Marco Ciardi.
11,00

La nostra fede

di Piero Gobetti

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 64

La nostra fede originariamente compare nella prima rivista gobettiana, «Energie Nove», nel 1919, e mai prima d'ora era stato pubblicato in volumetto autonomo. La fede di cui parla Gobetti è condizione basilare dell'azione politica, sempre connessa all'incertezza, e preda del cinismo se non sorretta da ideali. È una passione sorgiva che si affianca alla razionalità, ma senza nulla di retorico: una fede laica, calata nel mondo, perché "il nostro idealismo non può limitarsi a uno sforzo teorico, deve pervadere noi e il tutto di un so o solo di vita intima, intensa". Da qui il "rigido senso di responsabilità"a essa legato, che rifiuta ogni soluzione sbrigativa. E se c'è una cosa che oggi manca è proprio la lungimiranza, l'elogio della lentezza - concetti che invece ricorrono più volte in questo piccolo capolavoro.
10,00

La cultura dell'iniziativa

di Pietro Polito

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 126

Questo libro è nato come una sorta di diario culturale, giunto a maturazione e scritto in un determinato periodo della vita dell'autore e del Paese: i 100 giorni del confinamento (21 febbraio - 2 giugno 2020), quando la cultura si è fermata o si è trasferita tutta o in larga parte sul digitale, e quindi risente delle emozioni e delle paure di quei giorni. Un diario culturale che intreccia fonti storiche, correnti e private, dibattito pubblico e storia delle idee, storia e cronaca. Dal punto di vista di una critica liberale della cultura, aggiornata ai nostri giorni con le categorie di Piero Gobetti, la tesi di fondo che viene argomentata e sostenuta è questa: esistono, si confrontano e si scontrano tra loro due culture: la cultura della genialità e la cultura dell'iniziativa. Se la genialità ci impressiona, ci rassicura e ci solleva dai nostri obblighi, l'iniziativa ci emoziona, ci inquieta, ci richiama alle nostre responsabilità. La cultura della genialità insegue le mode, la cultura dell'iniziativa interpreta le tendenze.
14,00

Leggo, dunque sono. Almeno credo

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 96

Paolo Di Paolo, Piero Dorfles e Lella Mazzoli firmano il secondo libro della collana #fgcult, tre sguardi sul valore della lettura oggi. Qual è lo stato di salute del libro oggi? Il libro sta bene davvero? Di certo resiste. Alla rivoluzione digitale. All'accartocciarsi dei giornali. E, nonostante l'Italia del lockdown abbia letto ancora meno libri di prima pare che il postlockdown dia segnali di crescita con una ripartenza a sorpresa delle vendite. Al di là della fiducia o meno rispetto i recenti dati sulla lettura nel nostro paese, che restano comunque tra i più deboli in Europa, il saggio si concentra sulle abitudini di lettura, sui libri, chi li scrive, chi li legge (ma anche non...), chi li abita, quali sono i luoghi comuni che vi ruotano attorno, quale il loro ruolo nell'epoca della rete. Restano infine tanti consigli di lettura più o meno espliciti in queste pagine e quel sapore agrodolce, per cui attorno alla nobile arte di leggere, ma anche di scrivere, si possa in qualche modo celebrare se stessi.
11,00

Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce. Vol. 2: Parerga e Paralipomena

di Giancristiano Desiderio

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 394

"Benedetto Croce negli ultimi anni della sua vita commise un'omissione e non se ne dava pace: non protestò per la creazione di un'istituzione sbagliata quale l'Unesco". Il secondo volume di Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce. Parerga e Paralipomena prende avvio da questa vicenda quale emblema della "religione della libertà" che fu il fuoco della vita pensata e lavorata del filosofo. La biografia intellettuale, affettiva e morale di Benedetto Croce scritta da Giancristiano Desiderio è considerata un vademecum essenziale per comprendere la vita operosa e il pensiero di Croce. Muovendosi per aree tematiche - la biblioteca come strumento di lavoro, il fascismo e Mussolini, il comunismo e Togliatti, l'idealismo e Gentile, Napoli i diavoli e Pulcinella, per citarne alcune - Parerga e Paralipomena è un testo diverso dalla biografia: la completa e la arricchisce con documenti rari e inediti come l'articolo La replica degli intellettuali non fascisti al Manifesto di Giovanni Gentile apparso su «Il Popolo» venerdì 1° maggio 1925 che qui si presenta per la prima volta. Il libro è un dialogo sotterraneo con il pensiero di Croce che emerge in tutta la sua grandezza.
25,00

Marziani a stelle e strisce. A 50 anni (1969-2019) dai primi passi sulla Luna

di Alessandra Calanchi

Libro: Copertina morbida

editore: Aras Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 591

A cinquant'anni dai primi passi dell'Uomo (o meglio, dell'Homo Americanus) sulla Luna, il 20 luglio 1969, occorre forse fare i conti non solo con la storia dell'esplorazione spaziale alla luce dell'alternarsi di più superpotenze nell'arena mondiale, ma anche con le diverse modalità con cui oggi percepiamo come pericoli quali l'emergenza ambientale, le migrazioni, i fondamentalismi, l'intelligenza artificiale. In questo mosaico fatto di ansie e di incertezze si fa strada il "discorso marziano": ovvero, l'utopia di una nuova vita sul Pianeta Rosso, un'idea accarezzata da decenni e che ora sembra poter diventare realtà nel giro di pochi anni. E mentre i Terrapiattisti cercano di ridurre il mappamondo a una carta geografica, il Terraforming si propone di dare agli umani una seconda possibilità, sottraendo alla fantascienza il colonialismo su scala interplanetaria. Questa nuova edizione del volume si propone di riparlare di Frontiera (e di frontiere), di American Dream e di Destino Manifesto riprendendo le tematiche dell'alterità, le problematiche di genere, la discussione sui futuri possibili alla luce dei nostri timori e dei nostri desideri.
39,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento