Editore ARES - Ultime novità | P. 7

ARES

Emilio Salgari. Il grande sogno

di Ferruccio Parazzoli

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2022

Prefazione di Vittorio Sarti.
15,00

40 anni di cultura cattolica. Gli incontri dei primi dieci anni (1981-1990) della Scuola di Cultura Cattolica di Bassano del Grappa

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 256

Una selezione degli incontri tenuti nei primi dieci anni della Scuola di Cultura Cattolica (1981- 1990), associazione nata a Bassano del Grappa (Vicenza) dal carisma di don Didimo Mantiero, ideatore anche de La Dieci (fondata nel 1941 a Santorso, Vicenza) e del Comune dei Giovani (sorto a Bassano del Grappa nel 1962). Tali realtà sono guidate e coordinate dal Consiglio delle Opere di don Didimo Mantiero, istituito nel 1997. Educati dal sacerdote vicentino a coltivare la propria formazione, quegli stessi giovani alimentarono da adulti una predisposizione a creare occasioni di riflessione e catechesi nella tradizione del magistero della Chiesa: fu così che nel 1981 sorse la Scuola di Cultura Cattolica. Dotata di una struttura organizzativa e di uno statuto, oggi la Scuola favorisce annualmente per l'intera città momenti di formazione e di approfondimento organico del messaggio cristiano e dei princìpi ideali che fondano la convivenza civile, per invitare i cattolici a una presenza attiva e consapevole nella società di oggi, attraverso la guida di insigni personalità. Allo scopo si utilizzano diversi strumenti e modalità, quali conferenze, convegni, mostre, presentazioni di libri, gite culturali e iniziative rivolte alle famiglie.
18,00

La mia strada per Maria. Diario di una conversione

di Gabriele Kuby

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 328

Che cosa ci fa una sessantottina a Medjugorje, Altötting e in altri santuari mariani? Perché una donna moderna e progressista si sente spinta a cercare qualcosa (o Qualcuno) in luoghi che per il suo ambiente appaiono arretrati e persino kitsch? Quello di Gabriele Kuby è un coinvolgente viaggio esteriore e interiore che prende le mosse da una profonda crisi e ha aperto una via di speranza per tanti lettori. Lasciandosi accompagnare da persone molto lontane da lei, dialogando e persino discutendo con Dio, l'autrice ha ritrovato sé stessa riconoscendosi alla fine creatura amata. E in questo itinerario esistenziale, a tratti sofferto, ha trovato una guida insostituibile in Maria di Nazaret, la donna che più radicalmente di ogni altro essere umano ha accolto la chiamata del Creatore. La Madre che più amorevolmente di tutte è pronta a soccorrere chi si affida al suo aiuto.
16,80

Giuseppe sposo di Maria

di Federico Suárez

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 256

Un uomo qualsiasi. Un umile artigiano vissuto in una sperduta provincia dell'Impero romano. È Giuseppe di Nazaret. Di lui non ci resta una parola. Passa per il Vangelo come un'ombra silenziosa. Non sappiamo neanche quando sia morto. Ma è lecito fermarsi a questo? Federico Suárez, assimilando le scene evangeliche, ripercorre i lineamenti della persona e della vita di Giuseppe fino a mostrarcelo qual è: il più grande santo, dopo Maria. Dio stesso, Gesù, gli sarà sottomesso. A Dio stesso, a Gesù, egli insegnerà a camminare, a parlare, a lavorare tra gli uomini. Sarà testimone silenzioso degli avvenimenti più straordinari della storia di ogni tempo. Federico Suárez coglie e comunica, di Giuseppe, l'insegnamento semplice e decisivo: che questa nostra vita quotidiana, vissuta con perfezione umana, rivela la splendida trama dell'amore divino che attende di incontrarsi con le nostre quotidiane aspirazioni. Per questo Dio si è fatto uomo. E Giuseppe è stato colui che meglio e per primo, con Maria, ha saputo accoglierlo sulla terra. Per questo san Giuseppe è patrono della Chiesa universale, e maestro di preghiera.
14,90

John Ronald Reuel Tolkien. Gli hobbit & l'imprevedibilità del bene

di Andrea Monda

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 168

Attraverso una ricognizione degli snodi principali dell'opera e dei protagonisti, l'autore suggerisce i passi per una profonda immersione tra le pagine di Tolkien, fino a toccare temi fondamentali per la vita di ciascuno. In particolare, vi troviamo la certezza che la Storia - non solo nelle saghe epiche - è mossa dall'intervento imprevisto di un personaggio mai nominato ma sempre presente, la Provvidenza, e dall'eroismo spesso nascosto dei piccoli, degli Hobbit: buffe, prosaiche e sorprendenti creature, così simili a noi. Tolkien ha scritto per ricordarci che l'uomo, «animale narrante», può essere salvato da una storia, e da una storia commovente.
13,50

Viaggio nel D-Day. Protagonisti & luoghi dello sbarco in Normandia

di Antonio Besana

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 328

Un itinerario sulle orme di coloro che fecero l'impresa e sui luoghi che ancora ce la ricordano La data del 6 giugno 1944 rimane scolpita come il D-Day, giorno dello sbarco degli Alleati in Normandia, nel Nord della Francia, per riconquistare l'Europa occupata dai nazisti. Come si legge in un cippo posto a Utah Beach, su quelle spiagge ha avuto inizio la «Via della libertà». Ma questo non è un manuale di storia. È un viaggio nel tempo, nello spazio e nel cuore. L'autore, infatti, racconta la propria visita alle località che furono teatro dell'invasione con la convinzione che gli oggetti, i luoghi, la terra e l'aria portino a compiere un passo decisivo nell'immedesimazione con gli avvenimenti. In casi come questo le pietre non sono solo pietre, i musei non sono soltanto archivi di un passato sempre più remoto. In queste pagine il lettore trova una guida. Da una parte, un sussidio che delinea la progressione di una visita guidata, luogo dopo luogo, con l'indicazione di ciò che si può vedere e apprezzare (con un grado di dettaglio che arriva alle app, agli indirizzi, ai siti web e ai numeri di telefono). Dall'altra, una voce amica che anima quei luoghi con le persone e gli eventi che vi si svolsero, accompagnandoci in una visita ideale, ma poi reale, nel cuore della storia recente.
15,00

Fuoco nella notte. Sette parole per immaginare il futuro

di Antonio Spadaro

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 192

Raymond Carver è un grande scrittore. Le ragioni del suo successo vivono nello spazio di tensione di una vita, fatta di «caldo sangue e nervi», come scriveva Cechov, autore tra i più amati dallo scrittore americano. Con Carver la realtà quotidiana non è solo la scena, il luogo dove si svolgono le vicende, ma è il protagonista autentico delle storie. Il profilo di Carver preparato da Antonio Spadaro è uno strumento ideale per comprendere l'inquietudine metafisica dello scrittore statunitense, il senso profondo del suo minimalismo e la forza, per molti versi ancora inesplorata, della sua poesia.
14,00

Iosif Brodskij. Il suono dell'elegia

di Paola Tonussi

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 200

15,00

Fëdor Dostoevskij. Nostro fratello

di Armando Torno

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 160

«Potrebbe essere accolto tra gli eterni soltanto per una riga lasciata in uno dei suoi libri o semplicemente affidata a una lettera. Che cosa ha di magico la sua scrittura, sovente non curata, il più delle volte vergata in fretta per il disperato bisogno di denaro?». A questa domanda risponde Armando Torno con un suggestivo percorso trasversale tra i capolavori di Dostoevskij, dai Fratelli Karamazov ai Demoni, dal Diario di uno scrittore all'Idiota, opere che hanno interrogato con insuperata profondità i temi fondamentali della nostra esistenza: Dio e il male, la libertà e gli abissi dell'anima, le leggi che regolano la storia. Da questo profilo emerge uno scrittore incessantemente assetato di Dio.
14,00

ICU, un'avventura di cooperazione. Sulle orme di Umberto Farri

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 128

Dal 1966 l'ICU - Istituto per la Cooperazione Universitaria - realizza progetti in Africa, America Latina e Medio Oriente promuovendo l'autosviluppo delle popolazioni locali. La formazione, a tutti i livelli, è l'elemento fondante dei progetti dell'ICU, che opera per lo sviluppo di iniziative sostenibili da un punto di vista economico, sanitario, sociale e ambientale e, dove necessario, fornisce aiuto alle popolazioni locali e rifugiate in contesti di emergenza e post-emergenza. Umberto Farri (1928-2006) e l'ICU costituiscono un binomio indissolubile, ed è la loro storia che viene raccontata in questo libro. Farri era un sognatore che sapeva dare concretezza ai sogni, ispirato dalla volontà di creare condizioni di umana giustizia, emancipazione e solidarietà. Un sognatore impegnato a creare ponti tra le civiltà e le persone che ebbe un'intuizione determinante: realizzare progetti di cooperazione collegati al settore dell'istruzione con la convinzione che lo sviluppo, per essere efficace e duraturo, non dovesse essere calato dall'alto ma dovesse adattarsi alle diverse realtà e culture locali. Ma soprattutto capì che era importante formare intellettuali, tecnici e professionisti locali che poi fossero in grado di camminare da soli.
25,00

Sentieri di fango. Sui campi di battaglia della Grande guerra da Ypres a Passchendaele

di Michele Spagnolo

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 368

Questo è il diario di un viaggio attorno alla città di Ypres, nelle Fiandre. Un territorio dolcemente ondulato che durante la Prima guerra mondiale fu uno dei teatri più duri e terribili del conflitto, un mare di fango in cui i soldati rimasero bloccati, vittime dei gas, delle mine, delle insidie del clima. E fu ribattezzato con uno strano nome: il Saliente. Tra il 2014 e il 2018, per il centenario della guerra, il giovane fotografo Michele Spagnolo ha percorso più di mille chilometri esplorando gli antichi campi di battaglia, sulle tracce dei soldati, famosi e non, che hanno combattuto laggiù (Cèline, Jünger, Remarque). Ma anche osservando il paesaggio, per scoprire come la guerra lo ha trasformato per sempre. Il Saliente è «un luogo-altro», in cui spostarsi non vuol dire solo attraversarne lo spazio, ma anche il tempo: un luogo archetipico, ricco di storia, contrasti, genio e tragedia, profondamente europeo. Questo libro è il risultato di un pellegrinaggio, fitto di domande, incontri, ricordi e corrispondenze inattese.
16,00

A cena con Nerone. Viaggio nella cucina dell'antica Roma

di Silvia Stucchi

Libro: Copertina morbida

editore: ARES

anno edizione: 2021

pagine: 240

La televisione e le librerie pullulano di trasmissioni e di volumi di ricette; il lockdown ci ha trasformati tutti in provetti pasticcieri e panificatori. Ma possiamo immaginare una cucina senza cioccolato, senza cacao, senza pomodori né patate? Che cosa mangiavano e come cucinavano duemila anni a i nostri maiores Romani? "A cena con Nerone" propone un'immersione nella cucina repubblicana e imperiale, sia con una scelta di passi letterari, sia con autentiche ricette ricavate dalle opere di Catone, Columella, e, soprattutto, da Apicio, sotto il cui nome ci è giunto il più famoso corpus gastronomico. Ma la cucina romana non è soltanto cene luculliane alla Trimalchione o alla Nasidieno: scopriremo tante preparazioni meno note, meno indigeste, realizzate con ingredienti meno esotici (niente pavoni o lingue di fenicotteri), e, qualche volta, persino replicabili ancora oggi.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.