Editore ARKADIA - Ultime novità | P. 4

ARKADIA

Danzami fino alla fine dell'amore

di Alessandro Muroni

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2021

pagine: 128

Rappresentata in un bar ormai chiuso da tempo, la vita di un padre ritorna fra momenti intrisi di musica d'autore, poesia e letteratura Romantica. Pagina dopo pagina emergono i sentimenti di una quotidianità assente, quella di un non-rapporto fra quel padre e suo figlio, finché spetterà a una pletora di personaggi evocarne la solitudine e portarla in scena, in un teatro. In quel bar, un cameriere delira fingendo di essere vivo, serve cocktail surreali ai musicisti che a intermittenza si rianimano. La coscienza del padre, diventata umana, lo tormenta fino a uccidere la parte più superficiale di sé, finché l'amore non farà rinascere nel figlio il suo spirito, accarezzandone l'anima.
13,00

Mappe dell'anima

di Giancarlo Scarchilli

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2021

pagine: 168

Mappe dell'Anima è il viaggio di un'esistenza protesa all'autenticità e alla bellezza, nonostante tutto, del vivere. La fiducia in un disegno superiore in grado di tramutare, da sapiente alchimista, il letame in concime, il dolore in comprensione, l'ostacolo nel principale alleato alla propria evoluzione. Una cristallina immersione nella forza della parola anche se, a volte, dolorosa. La gratitudine e lo stupore dell'autore per un verso ricevuto, come dono, da cui iniziare. Un dono da accudire e preservare, oltre che sul foglio, nel cuore. Mappe dell'Anima è un viaggio alla ricerca del luogo dove dimora la propria essenza.
15,00

Il bel viaggio

di Franco Mannoni

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2021

pagine: 168

Ispirati a fatti, vicende e luoghi differenti, la raccolta di racconti "Il bel viaggio" è una esaustiva scorribanda nel mondo dell'autore, che sottopone il lettore e se stesso a una serie di interrogativi e approfondimenti esistenziali, apparentemente senza un filo logico. Sul solco della memoria, della rievocazione, sospinta da un fatto di cronaca o da un momento di suggestione emotiva, ogni singola narrazione è un contenitore di molteplici aspetti e significati attinti dal quotidiano e dal ricordo, dall'analisi asciutta e priva di fronzoli di quel che siamo stati e di quel che siamo oggi.
15,00

Lingue minori e turismo. Aspetti linguistici, sociolinguistici e territoriali

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2021

Questo volume presenta un panorama ampio delle interconnessioni che il tema della valorizzazione delle lingue di minor diffusione presenta con temi legati al paesaggio, alle produzioni locali, all'etnografia, all'alimentazione. I contributi qui raccolti vanno da un lato intesi come proposte metodologiche di carattere generale, dall'altro come riflessioni puntuali su singoli aspetti del patrimonio linguistico e non delle comunità di cui di volta in volta si discute: emerge bene, in particolare, come queste tematiche presentino affinità notevoli in contesti anche profondamente diversi per contingenze ambientali, storiche e antropiche, consentendo di formulare alcuni indirizzi complessivi sul tema del rapporto fra patrimoni linguistici, emergenze culturali e territorio. Fra i nove contributi ospitati figurano sia lavori di taglio più prettamente linguistico e sociolinguistico sia riflessioni di operatori direttamente impegnati nella valorizzazione e nella gestione turistica del patrimonio culturale.
16,00

Bruciati vivi

di Daniela Stallo

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2021

pagine: 188

Luisa è un'insegnante pendolare. Il suo diario, che copre dieci mesi, da settembre a luglio, è la cronaca quasi giornaliera dell'anno scolastico e della sua vita privata. Luisa racconta di un lavoro ripetitivo, che non la gratifica, per giunta malpagato. Spesso si ammala o finge di farlo per poter restare a casa. Con il marito Thomas i rapporti sono agli sgoccioli e la lontananza del figlio, che lavora all'estero, di certo non la aiuta. Di pari passo crescono il malcontento, la diffidenza verso il prossimo, la solitudine e la noia. Così, lentamente, Luisa si convince che per anelare a un'esistenza migliore l'unica cosa da fare è eliminare le persone che ora gliela rendono difficile. Da questo momento in poi intraprende un personale percorso da serial killer, convinta che tutto questo le potrà donare una rinnovata serenità. E invece niente andrà secondo i suoi piani. Proiettata in una rincorsa ossessiva ed egoistica verso il proprio benessere, anche attraverso veri e propri crimini, ogni sua azione sembra votata al fallimento e a un epilogo drammatico.
15,00

Nuraghe Arrubiu di Orroli (Il). Vol. 3/1: Fra il bastione pentalobato e l'antemurale

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 196

Il terzo volume della collana dedicata agli scavi nel nuraghe Arrubiu, come i precedenti, illustra i risultati degli scavi antichi e recenti effettuati nella Torre D e nel Cortile Y con i Silos 1 e 2, dei quali si è ipotizzata la funzione di deposito delle derrate a lunga conservazione; come sempre, gli studi dei reperti più significativi rinvenuti nel corso degli scavi antichi e recenti, concludono l'esposizione. Un volume ricchissimo di immagini e novità che, per praticità, è stato diviso in due tomi, il secondo dei quali vedrà la luce nel 2021 a completamento della disamina dei materiali rinvenuti.
30,00

Sardegna. Un piccolo continente. Le zone interne

di Gianni Sirigu

Libro: Copertina rigida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 272

Scrigno di bellezze incomparabili, capace di destare mille emozioni, la Sardegna è un continente a sé stante, in cui riscoprire una natura incontaminata, panorami mozzafiato, acque cristalline, percorsi storici e culturali di enorme interesse. Condensare ciò che è l'Isola in poche righe appare impresa ardua, soprattutto senza l'apporto di contesti visivi adeguati. Per questo motivo "Sardegna. Un piccolo continente. Le zone interne" vuole dare un assaggio di quelle che sono le peculiarità di una terra antica e fiera delle proprie tradizioni. Un excursus per immagini (centinaia) e testi certo non completo, capace però di fornire alcune splendide indicazioni sui contesti naturalistici principali, sulla flora e la fauna, sulla società, la storia e l'arte.
70,00

Le stelle doppie

di Anna Bertini

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 120

Anni '70, sulla Costa degli Etruschi un gruppo di ragazzi e ragazze cresce e si diverte, condividendo emozioni, amori, delusioni, i primi passi nell'esistenza da adulti che verrà. 2003, stesso luogo, quelli che un tempo furono giovani con tante belle speranze si incontrano ancora una volta, per confrontarsi e scoprire cosa ne è stato dei sogni, dei desideri, di tutte quelle aspettative adolescenziali che hanno nutrito giorni e stagioni degli anni passati. Ognuno dei protagonisti è legato a un compagno o una compagna con cui costituiscono una sorta di doppio, un alter ego che permette loro di navigare nei traumi dell'infanzia, nelle disillusioni del maturare, nei primi acciacchi del tempo che trascorre. Come Aldebaran, la stella doppia, ognuno dei protagonisti di questa storia corale potrà superare le cocenti insoddisfazioni solo facendo leva sul partner. Chi non farà squadra sarà perduto.
13,00

Non sapevo che passavi

di Stefano Domenichini

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 128

I protagonisti di queste esilaranti e squinternate biografie-racconti sono personaggi accomunati dall'insolito e divertente destino di essere finiti in pasto all'attenzione arguta dell'autore della raccolta che, con seducente bravura e ironia, imbastisce vicende reali mischiandole a situazioni inventate di sana pianta. Non sapevo che passavi raccoglie le vite di Bob Kaufman (poeta), Peter Norman (velocista), Billy Wilder (regista), Jarno Saarinen (motociclista), Giona (profeta), Benny Hill (comico), Lester Bangs (critico musicale), Martin Lutero (eresiarca) e tanti altri ancora. Personaggi noti al grande pubblico, oppure scivolati nella penombra del tempo che passa. Ognuno di loro è tratteggiato con solide basi documentarie, utilizzate a uso e consumo di un superbo novelliere che prende la realtà e la riveste di fantasia.
14,00

La collagista

di Francesca Mazzucato

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 112

Lei è una donna sola. Vive a Parigi dove lavora come collagista. Non ha un nome e non lo vuole, è in fuga dalla sua identità passata, da quello che ha vissuto in un prima che non l'abbandona. Per tutta la vita si è sentita braccata, inseguita. Adesso si nasconde. Da chi o da cosa non si sa. Un mistero che si svela pagina dopo pagina, seguendo l'inquietudine della protagonista, il suo esistere in bilico alla ricerca di luoghi provvisori, camere d'albergo, brasserie, conversazioni con sconosciuti. Solo quando ritaglia e incolla immagini che prendono forma su cartone, fogli bianchi e neri o tela, la donna sente che può alleggerire il peso che porta con sé, provare una provvisoria pace. Collage dopo collage, la storia si rivela con la potenza di un uragano, il mistero appare e scompare.
13,00

Oltre il mandorleto

di Vincenzo Soddu

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 160

Gli anni Settanta bussano alla porta e nell'aula della scuola media di periferia "E. Lussu" si incontrano, in un precario equilibrio, i drammi personali di un gruppo di ragazzi. Un equilibrio che presto si rompe, quando in un aspro scontro, avvenuto in quella classe, emerge la figura carismatica e minacciosa di Mirko, un'anima sbandata che presto abbandonerà la scuola e si dedicherà allo spaccio di stupefacenti. L'ingresso del "male" nella vita dei giovani protagonisti porterà ognuno di loro a farci i conti, a cercare di contrastarlo o a cedervi completamente. In uno stillicidio quotidiano, l'autore racconta con magistrale capacità la deriva di anime e corpi, lasciati spesso al proprio destino, in una periferia cittadina che pare non lasciare scampo e dove l'unica legge è quella della sopravvivenza.
15,00

Gli ingranaggi dei ricordi

di Marisa Salabelle

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 184

Cagliari, 1943. Dopo l'ultimo bombardamento, Generosa lascia a malincuore la città devastata e si rifugia in un paese dell'interno con i figli e due donne di servizio. È in pena per il marito, rimasto nel capoluogo in qualità di medico all'ospedale militare, per il figlio che deve nascere e per quelli che ha già, ma soprattutto è in pena per sua sorella Gisella e suo fratello Silvio, che vivono a Roma e pare siano coinvolti nella lotta partigiana. Olbia, 1943. Felice ha 18 anni e, con le due sorelle Bella e Demy, accompagna il padre a imbarcarsi sul traghetto che lo condurrà sul Continente. Ora tocca a lui prendersi cura delle ragazze, in un lungo vagabondaggio che percorrerà l'isola da nord a sud, da un paese all'altro, tra mille disavventure e incontri bizzarri. Roma, 1944. Un attentato in via Rasella provoca la morte di 33 soldati tedeschi e due civili italiani. Il giorno dopo, per rappresaglia, i germanici uccidono 335 italiani alle Fosse Ardeatine. Con Gli ingranaggi dei ricordi la Salabelle racconta tre storie di uomini e donne in guerra, ispirate a fatti realmente accaduti, in particolar modo le vicende dell'eroico Silvio e dell'eccidio delle Ardeatine.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento