Editore Armando Dadò Editore - Ultime novità

Armando Dadò Editore

8'670'300 modi di essere svizzeri

di Ada Marra

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 72

A partire da quando una persona è considerata parte della famiglia? Chi decide e come? Negli ultimi 15 anni circa, la definizione di cosa significa essere svizzeri sembra essere stata appannaggio dei nazionalisti. Ada Marra è figlia di migranti italiani e consigliera nazionale socialista. Nel 2017 è riuscita a far passare in votazione la naturalizzazione agevolata per la terza generazione. In questo libro, tra analisi politica e testimonianza personale, ci consegna il suo messaggio: ci sono mille modi di essere svizzeri e tutti sono legittimi.
12,50

On altro móond. Poesie in dialetto 1975-2018

di Gabriele Alberto Quadri

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2020

pagine: 112

Quarantatré anni d'impegno, di resistenza, tredici pubblicazioni, si raccolgono qui in un'antologia ricca di esperienze di vita e di microstorie valligiane. Rusticanerie, dispute, baruffe, piccole rivolte personali scritte in un dialetto dai toni espressionistici e dal piglio garibaldino. Il valore formale di alcuni componimenti sfiora, infatti, la sperimentazione, così come attinge ad un'ormai affermata tradizione letteraria ticinese e lombarda. L'autore si esprime prevalentemente nel dialetto ambrosiano della Capriasca, con incursioni nelle parlate di Scareglia, Sonvico e Sorengo. Ogni testo gode della relativa traduzione italiana.
16,50

Charles-Ferdinand Gambon. Dall'Onsernone alla Francia

di Luciano Chiesa

Libro: Copertina rigida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2020

pagine: 392

Figlio dell'emigrazione onsernonese del 18° secolo, Charles-Ferdinand Gambon (1820-1887) fu un'eminente figura del movimento repubblicano francese della seconda metà dell'Ottocento. Avvocato a soli diciannove anni, fu tra i più giovani rappresentanti del popolo all'Assemblea Costituente del 1849. Accusato di cospirazione contro lo Stato, fu condannato alla deportazione a vita nelle prigioni politiche di Belle-Île-en-Mer e di Corte ma infine graziato nel 1859. A causa del suo ruolo di primo piano nella Comune di Parigi fu condannato a morte. Si salvò rifugiandosi a Ginevra dove rimase fi no all'amnistia del 1880. Al suo ritorno in Francia, continuò a combattere l'ingiustizia sociale fi no alla morte. Originario di Comologno, da dove suo nonno partì verso la metà del '700, Charles-Ferdinand Gambon dedicò l'intera vita e la cospicua fortuna ereditata dalla famiglia a favore dei poveri e a sostegno della classe operaia, lottò contro il presidenzialismo assolutista e per l'abolizione dell'esercito permanente. Nel corso della sua vita si avvicinò a molti protagonisti delle lotte sociali e politiche nella Francia della seconda metà dell'Ottocento.
25,00

Le Alpi di Clio. Scritti per i venti anni del Laboratorio di Storia delle Alpi (2000-2020)

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2020

pagine: 264

Da venti anni, il Laboratorio di Storia delle Alpi prom'ove e svil'ppa attività e ricerche dedicate alla storia dello spazio alpino. Nato nel 2000 sotto gli a'spici dell''niversità della Svizzera italiana e dell'Associazione internazionale per la Storia delle Alpi, dal 2006 esso svolge la s'a attività scientifica e didattica nell'ambito dell'Accademia di architett'ra di Mendrisio. I saggi raccolti in q'esto vol'me vogliono render conto della ricchezza e varietà della ricerca storica s'lle Alpi. Spaziando dalla storia materiale alla storia delle idee e ponendo l'attenzione s' alc'ni aspetti che hanno contrib'ito a forgiare le loro trasformazioni nel corso del tempo - le migrazioni, l''so delle risorse, il t'rismo, i rapporti con il mondo ind'striale ed 'rbano, ecc. -, essi testimoniano il r'olo della storia q'ale irrin'nciabile str'mento per leggere e comprendere la realtà in c'i viviamo e per staccarsi da 'no sg'ardo schiacciato s'l presente, che priva le società di prospettive e progett'alità.
18,50

La pestilenza

di Lukas Hartmann

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 168

Hanna e Mathis sono due giovani fratelli, cresciuti dalla nonna in un villaggio svizzero. Siamo nel Trecento e la peste nera sta decimando la popolazione in tutto il mondo conosciuto. Troveranno salvezza in un mondo in preda alla follia? E oggi, siamo davvero al sicuro? Prefazione di Christian Garzoni. Postfazione di Charles Linsmayer.
18,50

Valmaggia. Paesaggi minimi

di Aldo Balmelli, Paolo Buletti

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 208

"Per viaggiare occorre fermarsi, sostare fino al punto da far emergere dallo sfondo quei particolari che spesso vengono confinati nel limbo della distrazione. Ci siamo autorizzati a stupirci con occhi e voce di queste minuterie, carabattole, sfumature, dimenticanze. Siamo stati lì a darci il tempo di contemplarle e di lasciarle crescere per intonare un canto, per dipingere un ritratto, per fantasticare sui luoghi nascosti o appartati. Buona strada e, se volete, imbastite anche voi il vostro racconto."
25,00

Il museo degli amori perduti

di Valentina Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 112

"Raccolgo i silenzi del giorno accendo le fantasie della notte inseguendo chimere". Un prezioso libretto, quasi un quaderno terapeutico per le pene del cuore che, con una varietà di personaggi, situazioni, luoghi e tempi, ci porta a conoscere mondi diversi nello spazio di poche pagine, frammenti di realtà e umanità in cui ciascuno di noi potrà riconoscere una parte di sé e della propria storia.
16,50

La sensibilità comune

di Christian Paglia

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 96

«Bellinzona 2021: quando ho scritto questi testi, la mia mente era assente. Ma il mio cuore era sempre dove volevo che fosse: con i miei amori familiari». In quasi cento pagine Christian Paglia, ex municipale di Bellinzona, racconta la sua esperienza quale capo dicastero delle opere pubbliche e dell'ambiente. Dai buchi nelle strade alla pulizia dei servizi igienici, dalle nevicate straordinarie ai cittadini intolleranti, i brevi testi di Paglia fanno riflettere, e a volte sorridere, sulle quotidiane lotte che deve portare avanti un municipale.
12,50

In movimento nonostante il lockdown. L'esperienza svizzera del Covid-19

Libro

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 208

Studiosi di varie discipline umanistiche (sociologi, economisti, politologi, geografi, storici), di cui una maggioranza attivi professionalmente nella Svizzera italiana e di chiara fama, presentano un bilancio della situazione in alcuni settori significativi della vita collettiva (sanità, lavoro, famiglia, economia, finanza, ambiente, trasporti, migrazioni, federalismo e rapporti Ticino-Berna). Ogni capitolo costituisce un contributo originale al tema.
16,50

Gianfranco Soldati. Fermezza nel cedimento! 30 anni di vita politica ticinese, svizzera o europea. Nulla è cambiato...

Libro

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 448

A cinque anni dalla scomparsa improvvisa di Gianfranco Soldati, la figlia Daniela ha voluto riunire in un volume i suoi migliori scritti, affinché la sua voce non si perda nel vento. In questi articoli è possibile leggere decenni di storia ticinese vista attraverso il suo sguardo irriverente ma sempre intellettualmente onesto.
29,00

Nessuno di tutti

di Fabrizio Scanio

Libro

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 72

12,50

Giovanni Bianconi (Firenze 1842-1910)

Libro

editore: Armando Dadò Editore

anno edizione: 2021

pagine: 140

25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.