Il tuo browser non supporta JavaScript!

Armando Editore

Il bene comune. Dove spingere lo sguardo della politica

di Benedetta Cosmi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 142

"Pensare al futuro, pensare a chi verrà dopo di noi. Sembra una banalità, una frase da ripetere per sentirsi meglio. Ma è il cuore che dovrebbe caratterizzare una buona politica e una buona cittadinanza. Tutti i comportamenti di chi guida la cosa pubblica e i nostri gesti nella vita quotidiana. C'è un piccolo episodio, raccontato in questo nuovo libro di Benedetta Cosmi, che racchiude meglio di ogni altro il significato di 'bene comune'. Una bambina che sta finendo l'ultimo anno di scuola materna chiede alla mamma di organizzare una raccolta fondi per comprare un nuovo scivolo all'asilo. Il vecchio si è rotto. All'obiezione della madre che il prossimo anno lei non sarà più in quella scuola la bimba risponde dando una lezione di bene comune: 'Ma voglio lasciarlo agli altri bambini, non voglio che abbiano uno scivolo rotto'. È un esempio di come dovremmo sempre pensare al futuro. Ci sono contestazioni e polemiche, ad esempio, sulle parole d'ordine e sulle ricette costose nell'immediato delle manifestazioni ambientaliste promosse da Greta. Ma non c'è dubbio che anche in questo caso lo sguardo è rivolto a chi verrà dopo di noi, mette al centro l'irresponsabilità di bruciare risorse, distruggere ambienti che i nostri figli pagheranno caro. Il 'bene comune' in questo caso sono i tanti gesti di attenzione quotidiana e le enormi trasformazioni indotte dall'economia circolare e del riutilizzo. È difficile discuterne in un'era in cui domina la politica dell'immediatezza, in cui le partite del consenso elettorale si vincono con ricette facili da propagandare anche se inutili, battute a effetto che ottengono audience televisiva e like sui social. Dove lo scopo fondamentale sembra essere quello di mettere nell'angolo l'avversario con progetti roboanti e definitivi che il giorno dopo verranno abbandonati per passare ad altro, senza che nessuno mai paghi per l'inutilità delle proposte. Il libro di Benedetta Cosmi ci porta invece nel territorio della serietà dei problemi che dobbiamo affrontare: calo demografico, mancata crescita delle imprese, istruzione inadeguata, tasse alte e disoccupazione insostenibile soprattutto tra i giovani. E un mercato del lavoro che penalizza le donne e non dà reali occasioni di crescita a ragazzi, spesso anche impreparati rispetto alle esigenze delle aziende. Un vero e proprio programma di lungo periodo, tra nuovo welfare e attenzione ai luoghi e alle infrastrutture, molto controcorrente rispetto alla facilità del dibattito attuale che non riesce a dare risposte convincenti ad alcune semplici domande: perché non cresciamo più da venti anni? Perché non riusciamo a sfruttare l'enorme capitale creativo del Paese? Come affronteremo il fatto che siamo diventati un 'Paese per vecchi'? Nelle pagine troviamo analisi, proposte e interventi di personalità impegnate nei diversi settori della nostra vita civile, sociale ed economica. Un capitolo è dedicato anche all'idea di Benedetta Cosmi di un 'giornalismo costruttivo'. Un giornalismo che prende a cuore un problema e lo segue fino alla sua conclusione positiva, fino a quando le risposte pubbliche e private che quel problema pone non saranno arrivate. Anche qui siamo nel territorio del 'bene comune' che può essere favorito da un'attività rilevante come l'informazione dei cittadini. Ponendo domande, originando risposte, sollecitando conclusioni. E lavorando tanto su quelle buone pratiche, sulle buone notizie di cui l'Italia è piena e che spesso non vengono valorizzate. D'altra parte anche questo è pensare al futuro." (dalla prefazione di Luciano Fontana)
14,00

Conversazioni con le religioni abramitiche. Incontri con Riccardo Shmuel Di Segni, Vincenzo Paglia, Salah Ramadan

di Angelo S. Angeloni

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 112

Un dialogo reciprocamente comprensivo e rispettoso, che non trascura le differenze, ma le valorizza, senza chiusure o pregiudizi. È questo il contenuto delle conversazioni qui raccolte con autorevoli esponenti delle tre religioni abramitiche, che la storia ha reso spesso conflittuali ma che invece s'incontrano nella fede in un unico Dio creatore, nell'uomo sua creatura, fratello tra fratelli.
12,00

Immagini dei nostri maestri. Memorie di scuola nel cinema e nella televisione dell'Italia repubblicana

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 176

Cosa ricordiamo dei nostri anni di scuola? Dei nostri maestri? Esiste un immaginario comune, italiano della scuola? La storiografia educativa europea ha iniziato a indagare questo tema, che il libro curato da Paolo Alfieri esamina utilizzando fonti sinora non indagate sotto questo profilo: le rappresentazioni cinematografiche e televisive del libro Cuore, di don Milani, di alcune innovative esperienze didattiche nell'Italia degli anni Settanta e del maestro Manzi. Il testo mostra una scuola "immaginata", che è entrata a far parte della nostra memoria collettiva. Gli studiosi, gli insegnanti e pure coloro che sono interessati allo sviluppo storico dei processi culturali potranno trovare stimolanti spunti di riflessione in questo volume, che si presta bene anche a un utilizzo didattico universitario.
20,00

Supervisione multivariata. Guida pratica per professionisti della relazione d'aiuto in formazione

di Edoardo Giusti, Laura Rapanà

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 128

Questo libro rappresenta uno strumento utile per garantire una buona pratica a tutela del paziente. Sono proposte strategie operative per favorire interventi personalizzati all'interno di una relazione volta alla competenza lungo tutta la carriera lavorativa, per un migliore agire professionale.
18,00

L'intervento globale nell'abuso infantile. Attualità di un modello storico di welfare

di Stefanella Alterio

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 96

In questo volume, di pratico utilizzo e lettura, si mostra come è stata organizzata, l'attività dei Servizi territoriali, per quanto riguarda la prevenzione, la diagnosi e la cura dell'abuso infantile. Essa risulta costituita da attività complesse e coese, che danno luogo ad un intervento articolato in tappe progressive, rispettose dei diversi punti di vista delle per-sone coinvolte, dove il principio organizzativo ha anche un valore ideale, nel senso che il benessere del bambino è un obiettivo che riguarda tutta la comunità e non solo la sua famiglia.
14,00

La filosofia della scienza in Italia

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 350

La filosofia e, in particolare, la filosofia della scienza hanno da sempre avuto il compito di gettare un ponte tra la cultura scientifica e la cultura umanistica. Tuttavia, negli ultimi decenni, all'interno della filosofia della scienza, si è notato un fenomeno che non si concilia facilmente con il compito che le viene attribuito. Ci riferiamo alla crescente frammentazione della filosofia della scienza. Le riflessioni sulla conoscenza scientifica in generale non sono certamente scomparse, ma hanno progressivamente ceduto il passo alle cosiddette "filosofie di...", con una progressiva specializzazione anche nel campo dei filosofi della scienza. Anziché superare l'eccessiva (secondo molti) specializzazione dei saperi scientifici, la filosofia della scienza tende a riprodurli al suo interno. In questo modo, viene inevitabilmente meno la funzione di gettare un ponte tra la cultura umanistica e la cultura scientifica intese nel loro senso più generale e onnicomprensivo. Il libro vuole fare il punto della situazione grazie agli interventi di oltre quindici filosofi della scienza italiani che hanno svolto ricerche specialistiche nei più svariati campi scientifici.
23,00

Per un'estetica della tattilità. Ma esistono davvero le arti visive?

di Aldo Grassini

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 171

La bellezza si percepisce solo con gli occhi? Esistono davvero le arti visive? E che rapporto c'è tra i ciechi e le diverse discipline artistiche? Se anche i ciechi apprezzano la bellezza, allora esistono altre vie d'accesso all'arte. E perché non dovrebbero valere anche per chi vede? Se la tattilità ha una sua estetica peculiare e il tatto appartiene a tutti, ecco un approccio nuovo alla fruizione dell'arte, che mette in gioco tutti i sensi e ci conduce ad un rapporto totale con ciò che è bello.
15,00

Pomponazzi. Il grande eretico alla ricerca della verità

di Clemente Galligani

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 849

Un viaggio nel Rinascimento, epoca florida e fiorente a livello intellettuale, alla riscoperta dei più influenti personaggi come Machiavelli, Pico della Mirandola, Leonardo Da Vinci, Michelangelo e nuove scoperte, come quella di Pietro Pomponazzi. intellettuale influente, umanista e filosofo, accusato di eresia per aver tentato di liberare l'uomo dalle forzature dei dogmi, per aver distinto le conquiste della ragione da quelle della fede. L'opera ha come nucleo il passaggio dal Medioevo al Rinascimento e, sfociando tra questi termini temporali, allarga l'orizzonte in un quadro non convenzionale.
45,00

L'inchiostro e la carta. Annotazioni sulle favole di Leonardo da Vinci

di Beppe Madaudo

Libro: Copertina rigida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 80

In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, vogliamo celebrare il grande artista, facendo scoprire un suo lato nascosto. 32 Favole del genio toscano finemente corredate dalle illustrazioni di uno dei maggiori pittori italiani viventi. Giuseppe Madaudo, che può essere considerato insieme a Milo Manara, Hugo Pratt e Crepax uno dei più importanti fumettisti moderni. Il suo stile è profondamente pittorico e le sue opere hanno spesso radici od origini letterarie. Prefazione di Santo Versace.
16,00

La necessita dell'errore. Elogio delle mutazioni genetiche che influenzano l'evoluzione

di Gianni Soldati

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 83

Un percorso divulgativo e sorprendente per far scoprire i temi che costituiscono i fondamenti della genetica. Una serie di racconti che hanno come oggetto il DNA, l'evoluzione e tutti quei meccanismi che hanno portato alla conoscenza scientifica del mondo.
12,00

Cara radio. «Cartoline» dal mondo della radio nell'epoca del web

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 191

Una raccolta di testimonianze sulla nostra "cara radio": da ricordi ed aneddoti da parte di professionisti a valutazioni di esperti e studiosi sulle mutate condizioni e abitudini di ascolto nell'epoca del web. Un ventaglio di testimonianze da parte di appassionati e specialisti di diversa estrazione e formazione: registi, autori, giornalisti, docenti, studenti, attori, tecnici, produttori e semplici ascoltatori. La domanda che aleggia è sempre la stessa: la radio è morta? Le risposte sembrano ripetere la medesima certezza: la radio è viva, viva la radio. Con qualche riserva.
19,00

L'eredità di Bauman. Dal postmoderno al pensiero liquido

di Carlo Bordoni

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 143

Questo volume si propone di offrire un'analisi del pensiero di Bauman, dalla fase della postmodernità alla teorizzazione della società liquida. Bauman è comparabile solo a Max Weber per l'originalità e l'impatto sociale del suo lavoro: l'uno apre il discorso sulla modernità agli inizi del Novecento, con la fondamentale analisi delle religioni e del loro impatto socio-economico, mentre l'altro chiuda il secolo, col tentativo di salvaguardare quanto di sostenibile resti ancora del "tempo nuovo", benché in una condizione liquefatta.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.