Il tuo browser non supporta JavaScript!

Armando Editore

Genitori e figli si generano a vicenda. Educhiamoci a essere famiglia

di Mauro Manghi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 128

Oggi stiamo vivendo la grande crisi della famiglia a causa della quale è difficile comprenderne il ruolo e la formazione: la famiglia costituita esclusivamente dai coniugi ha mostrato difatti innumerevoli limiti. Anche la figura del figlio all'interno del nucleo famigliare ha mutato spesso la propria posizione: da forza-lavoro è divenuto nei secoli l'oggetto degli affetti e dell'attenzione educativa dei propri genitori. Secondo l'autore, anche tale posizione è riduttiva: il figlio è il vero nuovo tesoro capace di portare a compimento la "missione" della famiglia.
12,00

Una scuola per l'emancipazione. Libera dalle nostalgie dei vecchi metodi e da suggestioni alla moda

di Philippe Meirieu

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 280

La scuola può essere un luogo di emancipazione? Sì, secondo Philippe Meirieu, ma solo se si propone di formare persone capaci di resistere all'onnipotenza pulsionale, di pensare da sole e di impegnarsi nella costruzione democratica del bene comune. Come formare all'attenzione? Come costruire e praticare una valutazione esigente? Come costruire il senso del gruppo per formare alla cittadinanza? Un libro per insegnanti, genitori, educatori, amministratori pubblici e per tutti i cittadini interessati a una scuola che mantenga la sua promessa di giustizia e di solidarietà.
27,00

Yoga mindfulness. La mente nel corpo

di Antonella Nardone

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 288

Un libro che approfondisce le tradizioni dello Yoga e della Meditazione buddhista per cercare nuove sinergie. La sua peculiarità è quella di proporre un modello di crescita interiore che si basa sulla pratica dello Yoga e della Deep Mindfulness (Dharma oriented).
24,00

Lo psicoterapeuta ricercatore. Una guida propedeutica alla specializzazione

di Edoardo Giusti, Eleonora Picerni

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 208

Il libro di Giusti e Picerni tiene ottimamente fede al suo impegno di costituirsi come guida propedeutica alle tematiche della ricerca sulla psicoterapia.
24,00

Passaggi ponti e pontefici. Viaggio tra le religioni

di Luigi Antonello Armando

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 255

L'attenzione dell'autore per la religione e la sua storia è maturata nell'incontro con le lezioni di Angelo Brelich negli anni 1959-1960 e si è nutrita poi di costante riflessione e di numerose letture. Tra queste un posto importante hanno avuto le opere di Mircea Eliade e di Ernesto de Martino, ma anche quelle di filosofi diversamente orientati come Kirkegaard e Feuerbach. È come per un dovere civico che egli ha sentito di voler riversare il sapere così acquisito in un linguaggio accessibile ai giovani che vivono oggi in un mondo attraversato da conflitti religiosi e da un uso spesso improprio della religione. Pur avvalendosi di tale linguaggio che si rivolge direttamente ai più giovani, il libro può incontrare l'interesse degli adulti. In particolare di genitori che cerchino come rispondere alle domande sulla religione che i figli rivolgono loro, ma più ancora insegnanti che si trovano oggi a confrontarsi con la compresenza di più fedi nella classe.
15,00

Legami criminali

di Pino Casamassima

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 304

Gennaio 1971, in un borgo sulle colline del Garda viene ucciso un anziano, un solitario d'origine toscana i cui unici interessi sono la caccia e il suo orto. Molti anni dopo, un'unica mano compie una serie di delitti anche oltre i confini italiani, mentre una banda armata viene sgominata dopo la sua ultima, clamorosa azione a Milano. Tutto slegato nel tempo e nei luoghi. Ma questa è solo l'apparenza. Con una scrittura che intreccia più generi e più forme narrative, Casamassima costruisce una storia che ne contiene diverse, seppure tutte riconducibili a un'unica genesi.
16,00

Geneticamente analfabeti. Come la mente plasma il cervello

di Massimo Piccirilli

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 360

Milioni di persone nel mondo vivono senza saper leggere e scrivere. L'essere umano geneticamente è un analfabeta, ma è fornito di uno strumento - la mente - in grado di modificare l'organizzazione anatomica e funzionale del sistema nervoso per renderlo sempre più efficace ai fini della sopravvivenza in un ambiente che altrimenti sarebbe incomprensibile e quindi pericoloso. La mente prende origine dall'attività cerebrale ma contemporaneamente la modifica: da una parte la mente non nasce in assenza di un sistema nervoso organizzato; dall'altra il sistema nervoso si organizza solo grazie ai processi mentali che formano il contesto culturale in cui si trova immerso. Mente e sistema nervoso non sono identici ma sono indissolubilmente interdipendenti, distinti ma indivisibili. È noto e comunemente accettato che una alterazione del funzionamento cerebrale (come può avvenire ad esempio in seguito ad un evento patologico) comporta l'insorgenza di una disfunzione dei processi mentali e del comportamento. Meno noto, ma altrettanto documentato, è che modificare la mente modifica il funzionamento e la struttura del cervello. È anzi opinione generale che solo la cultura possa cambiare mentre il cervello sarebbe immutabile. Al contrario, al cammino che procede dal cervello alla mente si affianca il cammino reciproco che dalla mente conduce al cervello. Il segreto del cammino evolutivo dell'essere umano risiede principalmente in questa straordinaria corrispondenza biunivoca, una peculiarità che le attuali neuroscienze hanno iniziato a svelare. L'autore, con illustra il mondo da cui scaturiscono le scelte comportamentali e, senza pretendere dal lettore conoscenze specifiche precostituite sull'argomento, mostra che cambiare la mente cambia il cervello.
25,00

Perla

di Ilaria Hennin

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 190

Perla, una giovane donna inglese di diciasette anni, parte per il Nuovo Mondo con suo padre, Lord Robert, un alto funzionario. Nella purezza dei suoi verdi anni, Perla aprirà il viaggio in mare con sguardo curioso, ma quando il padre prenderà la decisione di darla in sposa al Comandante della nave, Perla si ritroverà a dover fronteggiare le sue idee, il suo credo, a collaudare un percorso mentale che la porterà a scoprire se stessa. Tra difficoltà e divieti si imbatterà in un incontro alquanto intrigante e misterioso che cambierà la sua vita.
15,00

L'apparizione di figure eminenti. L'altro volto del transgenerazionale. Kafka, Joyce, Althusser

di Roberto Cheloni

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 176

Roberto Cheloni, teorico e clinico psicoanalista, dopo aver sondato le modalità attraverso le quali avviene la trasmissione tra le Generazioni (le 3 Generazioni: n-2 i "nonni", n-1 i "genitori", n i "figli") ed aver focalizzato la ricerca e le scoperte sulla "trasmissione patologica" (per cui alla terza generazione si manifesta un disturbo psichico grave che - non di rado - arriva a sfociare nella psicosi), si addentra ora nella congiuntura della "trasmissione buona": quando l'Eredità che passa dalla generazione n-2 alla generazione n attraverso il "non detto" a cui è stata sottoposta la generazione n-1, sortisce alla terza generazione l'apparire di una "figura eminente". Come avviene ciò e in quali circostanze può accadere? La teoria transgenerazionale poggia le sue basi sulla presenza inconscia di situazioni traumatiche che, non portate alla consapevolezza dalla generazione n-2 (i "nonni") passano silenti alla generazione n-1 (i "genitori") e, come un fiume sotterraneo, inarrestabile e nascosto, si abbattono con forza devastante nella generazione n (i "figli") di genitori che hanno fatto "le spese" di un inenarrabile, vergognoso segreto. I loro figli non saranno più in grado di formulare linguisticamente il "trauma" familiare poiché non lo "conoscono", ma lo "subiscono". Solo un'analisi transgenerazionale potrà svelarne attraverso la minuziosa, circospetta e paziente indagine del materiale onirico, l'esistenza. Indicibile-innominabile-impensabile: sono i tre passi verso la rimozione inconscia che R. Cheloni mette in luce attraverso la narrazione di casi analizzati secondo la Teoria Transgenerazionale a partire dalle sue opere precedenti... In quest'opera Cheloni ci presenta l'apparizione di 3 Uomini Eminenti: J. Lacan - J. Joyce - L. Althusser, riprendendo la monografia su Kafka e la Storia Clinica di Friedrich. Nella seconda parte del lavoro l'autore ci farà infatti scoprire passo dopo passo la riconquista da parte di Friedrich, attraverso lo snodarsi di un'analisi transgenerazionale, del "meglio" ricevuto in eredità dagli avi sia del ramo paterno che del ramo materno. Di "nonno Anchise" (padre di Silvia e nonno di Friedrich) divenuto un Ideale dell'Io non patologizzante, assumerà quanto basta a costituire l'immaginario di Friedrich fino a fare di sé il suo successore nell'eredità, che verrà da Friedrich stesso straordinariamente indagata, ricevuta e accresciuta.
16,00

La scienza della prassi

di Aristotele

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 287

Aristotele, in questo scritto, affronta il tema della scienza che riguarda la prassi, ossia le azioni interumane e la ricerca del sapere come guida dell'agire. Questa scienza è detta da Aristotele "polistica" e ha per oggetto ciò che costituisce il bene per l'uomo, bene che è identico per il singolo essere come per la comunità. Etica individuale e politica in senso stretto sono quindi due momenti complementari di un'unica scienza che è appunto la scienza della prassi.
15,00

Sogno e inconscio. Fisiologia e psicologia per le relazioni d'aiuto

di Edoardo Giusti, Marco Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 107

Sognare è vivere, avvicinandoci all'inconscio quella parte di noi ignota che esprime i desideri, i bisogni e le paure più profonde. Sognare è fondamentale sia per il benessere fisico che per quello emotivo, è un atto intimo in cui si riflette allo specchio la parte meno conosciuta di noi stessi ma che accompagna come un'ombra ogni momento della nostra esistenza. Il rapporto tra il cervello e la mente gioca un ruolo importante e questo testo si pone come obiettivo quello di essere uno spazio di confronto e di incontro tra neuroscienze e psicologia, proponendo modelli interpretativi innovativi nelle relazioni di aiuto.
24,00

È nato il piccolo René

di Patrizia Riello Pera

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 72

Nasce un nuovo erede nella famiglia Bouvier! L'avvocato continua a farci sorridere con la vita della sua strampalata famiglia. Prefazione di Salvatore Merra.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.