Il tuo browser non supporta JavaScript!

Armando Editore

Sull'essenza della verità

di Martin Heidegger

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 94

Quest'opera è apparsa in prima edizione nel 1943 e consiste nella rielaborazione del testo di una conferenza tenuta nel 1930. Questo documento segna la cosiddetta "svolta" nell'itinerario speculativo di Heidegger e costituisce una via d'accesso privilegiata al cuore del pensiero di uno dei maggiori e più influenti filosofi del Novecento.
10,00

Oltre il razzismo. Verso la società multirazziale e multiculturale

di Franco Ferrarotti

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 206

Nel 1989 Franco Ferrarotti scriveva un saggio dedicato alla nascita di una società multiculturale e mutirazziale. Sono passati trent'anni e questo è un argomento ancora di fortissima attualità. La società è profondamente cambiata e gli italiani? Sono ancora razzisti? Abbiamo riproposto al pubblico questo saggio, con una nuova introduzione dell'Autore. Quella che sembrava ad attenti analisti sociali un'intuizione azzardata, si sta rivelando una previsione scientificamente fondata. Franco Ferrarotti, uno tra i maggiori sociologi italiani, è tornato su questo argomento con nuove e importanti riflessioni.
20,00

La rete. Manipolazioni o pluralismo? Il caos dell'informazione

di Antonio Martusciello, Rosaria Petti

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 94

Negli ultimi anni, il settore dell'informazione è stato attraversato da notevoli cambiamenti. Oggi, la disponibilità illimitata di documenti e materiali consente la possibilità di una fruizione e di un utilizzo delle fonti on demand, in qualsiasi luogo e in qualunque momento. I cittadini poi diventano protagonisti, partecipando alla generazione delle notizie, attraverso il citizen joumalism. Da un lato, con le tecnologie comunicative, come tablet o smartphone, anche gli users possono produrre materiale di interesse giornalistico, dall'altro, l'avvento delle piattaforme di condivisione sociale, consente una partecipazione attiva al dibattito pubblico e una potenziale amplificazione delle news. Elementi sicuramente positivi se coincidenti con l'articolazione di un'offerta armoniosa dell'informazione. Questa è oggi caratterizzata da una notevole copiosità, ma si presenta sul web il più delle volte gratuita, almeno in termini monetari, generando nel settore un grave fallimento di mercato, sia per la difficoltà di stimolare il pagamento per i contenuti fruiti, sia per l'acquisizione di quote di fatturato pubblicitario a danno degli editori e a favore delle piattaforme di aggregazione, ricerca e condivisione. Un sistema che rischia di innescare una spirale tesa verso una drammatica riduzione delle risorse per i media tradizionali, a cui possono venire a mancare i fondi necessari per produrre e stimolare inchieste di qualità. Da queste basi, il saggio intende analizzare l'impatto che gli sviluppi tecnologici producono sull'economia e sul contesto sociale, invitando a riflettere sulla necessità di un'appropriata politica pubblica in grado di tutelare i diritti e le libertà fondamentali, ma anche capace di stimolare l'innovazione e lo sviluppo dei servizi.
10,00

Il diritto del pesce piccolo. La giustizia imperfetta

di Roberto Cataldi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 144

Questo volume è il tentativo di addentrarsi in un viaggio nel complesso del "sistema giustizia" per raccontarne le origini e i cambiamenti che l'hanno portato a diventare un apparato burocratizzato fin troppo distante dalla vita reale. Durante questo percorso, a tratti kafkiano, si scorge a un certo punto una via d'uscita, un possibile ritorno all'essenza del diritto, una possibile riscoperta del sentimento della giustizia.
15,00

Zona franca. Per una scuola inclusiva del digitale

di Roberto Maragliano

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 144

Il modello di scuola centrata sul 'leggere, scrivere, far di conto', definito nel passaggio tra Ottocento e Novecento in ambito europeo e che attraverso varie vicissitudini si è affermato a livello mondiale, sta mostrando da tempo i suoi limiti. È entrata definitivamente in crisi la scuola del libro e della scrittura, dove la ricezione agisce attraverso il ricorso esclusivo alla lettura di testi via via più complessi e la produzione attraverso la produzione di documenti scritti via via più articolati.
15,00

Hai fatto un sogno? Ti aiuto a capirlo

di David Gerbi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 155

Questo manuale è rivolto a chi sente la necessità di conoscere meglio se stesso attraverso i sogni e vuole intervenire su alcuni aspetti della propria vita per poterli migliorare. Il libro è diviso in tre parti, la prima è dedicata sia al metodo con cui lavorare sul proprio sogno che quello altrui, la seconda a fornire i giusti strumenti per elaborare i risultati ottenuti, ed infine la terza per apprendere il modo per intervenire sia nel proprio mondo interno che in quello esterno, allo scopo di crescere ed esprimere nel suo massimo potenziale la propria unicità.
14,00

Il nichilismo dell'Unione Europea

di Silvio Bolognini, Diego Fusaro

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 240

Nel 1940, Martin Heidegger tenne un celebre ciclo di lezioni che, destinate a sfociare nel monumentale studio su Nietzsche, vennero pubblicate con l'evocativo titolo di "Der europäische Nihilismus", "Il nichilismo europeo". Sulla scorta di un Nietzsche riletto in chiave ontologica come Vollendung, come "compimento" tecnocapitalistico della metafisica e del suo "oblio dell'essere" (Seinsvergessenheit), Heidegger individuava nel nichilismo l'ombra segreta dell'avventura storica dell'Europa. Approfondendo i fattori di scenario e strumentali che attivano in ambito europeo le condizioni per la costruzione e istituzionalizzazione del paradigma (quali le politiche di coesione, la governance multi livellare, la catena del valore prescrittivo, il partenariato pubblico e privato, i criteri di valutazione delle progettualità, il sistema degli indicatori e delle buone prassi) è possibile individuare nel sub paradigma espresso dalla locuzione smart city una declinazione elettiva, una sorta di distillato della visione in oggetto. È conseguentemente doveroso segnalare i rischi di una adesione acritica alla retorica di tale visione che tende ad essere sempre più autoreferenziale, prefigurando la violazione di alcuni fondamentali diritti negli scenari inquietanti della città iper-tecnologizzata del prossimo futuro e producendo implicazioni negative sulla partecipazione dei cittadini alla vita politica.
18,00

Violenza domestica. Una perversione sociale

di Carolina M. Scaglioso

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 191

La violenza contro le donne è stata culturalmente e socialmente accettata per secoli. Le donne hanno sempre avuto difficoltà a individuare obiettivi comuni, a sentirsi e fare gruppo: si sono unite quando hanno preso consapevolezza del loro squilibrio di potere rispetto agli uomini, quando non hanno più accettato che la loro appartenenza di genere fosse utilizzata per discriminarle, sotto pagarle, per far loro violenza. Dietro il perpetrarsi degli abusi contro le donne sono motivazioni antropologiche, sociali e culturali e meccanismi psicologici che rendono difficile e complesso l'intervento che intende combatterli.
18,00

Dietro le sbarre. Antropologia del mondo di dentro

di Jasmine Di Benedetto

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 79

Il libro è un viaggio a fianco all'essere umano nello spazio liminale dell'istituto carcerario, il quale appare come un ventre materno che dà nuova vita a chi vi entra. Negli anni il compito della "madre" è diventato sempre più chiaramente quello di educatore, un'istituzione che dovrebbe guidare il carcerato nel prendere consapevolezza di sé permettendogli di sconfiggere i suoi demoni interiori e trasformarli, attraverso le pratiche quotidiane di meditazione che, insieme ad altri strumenti riabilitativi, sono state applicate con successo in diverse carceri come strategie per la riabilitazione.
10,00

Uomo più umano. Ogni entità genera se stessa e non soltanto

di Biagio Ciacio

Libro

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 205

Il libro, frutto dell'esperienza soggettiva e della riflessione personale, espone 'summatim' e ripercorre l'assioma "Ogni entità genera se stessa, e non soltanto", attraverso considerazioni preliminari e cinque profili - filosofici, giuridici, teologici, psicologici e pedagogici - e ci si chiede se il principio 'de quo' riesce ad incidere sulle nostre decisioni (a monte) al punto da farci assumere e ingenerare in noi (a valle) consequenziali atteggiamenti, convinzioni, comportamenti per diventare ciascuno un uomo più umano. Con lo sviluppo della scienza e della tecnica - ossia del sapere e del saper fare - siamo diventati più capaci, ma di pari passo non ci siamo fatti più umani, cioè non abbiamo, purtroppo, sviluppato e migliorato il saper essere contemporaneamente, anzi da questo punto di vista siamo rimasti indietro, e di molto. Il testo è nato dal pertinace proposito di imparare a vivere ciò in cui si crede, ed ha il pregio della concettosità, della semplicità, secondo la pedagogia cartesiana idee chiare e distinte. È vero che i grandi temi - così come i veri valori - non vengono scalfiti dal tempo, anzi si dischiudono sempre più all'attenzione e alla riflessione dell'uomo.
18,00

Fellini metafisico. La riconciliazione tra sogno e realtà

di Monica Vincenzi, Luigi Casa

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 416

Questo libro è dedicato al grandissimo Maestro riminese Federico Fellini e a sua moglie Giulietta Masina. I loro film, oltre ad essere capolavori della storia del cinema, contengono una miriade di personaggi e di simboli che si manifestano spesso in una dimensione metafisica del reale. La caratteristica peculiare del cinema è quella di raccontare storie con immagini veloci in movimento, con le stesse modalità dei nostri sogni notturni, realizzando una diretta corrispondenza con i meccanismi dell'inconscio. In definitiva, è una sorta di racconto in una dimensione simile a quella di un sogno ad occhi aperti. Riconoscere che i sogni non solo hanno un significato, ma sono intimamente connessi alla vita diurna, è un concetto che non tutti riescono ad accettare. Siamo stati abituati per secoli a separare completamente queste due dimensioni, quindi riunirle non è semplice. È giusto riconoscere questo grande merito a Federico Fellini, senza il cui contributo non saremmo giunti così in fretta a questa importantissima riappacificazione. Nel libro, gli Autori analizzano le opere più importanti per tradurle in insegnamenti pratici per la vita di ogni giorno. La dimensione metafisica ci conduce direttamente all'essenza dei fenomeni e dell'arte, in definitiva della vita e della natura umana in genere. In questo caso ci mostra la struttura dei film nei loro aspetti di contenuti, di trame, di contesti relazionali nei quali i personaggi si muovono e di significati archetipici che rappresentano.
23,00

Fratello angelo

di Sofia Rutbäck Eriksson

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 30

Morris è un bambino allegro e vivace, ma i suoi genitori hanno paura che possa sentirsi solo. Morris però non si sente solo perché ha un segreto: ha un "fratello angelo". Un libro che tratta di amore, tristezza ed elaborazione del lutto il tutto mescolato con una buona dose di fantasia e buon umore. Età di lettura: da 8 anni.
8,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.