Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bacchilega Editore

Della stessa sostanza del buio

di Luca Occhi

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 160

La disperazione può portare a stringere patti con il diavolo. Lo sa bene Lorenzo Simoni che per venire a capo della scomparsa della figlia adolescente decide di rivolgersi a Mathias Mestiz, l'unico che ritiene capace di ritrovarla. Condannato per un infamante delitto, e ora in libertà vigilata, Mestiz si è sempre dichiarato estraneo alle accuse, ma a impedirgli di definirsi innocente è l'ossessione per le foto di ragazzine, la stessa che in passato lo ha spinto a frequentare un mondo oscuro. Proprio quel mondo in cui sarà costretto a tornare per ottenere la ricompensa promessa da Simoni: una somma di denaro sufficiente a permettergli di abbandonare una città in cui tutti sanno di lui. Ma nulla è come appare. Nemmeno le poche persone che frequenta.
14,00

Il pallone di cuoio

di Nicola Lucchi

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 64

Emma ha nove anni e la passione per il gioco del calcio, però, ha due problemi, anzi tre: è una femmina, è il 1949, il pallone è solo un mucchio di stracci arrotolati. Il fatto di essere una femmina, in realtà, è solo un problema di chi non la fa giocare, ma vivere subito dopo la guerra è un bel problema per tutti: i soldi non bastano per mangiare, figuriamoci per comprare un pallone da calcio in vero cuoio. Come fare? Emma ha un segreto: ha uno zio che vive in America e gli ha scritto una lettera per farsi regalare un pallone in vero cuoio. E oggi il pacco dall'America è arrivato! Ma il pallone in vero cuoio ha una forma così strana... Età di lettura: da 7 anni.
10,00

Cip e il salice piangente

di Sante Boldrini

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 32

Un passerotto agonizzante richiama su di sé tutte le attenzioni di una famiglia premurosa. Siamo a Faenza, famosa città delle ceramiche in provincia di Ravenna, in Borgo Durbecco, nei pressi della fontana "La città edonista" realizzata nel 1992 dall'artista Emidio Galassi in collaborazione con l'architetto Tiziano Dalpozzo. "Cip e il salice piangente" recupera l'aspetto più classico della favola, quando non può che essere vera. Favola degli "insorti" che, seppur con tutti i suoi "se, ma, però", mette in mano alla giovane speranza il futuro che potrebbe anche sorprenderci, nel passare dal riso della morte al pianto della vita. Età di lettura: da 7 anni.
12,00

Le mani di Anna

di Sarah Zambello

Libro: Copertina rigida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 32

Un libro che ha un doppio sguardo e una doppia lettura, tutta da scoprire. Anna è una bambina gentile, silenziosa, acuta osservatrice. Sa che le piante possono donare beneficio, per questo motivo ha sempre le mani tra le erbacce del giardino del suo condominio. L'iperico e l'erba pennina per alleggerire i pensieri, il biancospino per guarire gli incubi. Ma le mani, ad Anna, non servono solo per estirpare le erbe... Età di lettura: da 7 anni.
18,00

Il raffreddore dell'elefante

di Giulio Levi

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 32

Un grosso elefante ha il raffreddore e tutta la giungla è terrorizzata dai rumori e dai fiotti che escono dal suo enorme naso. Scappano il ghepardo, la gazzella, la tartaruga, scappa anche il leone: non se ne può più! Finché finalmente, attirato dal frastuono, non arriva un esploratore che ha una brillante idea: fare un bel nodo alla proboscide dell'elefante! Una storia divertente e in rima per affrontare con un sorriso i tanti raffreddori che colpiscono i bambini. Età di lettura: da 4 anni.
9,00

Che tipi! Che caratteri! Pino e Sergio nel paese dei caratteri(ni)

di Pino Pace

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 60

Questo originale libro nasce da un laboratorio di Pino Pace con i bambini. Un laboratorio in cui le figure retoriche giocavano con la punteggiatura e le lettere. Un laboratorio divertente, scanzonato e ricchissimo di immaginazione. Ci voleva dunque un illustratore come Sergio Olivotti per riuscire a creare un libro da un laboratorio. Nasce così Che tipi/Che caratteri, viaggio nel regno dei caratteri tipografici che diventano figure, si fanno illustrazione per risolvere indovinelli, sciarade e giochi enigmistici. Il libro si presenta con due aperture: da una parte gli indovinelli, dall'altra il laboratorio. Età di lettura: da 7 anni.
15,00

Quelli là

di Teresa Porcella

Libro

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 48

Un catalogo di animali in bianco e nero, un ballo allegro e scanzonato di animali che in natura davvero possono avere il manto bianco e/o nero! Un libro allegro, solare e gioioso, per giocare insieme ai bambini e scoprire tantissimi animali diversi. Il libro si può anche cantare e ballare insieme all'autrice, che ha composto una canzone, scaricabile leggendo il QRcode presente sulla quarta di copertina. Età di lettura: da 2 anni.
10,00

Il bambino che rubava le voci

di Brian Freschi

Libro

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2019

pagine: 40

Un bambino che non riesce a parlare, uno zio musicante con la cantina piena di strumenti, un talento da scoprire: sono gli ingredienti di questa fiaba moderna. Il bambino non riusciva a parlare, neppure un suono usciva dalla sua bocca, ma sapeva ascoltare e adorava la musica; la cantina piena di strumenti gli era vietata, ma la tentazione era irresistibile! Approfittando dell'assenza dello zio, il bambino scese le scale e iniziò a suonare un ukulele: quale la meraviglia quando si accorse che dallo strumento non usciva nessun suono, bensì il canto dell'uccellino che poco prima gorgheggiava fuori dalla finestra... Età di lettura: da 7 anni.
18,00

Stragi naziste e fasciste nell'imolese (1943-1945)

di Roberta Mira

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2018

pagine: 240

Il volume prende le mosse dal lavoro svolto dall'autrice nell'ambito del progetto condotto dall'Istituto nazionale Ferruccio Parri per la realizzazione di un "Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia" e raccoglie le schede descrittive di un centinaio di episodi di violenza omicida commessi da nazisti e fascisti tra l'autunno 1943 e la primavera 1945 nel circondario imolese o che interessano l'Imolese pur essendo perpetrati fuori dai confini del circondario, che hanno causato la morte di oltre 200 fra civili e partigiani inermi. Le schede sono precedute da un saggio introduttivo che inserisce gli avvenimenti dell'Imolese nel contesto più ampio della provincia di Bologna e della regione Emilia-Romagna.
18,00

Storia di vite. Sante Zennaro Imola, Bene comune

di Amedea Morsiani

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2018

pagine: 272

L'autrice ha esaminato l'evoluzione del trattamento della malattia e del disagio mentali, con particolare riferimento all'infanzia, individuando il passaggio cruciale, sancito poi a livello nazionale con la Legge Basaglia, che cambiò l'approccio dal concetto di coercizione e isolamento a quello di apertura e inserimento nel contesto sociale dei bambini ricoverati nell'ospedale psichiatrico imolese Lolli e passati successivamente all'Istituto medico psicopedagogico Sante Zennaro. L'argomento è stato affrontato anche raccogliendo numerose testimonianze dirette, che hanno permesso di descrivere i molteplici aspetti della vita in questa struttura, a volte terribili, a volte specchio di una sincera ansia di rinnovamento. Completa il testo il caso esemplare di Paolo, rinchiuso nell'ospedale psichiatrico per motivi sociali piuttosto che sanitari, che, una volta dimesso, è riuscito lentamente a ricostruirsi una vita.
12,00

I Polacchi in Italia nella grande guerra. Ediz. italiana e polacca

di Enzo Casadio

Libro: Copertina rigida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2018

pagine: 136

In queste pagine vengono ricostruite le vicende dei soldati polacchi inquadrati nell'esercito austro-ungarico impiegati sul fronte italiano, che, quando venivano presi prigionieri, dichiaravano la loro disponibilità a combattere con i paesi dell'Intesa nella speranza di favorire la sconfitta di Germania e Austria per ottenere l'indipendenza nazionale. In Italia furono allestiti campi per i prigionieri di etnia polacca a Santa Maria Capua Vetere, poi a La Mandria nei pressi di Chivasso. Nel giugno 1919 fu istituito un altro campo riservato ai polacchi, a Pontecchio nei pressi di Bologna, da cui partivano periodicamente dei treni che li riportavano in Polonia e al ritorno riportavano i prigionieri italiani. Piccoli nuclei di volontari polacchi operarono con l'Esercito italiano, nel settore del Piave e del Monte Grappa. Il corredo iconografico è composto da più di 160 immagini e documenti, oltre a 4 tavole a colori realizzate da Pietro Compagni.
20,00

Lupo scopre Lupo

di Eva Rasano

Libro: Copertina morbida

editore: Bacchilega Editore

anno edizione: 2018

pagine: 40

Questa volta Lupo scopre che con le sue mani può toccare tutto, soprattutto il suo corpo: gli occhi, le orecchie, la pancia, il viso, le gambe. Tante parti del corpo che hanno un nome da imparare e da riconoscere. Che scoperta affascinante esplorare il nostro corpo e imparare a giocarci! Età di lettura: da 3 anni.
8,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.