Bibliopolis

Vite di avventure di fede e di passione. Filippo di Fiandra, Il Conte di Campobasso, Il Marchese di Vico, Isabella di Morra, Diego Duque de Estrada, Carlo Lauberg

Vite di avventure di fede e di passione. Filippo di Fiandra, Il Conte di Campobasso, Il Marchese di Vico, Isabella di Morra, Diego Duque de Estrada, Carlo Lauberg

di Benedetto Croce

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2022

pagine: 508

I brani raccolti in questo libro raccontano le vite, ricche di vicende e di contrasti, di personaggi storici che impersonano drammaticamente le condizioni esistenziali della loro epoca e danno modo a Croce di mostrare come il lavoro dello storico non sia una vuota esercitazione intellettuale, ma serva da esempio per l'adempimento dei doveri etici e civili.
35,00
Per invigilare me stesso. I Taccuini di lavoro di Benedetto Croce

Per invigilare me stesso. I Taccuini di lavoro di Benedetto Croce

di Gennaro Sasso

Libro: Copertina morbida

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2022

pagine: 354

Croce iniziò a scrivere i suoi "Taccuini di lavoro" nel 1906 e li interruppe solo due anni prima di morire, nel 1950. Come dice nelle stesse pagine dei taccuini, il fine di tenere un diario, oltre che rendere conto dei lavori svolti, era quello "quasi d'invigilare" sé stesso, in vista della proficua distribuzione del tempo nelle sue giornate, segno di quella grande operosità che ci ha lasciato un patrimonio di così numerose e importanti opere. Dopo più di trenta anni dalla sua prima edizione, torna il fondamentale libro dedicato da Gennaro Sasso ai Taccuni di lavoro. Questa nuova edizione, immutata nella struttura, è però arricchita di molte pagine, nei luoghi che più richiedevano approfondimenti e precisazioni. Nuove considerazioni, ad esempio, sono state aggiunte nei punti dedicati al modo in cui Croce visse e patì la Judenfrage negli anni che seguirono la promulgazione, nel 1938, delle leggi per la difesa della razza.
40,00
Approssimazioni alla «Recherche»

Approssimazioni alla «Recherche»

di Gianna Gigliotti

Libro: Copertina morbida

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2022

pagine: 152

I quattro piccoli saggi qui raccolti sono frutto di una lettura di Proust più volte ripetuta negli anni; alla ricchezza infinita della Recherche si sono approssimati scoprendone sempre nuovi motivi di meraviglia e di stupore, anche per una lettrice non francesista. I temi scelti sono centrali nella poetica della "cattedrale" proustiana e sono stati affrontati nella speranza di farne emergere sia il tessuto unitario sia lo splendore dei fili dell'intreccio. Entrambe queste scelte sono state di volta in volta privilegiate dalla ormai sterminata letteratura critica, della quale, nei limiti del possibile, si è tenuto conto. Muovendo da un dubbio espresso dello stesso Proust, si è molto ragionato e scritto sul rapporto che la Recherche viene creando tra il saggio e il racconto, tra riflessione critica e poesia. In questi saggi si è osato affrontare Proust pensando che talvolta possa non esservi differenza.
15,00
Storia della storiografia italiana nel secolo decimonono. Volume 1-2

Storia della storiografia italiana nel secolo decimonono. Volume 1-2

di Benedetto Croce

Libro

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2020

pagine: 712

"Nel 1914-15 composi questa storia, che è stata pubblicata capitolo per capitolo nella rivista la Critica (a. XIII-XVIII, 1915-20), e ora viene ristampata in forma alquanto più breve, tolti o compendiati molti brani testuali che nei fascicoli della rivista riferii per disteso, quasi per costringere a leggere scrittori nostri a torto negletti. Il mio intento nel comporla non fu solo quello di recare un contributo alla migliore conoscenza della vita spirituale italiana durante il secolo decimonono, e di riempire al tempo stesso una lacuna nelle storie generali della storiografia che finora si posseggono; ma anche, e soprattutto, di offrire ai giovani italiani, che si accingono agli studi storici, sotto specie di racconto, una sorta di metodica, più efficace, a mio avviso, che non le astratte metodiche dei manuali. Più efficace, perché le difficoltà e i contrasti vengono in essa còlti sul vivo, e teorizzati insieme ed esemplificati; e perché quelle difficoltà e quei contrasti sono lumeggiati per il paese di cultura al quale i giovani studiosi appartengono, e dove, lavorando, debbono ripigliare il filo dalle mani dei maggiori. Né aggiungo altro sulle condizioni presenti della storiografia in Italia, e sui doveri che ne sorgono: ammonimenti che ciascuno trarrà dal racconto stesso che io ho dato delle sue istruttive vicende nel corso dell'ultimo secolo." (l'autore)
65,00
Sulla natura libro II. Testo greco a fronte

Sulla natura libro II. Testo greco a fronte

di Epicuro

Libro

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2013

pagine: 714

Questa nuova edizione critica del secondo libro "Sulla natura" ripropone un testo di grande rilievo nella fisica e nella canonica di Epicuro, dedicato a questioni fondamentali di cosmologia e, in particolare, alla trattazione della dottrina delle "immagini", che per il filosofo di Samo è alla base della conoscenza della realtà fenomenica che ci circonda, ma anche di ciò che non appare, e contribuisce, pertanto, a fugare le false paure dell'uomo e a liberarlo da ogni turbamento, in vista del fine secondo natura. Il secondo libro Sulla natura era presente in almeno due esemplari nella Biblioteca ercolanese della Villa dei Papiri (PHerc. 1140/993 e 1783/1691/1010), a prova del grande interesse da esso suscitato nella scuola di Epicuro.
130,00
L'estetica del nichilismo e altri saggi

L'estetica del nichilismo e altri saggi

di Lienhard Bergel

Libro

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2007

pagine: 142

13,00
Dialogo socratico e nascita della dialettica nella filosofia di Platone

Dialogo socratico e nascita della dialettica nella filosofia di Platone

di Gabriele Giannantoni

Libro: Copertina morbida

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2007

pagine: 520

La genesi della dialettica platonica viene ridisegnata organicamente e inserita nel contesto storico e culturale dell'Atene del V secolo a.C. L'intento è ricostruire la fase germinale della dialettica platonica nel suo farsi concreto, rivalutando il ruolo fondamentale avuto in proposito da Socrate e rimasto troppo spesso in ombra nella maggior parte degli studi moderni.
60,00
La storia come pensiero e come azione

La storia come pensiero e come azione

di Benedetto Croce

Libro

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2002

pagine: 412

35,00
Filosofia della pratica. Economica ed etica

Filosofia della pratica. Economica ed etica

di Benedetto Croce

Libro

editore: Bibliopolis

anno edizione: 1997

pagine: 654

65,00
Storia del Regno di Napoli

Storia del Regno di Napoli

di Benedetto Croce

Libro

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2022

pagine: 560

La Storia del Regno di Napoli corona i tanti studi di Croce sull'Italia meridionale. Insieme alle Storie e leggende napoletane e a Una famiglia di patrioti. I Poerio, testimonia un ampio lavoro di sistematizzazione e superamento dei precedenti lavori eruditi. Croce qui affronta la storia del Mezzogiorno, vista anche in rapporto al resto della Penisola, con una nuova chiave di lettura quella etico-politica, che poi adopererà anche nelle opere successive. In chiusura un saggio sui paesi d'origine della sua famiglia, Pescasseroli e Montenerodomo, che Croce così presenta nell'Avvertenza al volume: "In quelle storie di due minuscoli paeselli è dato vedere come in miniatura i tratti medesimi della storia generale, raccontata nella parte principale del volume. Ed esse poi rappresentano in guisa più personale e familiare il legame d'affetto che mi stringe alle fortune di queste regioni, e che i lettori sentiranno in tutto il volume, e giudicheranno, spero, affetto non cieco".
35,00
La seduzione della storia. Scritti apparsi su «Civiltà del Rinascimento» (2001-2002)

La seduzione della storia. Scritti apparsi su «Civiltà del Rinascimento» (2001-2002)

di Alberto Tenenti

Libro: Copertina morbida

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2022

pagine: 275

Nel febbraio del 2001 veniva pubblicata in edicola la rivista Civiltà del Rinascimento per i tipi della casa editrice De Agostini. Ne fu promotore Alberto Tenenti, uno dei massimi esperti del periodo, ed anima di un progetto che durò sino al mese di dicembre dell'anno successivo. Ventitré numeri che riunirono attorno alla sua figura un manipolo di giovani e giovanissimi studiosi che si cimentarono, taluni per la prima volta, con una scrittura che doveva essere piegata al grande pubblico. Fu una rivista che unì una straordinaria capacità evocativa per un passato che diventava vivo ed accattivante, ed una fucina per talenti che sarebbero maturati nel corso degli anni, diventando per certi versi l'orizzonte storiografico contemporaneo dell'epoca in oggetto.
30,00
Che cosa ha veramente detto Socrate?

Che cosa ha veramente detto Socrate?

di Gabriele Giannantoni

Libro: Copertina morbida

editore: Bibliopolis

anno edizione: 2022

pagine: 310

Per Gabriele Giannantoni, allievo diretto di Guido Calogero, la filosofia di Socrate e dei Socratici è stata assolutamente centrale nella sua intensa attività di ricerca, un interesse che è culminato nella pubblicazione delle Socratis et Socraticorum Reliquiae (Bibliopolis, 1990). Lo studioso dedicò due monografie al pensiero di Socrate, la prima si intitolava Che cosa ha veramente detto Socrate, la seconda, Socrate. Per la prima volta questo volume raccoglie una nuova edizione del primo libro socratico e una scelta dei capitoli più originali del secondo, entrambi ormai esauriti. Giannantoni descrive la filosofia di Socrate e le diverse interpretazioni che ne diedero i Socratici facendo costante riferimento a tutte le fonti disponibili (in primis Aristofane, Platone, Senofonte e Aristotele), ma soprattutto ricostruisce la vita di Socrate collocandola nel suo contesto storico. Da queste pagine emerge un Socrate profondamente immerso nella vita politica e sociale dell'Atene di V secolo, grazie a un limpido ed efficace metodo storico-filosofico capace di affrontare magistralmente un pensatore tanto sfuggente.
30,00