Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bibliotheca Culinaria

Service temperature preservation

di Davide Cassi, Massimo Spigaroli

Libro: Libro rilegato

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2019

pagine: 112

Dalla catena del freddo alla cottura a bassa temperatura, le innovazioni sistemiche della moderna cucina professionale sono sempre legate a questioni "termiche". Per abitudine, il concetto della conservazione riconduce alla refrigerazione e alla congelazione, ma questo automatismo mentale sta mostrando i suoi limiti, sempre più evidenti in un contesto di ristorazione dove qualità ed efficienza sono ormai un tutt'uno. Come dimostra il Prof. Davide Cassi, oggi è possibile conservare anche a temperature di servizio. Una tecnologia sviluppata da Exever, basata sugli studi condotti nel Laboratorio di Fisica Gastronomica di Parma, permette di mantenere cibi cotti, pronti per il servizio, per periodi che variano da un minimo di quattro giorni fino ad (oltre) due settimane. La conservazione a temperatura di servizio può impattare il mondo della ristorazione e del food service in generale in modi significativi intervenendo proprio dove il sistema mostra le sue lacune maggiori. L'ottimizzazione della programmazione e della preparazione dei piatti, la concomitante riduzione del personale specializzato, il mantenimento di caratteristiche organolettiche e qualitative, la possibilità di utilizzare tagli meno pregiati di carni con risultati eccellenti, la facoltà di variare l'offerta senza alzare i rischi dell'invenduto... Le strutture "vincenti" saranno quelle in grado di evolversi in sintonia con i cambiamenti di carattere sociale che condizionano il modo di "mangiare".
40,00

La cucina dei fiori. Ricette dolci e salate

di Christine Legeret

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2018

pagine: 88

Freschi, essiccati, sotto sale o in infusione: sono tanti i modi di utilizzare i fiori in cucina. Con i loro colori vivaci e i loro profumi particolari, petali e boccioli trasformano anche la preparazione più semplice in un piatto d'effetto. I fiori colpiscono i nostri recettori visivi, olfattivi e gustativi come pochi altri ingredienti, evocando sensazioni di freschezza e purezza. Dal sambuco all'ibisco, dal nasturzio alla viola del pensiero, sono circa trenta le varietà che Christine Legeret consiglia di trasformare in ingrediente chiave. La sua "dispensa" include anche le infiorescenze di erbe e piante aromatiche come l'aglio ursino, la salvia, il rosmarino o l'erba cipollina. Una piccola guida in appendice fornisce informazioni pratiche sull'aspetto, la stagionalità e le virtù terapeutiche di tutte le specie consigliate. Le quarantacinque ricette dolci e salate coprono tutte le tappe del menù dall'antipasto al dolce, ma non mancano suggerimenti anche per cocktail, smoothie, sorbetti, gelati e ghiaccioli. Dagli Involtini primavera ai fiori di salvia ananas al Crumble di ciliegie ai fiori di sambuco c'è il modo di assicurare una tavola fiorita tutto l'anno.
20,00

Scenografia del piatto. Tecniche di presentazione e di decorazione

di Alexis Vergnory

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2018

pagine: 88

Un piatto ben presentato parte avvantaggiato. L'esperienza gustativa coinvolge tutti i sensi, infatti la scienza ha dimostrato che "degustiamo" il cibo a livello cerebrale prima di assaggiarlo. La vista, che si attiva molto prima del gusto e dell'olfatto, si mette subito al lavoro a predisporre (o a negare) l'apprezzamento. Ciò nonostante, raramente gli studi dell'arte culinaria comprendono nozioni sull'estetica del piatto. I professionisti imparano sul campo e chi vuole sviluppare uno stile personale è sempre alla ricerca di stimoli e modelli. In questo libro Alexis Vergnory offre una serie di tecniche di presentazione applicabili a piatti dolci e salati e mette le sue "teorie" subito "in pratica" con circa 40 ricette selezionate proprio per illustrare allestimenti particolari. Le foto dei piatti finiti sono accompagnate da disegni che illustrano la posizione di ogni singolo elemento. In un mercato sempre più competitivo, che impone ai professionisti una strategia di comunicazione fortemente visiva (social media, web marketing), migliorare le proprie tecniche di presentazione è diventato essenziale.
22,90

Essiccare. Tecniche e ricette

di Stefano Masanti

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2016

pagine: 96

Essiccato, disidratato, liofilizzato, friabile, croccante: nell'universo gastronomico queste parole, che evocano un'assenza di linfa vitale, comunicano anche delle sensazioni visive, gustative e uditive ben precise. La delicata tuile di polenta che si scioglie sulla lingua, l'essenza concentrata del pomodoro essiccato che si sprigiona al contatto col palato, la sapidità particolare dello stoccafisso fanno parte di un repertorio di percezioni piacevoli riconducibili a uno stato extra dry. La sottrazione dell'acqua contenuta negli alimenti, per via del calore o del passaggio dell'aria, è un metodo di conservazione ben collaudato, ma anche un sistema per cambiare le consistenze degli stessi in un modo radicale. Avendo forzato le frontiere del gusto ed esasperato quelle dell'estetica, le esplorazioni dei gastronauti più curiosi si spostano in questo territorio sensoriale diverso, dove la struttura delle materie influisce sull'equilibrio del piatto. In quest'opera Stefano Masanti esamina varie tecniche per privare i cibi della loro naturale umidità. Valuta i risultati prodotti da strumenti diversi: il forno tradizionale, il forno a microonde e l'essiccatore e offre una gamma di ricette per dimostrare come ingredienti essiccati possono avere ruoli sorprendenti in piatti d'autore.
19,90

Pesce alle stelle

di BIBLIOTECA CULINARIA

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2016

pagine: 96

28,40

Formaggio & vino

di Davide Di Corato, Marco Reitano

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2016

pagine: 248

36,00

Polpette che passione!

di Bruno Barbieri

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2014

pagine: 64

Le polpette ci riportano all'infanzia. Per molti italiani il loro sapore ha un potere evocativo pari a quella della madeleine di fama proustiana: un assaggio e si torna subito a sei anni. Quei piccoli bocconi tondi che scappavano nel piatto per poi essere catturati dalla nostra brava forchetta conservano un non so che di giocoso, anche quando spuntano, anni dopo, a fianco dell'aperitivo. È quando si tenta di fare le polpette che si scopre che la loro semplicità è del tutto ingannevole. La consistenza della macinatura, la dose del sale, la doratura perfetta: diventano elementi di un programma di sperimentazione estenuante, a patto che non si trovi un aiuto. A questo ha pensato Bruno Barbieri. Oltre ai consigli utili per la scelta degli ingredienti, per la cottura e per l'abbinamento con salse e intingoli, offre 28 ricette, ripartite tra polpette di carne, di pesce e di verdura. Cotte, crude, farcite, rivestite, avvolte in foglie, galleggianti in minestre, affogate nel sugo, fatte con gli avanzi e anche con le primizie, Barbieri ci insegna che fare le polpette è un gioco.
13,90

Nuova cucina cinese

di Melisa Teo, Don Bosco

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2014

pagine: 160

37,50

Morbidi & cuori teneri

di Paul Simon

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2014

pagine: 72

I dolci dal cuore tenero non richiedono più di 15 minuti di preparazione e talvolta un po' di riposo. Sono la prova che ingredienti semplici e facili da trovare possono essere riuniti per ottenere risultati golosi e anche sorprendenti. Infatti, ognuno degli oltre trenta dolci descritti in queste pagine, nasconde al suo interno un concentrato di sapori che, durante la cottura, diventa un cremoso cuore colante che si sprigiona al primo assaggio. Cioccolato, caramello, frutta, liquori, torrone, caffè, Nutella, praline... La lista dei "cuori teneri" è un inno al piacere. Questi ingredienti, abbinati ad impasti altrettanto variegati, producono una serie di dolcetti facilmente variabili secondo il vostro estro creativo. I fanatici del cioccolato troveranno combinazioni davvero ispirate. Gli amanti della frutta possono tuffarsi nei cuori di mango, di lampone, di arancia, di ciliegia, di fico, di ananas... E, chi cerca ulteriori nuance di gusti e aromi, li troverà nel rhum, nel kirsch, nel Grand Marnier ed altri liquori che possono profumare le ganache dei cuori teneri. Non mancano una serie di suggerimenti per creme, coulis e chantilly aromatizzati che possono fare di questi piccoli dolcetti un gran finale degno dalla cena più elegante.
11,80

La matrice dei sapori. L'arte e la scienza di abbinare ingredienti comuni per creare piatti straordinari

di James Briscione, Brooke Parkhurst

Libro

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2019

pagine: 310

Cioccolato bianco e caviale? Finocchi e prugne? Alcuni abbinamenti suggeriti dagli chef possono sembrare stravaganti trovate pubblicitarie più che rigorose scelte gastronomiche, ma non è necessariamente così. Con l'aiuto di un sous chef particolare, il supercomputer dell'IBM, James Briscione ha usato algoritmi per approfondire la scienza che regge la percezione dei gusti e dei sapori, traducendo le sue ricerche in un formato visivo facilmente decifrabile e consultabile. Lo chef ha creato una specie di impronta digitale per circa 150 ingredienti, distillando queste informazioni in infografici o matrici che permettono di esplorare in modo efficiente e razionale un universo di sapori che potrebbero sposarsi felicemente. Anziché ripiegare su una limitata memoria gustativa personale, queste matrici fanno affidamento sull'analisi delle strutture molecolari condivise dai singoli ingredienti. Un passo ben oltre i compendi di semplici liste di abbinamenti e più economico dei database dei consulenti delle industrie alimentari, questo libro assiste il professionista sopraffatto da una crescente quantità di opzioni, razionalizzando le sue ricerche e liberando il suo estro creativo.
49,00

Sweet dreams. Professional pastry with an Italian accent

di Riccardo Magni

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2019

pagine: 160

Il mercato si nutre di novità ed è facile trovarsi in un vortice di inutili variazioni nel tentativo di mostrarsi al passo con i tempi. L'egemonia dei social media porta a un'accelerata omologazione dei gusti. Quali risorse ha il professionista per distinguersi nella sostanza e non solo nelle apparenze? Riccardo Magni ha cercato le risposte nella sua dispensa, rivalutando quello che si nascondeva in piena vista: ingredienti squisitamente italiani. In otto capitoli tematici, ha sviluppato ricette che esaltano cereali, latticini, vini e liquori, olio e aceto, frutta fresca, frutta candita e conservata, erbe, spezie e aromi e frutta a guscio e cioccolato. Questo patrimonio del gusto, declinato in 52 ricette, è stato l'ispirazione per esplorare quella territorialità spesso invocata dai cuochi, ma raramente dai pasticceri. Questa raccolta di ricette è un invito ad attingere al paniere italiano con occhio italiano, ma con una prospettiva diversa, attraverso gli occhi di un professionista di grande esperienza.
56,00

Dolcemente italiano. Pasticceria professionale

di Riccardo Magni

Libro: Copertina rigida

editore: Bibliotheca Culinaria

anno edizione: 2019

pagine: 160

Il mercato si nutre di novità ed è facile trovarsi in un vortice di inutili variazioni nel tentativo di mostrarsi al passo con i tempi. L'egemonia dei social media porta a un'accelerata omologazione dei gusti. Quali risorse ha il professionista per distinguersi nella sostanza e non solo nelle apparenze? Riccardo Magni ha cercato le risposte nella sua dispensa, rivalutando quello che si nascondeva in piena vista: ingredienti squisitamente italiani. In otto capitoli tematici, ha sviluppato ricette che esaltano cereali, latticini, vini e liquori, olio e aceto, frutta fresca, frutta candita e conservata, erbe, spezie e aromi e frutta a guscio e cioccolato. Questo patrimonio del gusto, declinato in 52 ricette, è stato l'ispirazione per esplorare quella territorialità spesso invocata dai cuochi, ma raramente dai pasticceri. Questa raccolta di ricette è un invito ad attingere al paniere italiano con occhio italiano, ma con una prospettiva diversa, attraverso gli occhi di un professionista di grande esperienza.
56,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.