Editore Bradipolibri - Ultime novità | P. 2

Bradipolibri

Scherma, duello e politica. In Italia dopo l'Unità

di Sergio Giuntini

Libro: Copertina rigida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

pagine: 160

Al duello, nel corso della storia, sono stati attribuiti molteplici significati. È stato inteso come un rituale sacro o empio, un'istituzione giudiziaria, un criterio di differenziazione sociale dispensatore di rispetto e prestigio, una sorta di "opera d'arte effimera" ma d'intenso valore estetico, una forma di esercizio fisico prodromico a quella scherma agonistica che tanti allori olimpici ha dato all'Italia. Con la Rivoluzione francese da pratica esclusivamente aristocratica e nobiliare si democratizza. Subisce un processo di "imborghesimento" che, nel contempo, ne allarga gli orizzonti non solo sociali tendendo a una profonda politicizzazione. Così dai duelli oratori parlamentari si passa, non di rado, agli scontri all'arma bianca. Il volume segue questa traiettoria soffermandosi in particolare sull'evoluzione del duello politico dal Risorgimento all'Italia unita.
13,00

Il toro sono io. Vita e gol di Paolo Pulici

di Flavio Pieranni, Fabrizio Turco

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

pagine: 416

Paolo Pulici è il Toro. Lo dicono i numeri, che lo collocano al vertice della classifica dei bomber, con 172 gol segnati in granata e alle spalle del solo Ferrini per numero di presenze (437). Ma Paolo Pulici è il Toro soprattutto nell'immaginario dei tifosi. Perché Pupi ha travalicato periodi e generazioni, diventando l'eroe favoloso e fiabesco anche per chi ne ha solo sentito parlare, senza averlo mai avuto la fortuna di assistere alle sue scorribande sulle praterie di un campo da calcio. Un po' Tex Willer e un po' Don Chisciotte, a capo di una banda di eroi leggendari così bravi a mettersi in gioco pur di mandare gambe all'aria il potere precostituito. Ecco perché Paolo Pulici è il Toro.
20,00

Con la maglia numero 7. Vita e assist di Claudio Sala

di Flavio Pieranni, Fabrizio Turco

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

pagine: 272

Claudio Sala, il Poeta del gol, autentica icona per i tifosi del Toro. Artefice massimo del tricolore granata 1975/76, capitano di quella inimitabile macchina produttrice di gol e spettacolo. Forse, alcuni tifosi di quella magnifica squadra ricordano principalmente le finalizzazioni dei Gemelli del gol Pulici e Graziani, ma senza i rifornimenti del "braccio (anzi del piede) armato" del Poeta, è garantito che i profitti della premiata ditta del gol sarebbero stati molto meno remunerativi, così come quelli del centrocampo che, grazie ai raddoppi sistematici subiti da Claudio, giostrava sempre in superiorità numerica, per tacere poi dei benefici di cui godeva la difesa che, quelle (poche in verità) volte che era in difficoltà riusciva a rifiatare grazie al controllo di palla di Sala, che nascondeva letteralmente il pallone agli avversari. Insomma, non una guest star, ma un attore protagonista, anzi il Protagonista a cui non sono mai stati attribuiti i giusti meriti. Perché quel Toro è stato grande soprattutto grazie a lui e questo lavoro vuole in qualche modo rendere giustizia a uno dei più grandi numeri 7 italiani di ogni epoca.
18,00

Il mondo di Piero. Parole, titoli e sfuriate di un grande giornalista: Piero Dardanello

di Roberto Beccantini, Fabio Monti

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

pagine: 244

Viaggio nel mondo di un giornalista che fece del marciapiede la sua Nasa e della notizia la sua Luna. A vent'anni dalla scomparsa, per perpetuarne la memoria e la lezione, attraverso le sue parole, i suoi titoli e le testimonianze di coloro che hanno lavorato con lui, per lui o «contro» di lui. Il lettore, per Piero, non era un cliente, era una conquista. Da inviato a direttore, il mestiere come divertimento. A patto che, in pagina, ci fosse «della polpa». Con «Il mondo di Piero» le ragazze e i ragazzi potranno finalmente toccarne con mano la tecnica, la personalità, quel modo di essere giornalista che vien dalla strada, come la donzelletta leopardiana che veniva dalla campagna, cacciatore di fatti, esploratore di talenti, né santo né benefattore, con il carattere aspro della sua terra, ma anche, e soprattutto, con i guizzi di serietà e semplicità che ne hanno indirizzato la missione.
15,00

Da grande volevo fare il medico. Miti e leggende di un giornalista sportivo

di Maurizio Ruggeri

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

pagine: 144

In questo tempo stracolmo di personaggi ed eroi dello sport c'è ancora spazio per chi non è salito su un podio olimpico o ha fatto incetta di medaglie. Tra campioni veri e gente in carne e ossa incontrata per strada, Maurizio Ruggeri cerca di alleggerire un po' le imprese omeriche dei protagonisti in maglietta e calzoncini, rivelandone più volentieri le gesta fuori dai riflettori.
14,00

United vs Wednesday. Il derby duro come l'acciaio di Sheffield

di Andrea Maggiolo

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

Una cosa è certa: United -Wednesday è la stracittadina più local del mondo global. Scarso l'interesse dei media internazionali (a volte anche di quelli nazionali) per una partita che da troppo tempo manca in Premier League. Al di qua del Canale della Manica in pochi sanno di che cosa si tratti. Invece a Sheffield lo Steel City Derby e lo Steel City Divide (la divisione della città tra opposte tifoserie) sono parte integrante del comune sentire dal 1890, quando le due squadre, in un freddo giorno di dicembre, si sono incontrate per la prima volta su un campo di calcio. La divisione delle tifoserie è oggi tutt'altro che "classista", non c'è politica o religione che tenga. Il derby è vita quotidiana. Ci sono tifosi del Wednesday che non mangiano lo streaky bacon, quello a strisce, perché gli ricorda la maglia dello United. Ci sono quelli che non menzionano né fanno riferimento ai loro rivali per nome, ma sempre e solo come "loro". Wednesday (Owls, i gufi biancoblu) contro United (Blades, le lame biancorosse). È raro che a Sheffield un bambino appassionato di football tifi per Manchester United, Liverpool o Arsenal. Si nasce e si cresce "red or blue", Wednesday o United.
15,00

Tutta colpa del Mundialito. Silvio Berlusconi, la tv, il calcio, la politica e l'ombra della P2 (1980-81)

di Andrea Bacci

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2021

pagine: 240

La Copa de Oro, o "Mundialito" come è passato alla storia, è un torneo calcistico inventato in Uruguay per celebrare il cinquantesimo anniversario del primo mondiale di calcio. L'idea era di far partecipare in un mini campionato tra dicembre 1980 e i primi giorni del 1981 le sei nazioni che fino a quel momento di erano aggiudicate almeno un'edizione della Coppa del Mondo, con l'Olanda, finalista delle ultime due manifestazioni, a sostituire l'Inghilterra rinunciataria. Ma alle spalle del Mundialito apparvero interessi forti, i diritti televisivi e quelli di immagine che, almeno in Italia, provocarono addirittura una guerra tra la Rai e la neonata emittente privata Canale 5, di proprietà di un giovane e rampante imprenditore, Silvio Berlusconi. Il libro è la storia di quel torneo, dei suoi protagonisti calcistici e non e di un'ombra oscura - la loggia massonica P2 - che agiva indisturbata tra poteri forti e mezzi d'informazione. Dopo il Mundialito nulla è stato più come prima.
18,00

Con il Pirata e altri eroi. Da Marco Pantani a Muhammad Ali, un cronista tra i campioni

di Paolo Viberti

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2020

Ottanta storie a colori di fuoriclasse dello sport, ottanta testimonianze dirette. Questi affreschi di storia sportiva sono stati composti, uno al giorno, durante la pandemia Covid- 19, quando il mondo si è visto costretto a fermarsi. Di questo stop Paolo Viberti approfitta per riaprire il proprio album dei ricordi e raccontare l'amicizia con Marco Pantani e altri eroi del pedale, l'emozione nel vedere il pugile Muhammad Ali tremante ma indomito ad Atlanta, il purosangue Nearco che fu tradito ma mai ripagò l'uomo con identica moneta, gli eroi immortali delle Olimpiadi, i tanti fuoriclasse dei canestri, due maestri di giornalismo come Mario Fossati e Aldo Giordani, gli uomini-jet dello sci alpino, i filosofi solitari dello sci di fondo, gli straordinari funamboli dei velodromi, il marciatore Maurizio Damilano, l'incontro con Vittorio Gassman, persino due storie d'amore con le miss del Giro d'Italia e della Vuelta di Spagna. Lo fa restando spesso dietro le quinte e lasciando che il lettore si faccia trasportare in un mondo magico, popolato da uomini veri che talvolta sono diventati campioni. Nato in un momento difficile, questo libro è un inno alla ripartenza.
18,00

Io Craig Hodges. Attivista nero e campione NBA

di Craig Hodges

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2020

Craig Hodges, classe 1960, ha giocato nell'NBA per dieci stagioni, vincendo nel 1991 e nel 1992 due campionati con i Chicago Bulls, allora dominati dal leggendario Michael Jordan e dall'astro nascente Scottie Pippen. Ma nella vita di Hodges non c'è stato solo il basket. A raccontarlo oggi è lo stesso "numero 14" che in questa autobiografia, realizzata in collaborazione con lo scrittore e attivista statunitense Rory Fanning, riunisce i due campi in cui il suo spirito, battagliero fin da bambino, è stato impegnato: il parquet dell'NBA e i diritti civili dei neri. Due anime, quella del giocatore e quella dell'attivista, che Craig Hodges ha tentato invano di conciliare, in un mondo regolato più dagli interessi economici che dai valori morali. Eppure, lui in nome di quei valori ha avuto il coraggio di combattere da solo, contro tutto e tutti. Pronto anche a mettere a rischio una carriera per cui tanti altri venderebbero l'anima al diavolo.
18,00

200 films on the olympic podium. Cinema & games

di Franco Ascani

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2020

pagine: 320

25,00

In fuga controvento. Pedalando sulle strade del mondo alla scoperta di se stessi

di Paola Gianotti

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2020

Realizzare i propri sogni, per quanto grandi, è possibile. Bisogna solo crederci ed essere pronti a lottare. Dopo aver capito di stare percorrendo una strada che non era la sua, Paola ha detto basta e con passione, sacrificio e determinazione è riuscita a cambiare vita. Si è messa sfidare il mondo in bicicletta, per portare avanti i suoi valori e il suo credo, finalmente protagonista della sua storia. 120.000 km percorsi lungo le strade del mondo, 3 Guinness World Record battuti, 2 Giri d'Italia, 10.000 firme portate da Milano a Oslo per candidare la bicicletta al Premio Nobel per la Pace, 100 biciclette regalate a donne ugandesi, una proposta di legge per la sicurezza del ciclista fatta inserire nel codice stradale. Questi sono solo alcuni dei numeri che l'autrice racconta nel suo secondo libro, utilizzando le proprie imprese sportive per far riflettere i lettori su tematiche quali la motivazione, la resilienza, le convinzioni e il coraggio del cambiamento. Paola si mette a nudo, raccontando la sua trasformazione da ragazza influenzabile e poco decisa ad atleta e donna matura, consapevole delle proprie scelte ma soprattutto felice.
15,00

Sognando l'infinito. Come ho fatto il giro del mondo in bicicletta

di Paola Gianotti

Libro: Copertina morbida

editore: Bradipolibri

anno edizione: 2020

pagine: 240

"Sono un maratoneta della domenica, o forse ormai devo dire che lo sono stato. Man mano che diminuivo i km a piedi aumentavo quelli in bici, fino a scoprire un altro mondo fantastico. In entrambi i casi, chi ci guarda da fuori non può capire dove stia il piacere, posto che ci sia.Succede così che ti appassioni, ogni giorno di più.C'è un percorso comune a tutti noi che è fatto di corse sempre più lunghe, sempre più impegnative, sempre più ambiziose, che come tanti fiumi finiscono per sfociare nel mare dell'impresa della vita. Quella che pochi, pochissimi, per mille motivi riescono sul serio ad affrontare.È l'impresa di Paola, quella del grande viaggio in solitudine.Una ragazza e la sua bicicletta, a fare il giro del mondo, con la sola forza delle gambe e della testa. Che è dura, a giudicare dai quasi 30.000 km percorsi e soprattutto dai 2 caschi rotti.Paola pedala bene e scrive ancora meglio, il resto lo mette la strada.Non so se esiste una forma di invidia positiva, se c'è è quella che provo per lei." (Dalla prefazione di Linus)
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.