Il tuo browser non supporta JavaScript!

Caissa Italia

Il meglio di Vishy Anand. Campione del mondo di scacchi

di John Nunn, Vishy Anand

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2014

pagine: 328

Viswanathan Anand, per tutti Vishy, è da oltre due decenni uno dei migliori giocatori del pianeta. Caratterizzato da uno stile vivace, che porta spesso a partite altamente spettacolari, è noto per la velocità di gioco leggendaria e per essere un Campione sereno e rilassato. Non per questo è meno letale alla scacchiera. Il libro ne ripercorre in 87 partite la straordinaria carriera, costellata di successi nei più importanti tornei del circuito, sottolineando la sua rincorsa al titolo mondiale, che ha saputo conquistare nelle tre forme possibili: a eliminazione diretta (Teheran 2000), torneo a doppio girone (Città del Messico 2007) e match (il primo, quello di riunificazione, contro Kramnik a Bonn 2007). Dopo aver difeso il titolo dagli assalti di Topalov e Gelfand ha ceduto lo scettro a Magnus Carlsen, solo per riconquistare immediatamente il diritto a sfidarlo per il match di rivincita a fine 2014. Nei suoi commenti, Anand dimostra una grande propensione alla didattica e una capacità davvero sorprendente di spiegare le splendide idee che ispirano le sue scelte. Il libro contiene infine un'esauriente appendice statistica con tutti i risultati ottenuti da Anand in oltre trent'anni di carriera, dal 1984 al 2014.
32,00

Da zero a trentasei. Guida completa alla roulette

di Antonio Lamagna

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2014

pagine: 496

Se pensate che il gioco della roulette si affidi solo alla dea bendata, siate pronti a ricredervi. Contrariamente a quel che la maggioranza ritiene, la ruota e il panno verde che la accompagna si fondano su regole precise, che ben poco lasciano al caso, ma anche su una cultura e una storia che affondano le loro radici nell'antica Roma. La roulette è soprattutto un gioco di conoscenza e gestione economica, dove chi ne sa di più ha più possibilità di contrastare l'effetto corrosivo del vantaggio del banco. Per questo, oltre a un'analisi approfondita della meccanica e dell'economia della roulette, il libro offre informazioni altrimenti difficilmente reperibili sulla storia lontana e recente del gioco d'azzardo, sui grandi giocatori che hanno battuto il banco e le loro tecniche, sulle differenze tra le molte varianti di roulette, sugli ingegnosi sistemi da applicare nelle diverse situazioni di gioco (e con roulette diverse), sulle qualità necessarie per dominare il gioco anziché esserne dominati.
39,00

Saint Louis 2014. Sinquefield Cup. Il torneo di Fabiano Caruana

Libro

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2014

pagine: 224

La seconda edizione della Sinquefield Cup passerà alla storia per molti motivi: perché è stato il primo torneo ad abbattere la barriera della Categoria XXIII (registrando una media Elo superiore a 2800 punti); perché ha stabilito nuovi parametri organizzativi; perché ha dato vita a combattimenti altamente spettacolari; e, non certo da ultimo, perché è stato il torneo di Fabiano Caruana. La cavalcata solitaria con cui Fabiano ha staccato tutti i migliori giocatori al mondo ha lasciato a bocca aperta l'intera comunità scacchistica. Mai nessuno aveva vinto sette partite di fila contro simili avversari; mai nessuno aveva realizzato una performance di torneo altrettanto devastante; mai nessuno si era potuto permettere di recriminare per le occasioni perse dopo un simile dominio. Tutto questo è successo a Fabiano Caruana, e il primo a riconoscerlo è Garry Kasparov: "Escludendo i match di Fischer contro Tajmanov e Larsen, quella di Caruana è la più straordinaria affermazione della storia moderna degli scacchi".
29,00

Il gioco di posizione. Schiaccia il tuo avversario come un Grande Maestro

di Jacob Aagaard

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2014

pagine: 288

29,00

L'attacco Trompowsky. Un repertorio aggressivo per il bianco

di Richard Pert

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2014

pagine: 208

26,50

ACP Goden classic. Bergamo 2014

Libro

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2014

pagine: 36

3,00

Anatolij Karpov. Genesi di un campione (1961-85)

di Tibor Karoliy

Libro

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2013

pagine: 368

Anatolij Karpov è uno dei più grandi giocatori della storia. XII campione del mondo, detentore del record di tornei vinti, ha sbaragliato generazioni di giocatori grazie a un intuito strategico impareggiabile, che gli ha consentito di eguagliare e superare la fama di Capablanca quale invincibile macchina degli scacchi. Károlyi centra le sue analisi proprio sul genio strategico di Karpov, operando una selezione di alto valore didattico in cui, grazie anche al commento dell'autore, il lettore potrà apprezzare in tutta la loro linearità i piani e le manovre leggendarie del grande Tolja. In questo primo volume, Károliy ripercorre i primi 25 anni di carriera del XII campione del mondo partendo dagli esordi del 1961 nella natale Zlatoust, a soli dieci anni. Poi, in un crescendo maestoso, arrivano i campionati giovanili europeo e mondiale, i primi tornei internazionali, il campionato della Repubblica Russa, il campionato sovietico, le olimpiadi, i match dei candidati, le finali mondiali contro Viktor Korchnoj, fino al dominio incontrastato nel decennio 1975-1984 e l'arrivo sulla scena di Garri Kasparov, al quale cederà il titolo nel 1985 dopo due match senza esclusione di colpi. Il libro contiene anche un'esauriente appendice statistica con tutti i risultati ottenuti da Karpov nel periodo in osservazione e un ricco apparato fotografico proposto in esclusiva da Caissa Italia.
33,00

Conoscere la Réti

di Neil McDonald

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2013

pagine: 136

Nell'apertura che prende il nome dal genio ipermoderno di Richard Réti, il Bianco ritarda la "spinta migliore", attendendo il momento opportuno per giocare d2-d4 (o, perché no, e2-e4). Grazie a questa tattica dilatoria, ad esempio, Réti sconfisse due giganti come José Raul Capablanca e Efim Bogoljubov al fortissimo torneo di New York 1924. Il vantaggio principale nell'adottare il sistema di Réti è quello di ridurre al minimo il potenziale dinamico del Nero, che per larghi tratti della partita è costretto a brancolare nel buio rispetto alle vere intenzioni del suo avversario. Il Bianco infatti manovra con i pezzi e delega all'alfiere campochiaro fianchettato sull'ala di re il compito di controllare il centro; solo quando riterrà che tutto sia in ordine effettuerà la spinta centrale che darà forma definitiva al suo gioco. Nel sistema Réti, dunque, si privilegia la comprensione della posizione alla sequenza di mosse, e la strategia alla tattica. Per questo motivo McDonald si dilunga a spiegare tutti i possibili impianti del Nero e a individuare la giusta reazione del Bianco, anziché obbligare il lettore a difficili esercizi di memoria. Infine, un intero capitolo è dedicato ai casi in cui il Nero tenta di svicolare dalla morsa di Réti e omette a sua volta la spinta in d5. In questo caso l'autore ci fornisce diverse idee su come affrontare i temi "inglesi" che si avranno sulla scacchiera e dare più di un fastidio al nostro avversario.
25,50

Corso di tattica avanzata. L'attacco è la prosecuzione delle strategia con altri mezzi

di Lev Psakhis

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2013

pagine: 328

Padroneggiare la tattica è fondamentale per chiunque voglia giocare a scacchi a livello competitivo e Lev Psakhis è senz'altro l'istruttore che fa al caso. Protagonisti del Corso di tattica avanzata sono due tra i temi più affascinanti degli scacchi: l'attacco e l'iniziativa, armi che il giovane Psakhis brandiva con invidiabile maestria. Lo Psakhis più maturo, allenatore di alcuni tra i più forti giocatori al mondo, ha rielaborato didatticamente quelle armi, organizzando il materiale secondo temi di enorme utilità nel gioco pratico: posizioni con i pedoni sospesi, posizioni con il pedone di donna isolato, il labirinto siciliano, le catacombe della Caro-Kann, l'attacco nelle posizioni Benoni e in aperture irregolari, oltre naturalmente a numerosi esercizi di verifica. Per trasmettere il suo sapere di giocatore di altissimo livello, fatto ora di analisi approfondite, ora di preziosi consigli, il grande maestro israeliano attinge a piene mani dall'esperienza sovietica, prediligendo uno tra i giocatori più creativi ed amati di sempre: Mikhail Tal.
32,00

La partita catalana

di Victor Bologan

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2013

pagine: 160

La partita catalana, solo qualche anno fa, era appannaggio esclusivo dei più grandi giocatori del mondo, come Viktor Korchnoj e Vladimir Kramnik, che hanno spesso polverizzato i loro avversari con il Bianco. Grazie all'opera di teorici instancabili come Boris Avrukh, che ne ha trattato estesamente in 1.d4 Repertorio avanzato vol. 1, il grande pubblico si è però gradatamente avvicinato alla catalana, che oggi è molto diffusa a ogni livello. Nella partita catalana, il Bianco fianchetta l'alfiere campochiaro, mette subito al sicuro il re e aspetta il Nero al varco. Il gioco può così orientarsi verso tranquille manovre posizionali oppure verso violente schermaglie tattiche, nelle quali il Bianco gioca sempre e comunque per un vantaggio tangibile. Grazie alla sua esperienza diretta ad alto livello, Bologan non si limita a fornire spiegazioni generali (pur presenti in quantità) ma propone varianti concrete e giudizi puntuali che accompagneranno il lettore verso la comprensione della partita Catalana e lo guideranno mossa dopo mossa alla scacchiera. Nella sua ricerca sistematica del vantaggio, il Bianco adotta strategie diverse: sacrifica un pedone per ottenere gioco sull'ala di donna, cerca una struttura pedonale migliore, mira a uno sviluppo più rapido o a guadagnare più spazio. In ogni singolo caso, l'autore presta enorme attenzione all'ordine di mosse e alle risposte più efficaci contro ogni impianto.
25,50

Questione di tecnica

di Jacob Aagaard

Libro

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2013

pagine: 256

"Ora è solo questione di tecnica..." Quante volte lo abbiamo letto e sentito? Eppure tutti noi abbiamo imparato sulla nostra pelle che vincere una partita vinta è un compito tutt'altro che semplice. L'esperto didatta danese spiega come convertire in vittoria il leggero vantaggio faticosamente accumulato nelle mosse precedenti (oppure, cosa non meno importante, a strappare un meritato mezzo punto in posizione difficile), consegnandoci "sette strumenti tecnici" con i quali finalmente non lasceremo più sfuggire il nostro avversario! La seconda parte del libro è invece dedicata alle "idee avanzate", ossia agli strumenti di fino che integrano quelli di base e consentono di eccellere nella tecnica. Tanto nella prima quanto nella seconda parte, i protagonisti assoluti del libro sono i grandi virtuosi della tecnica, come Dreev, Jusupov, Karpov, Kasparov, Kramnik, Leko,Topalov, ma anche qualche giocatore più "abbordabile", per esemplificare al meglio i concetti ritenuti fondamentali dall'autore. In questa seconda edizione ampliata, Aagaard propone ben 110 nuovi esercizi, che si aggiungono ai 24 già pubblicati, tutti con soluzioni ampiamente commentate.
29,00

I'm your man. Vita di Leonard Cohen

di Sylvie Simmons

Libro: Libro in brossura

editore: Caissa Italia

anno edizione: 2013

pagine: 480

25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.