Editore Cantagalli - Ultime novità

Cantagalli

Lo riconobbero nello spezzare il pane

di Ettore Malnati

Libro

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 108

Il "percorso spirituale" prosegue. In "Accolti per accogliere", dello stesso Autore, la conoscenza si è concentrata nella scoperta della Chiesa. Questo nuovo libro orienta interesse e attenzione verso la celebrazione della Messa ed il grande dono dell'Eucaristia. Lo riconobbero nello spezzare il pane vede al centro il ragazzo/a persona in tutti i suoi aspetti: affettivi, cognitivi, relazionali, spirituali in un cammino sempre più consapevole verso Gesù. Il testo si presta ad essere consultato, sfogliato, confrontato con i coetanei, i familiari, gli educatori, i catechisti per rendere sempre più attuale la figura di Gesù e il suo dono d'amore. Le illustrazioni e le opere d'arte accompagnano e valorizzano Gesù e la storia della sua Chiesa e sollecitano i ragazzi curiosi e interessati a tutto nella ricerca delle bellezze naturali e delle opere d'arte realizzate dall'uomo. La parte operativa presenta in forma gradevole attività da svolgere, quesiti da risolvere e curiosità.
12,00

Alle sorgenti della fede in Terra Santa. La vita nascosta del Messia nella Santa Famiglia di Nazaret. Volume 3

di Francesco Giosué Voltaggio

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 272

L'autore sonda la profondità degli eventi che seguirono la nascita di Gesù: la sua vita nella Santa Famiglia di Nazaret, le vicissitudini vissute da quest'ultima a Betlemme, in Egitto e a Nazaret, il ministero di Giovanni il Battista. Lungi dal voler colmare le lacune dei Vangeli, intendiamo piuttosto gustare, per ognuno dei temi sopra elencati, i testi biblici e i luoghi geografici, l'ambiente e le tradizioni, in altre parole tutto quanto costituisce l'humus vitale in cui è fiorita la nostra salvezza. Si approfondiscono le testimonianze letterarie e archeologiche, attingendo alle sorgenti della nostra fede. La nostra salvezza, infatti, è storica. Dio è entrato nel tempo e nello spazio: in Cristo il Regno dei Cieli è disceso sulla terra e si è "nascosto" nelle pieghe dell'umanità. Cercare, per quanto possibile, di meditare la vita nascosta di Cristo nella Santa Famiglia di Nazaret significa addentrarsi nel Santo dei Santi dell'Amore di Dio, che "ha messo la sua tenda in noi" (Gv 1,14). Nel progetto di Dio, il nascondimento è già Rivelazione e questo ha delle risonanze esistenziali immense: ciò che è nascosto, quotidiano, apparentemente banale nella nostra vita, in Cristo può divenire pieno di Dio.
18,00

Dimagrire senza patire. Manuale per un'alimentazione intelligente

di Alessandro Pini

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 105

Qual è il modo migliore per tenersi in forma? Sudare molto fa dimagrire? La pasta fa ingrassare? I conservanti alimentari sono pericolosi per la salute? Il termine "genuino" è sinonimo di bontà e sicurezza alimentare? Alessandro Pini spiega in modo semplice e intelligente come tenersi in forma e vivere bene con piccoli ma efficaci consigli quotidiani: la composizione dei cibi, le malattie correlate al cibo, le diete corrette e quelle sbagliate, gli effetti del consumo di alcol, il digiuno, l'attività fisica e molto altro. "Questo libro è nato grazie alla mia attività di docenza. Molte delle domande dei miei studenti, oltre ad approfondire le reazioni chimiche e le interazioni biologiche che regolano i processi della vita, mirano a comprendere come, modificando poco la propria alimentazione e stile di vita, sia possibile mantenere un peso ideale e restare in forma senza troppi sacrifici alimentari".
10,00

Antonio Fazio e i fatti italiani. L'Euro, le banche, la Fiat

di Ivo Tarolli

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 206

Nel 1993, a 57 anni, Antonio Fazio fu nominato Governatore della Banca d'Italia. Carica prestigiosa e crocevia del vero potere, da cui governò l'economia e la finanza italiana ed europea. In quei 13 anni Fazio gestì non solo eccezionali eventi che riguardarono la quotidianità dei risparmiatori, la sorte di importanti aziende come Fiat e delle più grandi Banche italiane, ma anche delicati momenti storici come il passaggio all'Euro. Sotto la sua guida è stato compiuto il riassetto del sistema creditizio nazionale, con oltre 600 operazioni di aggregazione. Antonio Fazio ha dovuto affrontare il problema dell'inflazione (incredibile l'intervento che portò lo Spread da 800 punti base a 200), i default di Cirio e Parmalat e dei colossi americani Worldcom ed Enron, la sfida della tempesta finanziaria che di lì a poco avrebbe travolto i mercati e i risparmiatori di tutto il mondo. In oltre 14 anni ha subito indagini e processi che non hanno scalfito la sua opera, che ha permesso all'Italia di essere più forte e protagonista in Europa e nel mondo. Presentazione di Franco Bechis.
15,00

Per l'eternità. Meditazioni sulla figura del sacerdote

di Robert Sarah

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 272

Si deve guardare in faccia la realtà: il sacerdozio sembra vacillare. Certi preti sembrano come marinai la cui nave è stata sconquassata dalla violenza di un uragano. Annaspano e vacillano. Quando si viene a conoscenza di qualche episodio di abuso sui minori, non possiamo evitare di porci delle domande. Non si può fare a meno di avanzare dei dubbi. Il sacerdozio, il suo statuto, la sua missione, la sua autorità, sono messi al servizio di quanto c'è di peggio al mondo. Il sacerdozio è stato strumentalizzato per nascondere, insabbiare, e persino giustificare la profanazione dell'innocenza dei bambini. Talvolta, la stessa autorità episcopale è stata piegata allo scopo di pervertire e distruggere la generosità di coloro che desideravano consacrarsi a Dio. La ricerca della gloria mondana, del potere, degli onori, dei piaceri terreni e del denaro, è penetrata nel cuore di sacerdoti, vescovi e cardinali. Com'è possibile tollerare tali episodi senza tremare, senza piangere e senza metterci in discussione? Non possiamo fare finta che tutto ciò non esista, come se si trattasse soltanto di un incidente di percorso. Dobbiamo guardare il male in faccia. Perché tanta corruzione, sviamento e perversione? È giusto che ce ne venga chiesto conto. È giusto che il mondo ci dica: "Siete come i farisei: dite e non fate" (cfr. Mt 23,3). Il popolo di Dio guarda con sospetto i suoi sacerdoti. Chi non crede li disprezza e diffida di loro.
25,00

Guerra e pace al tempo di Putin. Genesi del conflitto ucraino e nuovi equilibri internazionali

di Marco Bertolini, Giuseppe Ghini

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 224

La guerra in Ucraina necessita di essere compresa mettendo a fuoco la verità di ciò che accade non troppo lontano dalle nostre case, ove viviamo più o meno tranquillamente. Occorre capire, superando il racconto virtuale, spesso artefatto, che gli accadimenti di questi ultimi tempi racchiudono nella loro concretezza la verità di una guerra fatta e subita. Occorre ripristinare quel legame necessario tra la realtà e la verità, fonte e origine di ogni libertà. Per fare ciò non è sufficiente prestare attenzione solo alle notizie filtrate dai mass-media che inondano di immagini e parole il nostro quotidiano, ma occorre comprendere quali siano state le cause remote e recenti di questo conflitto, i motivi storici, culturali, politici e militari. Occorre comprendere chi sono gli ucraini e i russi e come abbiamo interagito durante il corso della storia; che cosa è accaduto in Russia dopo la fine dell'Impero sovietico; chi è Putin e quali siano gli aspetti positivi e negativi del suo mandato presidenziale; quale sia stato il ruolo della NATO, dell'Europa e degli Stati Uniti. Occorre avere chiaro, per quanto è possibile, il quadro generale, per evitare di banalizzare o male interpretare un evento che grava sulla vita di milioni di persone, soprattutto della povera gente che combatte o subisce questa guerra decisa da altri.
20,00

Mamma ti voglio bene

di Andrea Pagnini

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 152

Mamma ti voglio bene: è una frase semplice, diretta, che tutte le mamme del mondo desiderano sentirsi dire dai propri figli, e che tutti i figli, ogni giorno, possono pronunciare. Quattro semplici parole, quattro gemme della grazia di Dio, che possono risanare rapporti familiari, creare nuovi e desiderati abbracci. Quattro raggi di sole, vero atto d'amore, che noi figli possiamo dedicare con cuore alle nostre mamme per renderle eternamente felici.
13,00

Ho scelto, credo! Manuale pratico

di Roberto De Odorico

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 144

Fede e ragione non sono nemiche, ma alleate fedeli. La fede è anche frutto della ragione, ma il rapporto che esiste con la fede è diverso da quello che esiste con la scienza. In quest'ultima, infatti, tutto ciò che non è razionale va escluso, mentre nella fede si crea un rapporto di dialogo costante in cui la libertà gioca un ruolo fondamentale. La relazione all'interno della fede non è con un oggetto, come nelle scienze, ma con una Persona, come nell'amore. Nella fede la ragione motiva la scelta e, come nell'amore, il comportamento è conseguenza della relazione. Tutto si riassume in quell'"Io credo in Te" detto faccia a faccia con Cristo. Da qui scaturisce una visione del mondo, dell'umanità, delle relazioni, di tutta la vita assolutamente originali. Tener fede alle quali è impegnativo, ma si può contare sulla Grazia e sul perdono dopo le possibili incoerenze. La fede diventa così un cammino sempre nuovo su una strada antica. La fede annuncia la vita per sempre: ora nell'incertezza e nella prova, un giorno nello splendore e nella gioia.
13,00

Droga. Le ragioni del no. La scienza, la legge, le sentenze

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 272

Con la sentenza n. 51/2022 la Corte Costituzionale ha dichiarato non ammissibile il quesito referendario che puntava a rendere legale la coltivazione di piante da cui ricavare qualsiasi tipo di stupefacente, inclusi papavero da oppio e coca, e ad abolire la reclusione per il traffico e lo spaccio delle droghe c.d. leggere. Tuttavia lo sforzo per liberalizzare la droga prosegue: in tale direzione all'ordine del giorno dell'Aula della Camera dei Deputati, dopo l'approvazione in Commissione Giustizia, vi è un testo che riunisce varie proposte di legge. Il volume illustra gli effetti delle principali sostanze stupefacenti, in particolare dei derivati della cannabis, sul fisico, sul sistema neurologico e sull'equilibrio psichico, facendo riferimento soprattutto agli adolescenti, dimostrando l'improprietà dell'aggettivo "leggera". Dopo aver riassunto l'evoluzione del quadro normativo dalla prima legge di disciplina della materia fino alle più recenti sentenze costituzionali e di legittimità, esso commenta il testo unificato all'esame del Parlamento, i cui effetti non sono dissimili da quelli che sarebbero venuti fuori dall'approvazione del referendum. Descrive il profilo criminologico del traffico, della diffusione e del consumo delle droghe in Italia, replicando ai più frequenti luoghi comuni che si usano per sostenere la legalizzazione di quelle c.d. leggere, anche alla luce di quanto accaduto negli ordinamenti che hanno introdotto leggi permissive, in primis alcuni States degli USA. Prospetta nel pieno recupero della persona, sul quale sono impegnate da tempo le Comunità, nel richiamo a scelte di responsabilità, nell'incremento della consapevolezza dei danni derivanti da ogni tipo di sostanza e nel coraggio di affrontare la sfida educativa, i percorsi più idonei, unitamente all'adeguamento del quadro normativo, per fronteggiare una emergenza nascosta ma reale. Contributi di: Domenico Airoma, Daniela Bianchini, Francesco Cavallo, Massimo Gandolfini, Luca Navarini, Alfredo Mantovano, Domenico Menorello, Daniele Onori, Massimo Polledri, Roberto Respinti, Mauro Ronco.
20,00

«Maledetto vaccino». Divisioni in tempo di guerra

di Edoardo Polacco, Pasquale Bacco

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 176

Edoardo Polacco sfida Pasquale Bacco. Un confronto senza esclusioni di colpi: le ragioni del no contro i perché di chi ha cambiato idea sull'opportunità di vaccinarsi. Eppure all'inizio dell'emergenza Covid-19 i due hanno combattuto insieme numerose battaglie in nome della libertà e della giustizia. Ma a due anni di distanza il dottor Bacco annuncia in diretta televisiva di aver cambiato idea. Così l'avvocato Polacco lo interpella con la domanda che in molti avrebbero voluto porgli: Pasquale, ti hanno minacciato, ricattato o sei stato corrotto? Siamo ormai abituati a vedere, anche nella guerra in Ucraina che causa tensioni internazionali, realtà a se stanti, divise, lontane. Ma la ragione da che parte sta? Chi ha torto? Ma soprattutto, di chi è la responsabilità di questo scontro? Esiste un punto di incontro? È qui che nasce questo libro, dalla necessità di spogliare una volta per tutte questa battaglia di tanta ideologia che ha deformato la realtà piegandola alle ragioni di egoismi e interessi, anche politici, che hanno approfittato dell'onestà e della fiducia di tante, troppe persone disorientate, impaurite, a volte arrabbiate, per un evento che ha cambiato le sorti del mondo. Con le ragioni concrete, dell'una e dell'altra parte, Bacco e Polacco scandagliano le ragioni più profonde degli avvenimenti degli ultimi due anni e le spaccature che il sistema ha generato nella vita quotidiana degli italiani. Chissà che una buona dose di buon senso possa salvarci.
17,00

Così non parlò Zarathustra. Provocazioni per capire il mondo

di Ettore Gotti Tedeschi, Giovanni Castellini Rinaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 160

La profezia di Nietzsche si sta avverando, l'insegnamento del suo vicario Zarathustra ha attecchito nella nostra cultura occidentale. A poco più di un secolo dalla morte del filosofo tedesco, la civiltà cristiana sta scomparendo. L'uomo rinnega il suo Creatore e si sostituisce a Dio in un delirio di onnipotenza che lo porterà in breve tempo a compiere azioni incontrollate e incontrollabili in tutti i settori della vita: sociale, genetico, medico ed etico. La trascendenza e ogni ordine provvidenziale vengono spazzati via, si tenta di oscurare la Chiesa e il suo insegnamento, di estirpare le radici da cui sono nate la cultura europea e occidentale. Siamo agli albori di una nuova umanità.
18,00

Grazie e disgrazie della vita religiosa. «Vocazione» e «non vocazione»

di Patrizio Sciadini

Libro: Copertina morbida

editore: Cantagalli

anno edizione: 2022

pagine: 256

"Agile "vademecum" frutto di tanti anni di esperienza della vita fraterna in comunità, vissuta da P. Patrizio in contesti culturali diversissimi. Un "distillato" di lunghi anni di convento e di frequentazione di una variopinta moltitudine di uomini e donne consacrati. Ce lo offre con un linguaggio piano, che stigmatizza alcuni cattivi comportamenti facilmente riscontrabili nella vita in comune dei consacrati, mai però con acredine o supponenza, piuttosto con una certa bonomia, quella di un buon padre ormai anziano che sorride sui difetti che pure denuncia. Sono numerosi anche i riferimenti, oltre che ai personaggi biblici, alla vita di sante e santi: i padri del deserto, Filippo Neri, Francesco d'Assisi, Teresa di Gesù Bambino, Teresa Benedetta della Croce (Edith Stein). Ma sopra tutti, i suoi due maestri: Teresa d'Avila e Giovanni della Croce. Un libro fresco e spontaneo, pieno di vitalità spirituale ma anche di umanità, per i giovani che si stanno avvicinando alla vita consacrata, per le donne e gli uomini consacrati che non hanno ancora perso "l'incanto del primo amore" nella via della sequela Christi e per quelli che si sentono stanchi e affaticati dal cammino fin qui percorso: potranno trovare in queste pagine ristoro e consolazione." (Dalla prefazione del Card. João Braz de Aviz)
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.