Casagrande

Passeggiate sul lago di Lugano. Di chiesa in chiesa, tra arte e storia

di Lorenzo Sganzini

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2020

pagine: 160

Una guida narrativa per scoprire le ricchezze culturali nascoste nei boschi e nei villaggi attorno al lago di Lugano. Gandria, Rovio, Morcote, Riva San Vitale, Castello Valsolda... Muovendosi con la sua barca, ma anche a piedi o in bicicletta, l'autore visita una trentina di chiese e monumenti disseminati attorno al lago di Lugano, attratto dalla loro complessa stratificazione di elementi altomedievali, romanici, talora lombardo-gotici, poi barocchi, ottocenteschi e qualche volta contemporanei. Senza mai perdere di vista il lavoro degli specialisti, ma anzi nutrendosene, le sue esplorazioni, che sono sempre anche delle passeggiate nella natura, si fanno qui racconto e intreccio di storie, collettive e a volte personali o interiori. Che relazione c'è, ammesso che ve ne sia una, tra la sinuosità del lago Ceresio e il movimento continuo e circolare che ci cattura di fronte al San Carlino di Borromini a Roma? Come è stato possibile che, malgrado le disposizioni del cardinale Carlo Borromeo, le anime della copia del Giudizio Universale di Michelangelo a Carona siano rimaste nude? Si è mai vista una madonna lanciare bombe, come quella di Pazzalino sulla flotta turca nella battaglia di Lepanto? Di rimando in rimando, nelle chiese può capitare di imbattersi in Hermann Hesse, la cui presenza è quasi tangibile in quelli che sono stati i suoi luoghi d'elezione, ma anche in Machiavelli e in Proust; di pensare a Dante o a Manzoni; di parlare del cinema dei fratelli Taviani, di Kubrick o di Spielberg. In ogni pagina del libro si avverte il desiderio di aprire il più possibile lo sguardo sulle vicende di un territorio in cui la frontiera ha sì segnato delle differenze, ma su una solida matrice di identità condivisa.
20,00

Felici basta esserlo. La storia di nostra figlia Monica e della sua malattia

di Christian Paglia

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2020

pagine: 96

Monica ha 13 anni e una bella famiglia: papà Christian, mamma Barbara e una sorella maggiore, Vanessa. Le piace correre, fare capriole nell'acqua, andare a scuola, viaggiare e stare con i suoi amici. Ma un giorno la vita si capovolge: a Monica viene diagnosticato un tumore osseo maligno. È una malattia rara e la strada da fare è lunga: operazioni, chemioterapie, esami, tante rinunce. Tra dolore, speranze e desideri Monica non perde mai il suo sorriso: è lei che infonde ottimismo nei suoi cari e li incoraggia a guardare «fino all'infinito e oltre». Ma questa non è soltanto la storia di Monica, è la storia di tutta la sua famiglia - qui raccontata dal papà -, la storia di relazioni fatte di amore e solidarietà, che nel momento più doloroso si rafforzano e fanno scudo per proteggere chi è più fragile. Al legame con i genitori e la sorella, si aggiunge quello con Sabrina (LaSabri di YouTube, tanto amata dai giovanissimi e che qui firma la nota a chiusura del libro), che diventa l'amica del cuore di Monica. Anche lei, con generosità e affetto, le resta accanto fino all'inevitabile epilogo, che giunge tre anni dopo la scoperta della malattia. Monica ci insegna a guardare le cose in un modo nuovo e lo fa attraverso le parole di chi l'ha amata moltissimo. Ci insegna l'amore per le piccole cose, la solidarietà incondizionata, la bellezza di saper guardare oltre le difficoltà, perché, in fondo, felici basta esserlo.
12,00

In occasione dell'epidemia

di Francesco M. Cataluccio

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2020

pagine: 128

Chiuso nella sua casa di Milano durante l'epidemia di Coronavirus, Francesco M. Cataluccio osserva l'Italia nei mesi di quarantena. «Come sempre accade nei periodi più bui della storia dell'umanità, la migliore difesa e salvezza è l'ironia e soprattutto l'autoironia. Ci sarebbe da ridere se non fosse per le migliaia di morti, i malati, il buio dolore e la crescente ansia che si diffondono a macchia d'olio. Ridere: dei comportamenti scomposti di molte persone; dei divieti assurdi; della frequente goffaggine di politici inadeguati o impreparati ad affrontare le emergenze; degli incoerenti comportamenti di alcuni scienziati». Tra le pagine di questo libro, in cui si mescolano memorie biografiche, cronaca e aneddoti, filtra la luce della letteratura: quella che ha previsto in anticipo le catastrofi e quella che allevia e a volte aiuta a superare il dolore della perdita e della malattia, soprattutto quando esse si manifestano nella forma globale di una pandemia, segnando irreversibilmente non solo le nostre biografie ma anche la nostra storia collettiva.
14,50

La dolce indifferenza del mondo

di Peter Stamm

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2020

pagine: 120

Christoph e Lena passeggiano nel grande Cimitero del Bosco di Stoccolma. Non si conoscono, ma lui ha una storia da raccontarle, una storia che in qualche modo le appartiene. Vent'anni prima amava una donna di uguale bellezza e con la stessa vivace curiosità. Si chiamava Magdalena, era attrice di teatro, proprio come Lena, e dopo un lungo periodo felice, un giorno inaspettatamente le loro vite si erano separate. Il dolore della perdita aveva spinto Christoph a scrivere un romanzo sul loro amore. Ma quel libro - l'unico vero successo della sua carriera letteraria - era stato anche la causa di una scoperta che lo avrebbe spinto sull'orlo della follia. Una notte, dopo una lettura pubblica nel paese in cui era cresciuto e a cui non tornava da molto tempo, Christoph si era trovato di fronte un se stesso di vent'anni più giovane. Tra gli alti pini incantati, Christoph cammina e racconta, e nelle sue parole la giovane donna ritrova i dettagli più intimi della propria vita, quasi un riverbero del proprio destino.
18,00

Una certa idea di giustizia. Spionaggio, droga, terrorismo: le mie inchieste tra Europa e Medio Oriente

di Dick Marty

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2020

pagine: 383

Dal più grande sequestro di eroina in Svizzera alle prigioni segrete della CIA, dal traffico di organi in Kosovo ai diritti umani in Cecenia, le inchieste giudiziarie di Dick Marty hanno toccato numerosi fronti. "Una certa idea di giustizia" non è solo la cronaca appassionata di quelle inchieste, ma anche la storia di memorabili incontri con delinquenti, vittime, politici (tra cui Fidel Castro, il ceceno Ramzan Kadyrov, Bashar al-Assad e Giulio Andreotti) e con uomini e donne che ogni giorno rischiano la propria vita per difendere i diritti di tutti. Tra questi Armando Spataro, Procuratore della Repubblica di Torino fino al 2018 e impegnato da anni nella lotta al terrorismo, alla mafia e alla criminalità organizzata, che di questo libro firma la bella prefazione. Prefazione di Armando Spataro.
22,00

Cronache di architettura, territorio e paesaggio in Ticino

di Paolo Fumagalli

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 207

Dal 2003 al 2017 l'architetto Paolo Fumagalli ha curato la rubrica "Diario dell'architetto" per la rivista «Archi»: 83 numeri in tutto, nei quali si riconosce lo sguardo attento con cui Paolo Fumagalli ha sempre indagato l'architettura, il paesaggio e il territorio del Canton Ticino. In questo volume viene pubblicata una selezione di quegli articoli. I dibattiti e le polemiche che alcuni lavori hanno negli anni suscitato; i protagonisti di cinquant'anni di architettura ticinese (da Mario Botta a Flora Ruchat, da Luigi Snozzi a Livio Vacchini); una serie di proposte e riflessioni su alcuni dei temi più interessanti degli anni recenti (il problema dei centri storici clonati, la necessità di progettare spazi pubblici, i piani regolatori, ecc.): i testi di Paolo Fumagalli attraversano questi e molti altri temi, riuscendo sempre ad allargare lo sguardo del lettore ben oltre i confini elvetici.
22,00

È nata una primula. Percorso epistemologico tra teoria e prassi della relazione di aiuto

di Ornella Manzocchi

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 130

«Rivolto in prima battuta agli operatori della "cura di relazione", questo testo costituisce per tutti una preziosa esperienza di conoscenza di sé e degli altri. L'impianto storico, teorico e metodologico, sostenuto da forti referenti bibliografici, costituisce una base sicura per chi voglia orientarsi nel frastagliato arcipelago delle relazioni umane. In particolare, nella fase culturale che stiamo vivendo, risulta essenziale affiancare al predominio delle neuroscienze una prospettiva storica e una visione umanistica, quali il saggio propone. Dopo una lettura complessiva la sua geografia, mai prescrittiva, si presta a essere utilizzata come strumento di consultazione scegliendo di volta in volta il percorso da seguire e gli strumenti da adottare in base al caso clinico che si sta affrontando, al proprio orientamento culturale e al personale atteggiamento affettivo, tenendo conto che i pensieri sono sempre colorati dalle emozioni corrispondenti.» (Dalla prefazione di Silvia Vegetti Finzi)
18,00

Il mostro e altre storie

di Agota Kristof

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 130

Un mostro che semina morte, ma che il popolo adora, inebriato com'è dal suo profumo. Un costruttore di strade che, insieme ad altri personaggi storditi fino alla più cieca ubbidienza, vaga in un viluppo insensato di asfalto e cemento. Un morbo misterioso che spinge la gente al suicidio, che riempie i boschi di impiccati. E poi mendicanti, musicisti di strada, mangiafuoco, sfruttati e derisi per la loro estraneità al cinismo sociale ma non per questo innocenti. Quattro commedie nere e moleste come il bitume, scritte per il teatro e proposte per la prima volta ai lettori italiani in una traduzione d'autore.
18,00

Poesie. Testo tedesco a fronte

di Robert Walser

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 132

Un individuo che cammina lungo prati nebbiosi alla ricerca di una lontana e imprecisata dimora, o, all'opposto, segregato nella propria camera; una lampada, fiori che si profilano dietro vetri raggelati; una natura sottoposta a frammentazione; il cielo che guarda angosciato; l'impercettibile voce della neve e il suo onnicomprensivo bagliore; lo scomposto e insondabile fluire degli eventi; Gesù che appare tra i poveri in un irreale paesaggio invernale; il sonno e la sua densa luce come sfera privilegiata entro cui pervenire a un'illuminazione che dal mondo viene negata. Questi alcuni elementi rintracciabili nelle poesie che Robert Walser pubblicò nel 1909 a Berlino presso l'editore Bruno Cassirer, accompagnate da sedici acqueforti del fratello Karl. Altre componenti intervengono a definire il misterioso respiro di questi testi: forme metriche non di rado in contrasto con la norma; ritmi iterati con esasperata regolarità alternati a cadenze frastagliate; scelte linguistiche al limite del codice. L'inquietudine dello scrittore si esprime così in una fisionomia stilistica imprevedibile, nelle cui movenze Josef Viktor Widmann, il primo critico a occuparsi della poesia di Walser, intravedeva una «sicurezza da sonnambulo».
18,00

Una signora impressionante

di Giuliano Scabia

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 232

Un libro sulla poesia, sul teatro e sulla lingua. Un viaggio che dal mitico Pavano Antico arriva alla Casarsa di Pasolini, passando per l'epica Roncisvalle e per una stazione, quella di Bologna, macchiata di sangue nel 1980. Percorrendo il volume, il lettore coglierà la stratificazione di esperienze, incontri e progetti che fanno di Scabia una voce unica, e per questo tanto più necessaria, nel panorama culturale italiano. Strato dopo strato, affioreranno dalle pagine le tante stagioni che l'autore ha attraversato: dalla neoavanguardia, alla sperimentazione linguistica con Luigi Nono, al teatro politico fino al mondo suggestivo delle marginalità (urbane e contadine) e dei boschi dove sono ambientate alcun delle sue narrazioni più ammalianti.
18,00

Roger Federer. Il campione e l'uomo

di Simon Graf

Libro: Copertina morbida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 160

Vi state chiedendo cosa ha fatto diventare Roger Federer il gentleman del tennis, lui che prima sbatteva a terra furioso la racchetta se solo sbagliava un colpo? O se tra lui e Rafael Nadal la rivalità continua anche fuori dal campo? Oppure come ha conosciuto sua moglie Mirka o da dove proviene l'amore per l'Africa? Allora questo è il libro che fa per voi. Il giornalista svizzero Simon Graf conosce molto bene Federer: lo ha seguito in giro per il mondo e ne ha narrato vittorie e sconfitte per il «Tages-Anzeiger» e la «SonntagsZeitung». In queste pagine racconta con passione il volto meno noto del grande asso del tennis: il suo ottimismo contagioso, l'altruismo, le debolezze e il desiderio di migliorarsi sempre. Leggendo questo libro vi verrà voglia di rivedere tutte le partite di Federer e farete il tifo solo per lui.
12,00

Public Arp. Jean Arp arte e architettura in dialogo

di Simona Martinoli, Roland Scotti

Libro: Copertina rigida

editore: Casagrande

anno edizione: 2019

pagine: 175

Dal 1945 alla sua morte, l'artista e poeta Jean Arp (1886-1966) ha realizzato numerose opere destinate a contesti architettonici eccezionali, nel nome di quella «sintesi delle arti» che diventa di grande attualità nel secondo dopoguerra. Tra le sue opere principali si annoverano i rilievi murali per l'Harvard Graduate Center di Cambridge (Massachusetts) progettato da Walter Gropius e quello per la sede dell'UNESCO, una scultura monumentale per la Ciudad Universitaria di Caracas, ma anche arredi liturgici in edifici ecclesiastici progettati dagli architetti basilesi Hermann e Hans Peter Baur. Oggi queste opere sono finalmente raccolte in un unico volume: oltre ai saggi firmati da alcuni tra i più importanti studiosi dell'opera di Arp, che descrivono con precisione il contesto in cui sono state realizzate e il loro rapporto con lo spazio architettonico, questo libro offre una straordinaria galleria di immagini che consente di vedere non solo le opere, ma lo stesso Arp nell'atto di realizzarle.
38,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.