C'era una volta

L'isola e il mare. Matematica e fisica nella filosofia di Kant

di Andrea Damiani

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2020

pagine: 134

Come può un'equazione esprimere le leggi dell'Universo? Perché, grazie alla matematica e alla fisica, siamo in grado di descrivere i fenomeni naturali? Il filosofo Immanuel Kant (1724-1804), partendo da quella che egli stesso chiama "rivoluzione copernicana", tenta di rispondere a questa e ad altre domande, costruendo un interessante e proficuo dialogo tra filosofia e scienza, allo scopo di chiarire le potenzialità del pensiero scientifico e i limiti del sapere umano. Scorgeremo, così, un'isola in mezzo al mare tempestoso, certamente piccola rispetto all'oceano immenso che la circonda, ma proprio quella terra potrà rappresentare un sicuro approdo per l'uomo naufrago e alla ricerca di appigli concreti.
15,00

Pandemie nella letteratura italiana. Narrazioni e scienza nella storia

di Marco Cappadonia Mastrolorenzi

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2020

pagine: 214

Immaginiamo uno speleologo che con la sua torcia inserita nel casco protettivo, dalle profondità della preistoria e della storia, si arrampica su per le pareti cavernose del tempo cercando di risalire in superficie, fino ai nostri giorni, nel tentativo di condurre il lettore - attraverso il racconto, i fatti storici e gli studi scientifici - alla scoperta delle più note pandemie mondiali che hanno lasciato profonde tracce nelle società umane e nel pensiero dei più grandi scrittori della nostra letteratura. Il narratore-esploratore ci mostrerà così il colera, la tisi, la peste nera in periodi storici senza vaccini e medicinali in grado di difendere l'organismo umano dagli attacchi di questi spietati nemici. Risalendo le cavità sotterranee della grotta vedremo anche le epidemie del Terzo Millennio, fino ad arrivare al Nuovo Coronavirus che sta attanagliando il Mondo in questo nostro presente pieno di incertezze e di sfide importanti.
15,00

Frammenti di chimica. Come smascherare falsi miti e leggende

di Pellegrino Conte

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2018

pagine: 236

"Bisogna sempre diffidare dei santoni che dicono di se stessi di essere novelli Giordano Bruno o redivivi Galileo Galilei. Come avrò modo di dimostrare, esiste un solo tipo di scienza ed è quella che segue regole ben precise - ovvero le regole del metodo scientifico - al di fuori delle quali non esiste "scienza", ma solo pseudo-scienza". La vita è chimica, la chimica è vita. Il Prof. Pellegrino Conte, Ordinario di Chimica Agraria presso l'Università degli Studi di Palermo, ci accompagna in un viaggio con una "valigia" di strumenti per distinguere i fatti dagli aneddoti, per conoscere cos'è la chimica, come si legge l'etichetta di un'acqua in bottiglia, cosa sono le diluizioni omeopatiche, i vari zuccheri e dolcificanti, curiosità come la matita copiativa e tanto altro.
15,00

Colti di sorpresa. Epilessia. Storia di persone comuni

di Diana Massari

Libro: Copertina rigida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2018

pagine: 138

Diana, Rosa e Alessandra, un giorno si sono trovate a chiacchierare nel mondo virtuale. Ma erano in quattro: con loro una compagna o avversaria o entrambe le cose: l'epilessia, una sindrome neurologica con crisi improvvise, poco conosciuta. Tutte e tre arrivarono a un'unica certezza, che accomunava non solo loro, ma molte persone che come loro erano in quel nuovo gruppo virtuale: di epilessia si sapeva poco o nulla, come anche di come si viveva con essa. Ciò che molte persone sanno sull'epilessia si limita a immagini che la bollano come malattia e comunque separano la vita delle persone comuni da quella di chi ne è affetto. Gli epilettici, per molti, sono solo quelli che possono cadere a terra in preda a movimenti convulsi, perdono conoscenza, non possono vivere una vita normale. Ma non è così, le persone affette da epilessia sono soprattutto questo: persone. Nel libro hanno dunque raccolto diverse storie vere per far conoscere il vasto mondo dell'epilessia. Con prefazione del medico paleopatologo Francesco M. Galassi.
13,00

Iris

di Lara Di Carlo

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2017

pagine: 58

Iris è un piccolo fiore blu, simbolo della speranza, che vive diverse avventure, a volte tra i suoi amici fiori e a volte soltanto nella sua immaginazione. Spesso cade, incontra nemici che lo ostacolano, ma si rialza sempre e non perde mai la voglia di vivere. Desidera un mondo migliore, e nonostante le avversità, continua a lottare e a trarre insegnamento dalle vicende per far trionfare i "colori" che ha dentro. Iris è un racconto per bambini, dove i personaggi sono fiori, e ogni fiore ha un valore simbolico. È un invito a non abbattersi di fronte alle avversità e ad apprezzare un mondo autentico e apparentemente semplice ma ricco di sfumature e bellezze.
10,00

USM. Uomo senza mutande

di Roberto Curcuruto

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2020

pagine: 210

Chi era quell'uomo trovato dentro l'ascensore di un palazzo praticamente disabitato, e perché era completamente nudo? Il protagonista di questa storia è un giovane impiegato, che a causa di una serie di circostanze e coincidenze, si trova a vivere una pericolosa situazione con un ruolo che non gli appartiene. Come spesso capita, quando ci si finge per chi non si è la storia finisce molto male. O forse no?
13,00

Medicina «insolita» per non medici. Vol. 3: Sapere e ricordare: binomio vincente per la nostra salute

di Giorgio Dobrilla

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2020

pagine: 334

Piero Angela, già nella prefazione al primo volume di "Medicina 'insolita' per non medici", scriveva "che non pochi cittadini non laureati in medicina sono attratti da temi che riguardano la salute ma che, per chi voglia approfondire e saperne di più, la trattatistica medica risulta poco adatta sia per i contenuti (oggettivamente spesso troppo difficili per i non addetti) che per il linguaggio usato troppo medichese". I capitoli di questo volume trattano di distorsioni nella sanità pubblica, di bufale, di interferenze non sempre appropriate della magistratura in ambito sanitario, di prevenzioni sottostimate che invece contano, di malattie "strane" che disorientano parecchio non medici (e pazienti), se non vengono spiegate adeguatamente. Spunti peculiari riguardano l'apparato gastrointestinale (dove l'Autore ha riconosciuta competenza specifica) e quello cardiovascolare. Temi meno impegnativi, più leggeri, che anche attraggono la curiosità di chi non è medico sono pure trattati dall'Autore in due capitoli, rispettivamente "Curiosità... paramediche" e "Miscellanea", entrambi ricchi di notizie insolite e stimolanti. Con la collaborazione dell'esperto informatico Alessandro Cimino.
15,00

21 febbraio 1849. Un giorno nella Roma dell'Ottocento

di Marco Cappadonia Mastrolorenzi

Libro

editore: C'era una volta

anno edizione: 2020

pagine: 170

Un inviato speciale viene spedito a Roma per un viaggio nel tempo fino al 21 febbraio 1849. Con l'ausilio di finestre spazio-temporali potrà muoversi liberamente per raccontare dei fatti storici in una visita programmata di un solo giorno. Ma perché proprio quella data? In questo tour insolito si potrà forse incontrare Giuseppe Gioachino Belli, il più grande poeta di Roma e del suo popolo, vederlo all'opera nella sua officina e passeggiare per la città alla metà dell'Ottocento tra ruderi dei fasti antichi, strade, piazze, chiese, palazzi non più esistenti e trattorie tipiche con la migliore cucina romana. Un viaggio nella Roma del secolo XIX per scoprire i grandi cambiamenti urbanistici e storici che hanno portato la Città Eterna a diventare la metropoli che è oggi. Difetti e virtù della città tra le più belle del mondo. Il libro inaugura la Collana Scientia et Litterae, diretta da Marco C. Mastrolorenzi,
15,00

No guru. Le sette e i loro difensori

di Luigi Corvaglia

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2020

pagine: 284

Difendere il totalitarismo in nome della libertà. Questo è il paradosso che realizza chi difende i culti abusanti e distruttivi noti come "sette". Che le parole d'ordine della "società aperta" (libertà religiosa, libera scelta, multiculturalismo, ecc.) vengano utilizzate a difesa delle più chiuse fra le aggregazioni sociali rappresenta un cortocircuito logico che questo libro, per la prima volta, intende mettere in luce. Prefazione di Janja Lalich, Professoressa Emerita di Sociologia, California State University.
15,00

Teen lovers. Il romanzo

di Valeria Pochettino, Alessandro Pirolli

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2019

pagine: 148

Marco e Giulia sono due teen in preda alle prime emozioni. Marco è un musicista che sogna di far conoscere la sua musica. Giulia è una ballerina. La loro è la storia di un'amicizia che lotta per sopravvivere a tutte le difficoltà dell'adolescenza.
13,00

Omeopatia dal 1810 al 2019

di Giorgio Dobrilla, Alessandro Cimino

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2019

pagine: 252

«Qualcuno potrebbe dire: "... ancora un libro sull'omeopatia...!?" Se lo chiedono anche gli autori. In realtà c'è ancora grande bisogno di mettere a disposizione del pubblico un'informazione indipendente (...). Il libro scritto da Giorgio Dobrilla con l'aiuto di Alex Cimino è di grande attualità e, fra l'altro, è ben documentato e dotato di una utile e completa bibliografia. Un particolare merito è la capacità degli autori di aver scovato in internet tutte le argomentazioni, spesso curiose e ridicole, usate dai sostenitori dell'omeopatia per confutarle con molte risposte adeguate, pacate e costruttive.» (dalla Prefazione di Silvio Garattini)
15,00

DSA e tu sai come comportarti?

di Sofia Erzel

Libro: Copertina morbida

editore: C'era una volta

anno edizione: 2019

pagine: 124

"Mi chiamo Sofia Erzel. Ho 15 anni e sono una ragazza Dislessica e Discalculica. E lo dico a testa alta. Sono due mie caratteristiche che non tutti comprendono. Evidentemente non tutti sanno che la dislessia non è una "malattia", tantomeno "infettiva", né un "disturbo mentale", come mi hanno detto persone di tutte le età dimostrando un'ignoranza generale. Sono qui per rompere gli stereotipi sui ragazzi DSA e per farvi capire come ci si deve rapportare con loro. E questo lo faccio perché sono stufa di sentir parlare di professori che non sono capaci di fare una verifica adatta a noi o che sgridano un ragazzo per aver invertito due lettere o persino genitori che non sanno come aiutare il proprio figlio. Quindi, per favore, sia che siate ragazzi DSA, genitori, docenti o anche persone che non fanno parte di nessuna di queste categorie, vi prego, prendetevi un po' di tempo e cercate di capire meglio cosa si prova e cosa vivono i ragazzi DSA di oggi." Prefazione di Anna Laura Bussa. Introduzione di Vito Giannini. Postfazione di Maria Rita Mancaniello.
13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.