Editore Compagnia Editoriale Aliberti - Ultime novità | P. 9

Compagnia Editoriale Aliberti

La sovranità appartiene al popolo o allo spread?

di Antonio Maria Rinaldi, Scenari Economici

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 140

Dal think tank Scenarieconomici.it, ecco il libro che ispira la battaglia all'Europa di Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Il sovranismo significa uscita dall'euro? Che cos'è il Piano B? Una guida semplice a tutti i temi caldi che agitano i mercati. Le analisi di un team di inflessibili euroscettici? Al contrario: «Ricontrattare il nostro rapporto con l'Europa e con la Germania è l'unico modo per eliminare le asimmetrie economiche e per salvare ciò che di buono resta di quest'Europa e annullare disoccupazione, strapotere delle banche, svendita del patrimonio pubblico, sospensione della democrazia». Prefazione di Luca Telese.
9,90

Juve-Napoli. Romanzo popolare

di Vincenzo Imperatore, Darwin Pastorin

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 126

Juve contro Napoli. Un classico del calcio italiano si è rinnovato nella stagione 2017-2018 lasciando i tifosi con il fiato sospeso fino alle ultime giornate: prima con la clamorosa vittoria dei partenopei a Torino il 22 aprile, poi con il successo degli juventini sull'Inter e la sconfitta dei rivali a Firenze che ha di fatto chiuso i giochi. Ma al di là della sfida sportiva c'è stato - e c'è - molto di più. È Torino contro Napoli, Borboni contro Savoia; il Sud che resta contro il Sud che emigra; assistenzialismo pubblico contro assistenzialismo finanziario; la cultura dell'alibi contro la cultura della responsabilità, e chi più ne ha più ne metta. Un autore di bestseller sulla finanza come Vincenzo Imperatore e un grande giornalista sportivo come Darwin Pastorin, rispettivamente tifosi di Napoli e Juventus, scrivono un libro a due mani e, per così dire, a due cuori: ricordi, emozioni, episodi lontani e recenti, idoli e miti del pallone che resteranno tali nella memoria per tutta la vita. Giocano con la penna la loro sfida Nord-Sud, in un campionato fatto di frammenti di vita che fa emergere l'origine del tifo, le ragioni che lo alimentano, i caratteri delle due tifoserie e delle due città.
14,00

L'uomo che incastrò la mafia. Pio La Torre

di Giuseppe Bascietto, Claudio Camarca

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 254

Ci fu un uomo, nato in Sicilia, che osò sfidare il potere di Cosa Nostra. Il suo nome era Pio La Torre. Una figura storica dell'antimafia civile e politica e autore di vere e proprie rivoluzioni legislative. Figlio di contadini poverissimi e analfabeti, ancora bambino si ribellò alla famiglia e lottò per poter andare a scuola. Lo comunicò al padre in una calda giornata d'estate con quattro parole secche e fulminanti: "Voglio andare a scuola". Il padre buttò la zappa a terra e corse gridando verso casa: "Vuole andare a scuola! Non se ne parla. Lui dovrà fare il contadino come me, i suoi nonni e i suoi bisnonni!" Il dado era tratto. Pio aveva scelto. Aveva scelto la cultura come strada per il riscatto sociale. A diciassette anni si iscrisse al PCI. Esponente di primo piano del Partito, chiamato nella segreteria nazionale da Enrico Berlinguer nel 1979, presentò un disegno di legge, che ancora oggi porta il suo nome, che introdusse l'articolo 416 bis del codice penale. È il certificato di nascita della prima vera legislazione contro la mafia: la codifica del reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. È da quel giorno che i magistrati possono istruire i processi di mafia. Con una lettera di Giorgio Napolitano.
16,00

Alzo gli occhi verso i monti

Libro

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 126

13,00

Sei lezioni di storia. E altre incursioni nel mondo antico

di Valerio Massimo Manfredi

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 176

Dal meraviglioso peregrinare di Ulisse al sovrumano sogno di potere di Alessandro Magno, fino alla grandezza di pensiero e azione di Giulio Cesare. E poi le grandi invenzioni tecnologiche dell'antichità, gli eventi che videro nascere l'Impero romano, le perigliose navigazioni dei Cartaginesi ai confini del mondo, i medioevali misteri dei Cavalieri Templari. Valerio Massimo Manfredi, in questo prezioso volume, ci propone sei inedite lezioni di storia e una sulla figura di Ulisse. Lezioni nelle quali l'autore di "Aléxandros" e "Il mio nome è Nessuno" riesce a fondere, con grande maestria, una profonda conoscenza storica con il fascino della divulgazione. Ritratti e ricostruzioni appassionanti, capaci di rivelare tutta l'attualità e l'eternità dei grandi personaggi della storia e della mitologia. Insieme a queste, un messaggio che Valerio Massimo Manfredi indirizza ai laureati di oggi e di domani. Parole importanti, che ricordano ai giovani, e a tutti noi, il valore assoluto della conoscenza.
14,90

Via convento

di Roberto Corradi

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 122

Alberto frequenta il suo unico anno di asilo e i cinque di elementari in un istituto pedagogico di suore, le temibili Giovannine. Appartiene perciò alla schiera dei "reduci delle elementari dalle suore": quegli individui, cioè, che, pur diluiti nella società tra ex scolari pubblici e altri diversamente scolarizzati, per tutta la vita continueranno a svegliarsi sempre stupiti e sempre entusiasti per essere sopravvissuti a quegli anni "al fronte", che solo i più sprovveduti credevano fossero di scuola elementare. Attraverso gli occhi del protagonista, le suore Giovannine sono viste come un universo a sé stante, autarchico, scollato dalla realtà, sospeso fra il timore inoculato negli scolari e il grottesco di un mondo fuori dal mondo. Roberto Corradi, qui al suo esordio nel romanzo, è un umorista cresciuto alla scuola dei grandi autori della comicità italiana. Da questi ha ereditato il disincanto, l'ironia e un pizzico di cinismo. Sono gli ingredienti fondamentali per dare vita al ritratto di questo piccolo mondo antico e incrollabile: il microcosmo delle monache e dei loro piccoli scolari, tipi umani colti nell'età infantile che il protagonista vedrà ritornare infallibilmente nell'età adulta.
15,00

Moratti Inter. Album di famiglia

di Italo Cucci

Libro: Copertina rigida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 134

La storia della famiglia Moratti è anche la storia della Milano del dopoguerra. La città ferita dalla guerra civile, risollevata dal miracolo economico; piegata dagli anni di piombo; esaltata quanto, sorseggiando un aperitivo, la si chiama "Milano da bere": una sbornia, naturalmente; poi Tangentopoli, i processi, la giustizia, giustizialismo e populismo. Oggi la rinascita. Ogni passo, ogni evento vissuto da una famiglia impegnata in una grande impresa. Ogni stagione segnata dalle partite - vinte o perdute - dall'Inter Football Club nel nome di Angelo Moratti e della sua famiglia che l'hanno guidata per oltre trent'anni. Prefazione di Massimo Moratti.
40,00

Di Maio il Giovane. Vita, opere e missione del politico più votato d'Italia

di Paolo Picone

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 148

La biografia di Luigi Di Maio. Il vincitore indiscusso delle ultime elezioni. Il leader del primo "partito" d'Italia. A soli 31 anni, l'uomo che può decidere il futuro, prossimo e non solo, del Paese. Ma chi è Luigi Di Maio? Un giornalista che lo conosce dai tempi della scuola ha deciso di mettere in fila i ricordi e i fatti per rispondere a questa domanda.
12,00

L'albero sembra, l'albero è. Piante fantastiche, esperimenti e risposte ai tuoi perché

di Elisa Savignano

Libro

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 32

Un viaggio alla scoperta del mondo delle piante attraverso illustrazioni oniriche ed esperimenti. Alberi fantastici si trasformano per raccontare i loro segreti, scienza e immaginazione si fondono per dare luce a un mondo inaspettato. Un libro da esplorare, colorare, sperimentare, sognare. Età di lettura: da 6 anni.
9,90

Alessandro Carri. Un comunista emiliano nelle storie del Novecento

di Matteo Manfredini

Libro

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 244

Alessandro Carri è stato un importante funzionario del Pci emiliano, ottimista per natura, dai modi gentili, la cui carriera è stata caratterizzata da una indiscutibile dose di creatività amministrativa. Carri è stato un silenzioso protagonista di cinquant'anni di storia italiana: consigliere comunale, assessore, deputato, senatore, segretario provinciale del partito, sindaco e infine convinto sostenitore dell'Ulivo e di Romano Prodi. La sua carriera è contraddistinta da un percorso personale che, nel segno della continuità, lo ha portato dalla FGCI al Partito Democratico, assieme a una inesauribile inventiva volta allo sviluppo del territorio emiliano. Nella sua vita politica e amministrativa Carri ha sempre proposto, progettato, immaginato, talvolta esagerato, con il suo stile energico e l'entusiasmo contagioso che ha conservato anche nei momenti più difficili. La biografia di Matteo Manfredini è senza dubbio un esempio di quella public history che si impegna a raccontare vite esemplari con rigore ma senza accademismo, in maniera divulgativa ma attenta al rispetto del metodo storico. La vita di Carri è, a detta dello stesso protagonista, «una testimonianza di cosa voleva dire, tanti anni fa, occuparsi di politica e dedicare la propria vita al Partito». Un frammento significativo di storia del Novecento, il secolo della politica. Prefazione di Lorenzo Bertucelli e postfazione di Graziano Delrio.
18,00

Romanzo selvaggio

di Macello

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 157

Oltre "Trainspotting", dopo "Breaking Bad" e "Smetto quando voglio" c'è "Romanzo selvaggio". Una storia vera, una discesa agli inferi in una Milano ipertecnologica e schizzata, raccontata da un collettivo che si definisce Macello, il Caronte perfetto per traghettarvi in questo incubo metropolitano. Questo romanzo picaresco, feroce e tenerissimo, è un baedeker tossico sulla nostra società di rovine. Quattro cavalieri del nulla, ALT, CANC, CTRL, ESC, studenti di facoltà sgangherate e pornografi che, create al solo fine di produrre nuovi disoccupati, creano una start-up iperdigitale per lo spaccio, conversano amabilmente di questioni teologiche con un angelo, gestiscono affari con i clan calabroalbanesi e cercano un'impossibile redenzione in ogni possibile droga. Su di loro incombe e veglia la città di Milano, leviatano di periferie sgarrupate e bar cinesi, salotti in boschi verticali e crack house verso l'aeroporto, dove vige una sola legge: quella del denaro. E accumulando e bruciando denaro, inseguendolo e perdendolo, i nostri quattro eroi ci rivelano tutta l'insensata crudeltà che viviamo e che non vogliamo vedere, la crudeltà di essere schiavi volontari. Un libro avventuroso e folle, ricco di invenzioni linguistiche e di una narrazione a colpi di scena serrati, che ne fanno una sorta di videogame letterario, rapido e imprevedibile.
17,00

Bukra Ahla. Per un domani migliore. Ediz. italiana e inglese

di Sara Del Debbio, Sergio Porcarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2018

pagine: 141

Raccontare la quotidianità e le storie dei rifugiati siriani arrivati in Libano. C'è chi è scappato perché la propria casa era stata rasa al suolo, chi perché altrimenti sarebbe stato costretto a usare un fucile, chi perché ha visto i propri figli soffrire la fame o essere colpiti da una mina esplosa vicino a loro. I protagonisti di questo libro sono stati scelti tra i beneficiari del Centro Educativo Bukra Ahla di Beirut, un'oasi di serenità creata e gestita dall'ONG belga SB Overseas nel Campo Profughi Shatila di Beirut. È un connubio tra le narrazioni delle vite dei protagonisti intervistati e gli scatti dei loro volti, delle loro case e del Campo. Dieci storie, esemplari di tutti coloro che abitano il Centro Bukra Ahla: bambini che vengono istruiti per poter accedere al sistema di istruzione pubblica libanese, donne, membri siriani dello staff e volontari internazionali. Una testimonianza unica e diretta sul dramma storico contemporaneo dei rifugiati dalle guerre. Un libro sulla speranza, sul futuro dei bambini, non solo siriani. Sul sogno possibile di un domani migliore: Bukra Ahla.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.