COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

Cosa rimane dei nostri amori. La Trilogia di Caccuri. Vol. 1

di Olimpio Talarico

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2020

pagine: 299

Il 19 marzo 1964 nel borgo calabrese di Caccuri si festeggia San Giuseppe. Mentre Jacopo Jaconis, musicista e autore di colonne sonore, è a pranzo con la famiglia, un ragazzo, Saverio Marrapodi, viene trovato sgozzato in campagna a pochi chilometri dal paese. In un'abitazione lì vicino c'è anche il corpo senza vita di una vecchia e strana zitella, Ermelinda Guzzo, colpita a morte da un unico colpo di arma da fuoco. Mentre del corpo della fidanzata di Saverio, Silvia Spadafora, non si saprà nulla per molti anni. Il prete di Caccuri, don Marcello Poli, accusa degli omicidi il padre di Jacopo, ex preside del paese e amante della letteratura, una passione quasi maniacale trasmessa ai figli. Jacopo sarà così coinvolto suo malgrado in una lunghissima indagine per scagionare il padre dalle accuse, avendo come unico alleato il maresciallo Nisticò, anch'egli convinto dell'estraneità di Amilcare Jaconis. Sarà per il protagonista uno svelamento lento ma doloroso, che avverrà attraverso confessioni, indizi e tracce lasciati fra i libri, sullo sfondo di un paese che è sempre protagonista, silenzioso e ingombrante.
18,00

Non so se il riso o la pietà prevale. Umorismo e misericordia nel romanzo ebraico del Novecento

di Daniele Castellari

Libro

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 192

«L'inedito sguardo con il quale Castellari legge il romanzo ebraico illumina un senso imprevisto e i bagliori di questo senso emergono da passaggi dei sette romanzi scelti per una disamina commossa e che commuove. Giobbe, La famiglia Karnowsky, Vita e destino, Il testamento di un poeta ebreo assassinato e Vedi alla voce: amore, La scatola nera, Il responsabile delle risorse umane, sono accomunati dal fil rouge dell'umorismo intessuto con o evocato da quello della misericordia. Mi permetto di raccomandare questo saggio per imparare a riconoscere il valore dell'umorismo, il valore della sua pìetas che libera la vita dall'orrida stupidità della violenza e apre al rapporto non idolatrico e vitale con l'ardua dimensione del divino al di là delle pretese di ogni credo religioso». (dalla prefazione di Moni Ovadia)
18,00

Stidda. L'altra mafia raccontata dal capoclan Claudio Carbonaro

di Giuseppe Bascietto

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 281

C'è una paranza dei bambini, come quella raccontata da Saviano a Napoli, anche in Sicilia. Erano ancora minorenni, ma già ammazzavano a colpi di pistola. Addestrati per uccidere senza pietà vecchi capimafia di Cosa nostra, furono autori di una vera mattanza, che insanguinò per molti anni le strade della Sicilia. È la storia della Stidda: un romanzo criminale che sconfina nell'horror, fatto di riti, di giuramenti, di santini bruciati tra le mani e di vite di adolescenti spezzate. Volevano essere la nuova mafia, la Stella maligna - Stidda, appunto, in siciliano - che sfidava Cosa nostra, e che riuscì, per molti anni, a metterla in crisi. Fino a compiere ciò che lo Stato non era riuscito a fare: sconfiggerla. Un cronista di mafia, anzi di mafie, di lunga esperienza come Giuseppe Bascietto, è riuscito a penetrare nel cuore nero di questa famigerata organizzazione, quasi sconosciuta al di là del nome. Ha raccolto il memoriale di uno dei suoi capi storici, Claudio Carbonaro, poi pentitosi e ultimamente tornato alla ribalta delle cronache. Una storia che purtroppo non è finita. Quei bambini con la pistola oggi sono diventati adulti, si sono mimetizzati nel mondo del commercio e, oltre a tenere sotto scacco i loro territori storici, hanno allungato le mani anche al Nord. L'ennesima trasformazione in mafia "bianca" di chi cerca nuove strade per riaffermare il suo potere criminale sulla vita del Paese.
18,50

Mamme felici con il metodo sticazzi

di Carla Ferguson Barberini

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 135

Questo libro è dedicato a tutte le donne: quelle che devono sopravvivere alla prova di forza della maternità e quelle che la fuggono come la peste. Le prime dopo aver sostenuto l'impresa di mettere al mondo un altro essere umano non devono far altro che preoccuparsi della sua sopravvivenza e della sua felicità, al costo della propria. Lavorano, curano la casa e le incombenze quotidiane, guidano, attraversano di corsa la città, tengono i rapporti sociali e... sensuali, tra una visita al pediatra, una poppata, un gruppo Whatsapp dei genitori e l'ennesima, maledetta festa di compleanno. Le seconde sono schiacciate dal peso del giudizio: non madri, cattive persone, avide ed egoiste, invecchiate e indurite dall'assenza di cubotti colorati e perpetui vagiti nel proprio ordinatissimo appartamento per soli adulti. E peggio se non sono accoppiate, in tal caso l'onta si fa completa, la ferita ufficialmente insanabile. Con questo nuovo Metodo Sticazzi madri e non madri potranno finalmente entrare nella modernità a testa alta, imparando a difendersi e divertirsi, nonostante tutto e tutti, con il sorriso sulle labbra.
16,00

Caduta verticale. Cospirazione e morte all'ombra del Monte dei Paschi

di Emanuele Fucecchi

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 204

Si può raccontare la cronaca di più scottante attualità attraverso il linguaggio del fumetto? Per Emanuele Fucecchi, narratore per immagini dallo stile personalissimo, questo è possibile, anzi doveroso. Indagatore attento di volti e facce dei personaggi alla ribalta della cronaca nazionale, Fucecchi stavolta vuole raccontare una "storiaccia" di mala finanza scoppiata nella piccola, quieta e operosa Siena dodici anni fa, ma tutt'altro che chiusa, con i suoi misteri, i suoi drammi, le sue ripercussioni a livello internazionale. Si parla di Montepaschi, naturalmente. E si parte dal volto di David Rossi: la drammatica vicenda del suo presunto suicidio. Da qui cominciano le domande. C'è stata una colluttazione fra Rossi e un personaggio ancora sconosciuto dentro la Banca prima del suo salto nel vuoto? È vero che Rossi aveva un ufficio al Ministero dell'Interno? E la sua conoscenza di eventi inconfessabili di una provincia ad alta densità massonica ha a che fare con la sua tragica fine? Oppure la verità è da ricercare fra i conti della banca senese? Prefazione di Marco Travaglio.
17,00

Il caso Mattei. Salvini & Renzi

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 108

I "due Mattei": Renzi, l'ex rottamatore che doveva cambiare l'Italia per farla finalmente entrare nella modernità. E Salvini, il leghista che ha fatto dello slogan «gli immigrati non sbarcheranno in Italia» la bandiera identitaria della sua politica. Sono in apparenza molto distanti, eppure i due Matteo, erma bifronte delle nuove classi politiche del Belpaese, costituiscono un caso di scuola per capire la velocità e la noia, l'entusiasmo e il rifiuto cui vanno incontro in pochi anni le leadership politiche di questa Italia. Uno è caduto quasi velocemente come era salito. E l'altro, che farà? Lenzi ha provato a rispondere a questa domanda insieme al politico Clemente Mastella, al giornalista Luigi Bisignani, al filosofo Massimo Cacciari, allo psicanalista Paolo Crepet, all'imprenditore Oscar Farinetti, all'architetto Massimiliano Fuksas.
12,00

Di luci e di ombre. Dialoghi sulla vita quotidiana

di Massimo Camisasca, Edoardo Tincani

Libro

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

Un vescovo e un padre di famiglia dialogano sui temi fondamentali della vita dell'uomo e del cristiano: il silenzio, la preghiera, la casa, l'amicizia, il lavoro, il riposo, l'obbedienza, la povertà, la verginità, il male, l'educazione, la testimonianza. Ciascuno con il suo stile, le sue domande aperte, i suoi tentativi di risposta. In ogni capitolo gli argomenti vengono declinati secondo la vocazione specifica dell'Ordine e del Matrimonio, evidenziando - insieme alle differenze - la ricchezza di sfumature dei due sacramenti. Non un trattato teologico, ma la lettura condivisa e per certi aspetti complementare di esperienze vissute, nella comune ricerca del gusto, del senso e della necessità dell'impegno da cristiani nel mondo.
14,00

L'album delle figurime. Caricature e ritratti in rima della casta nefasta

di Carlo Cornaglia

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 238

Una galleria di personaggi che attraversa tre periodi della nostra storia recente: il tardo berlusconismo, da Berlusconi a Formigoni, da Scilipoti a Calderoli, da Amato ad Alfano; il sogno renziano, da Renzi padre e figlio a Verdini, da Martina alla Madia, da Boschi padre e figlia a Orfini; il nuovo chvanza, da Salvini a Di Maio, da Conta Calenda, da Toninelli a Zingaretti. La penna affilata di Carlo Cornaglia - non un comico riciclatosi a poeta, ma un vero e proprio poeta comico - torna a spargere satira pungente a piene mani, restituendoci, anche con le illustrazioni di Libero Gozzini, delle vere e proprie caricature politiche. Prefazione di Filippo Ceccarelli.
18,00

Quelle che... il calcio. Le ragazze del Mondiale

di Milena Bertolini, Domenico Savino

Libro

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

"Si fa presto a dire vent'anni, ma vent'anni fa era un secolo fa! Dopo molto tempo il vento torna a spirare a favore delle ragazze che sognavano di giocare a pallone da grandi. Ecco, quelle li hanno saputo alzare la vela e volgere la prua dove il vento e stato capace di trasformare un sogno in un punto di arrivo. Quelle che... il calcio". Alla vigilia dei Mondiali 2019 di Francia, la storia del calcio femminile in Italia raccontata attraverso le vite di alcune delle sue protagoniste. Calciatrici e donne, interpreti di una disciplina che in Italia, da sempre (e ancora oggi) è stata osteggiata, negletta, derisa, insultata in nome dei più vieti stereotipi maschili, vero specchio della subcultura sessista che permea il lato oscuro del nostro Paese.
17,00

I mille giorni di Aemilia. Il più grande processo al Nord contro la 'ndrangheta

di Tiziano Soresina

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 625

"Aemilia" è il secondo processo di mafia più importante di questa Repubblica dopo il "Maxiprocesso" di Palermo. Si è svolto in un'aula di tribunale di Reggio Emilia blindata come non mai, con imputati, pentiti, giudici e giornalisti sotto scorta. Perché tanto dispiego di forze? Perché Aemilia è il primo grande processo alla 'ndrangheta in Emilia e nel Nord del nostro Paese. Quello che è emerso, al di là delle pene comminate - in primo grado a Reggio Emilia e in Cassazione per i riti abbreviati - è la conferma... di un'ipotesi investigativa che finora non era mai stata approfondita e confermata in modo così chiaro: la 'ndrangheta ha profonde radici nelle regioni "ricche" del Nordest, ne ha infiltrato da almeno tre decenni il settore economico e quello politico. C'è da riscrivere la storia dell'Italia "operosa" e "onesta", leggendo queste pagine davvero inquietanti. Prefazione di Giovanni Tizian.
19,90

Aspetta l'inverno

di Francesco Aloe

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 252

Estate 2014. I Mondiali di calcio, una Bologna torrida già a giugno per il caldo precoce. Un giovane assistente universitario che cerca di sfuggire all'afa del suo minuscolo appartamento andandosene in giro per la città, senza meta. Un vecchietto che staziona, come tanti, su una panchina. L'incontro, le parole del vecchio al giovane: strane, surreali, misteriose. Comincia così il nuovo romanzo di Francesco Aloe, già autore de "L'ultima bambina d'Europa". Un intreccio di generi, fra il noir e la commedia surreale, che stupisce per la freschezza inventiva, le sospensioni liriche e il senso di mistero. Il tutto sotto l'affettuosa tutela di un nume quale Gustavo Rol, il grande sensitivo torinese, la cui figura aleggia benevolmente sulla storia conducendola verso un lieto fine.
18,00

Il mio nome è Ayrton. La corsa continua

di Leo Turrini

Libro: Copertina morbida

editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI

anno edizione: 2019

pagine: 170

Ayrton per sempre. A 25 anni da quella maledetta domenica a Imola, il mito di Senna - il più grande di tutti, secondo molti- viaggia ancora, in questa edizione aggiornata e con un'intervista esclusiva, in direzione dell'immortalità. «Ayrton è rimasto nella memoria collettiva, come banalmente si usa dire, perché era enorme nel talento e normale, normalissimo, nei sentimenti. Ha scritto le pagine finali del suo romanzo duellando con un pilota che di nome faceva Michael e di cognome Schumacher. In questo nuovo millennio, un giovane signore cresciuto da bambino nel mito di Senna - sto parlando di Lewis Hamilton - sta tentando di battere i record di Schumi. Aggiungo che Michael, in Mercedes, ha lasciato il posto, a fine 2012, proprio a Hamilton. Lui. Schumi. Hamilton. Questa non è una biografia di Ayrton Senna. In un quarto di secolo, ne sono state pubblicate tante. E altre ancora saranno stampate in futuro. È giusto così. Ma era anche giusto, per me, raccontare la storia di un'amicizia tra un giornalista e un pilota. Il giornalista sono io. E questa è la mia testimonianza. Dai, Ayrton. La corsa continua». (Leo Turrini)
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.