Il tuo browser non supporta JavaScript!

Contrasto

Sebastião Salgado. Genesi. Guida alla mostra (Milano, 27 giugno-2 novembre 2014)

di SEBASTI?O SALGADO

Libro: Libro in brossura

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 32

Genesi è la ricerca del mondo delle origini, come ha preso forma, si è evoluto, è esistito per millenni prima che la vita moderna accelerasse i propri ritmi e iniziasse ad allontanarci dall'essenza della nostra natura. È un viaggio attraverso paesaggi terrestri e marini, alla scoperta di popolazioni e animali scampati all'abbraccio del mondo contemporaneo. La prova che il nostro pianeta include tuttora vaste regioni remote, dove la natura regna nel silenzio della sua magnificenza immacolata; autentiche meraviglie nei Poli, nelle foreste pluviali tropicali, nella vastità delle savane e dei deserti roventi, tra montagne coperte dai ghiacciai e nelle isole solitarie. Regioni troppo fredde o aride per qualsiasi cosa salvo per le forme di vita più resistenti, aree che ospitano specie animali e antiche tribù la cui sopravvivenza si fonda proprio sull'isolamento. Fotografie, quelle di Genesi, che aspirano a rivelare tale incanto; un tributo visivo a un pianeta fragile che tutti abbiamo il dovere di proteggere.
5,00

Chi sono io? Autoritratti, identità, reputazione

di Concita De Gregorio

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 189

Concita De Gregorio ha compiuto una lunga ricognizione nel territorio della fotografia femminile interrogando, e interrogandosi, sul senso e il valore di un gesto: quello dell'autorappresentazione. "Nel cammino di studio, ricerca, selezione della fantastica galleria di autoritratti femminili, dalla fine dell'Ottocento alle giovani artiste che pubblicano oggi i loro lavori sui blog, mi sono fermata a parlare con cinque fotografe, a lungo. A tutte - Guia Besana, Silvia Camporesi, Anna Di Prospero, Simona Ghizzoni, Moira Ricci - ho chiesto delle loro fotografie; hanno risposto raccontandomi la loro storia: la famiglia, la madre, l'infanzia, la solitudine e la paura, il corpo, il sesso, i figli. Il tempo, l'ossessione del tempo: assenza, presenza. Pieno e vuoto. Cercarsi, mancarsi. Incontrare, incontrarsi. L'autoritratto è la medicina al male di vivere. Il consenso è accidentale, irrilevante. Questo lavoro è iniziato così".
22,00

Le regole del caso

di Willy Ronis

Libro: Copertina morbida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 175

Il volume presenta 120 immagini selezionate dallo stesso Willy Ronis. Più o meno note, queste fotografie sono tutte molto rappresentative del suo percorso e permettono all'autore di suggerire, per noi, ricordi e riflessioni. Attraverso l'analisi dei suoi provini a contatto, Ronis traccia il "viaggio" che lo conduce a scegliere l'immagine finale, quella che sarà la più compiuta ed equilibrata. Cosa rende indimenticabile una foto colta al volo? Una specie di alchimia unica, un composto di presentimento e imprevisto, di professionalità e istinto. In cinque parole chiave - pazienza, riflessione, caos, forma e tempo - Willy Ronis ci introduce al suo lavoro e ci offre una lezione magistrale di fotografia.
19,90

Un fitto mistero. immagini e storie del crimine

di Giancarlo De Cataldo

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 196

"Una parte profonda di noi, di noi tutti, desidera che il peggio non sia provato: vogliamo che la madre sia innocente, e l'assassino un altro, meglio se diverso. E vogliamo che i nostri figli siano puliti, sani, generosi e gentili e che a fare irruzione nella loro tranquilla quiete sia, ancora una volta, un "altro". Con la morbosità si può. Ma i demoni del profondo, quelli, è maledettamente difficile, se non impossibile, esorcizzarli. Non fosse altro perché, a riportaceli ossessivamente alla mente, ci sono le immagini. Anche scendere a patti."
22,00

Guarda! La fotografia spiegata ai ragazzi

di Joel Meyerowitz

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 67

"Ho scelto le fotografie che vedrai in questo libro con la speranza che le cose che vi troverai ti spingeranno ad aprire gli occhi e la mente, a guardare il mondo intorno a te sotto una nuova luce. Queste fotografie di persone e di animali, di paesaggi e di vita di strada sono piene di ironia, mistero, sorpresa e mostrano che qualsiasi istante, in qualsiasi giorno, è in grado di illuminare la tua mente con il lampo dell'intuizione. Quel momento, quello sguardo e come un risveglio. Che fortuna vivere in un'epoca che ha reso la fotografia accessibile a tutti, con uno smartphone o una fotocamera digitale! Le immagini che seguono ti mostreranno quali strumenti usano i fotografi, come l'intuito, il tempismo, il punto di vista, la pazienza nell'attesa e il coraggio di avvicinarsi... E come riescono a rendere visibile ciò che altrimenti è nascosto: la bellezza e il significato delle cose. Questi strumenti fanno già parte della maniera in cui guardi il mondo, ma devi esserne consapevole, se vuoi vedere davvero. Quel che noterai rifletterà ciò che il mondo racconta a te e solo a te. Magari non sei in grado di cambiare il mondo, o forse sì. Ma il mondo, di certo, ti cambia." (Joel Meyerowitz) Età di lettura: da 10 anni.
29,90

Paco. A drug story. Ediz. inglese e spagnola

di Valerio Bispuri

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 123

35,00

Magnum manifesto

Libro: Libro rilegato

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 416

Un libro per celebrare il settantesimo anniversario della più grande agenzia fotogiornalistica al mondo, Magnum Photos. Le sue pagine gettano uno sguardo nuovo e approfondito sulla storia e sull'archivio dell'agenzia, analizzano il lavoro dei più importanti fotografi Magnum e permettono di comprendere per quale motivo Magnum sia così diversa, unica, leggendaria. L'autore e curatore Clément Chéroux, insieme a Clara Bouveresse, dimostra come Magnum Photos debba la sua eccellenza alla capacità dei fotografi di abbracciare l'arte e il giornalismo, la fotografia come creazione personale e come testimonianza. Un autore Magnum deve saper comunicare, emozionare e al tempo stesso documentare la realtà. Il volume è suddiviso in tre parti: la prima scruta l'archivio di Magnum attraverso una lente umanista e si concentra sugli ideali di libertà, uguaglianza, partecipazione e universalismo che emersero dopo la Seconda guerra mondiale. La seconda, mostra la frammentazione del mondo tra gli anni Settanta e Novanta del Novecento, con uno sguardo particolare alle sottoculture, alle minoranze, agli esclusi. La terza, infine, segue le diverse forme espressive con cui i fotografi Magnum hanno catturato i mutamenti del mondo e i pericoli che lo minacciano. Oltre a presentare i progetti individuali e collettivi realizzati nel corso degli anni, il libro raccoglie anche copertine di riviste, estratti di articoli di giornale e di libri, inserendo alcune tra le immagini più note al mondo nel loro contesto creativo.
69,00

Where gods whisper

di Monika Bulaj

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 243

45,00

Di bestie e di animali

di Franco Marcoaldi, Caterina Scianna

Libro: Libro rilegato

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 225

"In questo strano libro scritto a quattro mani - o meglio, scritto assieme con la penna e con la luce - i maiali, i cani, le pecore, i pesci, i cammelli, i gatti, i cavalli che vi compaiono in foto, da animali si trasformano in bestie. Ovvero sono presentati come creature che nell'immediatezza del loro essere trovano il proprio fine e il proprio senso - creature, intendo dire, non addomesticabili dall'umana coscienza, che si auto-affermano nella pienezza del loro conatus essendi. Perciò questo mondo bestiale appare compiuto, concluso, finito. Risolto. E nella sua compiutezza, esaltante."
24,90

Grandi fotografi

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 446

"Enumerare, scegliere, elencare, classificare. Compilare una lista, dice Umberto Eco, che alla lista e alla sua vertigine cognitiva ha dedicato un libro, è un metodo usato per conoscere, per fare ordine, per dare una immagine, fornire un metodo di studio e di conoscenza. Questa lista di venti grandi fotografi non fa eccezione: sono altrettanti nomi uniti insieme per una necessità, forse caotica (direbbe ancora Eco), di fornire al lettore un panorama ampio di cosa è stata la fotografia dal '900 in poi. Questi venti autori, con le loro storie e le diverse esperienze, hanno tutti segnato tappe fondamentali non solo nella storia della fotografia ma delle arti visive in genere e rappresentano altrettanti punti di passaggio, snodi da cui non è più possibile prescindere. Un catalogo parziale? Forse. La lista può quindi essere una descrizione aperta ai cambiamenti, come quando gli elenchi si concludono con un semplice ma indicativo "eccetera" che fa prefigurare infinite possibilità e varianti. E allora, anche noi vogliamo concludere questa lista con un possibile, ideale "eccetera" che possa aprire ad altri nomi da raccogliere, altre esperienze fotografiche da studiare. Altre liste da compilare." (Alessandra Mauro). Con testi di Laura Leonelli, Alessandra Mauro, Alessia Tagliaventi.
39,90

I pixel di Cézanne e altri sguardi su artisti

di Wim Wenders

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 223

Alcuni incontri sono stati fatali per Wim Wenders. Affinità artistiche, rapporti personali o professionali lo hanno legato a grandi pittori come Edward Hopper, Andrew Wyeth e, naturalmente, Cézanne; fotografi come Peter Lindbergh, James Nachtwey e Barbara Klemm e registi come Ingmar Bergman, Michelangelo Antonioni, Anthony Mann, Douglas Sirk, Samuel Fuller, Manoel de Oliveira e Yasujiro Ozu, o personalità come Pina Bausch e lo stilista giapponese Yohij Yamamoto. "I pixel di Cézanne" raccoglie i testi, in parte ancora inediti, scritti da Wenders negli ultimi 25 anni su questi personaggi. Ma il filo rosso che unisce le riflessioni del regista tedesco è il suo sguardo e l'inesauribile interesse per "l'atto del vedere", in un rapporto indissolubile fra pensiero, scrittura, arte visiva e cinema.
24,90

Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944

di Jean-David Morvan

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2017

pagine: 97

Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944. La monografia in graphic novel di un grande reportage sul bagnasciuga di Omaha Beach ha fatto il giro del mondo. L'autore è Robert Capa, il solo fotoreporter che riuscì a sbarcare in Normandia con le truppe alleate il giorno del D-Day Tra fotografia e graphic novel, questo volume racconta l'affascinante storia di un'immagine che è diventata un'icona. In collaborazione con l'Agenzia Magnum Photos.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.