Il tuo browser non supporta JavaScript!

Contrasto

Dalla mia terra alla terra

di Sebastião Salgado, Isabelle Francq

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2014

pagine: 175

"Adoro la fotografia, adoro fotografare, tenere in mano la fotocamera, giocare con le inquadrature e con la luce. Adoro vivere con la gente, osservare le comunità e ora anche gli animali, gli alberi, le pietre. E un'esigenza che proviene dal profondo di me stesso. È il desiderio di fotografare che mi spinge di continuo a ripartire. Ad andare a vedere altrove. A realizzare sempre e comunque nuove immagini."
19,90

Abitare la metropoli

di Gabriele Basilico

Libro: Libro in brossura

editore: Contrasto

anno edizione: 2014

pagine: 95

Sono nato in questa città nell'agosto del 1944. La guerra non era ancora finita e Milano, proprio in quel mese, fu di nuovo colpita dalle bombe". Così comincia "Abitare la metropoli", il testo scritto e raccontato da Gabriele Basilico nel 2010, in due serate al Teatro No'hma - Teresa Pomodoro di Milano. Quell'esperienza e quel testo, riproposto ora nella sua interezza, è stato per Basilico, come afferma Giovanna Calvenzi che ne cura la riedizione, "l'occasione per dare forma e ordine a riflessioni che da tempo, in modi diversi, stava organizzando". Le parole di Gabriele Basilico costituiscono allora una testimonianza vibrante, una dichiarazione d'amore per la sua città e per le città in genere, una riflessione profonda intorno al proprio lavoro e alla quotidiana pratica di osservatore attento e lucido degli spazi metropolitani. Una consapevole dichiarazione di quanto la fotografia "come esperienza artistica, anche e soprattutto nella sua funzione e missione documentaria ha a che fare inevitabilmente con la bellezza, con un'esigenza visiva di interpretazione formale, di una traduzione estetica del mondo."
18,00

A occhi aperti

di Mario Calabresi

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2013

pagine: 206

Negli ultimi cinque anni Mario Calabresi ha raccolto una serie di interviste ai più grandi fotografi della scena internazionale. Il risultato dei suoi incontri è questo libro: un appassionante tuffo nella storia attraverso le immagini e le parole di grandi testimoni che hanno immortalato e vissuto alcuni dei momenti più intensi e drammatici del nostro passato. Con una prosa in grado di restituire la forza e le emozioni dei protagonisti Calabresi porta il lettore in un viaggio nel tempo, offrendogli contemporaneamente una prospettiva privilegiata: gli occhi di fotoreporter che hanno creato la comune memoria storica. Ecco allora Paul Fusco che racconta i funerali di Bob Kennedy o Josef Koudelka che descrive i primi istanti dell'ingresso dei carri armati a Praga. E poi ancora Steve McCurry, Don McCullin, Elliott Erwitt, Alex Webb, Gabriele Basilico, Abbas, Paolo Pellegrin e Sebastião Salgado.
19,90

Il piccolo libro dei bambini

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2013

pagine: 112

Il piccolo libro dei bambini raccoglie tutta la vitalità, la gioia, la curiosità e lo spirito di avventura che da sempre caratterizza l'infanzia, in un racconto per immagini immortalato dagli scatti dei grandi maestri della fotografia. Un omaggio a chi, come diceva Nabokov, rappresenta la forma più perfetta di essere umano. L'infanzia è una stagione affascinante, un momento della vita in cui realtà e immaginazione si fondono. C'è sempre una sorta di magia che aleggia intorno ai più piccoli. È forse quell'atteggiamento, misto di serietà e leggerezza, con cui osservano il mondo circostante, un tesoro da conservare e proteggere che gli adulti non riescono più a decifrare, ma solo a intuire. I bambini sanno quello che la maggior parte dei grandi ha dimenticato. Godono del presente, gioiscono di piccole cose, si divertono con tutto, amano senza limiti e sono sempre impegnati in attività straordinariamente importanti. Pretendono con ogni forza ciò che desiderano e quando, infine, riescono a ottenerlo gridano: "Ancora!".
4,90

Manuale di video digitale

di Mark Brindle

Libro: Copertina morbida

editore: Contrasto

anno edizione: 2013

pagine: 223

Scegliere le migliori attrezzature in base al proprio budget. Quale programma di montaggio utilizzare. L'illuminazione, l'audio e gli effetti speciali. "Manuale Videocamera Digitale": Tutto quello che c'è da sapere sulle tecnologie e sulle tecniche di ripresa video digitale: dal prodotto amatoriale, fino alla scrittura di una sceneggiatura e alla realizzazione di un lungometraggio a costo zero. Suggerimenti professionali su: Le attrezzature: Scegliere la videocamera più adatta alle proprie necessità; Il video in HD; I programmi e gli accessori. Girare un film: La composizione; I suoni; Le luci; Lo storyboard e la sceneggiatura; Il casting; Le riprese. Il montaggio: Avere a disposizione le riprese necessarie; Il montaggio del sonoro; Creare un DVD. La distribuzione: La promozione e la distribuzione del vostro film attraverso i social network; Proporre il film a concorsi e festival.
12,90

Gordon Parks

Libro: Libro in brossura

editore: Contrasto

anno edizione: 2013

pagine: 176

In un paese che ha fatto della figura del pioniere una fonte mitologica di eroismo nazionale, la biografia del fotografo, cineasta e scrittore americano Gordon Parks (1912-2006) acquista dei contorni da vera epopea. Primo fotografo nero a far parte della prestigiosa FSA (la Farm Security Administration), primo giornalista a realizzare un reportage su una gang di Harlem (1948), primo autore a entrare nello staff di fotografi della rivista "Life", primo regista afroamericano a imporsi a Hollywood (Shaft, 1971): la dimensione pionieristica dell'opera e della vita di Parks è veramente esemplare. Personaggio vulcanico, è stato grande ritrattista, acuto narratore della realtà, testimone delle trasformazioni sociali, portavoce dei nuovi leader neri e delle lotte contro la segregazione e per l'uguaglianza dei diritti civili nel suo Paese e nel mondo. Con la sua visione e il suo lavoro ha compreso il mondo e ha cercato di cambiarlo. "In ognuno di noi c'è qualche cosa di più profondo del nostro sangue o del colore della nostra pelle: la nostra aspirazione comune a una vita migliore, a un mondo migliore. [...] Guardatemi, ascoltatemi. Tentate di comprendere la mia lotta contro il vostro razzismo. Non è troppo tardi per provare a vivere insieme, in pace, sotto questi cieli agitati".
14,90

Le regole della fotografia e quando infrangerle

di Haje Jan Kamps

Libro: Libro in brossura

editore: Contrasto

anno edizione: 2013

pagine: 192

Una delle macchine fotografiche più popolari sul mercato è la Digital Rebel, usata ancora oggi da molti fotografi, insieme alle altre "ribelli" della serie, per seguire le stanche, vecchie regole di stanchi, vecchi fotografi. Questo libro spiega come superare i dogmi della fotografia e scattare in modo più creativo. Se hai da poco comprato una macchina fotografica o cominci a sentirti stufo di lavorare in automatico, questo è il testo che fa per te. Troverai non solo le classiche regole - tutte le nozioni basilari che aiutano a realizzare buone fotografie - ma scoprirai anche come oltrepassare i limiti imposti da queste stesse regole e provare a creare scatti insoliti e stimolanti. In fondo, se non conosci i confini del tuo orizzonte, come fai a oltrepassarli?
19,90

Centouno cataclismi. Per amore dei gatti

di Rachael Hale, Suzanne McFadden

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2010

pagine: 162

Ci hanno sedotto, stregato e benedetto con la loro compagnia. Per secoli i gatti sono sempre stati considerati le creature più meravigliose e misteriose che abbiano incrociato il nostro cammino. Venerati come divinità sacre dagli egiziani e celebrati come grandi cacciatori dai greci, i gatti hanno subito nel Medioevo la condanna di stregoneria e diffidenza. Già nel Rinascimento però, il gatto è stato di nuovo il benvenuto tra le nostre braccia e adorato per l'insaziabile e deliziosa curiosità, la capacità di giocare per ore, l'intelligenza, l'indipendenza ma anche la devozione. 101 cataclismi: per amore dei gatti è la celebrazione in fotografìa dell'animale domestico più popolare del mondo. Con una serie di straordinarie immagini realizzate dalla grande fotografa di animali Rachael Hale, questa collezione unica riesce a cogliere la bellezza, l'eleganza e il fascino di 101 tra i suoi felini preferiti. Vedrete il muso impertinente di Hilander, il corpo rasato dello Sphynx o l'espressione di meraviglia di Puffy, batuffolo di persiano; la timidezza di Alexei e Cossak, blu di Russia contorsionisti; la sensualità diTallulah.o l'aristocratica nonchalance di Pat.
9,90

Jacques Henri Lartigue

Libro: Libro in brossura

editore: Contrasto

anno edizione: 2010

pagine: 142

Cominciata nel 1902, all'età di otto anni, l'opera di Jacques Henri Lartigue diventerà nota al grande pubblico solo negli anni Sessanta. La fotografia da lui praticata, fuori dalle convenzioni commerciali, è una sorta di diario intimo, una testimonianza quotidiana e spesso ironica sul mondo che lo circonda. La freschezza del suo sguardo, la plasticità delle sue immagini continuano ad affascinare l'osservatore e consacrano Jacques Henri Lartigue come uno degli artisti più amati e ammirati della fotografia contemporanea. Introduzione di Jacques Damade.
14,90

Joan Fontcuberta

Libro: Copertina morbida

editore: Contrasto

anno edizione: 2010

pagine: 140

Da quasi trent'anni, Joan Fontcuberta, fotografo, ma anche artista plastico, saggista, storico, critico, giornalista, laureatosi in Scienze del linguaggio dell'informazione e della comunicazione, sviluppa un'opera che interroga in tutti gli aspetti e le conseguenze il valore narrativo dell'immagine. Un'opera tanto singolare che è difficile caratterizzarla in una parola, senza sminuirla, un'opera che costituisce un grande contributo alla domanda della verità sull'arte. Il modo con cui inventa personaggi, uomini o animali, situazioni improbabili, sviluppa miti e leggende, sviandoli a favore di un immaginario in costante movimento, lascia il lettore sbalordito. Arguto, seppur profondamente rigoroso, questo artista inclassificabile non smette di sovvertire i codici del linguaggio iconografico e di mettere in dubbio la percezione che ne abbiamo.
14,90

Willy Ronis

Libro: Libro in brossura

editore: Contrasto

anno edizione: 2010

pagine: 144

Con falsa modestia, Ronis sosteneva che le sue foto le avrebbe potute scattare chiunque, che erano tutte frutto del caso. In realtà, solo lui poteva realizzare quei piccoli miracoli di gioia quotidiana, rari e preziosi, in cui il tempo e lo spazio parevano riuscire a lavorare all'unisono; solo il suo sguardo sapeva dosare luci e forme, immediatezza e attesa, ritmo e armonia, ironia leggera da flàneur parigino e gravità da filosofo. "Essere libero? Sì, ma non è tanto una questione di libertà quanto di piacere che si prova per cose diverse". Quel piacere, Willy Ronis lo ha custodito per tutta la vita, coniugando lavori su commissione e ricerche personali, con l'insegnamento della storia e della tecnica della fotografia e, soprattutto, coltivando la curiosità come bene supremo.
14,90

Un'autentica bugia. La fotografia, il vero, il falso

di Michele Smargiassi

Libro: Copertina morbida

editore: Contrasto

anno edizione: 2009

pagine: 319

Questo libro ha due bersagli polemici: gli apologeti della "rivoluzione digitale", i nostalgici dell'"immacolata percezione". Talvolta sono le stesse persone. La fotografia ha sempre "mentito" perché non può fare altro, perché il processo di trasposizione della realtà in un'immagine bidimensionale glielo impone, perché la sua fabbricazione richiede una lunga catena di scelte, ognuna delle quali ne modifica la trama e il senso. L'era di Photoshop mette solo alla portata di tutti, e rende evidente, quel che la fotografia ha sempre saputo fare: deformare la realtà. Consapevolmente o involontariamente. Il libro percorre avanti e indietro la storia della fotografia (quella analogica e quella numerica) per raccontare, attraverso centinaia di esempi che compongono un vero e proprio "manuale di autodifesa" del consumatore di immagini, quando, dove, come e perché la fotografia ha sempre "mentito"; e quanto, come e perché la società le ha creduto. Per continuare a credere alla capacità testimoniale di questo linguaggio occorre non essere ingenui e stringere con la fotografia un nuovo "patto di veridicità condizionata" che la liberi dalla doppia condanna della dannazione o della santificazione.
19,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.