Editore CROCETTI - Ultime novità | P. 3

CROCETTI

Sulla terra e all'inferno

di Thomas Bernhard

Libro: Copertina morbida

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 240

"Domani voi ritornate, amici defunti e sogni appassiti, - tu senti un merlo, la tua ombra corre lungo il letto del fiume e nulla, nessun uomo ti consolerà."
17,00

Sotto il ferro della luna

di Thomas Bernhard

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 144

"Quest'anno è come l'anno di mille anni fa, non sappiamo nulla, non sappiamo nulla del declino, delle città sprofondate, del vortice in cui sono affogati cavalli e uomini".
12,00

Cartografie del silenzio

di Adrienne Rich

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 256

Adrienne Rich (1929-2012), saggista e militante femminista, è stata una tra le maggiori poetesse americane degli ultimi cinquant'anni. "Cartografie del silenzio" offre al lettore italiano una ricca antologia dei testi poetici scritti dal 1951 al 1995 dalla poetessa. Il nome della Rich è associato comunemente alla grande stagione dei movimenti pacifisti, per i diritti delle donne e degli omosessuali, eppure la sua non è affatto una poesia "di genere", o militante; parla di amore, di morte, di rabbia, di democrazie, di esistenze calpestate a cui è stato tolto tutto, anche la voce. Un viaggio poetico attraverso le gioie e le ferite del nostro tempo.
17,00

Le poesie

di Giorgio Seferis

Libro: Copertina morbida

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 288

Questa antologia di Ghiorgos Seferis presenta al pubblico italiano la più completa raccolta del premio Nobel (nel 1963) e uno dei maggiori poeti del Novecento greco. Scrive Nicola Gardini nell'introduzione: "Nicola Crocetti, impegnato doppiamente come traduttore ed editore, qui sembra proprio voler ottemperare a una necessità non piú rimandabile [...]. Nell'abbondante selezione che qui si presenta, estesa sull'arco di oltre un quarantennio [...] trovi la rima e la strofa chiusa, il frammento, il poème en prose, il verso lungo, l'haiku, la pagina di diario, la poesia storica alla Kavafis, l'immaginazione alla Breton, la poesia e le cronache d'età bizantina o l'esempio dei poeti cretesi, la desolazione alla Eliot o anche alla Montale...".
18,00

Poesie francesi

di Rainer Maria Rilke

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 192

Le "Poesie francesi" di Rainer Maria Rilke segnano, assieme alle "Elegie duinesi" e ai "Sonetti a Orfeo", il vertice della produzione lirica del poeta austriaco. Composte in francese nell'ultima parte della sua vita, segnata dalle orribili sofferenze della malattia, queste liriche, potentemente pervase da quella che Gide ha chiamato una "nuova gioia", costituiscono un estremo inno alla vita, l'ultimo tentativo di trasformare il poeta in strumento di trasfigurazione poetica del mondo, che si realizza attraverso l'uso di una lingua per lui straniera. Accanto alla vita, anche la morte compare come protagonista di queste liriche: vita e morte anzi racchiudono il cerchio arcano dell'esistenza, e ricompongono in unità le varie esperienze vissute dal poeta.
16,00

Antenata

di Mariangela Gualtieri

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 112

Mariangela Gualtieri ha dichiarato che la sua carriera di autrice di poesie nasce con i versi "parlami che / io ascolto parlami che / mi metto seduta e ascolto": è l'incipit di "Antenata", la raccolta d'esordio pubblicata da Crocetti nel 1992. Sono versi che risuonano come un'invocazione e una richiesta di scambio con il sacro e con le presenze invisibili del mondo, in un dialogo che è continuato negli anni, ininterrotto. In un tempo frantumato, da sempre l'autrice afferma la propria integrità di essere umano alla ricerca della comunione con le forze della natura, e ascolta e celebra tali forze, la loro saggezza arcaica.
12,00

Poesia. Rivista internazionale di cultura poetica. Nuova serie. Vol. 1: Scandalosa Edna

di AA.VV.

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 128

Fondata nel 1988 dal grecista Nicola Crocetti, "Poesia" si è imposta subito come la rivista del suo genere più dif¬fusa in Italia e in Europa, grazie al taglio internazionale e informativo, alla distribuzione capillare nelle edicole e a un ricco apparato iconografico. La sua alta diffusione ha permesso di raggiungere un pubblico senza precedenti, e la sua tiratura ha raggiunto fino a 50.000 copie, poi assestatesi per molti anni sulle 20.000. Del suo comitato di redazione fanno o hanno fatto parte poeti italiani e stranieri di fama nazionale e internazionale, e, garanti del suo alto livello, sei premi Nobel per la Letteratura (il russo-americano Joseph Brodsky, il caraibico Derek Walcott, l'irlandese Séamus Heaney, il greco Odisseas Elitis, il polacco Czes?aw Mi?osz e lo svedese Tomas Tranströmer). Nei 358 numeri usciti finora sono stati pubblicati più di 3500 poeti di ogni paese e oltre 36.000 poesie in 38 lingue, quasi sempre con il testo a fronte, dati senza confronti in Italia. Con il passaggio di Crocetti Editore al Gruppo Feltrinelli la rivista cambierà formato e distribuzione, diventan-do, da mensile, bimestrale, e sarà venduta nelle librerie, nei cui scaffali resteranno esposti tutti i numeri. Quello che resterà immutato sarà il suo alto livello qualitativo.
13,00

Amur del temp

di Franco Loi

Libro: Copertina morbida

editore: CROCETTI

anno edizione: 2018

pagine: 160

"I Loi di 'Amur del temp' (dapprima edito nel 1999) si interroga sull'amore, che non è un sentimento esclusivo, ma una sorta di movimento delle cose, di tensione unitari di tutto l'essere. Loi lettore di Dante ha tante volte citato il celebre passo di Purgatorio ZZIV in cui il poeta-personaggio descrive la nuova poesia «E io a lui: 'I' mi son un che, quando/ Amor mi spira, noto, e a quel modo( ch'e' ditta dentro vo significando». Destoricizzando l'affermazione dantesca (riferita alla vicenda dello Stilnovo), Loi la trasforma in una sorta di viatico verso un'esperienza conoscitiva ispirata all'amore («Inscì, nel vurèss ben, forsi, el cunuss», «Così, nel volersi bene, forse, il conoscere» si dice in un testo di 'Bach', 1986), appunto considerato come un lievitare interiore e un mettersi in ascolto, seguendo il dettato dell'ispirazione." (dall'introduzione di Daniele Piccini)
13,00

Francesco

di Nikos Kazantzakis

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2013

pagine: 404

16,00

Poesie d'amore

di Louis Aragon

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2010

pagine: 86

Louis Aragon oltre che iniziatore del surrealismo francese e intellettuale impegnato, fu anche un fedele "servo d'amore". Incarnazione della forza sconvolgente dell'eros fu per lui Elsa Triolet, scrittrice di origine russa, che a partire dal 1931 diventa la sua Musa ispiratrice, trasformandosi nell'"oggetto di un 'culto mostruoso' che si protrarrà per quasi quarant'anni: certo uno dei più grandi tributi che mai poeta abbia consacrato all'amore" (F. Bruno). E di "culto" si può veramente parlare a proposito della relazione amorosa tra Louis ed Elsa: la donna per il poeta è religione, è vita, è preghiera, è stupefatta contemplazione del bello, è iniziazione, ma è anche struggimento, lontananza, sensualità frustrata, forza irresistibile che squassa l'anima ma nel contempo la rigenera, rendendola consapevole a se stessa. Di questo servaggio d'amore la presente antologia, giunta ormai alla terza edizione e impreziosita da sette incisioni di Ghiannis Ritsos (considerato da Aragon uno dei più grandi poeti al mondo suoi contemporanei), comprende i testi più significativi, oltre che un autografo inedito dell'autore, che coprono un arco temporale di più di trent'anni. Il lettore vi troverà la forza di un sentimento furioso e totalizzante, che si espande fino a comprendere il senso stesso dell'esistenza.
12,00

Orazioni funebri. Testo tedesco a fronte

di Kurt Marti

Libro

editore: CROCETTI

anno edizione: 2002

pagine: 150

14,30

Serie fossile

di Maria Grazia Calandrone

Libro: Copertina morbida

editore: CROCETTI

anno edizione: 2020

pagine: 144

Serie fossile è un poema sull'amore, dal miracolo della sua nascita allo strazio della fi ne. È un amore che rifonda il mondo, ha il potere di illuminare e generare luce dall'interno di un corpo che si scuote dal ripiegamento su se stesso, torna alla vita, sboccia in un'Alba. E poi si ritrae, lasciando tracce incastonate in fossili, incancellabili, ma di pietra, non più vivi. Chi ancora ama può soltanto offrire un ultimo dono, che è un'estrema speranza: la visione di due galassie gemelle individuate nel 2013 dal telescopio spaziale Hubble della Nasa. Sono scientifi camente inseparabili, abbastanza vicine da avvertire l'una la forza di gravità dell'altra, senza disturbi gravitazionali visibili, per ora, ma destinate a fondersi tra qualche centinaio di milioni di anni.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento