Editore Del Vecchio Editore - Ultime novità | P. 12

Del Vecchio Editore

Il museo che comunica. I paramenti sacri

Libro: Copertina morbida

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2011

pagine: 104

Questo libro nasce per raccontare, attraverso gli abiti indossati nelle celebrazioni liturgiche, uno spaccato di vita della comunità braccianese, anche mediante l'utilizzo delle moderne tecnologie di comunicazione. Questo libro, che racconta un'esperienza di comunicazione, contiene una chiara e approfondita analisi della funzione dei paramenti sacri e del loro significato, e introduce il visitatore alla scoperta della collezione contenuta nel museo civico.
10,00

Bracciano dei ragazzi. Arte, natura e storia per piccoli turisti

Libro: Copertina morbida

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2011

pagine: 136

Ciao! Mi chiamo Orazio e voglio aiutarti a conoscere Bracciano. Ti sembrerà strano che sia proprio un asino a farti da guida, ma c'è asino e asino! Non per niente io mi chiamo come un famoso poeta romano... Troverai in questa guida turistica tutto quello che può servirti a conoscere la storia, l'arte e la natura di questa bella cittadina e del suo territorio. Come ogni guida, è un libro che non è necessario leggere da cima a fondo: puoi spizzicare qua e là, cercando le notizie che più ti interessano, rimandando il resto della lettura ad altri momenti. Età di lettura: da 8 anni.
10,00

I santi padri

di Carmela Cammarata

Libro

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2010

pagine: 144

Nanà gioca col mondo perché, da sempre, è abituata a capire il respiro di ciò che la circonda. Bambina sveglia e anticonformista nella Napoli dei "bassi", sogna per sé una vita alla Patty Pravo: indipendente, sola e bella. Il suo sguardo incrocia spesso quello della Nanà adulta: laureata, interprete e solida. E mentre la piccola scopre l'importanza dell'istruzione, la grande corona il sogno d'amore con il suo americano. Ma ogni sogno pecca in eternità e, risvegliatasi sola nel suo letto a stelle e strisce, Nanà dovrà riallacciare le fila della sua esistenza e quella dei suoi figli. E sceglierà. I due percorsi narrativi si intrecciano in un unico racconto: sono le vite che si inseguono attraverso le ombre dei santi padri a scandire il battito di questo romanzo. Un vaso rotto e poi rincollato, nelle cui crepe c'è tutto il sapore del passato che cola.
14,00

Io non ci volevo venire qui

di Angelo Orlando Meloni

Libro: Copertina morbida

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2010

pagine: 128

Io non ci volevo venire qui è l'autobiografia immaginaria - in chiave comica - di una persona priva di qualsiasi talentaccio, che vorrebbe vivere una vita tranquilla e che cercherà con tutte le sue forze di fuggire dalle sirene dell'arte. Una confessione aperta, che fa rivivere al lettore una incredibile serie di esperienze pseudo-artistiche, vissute tra compagnie teatrali di quartiere, scalcagnate scuole di scrittura, musicisti post-rock con la puzza sotto il naso e viaggi della speranza alla ricerca della fama. Lo specchio fedele di quello che accade quando l'istruzione di massa crea quale suo imprevedibile sottoprodotto un esercito di poeti e chitarristi anziché di scienziati. Una rassegna di episodi dissacranti, che si evolve non solo come un esilarante manuale per la conquista della felicità, ma diventa un vero e proprio romanzo di (de)formazione. Una sorpresa via l'altra, saremo alle prese con "la sindrome di Forrest Gump", "il teorema del cavaliere" e la "maledizione del manoscritto perduto", capitolo dopo capitolo, fino all'ultima, illuminante disavventura, che ci farà scoprire «perché il pubblico delle letture dantesche ha sempre quell'espressione beata sulla faccia».
14,00

Ore diverse. Ediz. italiana e inglese

di Stephen Dunn

Libro: Copertina morbida

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2009

pagine: 232

Stephen Dunn fa della quotidianità il suo soggetto poetico, espandendone i confini emozionali per dipingere un paesaggio di sensibilità profonde e oscure. I misteri di Eros e Thanatos, la tenace resistenza della mente e del corpo di fronte alla meschinità, scorrono sotterranei tra i versi del poeta, che esplora i "momenti diversi" non solo della vita individuale, ma anche di quella vita più grande, sociale e del pensiero, che travalica i limiti del personale per rendere ognuno parte del tutto. Il risultato è affascinante. Il poeta raggiunge, percepisce e fissa nel verso i nostri istanti più sfuggenti e intangibili.
13,00

Non finito calabrese

di Peppe Voltarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2009

pagine: 80

Venti brevi componimenti, poesia narrata o racconto poetico. È difficile trovare una definizione per le storie raccontate da Peppe Voltarelli. Le prime esperienze musicali, gli anni della giovinezza a Bologna, la Calabria sognata e vissuta, i riconoscimenti professionali.
7,50

Sweet sixteen

di Birgit Vanderbeke

Libro: Copertina morbida

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2009

pagine: 128

Potrebbe succedere davvero? Il punto di partenza di questo romanzo dal tono satirico e coinvolgente è l'arrivo di una nuova tendenza fra i giovani: in molte parti della Germania, vari teenager scompaiono in occasione del loro sedicesimo compleanno. Quando vengono riportati i primi casi, la polizia non se ne preoccupa più di tanto. Ma dopo la scomparsa di Justus, figlio della famosa presentatrice televisiva Conny Hanssen, la polizia, le famiglie e l'opinione pubblica cambiano atteggiamento. Si eliminano i computer dalle stanze dei ragazzi, si utilizzano sistemi elettronici per pedinarli, si accusa un invalido, autore di canzoni per adolescenti, di essere la causa delle fughe. Con il tempo si svelano le reali cause del fenomeno e si scopre l'esistenza di un "movimento" di sedicenni che programmaticamente si ribella alle repressioni messe in atto dai genitori. La Vanderbeke affronta con la sua usuale grinta questioni di grande attualità come le forzature dei media e la questione della privacy e della sicurezza pubblica, l'influenza dei media sui giovani e la reazione di questi ultimi alla mercificazione della vita.
13,00

Estasi

di Carol Ann Duffy

Libro

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2008

pagine: 184

"Estasi" è l'ottava raccolta di poesie di Carol Ann Duffy, quasi un'unica poesia d'amore che si svela, pagina dopo pagina, per tutta la lunghezza del volume. Ciò che più affascina, colpisce e rende la raccolta differente è il rifiuto deciso dell'autrice di appiattire in categorie le innumerevoli contraddizioni dell'amore, il rifiuto di tratteggiare come solo distruttive o solo salvifiche le sue diverse rivelazioni: infatuazione, struggimento, tenerezza, passione, dedizione, rancore, separazione, dolore. "Estasi" diventa così uno studio dettagliato sulla realtà dell'amore, in tutta la sua contraddittoria complessità. Proprio nel rivelare la melodia anche nei momenti di più acuto dolore, la Duffy raggiunge un livello massimo di accuratezza dell'espressione poetica, mostrando nel contempo una limpida semplicità nell'articolazione dei pensieri. In nessuna altra raccolta la scrittrice comunica così chiaramente la sua intima convinzione che la poesia possa farsi parola di tutti.
13,00

Confessioni di una giocatrice d'azzardo

di Rayda Jacobs

Libro

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2007

pagine: 256

La storia di una donna musulmana, Abeeda, che conduce una doppia vita. Divorziata, madre di quattro figli, sotto il velo nasconde l'ardore di una donna mentalmente libera e indipendente. Il romanzo ne segue la vicenda in due cornici temporali distinte. Il presente è quello di una donna sui quaranta che, profondamente segnata dal dolore per la malattia e la morte del figlio minore per AIDS, si trova invischiata nel luccicante mondo dei casinò e lentamente sviluppa una vera e propria dipendenza dal gioco. La narrazione di questi eventi si alterna a quella del passato. L'abbandono a vent'anni da parte del marito, che le preferisce un'altra donna, la passione per Imran, il fidanzato poi marito di sua sorella, il lavoro, la ricerca di una fede profonda, diventano espressione della personalità di Abeeda e offrono al lettore la possibilità di scardinare una serie di cliché sull'identità culturale e religiosa delle donne musulmane e della società che le circonda. Al termine del racconto, le due cornici temporali si intrecceranno, quasi a riallacciare nuovamente e definitivamente i fili di una vita complessa e ricca di sfaccettature.
16,00

L'assassino della lingua. Testo inglese a fronte

di Gwyneth Lewis

Libro

editore: Del Vecchio Editore

anno edizione: 2007

pagine: 128

L'assassino della lingua è una detective story in versi. Gwyneth Lewis indaga sulle conseguenze del progressivo annullamento della lingua natia, e su come i disordini linguistici possano portare al disagio mentale. Keeping Mum è nato inizialmente come trasposizione in inglese del volume gallese Y Llofrudd laith, ma vive di vita autonoma. Gli avvenimenti, i personaggi e i luoghi sono stati completamente ricreati nella nuova lingua. Nella prima parte il racconto poetico descrive una lunga inchiesta giudiziaria sulla perdita della lingua madre, nella seconda l'indagine è condotta in una clinica per malattie mentali in cui è lo psichiatra a raccontare i pensieri. Infine, la poetessa ci presenta dodici angeli in una sequenza di sonetti in cui il mistero squarcia il velo quotidiano della depressione e del dolore.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.