DIARKOS

Albert Einstein. Nella sua scienza, la sua vita

Albert Einstein. Nella sua scienza, la sua vita

di Andrea Castelli

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2022

pagine: 288

Lord Kelvin nel 1900 affermò che in fisica non c'era più nulla di nuovo da scoprire e non restava altro da fare se non eseguire misure sempre più precise; in meno di trent'anni da quella dichiarazione la nostra comprensione del mondo fisico compì uno strabiliante balzo in avanti. Mai abbiamo imparato così tanto in così poco tempo, e ciò fu possibile perché tra i principali protagonisti di questa nuova era della conoscenza scientifica ci fu Albert Einstein. Non c'è dubbio che ci siano stati un "prima" e un "dopo" di lui: ha indelebilmente marchiato con le sue scoperte gran parte della tecnologia odierna e ha ridisegnato il nostro modo di fare fisica. In questo volume ripercorreremo la sua vita e analizzeremo a fondo straordinari risultati scientifici che molto spesso restano all'ombra delle due celebri teorie della relatività. Perché Einstein è solo un po' relatività e, soprattutto, non solo relatività. Prefazione Luca Perri.
18,00
Io, Elvis. La parabola immortale di «The King»

Io, Elvis. La parabola immortale di «The King»

di Paolo Borgognone

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2022

pagine: 456

La tremenda povertà della sua nascita, la morte del gemello durante il parto, il bullismo subito a scuola nell'infanzia, gli esordi della carriera quando veniva paragonato (e discriminato) ad una persona di colore, la sua stravaganza durante il primo grande successo e la chiamata alle armi. Bullismo e pregiudizi ai quali ha sempre risposto con la sua disarmante semplicità condita con un sorriso che in molti hanno cercato di imitare, senza mai riuscirvi pienamente. La dicotomia tra l'artista sul palco e il ragazzo, l'eterno semplice ragazzone americano della vita di tutti i giorni. Che si fa accettare facendo quello che tutti fanno durante il periodo di leva nonostante il nome già altisonante: pulire le latrine o fare i servizi di tutti i giorni, anche se ad ogni movimento centinaia di ragazze lo seguono urlando. Il destino segnato tra eccessi, alcool, droghe e pillole su pillole. Farmaci necessari per reggere la pressione di un mondo che voleva il suo Elvis, senza lasciare la scelta all'uomo Elvis di come vivere. Il libro racconta la sua salita verso l'apice della fama che, analizzata in un'ottica alternativa, rappresenta un percorso anche al contrario: una discesa tra i tormenti e la paura di un uomo semplice: Elvis, il più grande. La vicenda umana su questa terra, forse (e sottolineiamo "forse"), finisce tragicamente il 16 agosto del 1977... ma il mito ancora ci circonda ed ispira generazioni a ripetizione. Il libro contiene classifiche e raccolte di dischi rari ed introvabili, elenchi di canzoni descritte attraverso aneddoti e curiosità.
19,00
Caterina Sforza. Potere e bellezza nel Rinascimento

Caterina Sforza. Potere e bellezza nel Rinascimento

di Pierluigi Moressa

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2022

pagine: 284

La figura di Caterina Sforza si innalza sullo sfondo delle vicende rinascimentali che attraversarono l'Italia e l'Europa. A capo di uno Stato piccolo per superficie ma strategico negli equilibri di potere della penisola, Caterina apparve signora capace di strategie spietate, virago dagli appetiti erotici insaziabili, vedova di tre mariti, esperta di studi alchemici. Figura di donna guerriero, Caterina intese esaltare la bellezza e la salute secondo le prescrizioni di un ricettario che diede conto di lunghe sperimentazioni e di una cultura tradizionale tipica delle ricerche dell'epoca. La contessa seppe conservare il valore degli avi e lo spirito di suo padre, e fino al termine della propria vita volle proclamare il senso di fierezza della stirpe sforzesca e l'incarnazione di un valore destinato, forse per sempre, a far stupire il mondo.
18,00
I tarocchi raccontano. Un linguaggio universale

I tarocchi raccontano. Un linguaggio universale

di Luisa Beni

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2022

pagine: 208

Molti conoscono e apprezzano queste semplici, antichissime e misteriose carte, ma in pochi prestano attenzione al fatto che siano un linguaggio universale. I Tarocchi, infatti, si collegano a ogni forma di arte, di pensiero, di conoscenza, senza luogo né tempo. In questo libro ogni Arcano è raccontato e svelato, collegandolo a curiosità, aneddoti, arte ed emozioni che hanno come tema la figura della carta trattata.
18,00
Nikola Tesla. Un genio moderno

Nikola Tesla. Un genio moderno

di Marco Trevisan

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2022

pagine: 247

Pochi scienziati hanno attorno a sé un'aura di leggenda come Nikola Tesla. Scienziato, inventore, ingegnere elettrico, Tesla incarna la figura del genio moderno. Quasi trecento le invenzioni da lui brevettate, tra cui il motore a induzione e la cosiddetta "bobina di Tesla", le cui impressionanti scariche elettriche sono tutt'ora il simbolo del laboratorio dello scienziato pazzo. È stato uno dei grandi innovatori della fisica moderna e un inventore geniale, animato da una passione sfrenata per l'elettricità che la leggenda narra si manifestasse anche sotto forma di convulsioni e allucinazioni che avrebbero contribuito ai suoi "lampi di genio". La sua genialità, accompagnata da una forte eccentricità, le sue proverbiali manie ossessivo-compulsive, la sua castità e la decisione di non sposarsi per dedicarsi completamente allo studio e alla ricerca, tutto ciò e molto altro hanno contribuito a fare di lui un personaggio leggendario ancora in vita.
18,00
L'ultimo legionario. Un diciottenne a Fiume. Diario inedito di un'impresa impossibile

L'ultimo legionario. Un diciottenne a Fiume. Diario inedito di un'impresa impossibile

di Guido Pallotta

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2022

pagine: 224

Scritto nei primi anni Venti e ritrovato nel suo archivio privato, questo di Guido Pallotta è il racconto in prima persona di un ragazzo e di una generazione che si ritrovarono protagonisti di un'«impresa impossibile», alla fine del primo conflitto mondiale, insieme a Gabriele D'Annunzio e al suo esercito di legionari, idealisti, combattenti e sbandati. Nelle pagine dell'epoca - introdotte da Giordano Bruno Guerri e curate da Aldo Grandi - il futuro «squadrista con la penna» e gerarca fascista rievoca l'atmosfera della "gesta di Fiume": il volontarismo postbellico, i sogni irrequieti, le delusioni e i drammi degli uomini che mollarono tutto per unirsi, anima e corpo, alla più grande avventura militare portata a termine da un esercito che tale non era se non nella volontà di raggiungere la meta. Vicende personali, aneddoti e politica si mischiano nella narrazione di Pallotta, testimonianza di un clima e di un mito che non possono essere compresi se non calati nel loro periodo. Introduzione di Giordano Bruno Guerri.
16,00
Bruce Springsteen. The last man standing

Bruce Springsteen. The last man standing

di Patrizia De Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 249

«Ora l'ultimo eroe è davanti a un esercito invisibile che conta le sue ferite e si domanda se le cicatrici spariranno mai, e se in America c'è ancora da qualche parte un pallido sogno da cui ripartire». (Dalla prefazione di Gino Castaldo). Bruce Springsteen non è soltanto un musicista, un cantante, un rocker: è soprattutto la personificazione dell'eroe americano, quello letterario e quello cinematografico, oltre che musicale. Non c'è una singola canzone nel suo immenso repertorio che non racconti un pezzettino dell'American dream, anche quando è andato in frantumi o è stato calpestato, umiliato, vilipeso, tradito. Una delle qualità che rendono Springsteen assolutamente unico, infatti, è la coerenza, sia quella dei temi che affronta nelle sue canzoni sia quella tra il suo personaggio e il suo privato. L'uomo e l'artista coincidono e non potrebbe esserci l'uno senza l'altro. Il Boss non sarebbe l'immenso artista che è se non ci fosse dentro il grandissimo uomo con tutte le sue fragilità e debolezze, che peraltro non ha mai nascosto. Oggi Bruce è un'icona della musica e di tutta la cultura popolare americana e su questo si articolerà il libro: su come la sua musica, le sue canzoni e la sua personalità abbiano avuto un impatto determinante non solo negli Usa ma in tutto il mondo occidentale, Italia in primis.
18,00
Ciclismo. Gloria e tragedie. Le imprese e i drammi di un'epopea sportiva

Ciclismo. Gloria e tragedie. Le imprese e i drammi di un'epopea sportiva

di Beppe Conti

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 212

Le imprese sportive e i drammi umani di indimenticabili campioni che hanno reso, e rendono, il ciclismo una grande epopea moderna, raccontate da Beppe Conti, storica firma del giornalismo sportivo italiano, che con la sua penna ci riporta allo storico Tour di Bartali nel 1948, alle doppiette di Fausto Coppi in Italia e in Francia, al "leone delle Fiandre" Fiorenzo Magni, alla grande meteora Baldini, al giovane Gimondi trionfatore al Tour al debutto. E ancora, ci lascerà emozionare davanti alle vittorie di Merckx, ai record dell'ora di Francesco Moser, al bis iridato di Bugno e alle scalate di Marco Pantani, ma anche di fronte ai drammi che hanno lasciato una loro impronta indelebile: l'assurda morte sulla bicicletta di Giulio Bartali e Serse Coppi, amati fratelli dei famosi campioni, la caduta di Rivière in un burrone nel corso del Tour, la tragica scomparsa di Simpson sul Mont Ventoux e di quella di Casartelli nella discesa dal Portet d'Aspet, fino alla misteriosa morte di Luis Ocaña.
16,00
Pablo Escobar. Vita, amori e morte del «re della cocaina»

Pablo Escobar. Vita, amori e morte del «re della cocaina»

di Domenico Vecchioni

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 359

Nel 1989 la rivista «Forbes» inserisce al settimo posto nella classifica degli uomini più ricchi del mondo il colombiano Pablo Escobar. Professione? Trafficante di cocaina. Il cartello di Medellín, da lui controllato, genera un volume d'affari impressionante, con somme vertiginose che fanno svanire ogni forma di coscienza e generano scontri armati senza pietà. Escobar diventa così ricco e potente da influenzare pesantemente la vita politica del suo Paese celandosi dietro una maschera di rispettabilità e di sensibilità politica verso i più poveri, mentre lui e i suoi sicarios ammazzano tutti coloro che possono rappresentare un ostacolo alla sua irrefrenabile ascesa. Mai nessun trafficante di stupefacenti era arrivato così in alto, una sorta di leggenda nera. Il libro ripercorre le straordinarie vicende biografiche del re della cocaina, indaga sui suoi amori, ricostruisce la sua personalità e racconta l'eredità lasciata dopo la sua uccisione nel 1993 a opera della polizia colombiana.
18,00
Sei lezioni sulla moneta. La politica monetaria com'è e come viene raccontata

Sei lezioni sulla moneta. La politica monetaria com'è e come viene raccontata

di Sergio Cesaratto

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 452

Con rinnovata passione civile e ironia intellettuale l'autore delle "Sei lezioni di economia" introduce i lettori al ruolo della moneta e della politica monetaria. Avvalendosi del contributo di qualificati studiosi, legati in particolare alle banche centrali, e del pensiero economico eterodosso, le lezioni smontano la visione della politica monetaria dei libri di testo. In tal modo non solo si offre a studiosi e studenti, a politici e giornalisti, ed a cittadini e militanti interessati ai temi sociali uno strumento per comprendere le decisioni monetarie, in particolare quelle della BCE, ma si fornisce un'ulteriore prova della fallacia delle teorie economiche dominanti. Le analisi del libro intrecciano le spiegazioni analitiche con le vicende della crisi finanziaria e l'impatto economico della pandemia, con uno sguardo particolare al futuro dell'Europa e del nostro paese.
20,00
De André. Vita poetica di un'anima salva

De André. Vita poetica di un'anima salva

di Pino Casamassima

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 250

Questo libro ripercorre la vita di Fabrizio De André attraverso le sue opere, frutto coerente di una poetica sempre «in direzione ostinata e contraria» e del carattere degli anni che ne segnarono la produzione. È un libro che ripercorre i suoi quindici album, ma anche i suoi luoghi: quelli su cui ha camminato Faber, dai caruggi malfamati genovesi alle asperità montane della Sardegna tanto amata e diventata sua dimora privilegiata, nonostante il rapimento e la prigionia all'«Hotel Supramonte». Un libro anche di persone, le tante che hanno permesso a De André di diventare Faber, che arricchiscono con la loro voce questo libro di Casamassima che si inserisce nella produzione di un autore dai molteplici lavori sulla musica italiana di qualità. Non un omaggio a Faber, né una sua agiografica biografia, ma un contributo culturale al dibattito sulla poetica in musica dell'artista apertosi all'indomani della sua irrimediabile assenza di ventidue anni fa, che esce a sessant'anni esatti dalla pubblicazione del primo 45 giri di Fabrizio De André: Nuvole barocche.
15,00
Storia dell'alpinismo. Le grandi sfide tra l'uomo e la montagna

Storia dell'alpinismo. Le grandi sfide tra l'uomo e la montagna

di Claudio Gregori

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 792

Nella storia dell'alpinismo ci sono punti di luce e supernove. Il libro si occupa dei punti di luce, cioè degli eventi cardine: la scalata del Monte Bianco (1786), quella del Cervino (1865), il K2 del Duca degli Abruzzi e quello di Desio, via via fino al free climbing e all'arrampicata sportiva di oggi. Questa è la rete sottesa, come un cielo stellato, su cui si accendono le supernove, i grandi che hanno marchiato con le loro prodezze un'epoca. Parliamo dei grandissimi Whgmper, Cassin, Bonatti, Messner, ma anche di altri meno noti, come Preuss, Dülfer, Mallorg, Comici, Castiglioni, Gervasutti, Vinatzer, Buhl, fino ai moderni Alexander Huber e Adam Ondra, di cui il volume ripercorre le gesta. Si parla di prodezze e di storie umane. E ci sono anche le donne, nel racconto, a brillare in questo orizzonte tradizionalmente maschile insieme a quegli uomini che con passione, sospinti da una forza misteriosa e irresistibile, hanno creato l'alpinismo.
23,00