Editore DIARKOS - Ultime novità

DIARKOS

Vespa. La storia di un mito italiano

di Marcello Albanesi

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 248

A settantacinque anni da quando la Piaggio ne depositò il brevetto (aprile 1946) e con oltre diciotto milioni di esemplari diffusi sulle strade dei cinque continenti, la Vespa ha dato e continua a dare una nuova marcia al mondo intero, unendo in un'unica passione giovani di culture lontane e diverse, diventando così il primo marchio veramente globale della mobilità. Un prodotto del genio italiano, immortalato e reso celebre grazie a Vacanze Romane con Gregory Peck e Audrey Hepburn, il film del 1953 che renderà famosa in tutto il mondo non solo l'attrice, ma anche la Vespa. Da allora ha guidato i fenomeni di costume diventando il simbolo della rinascita italiana del dopoguerra e icona indissolubilmente legata all'immaginario popolare. Ancora oggi Vespa rimane lo scooter più imitato in assoluto, sinonimo d'italianità.
19,00

Dal Corano alla Divina Commedia. Un mistero ancora irrisolto nella storia della letteratura

di Hafez Haidar, Orazio Antonio Bologna

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 212

Il libro nasce con l'intento di mettere in luce il vero e autentico Libro della Scala di Maometto, scritto da Abdallah Ibn al - Abbàs, nipote dello stesso profeta Muhammad, che viene per la prima volta tradotto integralmente dall'arabo antico in italiano. Il racconto del viaggio notturno del Profeta nei due mondi ultraterreni, contenuto nel Libro della Scala, è carico di una magica atmosfera che conduce il lettore verso chiari esempi di vicinanza fra il racconto dantesco e quello dell'Oriente islamico. Nella Divina Commedia, Dante è accompagnato da Virgilio come maestro, mentre Muhammad ha come guida l'arcangelo Gabriele, figure giunte entrambe per ordine divino. L'inferno è descritto in modo analogo come tumulto violento e confuso e sia la Divina Commedia che la leggenda musulmana terminano con la visione di Dio. Ma allora per quale motivo Dante, estimatore dei pensatori musulmani e della cultura arabo-islamica, mise il Profeta nell'Inferno della sua Commedia?
17,00

Sei lezioni sulla moneta. La politica monetaria com'è e come viene raccontata

di Sergio Cesaratto

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 464

Con rinnovata passione civile e ironia intellettuale l'autore delle "Sei lezioni di economia" introduce i lettori al ruolo della moneta e della politica monetaria. Avvalendosi del contributo di qualificati studiosi, legati in particolare alle banche centrali, e del pensiero economico eterodosso, le lezioni smontano la visione della politica monetaria dei libri di testo. In tal modo non solo si offre a studiosi e studenti, a politici e giornalisti, ed a cittadini e militanti interessati ai temi sociali uno strumento per comprendere le decisioni monetarie, in particolare quelle della BCE, ma si fornisce un'ulteriore prova della fallacia delle teorie economiche dominanti. Le analisi del libro intrecciano le spiegazioni analitiche con le vicende della crisi finanziaria e l'impatto economico della pandemia, con uno sguardo particolare al futuro dell'Europa e del nostro paese.
20,00

Euro 2020. Wmbley si inchina all'Italia

di Alberto Rimedio

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 265

Un'avventura lunga un mese, dall'esordio all'Olimpico con la Turchia al trionfo in finale con l'Inghilterra: la nazionale azzurra conquista il titolo europeo dopo cinquantatré anni di attesa grazie al magnifico lavoro del c.t. Roberto Mancini, che ha ricostruito un gruppo demolito dalla mancata qualificazione ai mondiali in Russia portando il tricolore sul tetto del continente. La storia, i particolari e i retroscena di queste «notti magiche inseguendo un gol», di un europeo itinerante giocato in piena pandemia e vinto ai rigori nel tempio di Wembley, simbolo di un'Italia emozionante capace di risollevarsi e vincere.
18,00

Società segrete, poteri occulti e complotti. Una storia lunga mille anni

di Roberto Paura

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 438

Qual è l'idea più pericolosa del mondo? Per Roberto Paura, il salto di livello compiuto dalla mentalità complottista si candida, se non a esserla, quanto meno a produrla. Il libro ricostruisce così i principali elementi del cospirazionismo contemporaneo, studiando le principali teorie sulle società segrete e del complotto dell'epoca moderna, la loro genealogia storica, le motivazioni sociali e politiche delle loro tortuose traiettorie, fino alla meta-teoria divenuta un culto quasi religioso di QAnon. Dall'idea del Nuovo ordine mondiale alle fake news sui vaccini, dagli Illuminati ai meme su Internet, dal gruppo Bilderberg alle teorie sulle logge sataniche, dall'eresia catara alla New Age, da Matrix a Donald Trump, l'autore dipana la matassa del tempo e dello spazio per analizzare in chiave culturale i diversi aspetti di questo fenomeno, affrontando da una prospettiva inedita l'immaginario, le narrazioni e i protagonisti da cui trae origine.
19,00

De André. Vita poetica di un'anima salva

di PINO CASAMASSIMA

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 250

Questo libro ripercorre la vita di Fabrizio De André attraverso le sue opere, frutto coerente di una poetica sempre «in direzione ostinata e contraria» e del carattere degli anni che ne segnarono la produzione. È un libro che ripercorre i suoi quindici album, ma anche i suoi luoghi: quelli su cui ha camminato Faber, dai caruggi malfamati genovesi alle asperità montane della Sardegna tanto amata e diventata sua dimora privilegiata, nonostante il rapimento e la prigionia all'«Hotel Supramonte». Un libro anche di persone, le tante che hanno permesso a De André di diventare Faber, che arricchiscono con la loro voce questo libro di Casamassima che si inserisce nella produzione di un autore dai molteplici lavori sulla musica italiana di qualità. Non un omaggio a Faber, né una sua agiografica biografia, ma un contributo culturale al dibattito sulla poetica in musica dell'artista apertosi all'indomani della sua irrimediabile assenza di ventidue anni fa, che esce a sessant'anni esatti dalla pubblicazione del primo 45 giri di Fabrizio De André: Nuvole barocche.
15,00

Storia dell'alpinismo. Le grandi sfide tra l'uomo e la montagna

di Claudio Gregori

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 792

Nella storia dell'alpinismo ci sono punti di luce e supernove. Il libro si occupa dei punti di luce, cioè degli eventi cardine: la scalata del Monte Bianco (1786), quella del Cervino (1865), il K2 del Duca degli Abruzzi e quello di Desio, via via fino al free climbing e all'arrampicata sportiva di oggi. Questa è la rete sottesa, come un cielo stellato, su cui si accendono le supernove, i grandi che hanno marchiato con le loro prodezze un'epoca. Parliamo dei grandissimi Whgmper, Cassin, Bonatti, Messner, ma anche di altri meno noti, come Preuss, Dülfer, Mallorg, Comici, Castiglioni, Gervasutti, Vinatzer, Buhl, fino ai moderni Alexander Huber e Adam Ondra, di cui il volume ripercorre le gesta. Si parla di prodezze e di storie umane. E ci sono anche le donne, nel racconto, a brillare in questo orizzonte tradizionalmente maschile insieme a quegli uomini che con passione, sospinti da una forza misteriosa e irresistibile, hanno creato l'alpinismo.
23,00

L'intelligenza dei colori. Un arcobaleno per la ricerca della felicità

di Samya Ilaria Di Donato

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 304

La teoria dell'"intelligenza dei colori" parte dal presupposto che sia errato ritenere misurabile quella qualità chiamata intelligenza solo attraverso un punteggio QI. Iniziare questo viaggio cromatico significa scoprire i propri talenti e le proprie intelligenze dominanti, ma soprattutto significa comprendere come i colori ci influenzino, quale significato inconscio comunichino e di come siano in grado di arricchire la nostra vita. Nel libro l'autrice presenta le ventiquattro intelligenze di cui disponiamo come strumenti per poter iniziare un percorso di crescita personale al fine di instaurare un buon equilibrio psicofisico: ogni colore è legato a un livello di intelligenza diverso e riflette uno specifico ambito della vita, svelare il giusto significato e il vero potenziale di ognuno ci permette di creare il nostro arcobaleno di felicitudine (felicità e beatitudine). Nelle scienze iniziatiche il colore è direttamente interconnesso alle vibrazioni delle emozioni e probabilmente questo è il motivo per cui oggi, in questo periodo "strano" e pandemico, il colore che domina il mondo spesso è il grigio; la realtà che conoscevamo sta mutando inesorabilmente e i colori ne sono la prova. I colori sono ponti e riflessi della verità, se pensi che vediamo i colori solo perché un oggetto li riflette, comprendi che questo riflesso ci dà la percezione e la perfezione del colore. Non analizzeremo il colore dal punto di vista dell'interazione a livello neurobiologico con l'essere umano, questo lo puoi trovare nella biologia, nelle scienze.
16,00

Le leggende della Formula 1. Da Silverstone ai giorni nostri. Un racconto lungo settant'anni

di Francesco Domenighini

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 692

È una storia favolosa di oltre settant'anni che, stagione dopo stagione, è in grado di emozionare milioni di appassionati di tutto il mondo. Momenti unici e leggendari, dai dominatori inarrivabili, come Michael Schumacher e Lewis Hamilton, vincitori in sette occasioni, a campioni del mondo per "una volta e mai più", come Kimi Räikkönen e Jody Scheckter, fino a piloti iconici e sfortunati come Michele Alboreto o Gilles Villneuve, entrati nella storia pur senza ottenere l'oro iridato. È una storia fatta di eroi capaci di ridare speranza alla fine della Seconda Guerra Mondiale, da Nino Farina ad Alberto Ascari fino a quel Juan Manuel Fangio che per tutto il ventesimo secolo è stato il campionissimo inarrivabile. È una storia tinta di Rosso, quel rosso fuoco della passione, delle emozioni e che in Formula 1 ha un nome solo: Ferrari. Il Cavallino Rampante è stato l'unico punto di riferimento, un simbolo capace di impreziosire il mondo dei motori con guerre epiche all'ultimo sorpasso con i colossi inglesi, McLaren e Williams, francesi, Renault, e tedeschi, Mercedes. È una storia fatta delle tante lacrime versate, da Monza per Ronnie Peterson a Zolder per Gilles Villneuve fino a Imola per Ayrton Senna con in mezzo tanti altri nomi che hanno dato la loro vita per la causa automobilistica. È una storia fatta di asfalto, di curve, di accelerazioni e di circuiti in grado di entrare nell'immaginario collettivo. Hockenheim, Spa, Silverstone, Suzuka, Monza, luoghi incantati dove tutto può iniziare o terminare. Le speranze delle prove libere, le certezze delle qualifiche e la tensione della gara, attesa e temuta, capace di ribaltare in ogni momento anche il pomeriggio all'apparenza più tranquillo. Quaranta racconti, quaranta personaggi iconici, quaranta carriere entrate nel mito di questo sport che accompagna la nostra vita da quel 13 maggio 1950 quando a Silverstone iniziò una storia magica, la storia della Formula 1.
19,00

Frida Kahlo. Strappi, voli e bizzarrie. Una vita oltre

di Valeria Biotti

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 216

Una donna spezzata e orgogliosa. "Ho sofferto due gravi incidenti nella vita: uno quando un tram mi ha gettata a terra, l'altro era Diego". La realtà travolge Frida con una violenza inusitata. L'impatto che le frantuma la colonna vertebrale e la immobilizza a letto per mesi è quasi nulla a confronto con le ferite che le saranno inferte dai tradimenti del marito. Eppure la sua vita ne viene, sì, stravolta, ma anche esaltata. La sua lettura del mondo esplode in un caleidoscopio ardito di ritratti, concetti, associazioni e colori: è caos e bellezza. Ricostruzione e destrutturazione. Amore e vendetta. Politica e arte. Sogno, incubo. E una surrealtà che per Frida non è altro che l'ambiente naturale della propria percezione del mondo. La presente biografia si permette una chiave inconsueta, non battuta, per raccontare l'immaginario, gli amori, gli strappi e i voli di una combattente straordinaria. Recuperando non solo la portata dirompente che l'ha resa un simbolo, ma anche la dimensione individuale, strettamente personale. Per liberare la narrazione della vita di una donna - umanissima e, insieme, fuori dal comune - dalle sovrastrutture che le ha caricato sulle spalle la Storia. Uno stile narrativo ricco di variazioni. Intimista, a tratti; sgranato e quasi violento, in altri frangenti. Chiodi e fiori. Fatti e specchi. L'animo di una donna inquieta che, nelle sue battaglie, trova un equilibrio dinamico, vorticoso e perfetto.
17,00

Le leggende della scherma. Un secolo e più di orgoglio nazionale

di Fabio Massimo Splendore

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 276

Questo libro è un viaggio approfondito e articolato attraverso le glorie della scherma, antica disciplina sportiva che rappresenta l'orgoglio olimpico dell'Italia, con le sue 125 medaglie (record assoluto nazionale), e straordinario motivo di vanto internazionale, in quanto primi al mondo davanti a Francia e Ungheria. Nella top ten dei medagliati italiani di sempre, la scherma occupa ben sette dei dieci posti. Qua si raccontano le imprese dei nostri atleti e atlete più rappresentativi in oltre un secolo di storia: da Nedo Nadi e le prime medaglie a Stoccolma 1912 al recordman Edoardo Mangiarotti, da Michele Maffei che apre il dopoguerra alla dinastia dei Montano, da Diana Bianchedi e il suo terribile infortunio fino a Giovanna Trillini e Valentina Vezzali, la donna sportiva più medagliata d'Italia con sei ori, un argento e due bronzi, per arrivare a Bebe Vio, che è già leggenda.
18,00

Le leggende del jazz. Ritmo e improvvisazione

di Salvatore Coccoluto

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 296

Non esiste un altro genere musicale come quello nato sulle strade di New Orleans, dove vita e musica si fondono fino a diventare una cosa sola. Per questo raccontare il jazz significa entrare nelle anime calde, folli e sincopate dei mostri sacri che ne hanno fatto la storia. Dal genio di Louis Armstrong, punto di riferimento per tutti i musicisti jazz, alla forza innovativa di Miles Davis, passando attraverso le note, le passioni e i tormenti di artisti immortali come Duke Ellington, Benny Goodman, John Coltrane, Django Reinhardt, Charlie Parker, Charles Mingus, Thelonious Monk, Chet Baker e tanti altri, il libro mette a nudo le leggende di questo esaltante mondo musicale, al contempo popolare e colto, insieme alle loro principali imprese, senza dimenticarne le voci immortali, su tutte quella di Ella Fitzgerald. Con un'unica certezza: che il jazz, proprio come la vita, è ritmo e improvvisazione.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento