Editore EDICICLO - Ultime novità | P. 10

EDICICLO

Le montagne che vivo. Racconto per immagini delle uscite con Paris sulle Dolomiti e della vita sulla Marmolada

di Carlo Budel

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 144

Un racconto per immagini della vita de "la Sentinella delle Dolomiti" Carlo Budel, che alcuni anni fa si è licenziato dalla fabbrica per abbracciare le montagne e diventare il custode della Capanna Punta Penìa, sulla Marmolada a quota 3.343 metri. In questo libro, che raccoglie i suoi scatti e quelli di alcuni fotografi che lo hanno accompagnato nelle sue avventure, trovano posto le cime "di casa" sulle montagne Bellunesi dove Carlo va a camminare; la capanna sul tetto delle Dolomiti, che custodisce in solitudine e con amore d'estate; orizzonti sterminati, albe incantate e tramonti infuocati; le sue uscite con Paris, il cane lupo che lo seguirebbe anche in capo al mondo e in?ne una coccola per i suoi lettori: la ricetta del suo leggendario strudel d'altura.
19,00

Riscoprire le Prealpi trevigiane. 31 escursioni a piedi da Valdobbiadene a Vittorio Veneto

di Giovanni Carraro

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 264

Le Prealpi trevigiane separano il Bellunese dalla vallata punteggiata di vigneti dove si produce il Prosecco. Partendo da centri come Valdobbiadene, Combai, Valmareno, Cison di Valmarino e Tovena in poco tempo è possibile raggiungere la sommità della dorsale prealpina godendo di incomparabili panorami. Insieme a località già note ai turisti - il Rifugio dei Loff, l'area di Praderadego e Pian de le Femene -, sono per la prima volta descritti in queste pagine numerosi percorsi del tutto inediti per gli appassionati di montagna. Trenta itinerari dal Monte Cesen al Col Visentin - semplici anelli oppure escursioni lunghe per ogni tipo di passo - svelano ai lettori più di trecento chilometri di sentieri tracciati nei secoli da pastori, zattieri e mercanti. In questa nuova edizione un itinerario in più il Giro delle Creste a Cison di Valmarino. Accompagnano la descrizione dei cammini numerosi box di approfondimento storico-artistico e un ricco corredo d'immagini.
18,00

Corpo Appennino. In cammino da Monte Sole a Sant'Anna di Stazzema

di Simona Baldanzi

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 208

Prendi alcune estati e mettile a confronto, ad esempio quella del '44 e le nostre estati, quelle fatte di decreti sicurezza e morti nel Mediterraneo, o la mia estate di un intervento chirurgico alla testa, che porta a rallentare, ad affidarsi agli altri, a mettere in discussione il bastarsi da soli. L'orecchio sinistro che sente meno, la parte a sinistra del Paese che non sa dare risposte. Corpo paese, corpo Appennino, corpi in cammino, corpo di una donna: ferite che si sovrappongono e si parlano. Riconsidera quelle estati attraverso una camminata in gruppo sull'Appennino fra Emilia Romagna e Toscana, da Monte Sole a Sant'Anna di Stazzema, nei luoghi delle stragi nazifasciste. Un percorso di monti intrisi di morti a lungo abbandonati. Muovere passi per trovare il posto alla memoria e oleare i meccanismi attuali per porre freni alle barbarie. Riscoprire l'importanza del fare insieme per aggiustarsi, per insistere a cambiare le cose, per non stare a guardare e ascoltare invano. In attesa che il senso dell'utopia venga riconosciuto fra i sensi umani.
16,00

Volare le montagne. Di linee, equilibri e altre libertà

di Marco Milanese

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 160

Volare. Il sogno di tutti. Marco Milanese scopre la passione per il vuoto mentre diventa alpinista, poi guida alpina. Cammina su linee tese fra le vette, perfino fra due mongolfiere. Scopre il base jumping. Scala pareti senza corde e scende con il paracadute dalle cime. Cerca la bellezza senza mezzi artificiali, si fa roccia e si fa aria. Indossa la tuta alare e vola le montagne. La sua non è una sfida all'estremo: è conoscenza, preparazione meticolosa, consapevolezza, scelta di vita. Comunione con la natura. Le sue avventure si intrecciano con le esperienze di rifugista, giardiniere, maestro di alpinismo per i ragazzi. Questo libro è il racconto di un giovane uomo con gli occhi rivolti al cielo e i piedi ben saldi per terra. Alla ricerca della linea perfetta, sempre, ovunque. Prefazione di Mauro Corona.
17,00

Carretera Austral. La strada alla fine del mondo

di Alberto Fiorin

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 192

Alberto, giovane liceale, manifesta per la libertà del Cile. Quarant'anni dopo decide di scoprire a pedali la Patagonia cilena, territorio affascinante abitato da una natura selvaggia e spesso ostile, solcato da fiordi, vulcani, foreste impenetrabili abbarbicate all'aspra Cordigliera delle Ande, sconfinate distese di ghiacciai, e popolato di animali selvatici. Alberto monta in bicicletta in compagnia del figlio Fausto e del fidato amico Dino per attraversare questo territorio lungo la Carretera Austral, un must dell'on-the-road, in direzione di Ushuaia. 1240 chilometri verso il nulla faranno rotolare i tre protagonisti verso sud, sballottati come in una centrifuga dal ripio, il famigerato fondo sterrato.
17,50

Alzati e cammina. Sulla strada della viandanza

di Luigi Nacci

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

A chi abita nel limbo delle incertezze. A chi vive l'insoddisfazione di un amore, di una vita in famiglia troppo angusta, di un lavoro in cui non si riconosce. O a chi il lavoro, la famiglia, l'amore, la compagnia delle cose e dei volti cari, per sua scelta o no, ormai non li ha più. A chi ha perso la speranza di risalire la china e vede farsi sempre più profondo il solco tra sé e la propria vita. A chi è in cerca di una strada e sa che è giunto il momento di partire. "Alzati e cammina" vorrebbe finire tra le mani di chi vive in quel limbo, e tentare di condurlo fuori, all'aria aperta, con l'esercizio e la parola, spronandolo a disfarsi degli oggetti che appesantiscono lo zaino, delle abitudini superflue, delle passioni sterili, e incoraggiandolo a dire addio alle persone che ci trasciniamo accanto per paura di rimanere soli. Camminare sotto la pioggia battente, camminare per andare a trovare una persona cara, camminare per perdersi e ritrovarsi, bussare per chiedere dell'acqua, godere della sosta, fare della viandanza la propria casa. E poi aprire la porta, lasciarla aperta, imbandire la tavola: perché non esiste viandante senza chi lo accolga, e viceversa.
11,00

Dalle Alpi a Roma. Lungo la Romea Strata. Una scuola in cammino

di Andrea Sivero, Domenico Spadafora

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

"Carissimo lettore, se hai in mano questo libro, signi?ca che qualcosa ti ha colpito. Sei forse rimasto incuriosito dal titolo, da quella distanza impegnativa ("Dalle Alpi a Roma"), dall'associazione tra il camminare e la scuola. Hai ragione. I termini portano a pensare a qualcosa di divergente. Siamo un gruppo di docenti e allievi che lungo dodici anni di impegno scolastico, tra il 2008 e il 2020, hanno dato corpo a un semplice principio pedagogico: il cammino fatto a piedi è una esperienza educativa e interdisciplinare formidabile, con momenti di informazione, confronto e ri?essione, centrata soprattutto sulle componenti emozionali ed etiche degli studenti. Rappresenta allo stesso tempo un modo per conoscere i territori del Paese in cui viviamo. Il percorso, "dalle Alpi a Roma", è stato scelto con l'idea di un recupero escursionistico dell'antica rete viaria romana e dei pellegrinaggi medioevali, che attraversando le nostre regioni portavano a Roma, Gerusalemme e Santiago di Compostela. Il libro raccoglie questa esperienza, sotto forma di diario-manuale-guida, restituendo da una parte la freschezza e l'intensità dei passi, dall'altra l'organizzazione impiegata e gli obiettivi raggiunti. Affinché le orme dei nostri passi appassionino nuovi studenti." Prefazione di David Le Breton.
16,00

In sella all'Arno. Dal verde del Casentino al blu del Tirreno in bicicletta

di Enrico Caracciolo

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 180

Dalle sorgenti nel cuore del Parco delle Foreste Casentinesi alla foce a Marina di Pisa dopo aver attraversato parte della Toscana, l'Arno indica una strada di grande bellezza dove si incontrano la civiltà etrusca, Medioevo e Rinascimento, storie di uomini e donne che raccontano il Genius loci di questa terra, da Veloce il meccanico di San Giovanni Valdarno a Leonardo da Vinci, dai foderai ai bucaioli fiorentini. La Ciclovia dell'Arno e il Sentiero della Bonifica costituiscono un sistema di viabilità lenta di circa 400 km in gran parte già esistente e operativo che vedrà la luce definitiva entro poco tempo, grazie all'intervento della Regione Toscana e degli Enti locali. L'autore sogna di percorrere tutta la ciclovia con un racconto che unisce esperienze vissute a proiezioni dell'immaginario del cicloviaggiatore. Luoghi, incontri, misteri e storie seguono l'umore imprevedibile del fiume di dantesca memoria che "per mezza Toscana spazia... che nasce in Falterona e cento miglia di corso nol sazia".
16,00

Alta via dei parchi 1:50.000

di AA.VV.

Cartine

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Lo strumento ideale per accompagnare e completare la guida "Alta Via dei Parchi". 8 carte in scala 1:50.000 create appositamente per il progetto Alta Via dei Parchi che coprono l'intero itinerario appenninico e l'area dei parchi compresi. L'Alta Via dei Parchi è un percorso escursionistico che comincia a Berceto, in provincia di Parma e, attraverso l'Appennino, arriva al Parco di Sasso Simone e Simoncello, in provincia di Pesaro Urbino in 27 tappe toccando 3 regioni (Emilia Romagna, Toscana e Marche), 10 province e 8 parchi. Sono 500 chilometri in totale per una media di 20 km a tappa, che offrono la fruizione di un paesaggio incantevole: circhi glaciali, immense praterie d'alta quota, laghi, sterminate faggete e castagneti da frutto, limpidi torrenti, rupi vulcaniche, falesie di gesso e calanchi. Nelle 8 carte sono indicate le varie tappe dell'itinerario (comprese le aree dei parchi attraversati) e i principali collegamenti con le città più prossime al crinale appenninico.
7,00

Alta via dei parchi 1:50.000

Cartine

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Lo strumento ideale per accompagnare e completare la guida "Alta Via dei Parchi". 8 carte in scala 1:50.000 create appositamente per il progetto Alta Via dei Parchi che coprono l'intero itinerario appenninico e l'area dei parchi compresi. L'Alta Via dei Parchi è un percorso escursionistico che comincia a Berceto, in provincia di Parma e, attraverso l'Appennino, arriva al Parco di Sasso Simone e Simoncello, in provincia di Pesaro Urbino in 27 tappe toccando 3 regioni (Emilia Romagna, Toscana e Marche), 10 province e 8 parchi. Sono 500 chilometri in totale per una media di 20 km a tappa, che offrono la fruizione di un paesaggio incantevole: circhi glaciali, immense praterie d'alta quota, laghi, sterminate faggete e castagneti da frutto, limpidi torrenti, rupi vulcaniche, falesie di gesso e calanchi. Nelle 8 carte sono indicate le varie tappe dell'itinerario (comprese le aree dei parchi attraversati) e i principali collegamenti con le città più prossime al crinale appenninico.
7,00

Alta via dei parchi 1:50.000. Nuova ediz.. Vol. 4: Alto Appennino bolognese. Parco regionale Corno alle Scale e parco regionale laghi di Suviana e Brasimone

Cartine

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Lo strumento ideale per accompagnare e completare la guida "Alta Via dei Parchi". 8 carte in scala 1:50.000 create appositamente per il progetto Alta Via dei Parchi che coprono l'intero itinerario appenninico e l'area dei parchi compresi. L'Alta Via dei Parchi è un percorso escursionistico che comincia a Berceto, in provincia di Parma e, attraverso l'Appennino, arriva al Parco di Sasso Simone e Simoncello, in provincia di Pesaro Urbino in 27 tappe toccando 3 regioni (Emilia Romagna, Toscana e Marche), 10 province e 8 parchi. Sono 500 chilometri in totale per una media di 20 km a tappa, che offrono la fruizione di un paesaggio incantevole: circhi glaciali, immense praterie d'alta quota, laghi, sterminate faggete e castagneti da frutto, limpidi torrenti, rupi vulcaniche, falesie di gesso e calanchi. Nelle 8 carte sono indicate le varie tappe dell'itinerario (comprese le aree dei parchi attraversati) e i principali collegamenti con le città più prossime al crinale appenninico.
7,00

Alta via dei parchi 1:50.000

Cartine

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Lo strumento ideale per accompagnare e completare la guida "Alta Via dei Parchi". 8 carte in scala 1:50.000 create appositamente per il progetto Alta Via dei Parchi che coprono l'intero itinerario appenninico e l'area dei parchi compresi. L'Alta Via dei Parchi è un percorso escursionistico che comincia a Berceto, in provincia di Parma e, attraverso l'Appennino, arriva al Parco di Sasso Simone e Simoncello, in provincia di Pesaro Urbino in 27 tappe toccando 3 regioni (Emilia Romagna, Toscana e Marche), 10 province e 8 parchi. Sono 500 chilometri in totale per una media di 20 km a tappa, che offrono la fruizione di un paesaggio incantevole: circhi glaciali, immense praterie d'alta quota, laghi, sterminate faggete e castagneti da frutto, limpidi torrenti, rupi vulcaniche, falesie di gesso e calanchi. Nelle 8 carte sono indicate le varie tappe dell'itinerario (comprese le aree dei parchi attraversati) e i principali collegamenti con le città più prossime al crinale appenninico.
7,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento