Il tuo browser non supporta JavaScript!

Editoriale Programma

C'era una volta, ma c'è ancora, Livorno e la costa toscana. Cartoline dal passato e didascalie semiserie

di Patrizia Salutij

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 95

Un pugno di cartoline. Trovate da qualche parte in un cassetto in cui non si guardava da tempo... Ognuna di esse porta con sé una storia, dei ricordi, a volte una lacrima, a volte una risata. Perché la vita in fondo questo offre, con in più una bella spruzzata di salmastro e ironia toscanolabronica. I commenti sono a cura di Patrizia Salutij, che a Livorno è nata e ci sta attaccata come una "padella" agli scogli.
8,00

Guida ai musei da riscoprire del Triveneto

di Irene Galifi

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 176

Il Triveneto è ricco di piccoli musei assai curati e spesso di ultima generazione, veri e propri scrigni pieni di tesori, spesso sfortunatamente penalizzati da una posizione troppo isolata o troppo turistica. Ne abbiamo così tanti che ci vorrebbe un'enciclopedia in più volumi per raccoglierli tutti: noi ne abbiamo selezionati alcuni, unici nel loro genere, dove i visitatori più esigenti e curiosi potranno riscoprire un patrimonio culturale talvolta poco noto, ma certamente affascinante. Bolzano - Museo della Scuola (Schulmuseum) Trento - Museo dell'Aeronautica "Gianni Caproni"  Lozzo di Cadore - Museo della Latteria Padova - Musme - Museo della Medicina Bergantino - Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare Cornuda - Museo della Stampa e del Design Tipografico Isola di San Servolo - Museo del Manicomio "La Follia Reclusa" Verona - MA - Museo Africano Bassano del Grappa e Schiavon - Museo della Grappa Poli Maniago - Museo dell'arte Fabbrile e delle Coltellerie Muggia - Biblioteca Beethoveniana Casa Museo Prato Carnico fraz. Pesariis - Museo dell'Orologeria ... e molti altri ancora ...
10,00

La pesca in mare da terra. Gli ambienti, le tecniche, le esche, le prede, le ricette

di Renzo Della Valle

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 141

Chiunque voglia praticare pesca sportiva non può proprio fare a meno di tutta una serie di fondamenti e nozioni: le tecniche più efficaci da poter adottare, certo, ma anche le esche e gli strumenti migliori, gli eventuali divieti, le differenze tra i vari ambienti e i periodi dell'anno più adatti per poter scovare determinate specie. La conoscenza di queste ultime, in particolare, permette di calibrare molti dei precedenti fattori per poter conciliare successo e divertimento: troverete una scheda descrittiva per ognuna delle specie più comuni nei mari italiani, nonché qualche piacevole digressione gastronomica tra un lancio e l'altro. I pescatori alle prime armi troveranno in questo manuale un'ottima panoramica generale per potersi approcciare con coscienza a questo tipo di attività, i più esperti invece potranno scoprire piccoli trucchetti, informazioni e curiosità che sono sempre utili a migliorare le proprie competenze, per non rischiare di fare... un buco nell'acqua!
10,00

Dizionario dei versiliesi. 500 biografie di personaggi da conoscere

di Corrado Benzio

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 240

La Versilia raccontata attraverso i suoi personaggi. Oltre contemporanei che diventano parte di un vero e proprio romanzo di questa terra. Ci sono i nomi di fama planetaria, ma anche i custodi della nostra sicurezza. Ci sono gli artisti, ma anche i tanti professionisti che tutti i giorni permettono alle famiglie e alle imprese di affrontare con fiducia l'impegno quotidiano. Ci sono tutti i grandi nomi che hanno reso celebre questo territorio. Da Andrea Bocelli a Mina, da Marcello Lippi a Stefania Sandrelli. Ma ci sono anche i commercianti più noti, i grandi chef, gli imprenditori che hanno saputo imporsi nel mondo. C'è la vita della Darsena e quella di Pietrasanta, con artigiani e fonderie. Ci sono i grandi floricoltori di Massarosa e i professionisti del cibo e del vino, settore che sta crescendo anche sulla riviera. Ci sono i protagonisti di clamorosi episodi di cronaca nera, per ricordare che la Versilia non è sempre innocente. Ma ci sono anche poliziotti e carabinieri. C'è il mondo della politica e dell'amministrazione locale, ma forse meno di quanto si possa pensare. Tutti contemporanei, tutti viventi e, anche se in età, ancora protagonisti. Ci sono tante donne e un buon numero di giovani che fanno sperare in un futuro che sia all'altezza del passato. C'è la storia e - perché no? - anche un po' di divertente e mai aggressivo pettegolezzo. In una parola sola: c'è la vita di questa terra.
12,00

Divagazioni dolomitiche. Percorsi, pensieri, emozioni

di Giuliano Dal Mas

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 159

"Divagazioni dolomitiche: forse addirittura autentici vagabondaggi, dove l'autore va oltre la poesia e il romanticismo che gli sono abituali, per inoltrarsi in un impegno di salvaguardia della natura e di vero amore per la montagna in tutti i suoi aspetti. Divagazioni dolomitiche: ricerca di bellezza, di una bellezza sempre presente anche nei posti più reconditi, dove solo un cuore fanciullo vede, guarda e assapora. Questo suo ultimo lavoro, che mi piace di più chiamare "viaggio nel cuore dei monti", riflette tutto ciò. E tutti gli itinerari descritti hanno in comune qualcosa che ha il sapore della 'magia': dolomiti non affollate, ma Dolomiti di emozioni. Basta saperle amare, basta saperle leggere: Giuliano ha saputo farlo. Ora spetta a tutti coloro che vogliono sedersi sul bordo della natura per ascoltarne la voce. Un pensiero al giorno, un itinerario al giorno e il tramonto sarà tutt'uno con l'alba." (Fabio Cammelli)
12,00

Bologna dalla parte della collina. 14 itinerari storico-culturali adatti a tutti

di Valeria Lenzi Bonfiglioli

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 191

Una rassegna di quattordici passeggiate per le strade della città dei portici e sulle pendici collinari che la incorniciano, alla ricerca di luoghi antichi e insoliti, senza però dimenticare qualche classico bolognese come il santuario della Madonna di San Luca o i Giardini Margherita. Gli itinerari possono essere percorsi anche da chi non ha dimestichezza con il trekking o le escursioni impegnative, ma ama passeggiare tranquillamente e allo stesso tempo approfondire la conoscenza storica, artistica e aneddotica dei luoghi che incontra grazie alle descrizioni dettagliate di monumenti e percorsi, ma anche curiosità e leggende, nomi illustri, citazioni e ricette.
12,90

Sui sentieri degli etruschi. Escursioni nelle province di Prato e Firenze alla scoperta della mitica Camars, la Città delle Città. 19 itinerari e 2 archeo-trekking per tutti fra Calvana, Monte Morello, colline Fiesolane e Montalbano

di Gianfranco Bracci, Giuseppe Alberto Centauro

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 143

Lo scopo di questa guida è quello di introdurre il lettore in un mondo particolare nel quale, oltre all'escursione e al piacere di camminare in un ambiente naturale interessante e in buona parte anche selvatico, si abbia modo di "interpretare" le imponenti e particolari tracce di un lontano passato che - in qualche modo - si rivelano sempre di più testimonianze attive di una delle più antiche culle della civiltà europea. Durante le passeggiate, le escursioni e i trekking tutti potranno rendersi conto dell'enorme patrimonio archeologico che ci circonda, a pochi minuti o a qualche ora di cammino dai maggiori centri abitati della pianura quali Prato, Sesto Fiorentino, Poggio a Caiano, Campi Bisenzio, Calenzano, Fiesole, Vaglia e naturalmente dal capoluogo di Firenze.
10,00

Guida ai laghi del Triveneto

di Irene Galifi

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 176

Il nostro Paese è una terra ricca di laghi: ognuno di diversa genesi, forma e colore, alpini e glaciali, naturali o artificiali, balneabili e non. Sono più di mille: tutti immersi in suggestivi panorami circondati da boschi rigogliosi, pittoreschi borghi o porticcioli. Quelli dell'arco alpino e delle Prealpi del Triveneto in particolar modo sono davvero di incomparabile bellezza: incastonati in paesaggi incantevoli, sono specchi di limpide acque dalle tinte cangianti nei quali si riflettono le cime circostanti, il verde intenso degli alberi, le nuvole bianche. Nelle valli sono luoghi dove rilassarsi, nuotare, pescare o praticare sport acquatici come il windsurf o il canottaggio; tra le cime, ad alta quota, sono piccoli e solitari, meta ideale di escursioni avvincenti alla scoperta di paesaggi incontaminati. Le località lacustri di queste splendide regioni offrono una scelta variegata di strutture ricettive tra boschi, pascoli e piccoli paesi, per chi ricerca la tranquillità ma anche per chi ama lo sport e l'ottima cucina locale.
10,00

Dal ài al zinêvri. Erbette friulane da conoscere e mangiare

di Fulvio De Santa, Alfio Anziutti

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 127

Erbe, frutti, fiori, con tutti i loro semi, costituiscono una variegata complessità vegetale, necessaria alla fertilità e alla vita, protagonista del colore dominante sulla terra, il verde. Un verde che avvolge tutta la Carnia e che è anche il colore simbolico dell'alto Tagliamento fino a Forni di Sopra, la vallata dei tessitori, dove lo troviamo punteggiato dal giallo del maggiociondolo, del tarassaco, dei ranuncoli; tinte presenti nelle coperte di canapa, sui portoni delle case, nei fazzoletti delle donne, nell'immaginario di quegli empori globali che chiamiamo locande, taverne, osterie. La cucina di questa antica terra propone ricette stuzzicanti, sapori forti, ingredienti veri, dove il pane della storia ci accompagna lungo la strada del gusto e dell'olfatto rurale. Tantissime sono le erbe conosciute e utilizzate nella cucina carnica, tipiche del vasto mondo delle montagne. Si raccolgono dal fondovalle alle prime balze, poi sempre più in alto sui crinali selvaggi, nei ruscelli cristallini, nell'estate delle malghe, dove crescono diverse varietà commestibili, sempre ricercate. Questo volume cerca di raccogliere tutte queste erbe spontanee in un prontuario capace di farle conoscere al lettore non solo per le loro proprietà benefiche, ma anche per il loro incredibile gusto, attraverso tante ricette creative.
11,90

Tra fuoco e acqua. La battaglia del solstizio. Il racconto austro ungarico della battaglia del basso Piave 15 giugno-6 luglio 1918

di Bruno Marcuzzo

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 288

Per cent'anni ci siamo raccontati come ci difendemmo, senza sapere come ci attaccarono. I documenti e le testimonianze ritrovate narrano uomini e storie sorprendenti; mesi di preparazione nelle retrovie, traditori che passarono il fiume per rivelare l'attacco, generali che manovrarono con audacia e altri che chiesero di non entrare in combattimento; soldati che lottarono con tenacia, immersi in quelle paludi lagunari dove scompariranno. La battaglia fu progettata e combattuta come una guerra nuova, moderna; tecnica, strategia e tattica impiegate saranno più affini al secondo conflitto mondiale che non al primo. Il Piave sarà per tutti un fronte completamente nuovo. La stessa natura anfibia del territorio identificherà lo scontro. Robert Vaucher, inviato de "L'Illustration" scriverà di questo campo di battaglia, dove le trincee d'Europa si stemperavano nell'acqua: "La guerra in questa regione che forma l'estrema destra delle linee alleate, ha un carattere tutto particolare. Occorre, per avanzare, vincere l'acqua ed il fuoco." Prefazione di Marino Perissinotto.
11,90

Falle tonde. Spigolatura di gergo e aforismi di maniera in uso al gentiluomo livornese. Riflettuti liberamente

di Rocco Martorano

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 190

Consigliato ad un pubblico adulto. "Livorno, l'arbero in culo e le foglie d'intorno" aforisma principe questo che nitidamente rivela la visione bucocentrica che hanno i livornesi della loro città, credendo fermamente "che tutto lì d'intorno ruoti". Così come del resto ebbe ad iconografare il Tonfoni nella sua opera sopra ricordata, che sul punto si ebbe così ad esprimere: "Se ir mondo fusse un culo, Livorno sarebbe ir buo". Consigliato ad un pubblico adulto.
10,00

Storia della fanteria italiana

di AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2018

pagine: 191

Questo libro racconta la storia della Fanteria italiana dagli inizi del 1800 fino ai nostri giorni, partendo dalle battaglie risorgimentali e dalle motivazioni ideali che le hanno ispirate. Nella prima guerra mondiale i fanti combatterono come protagonisti assoluti su tutti i fronti, dalle Giudicane, alle Dolomiti, all'Isonzo, sul Monte Grappa fino al Piave ed alla battaglia finale di Vittorio Veneto. I fanti furono anche i protagonisti della seconda guerra mondiale dove combatterono in condizioni di inferiorità di mezzi in Africa, in Russia, nei Balcani, fino alla liberazione del Paese. II libro racconta anche la storia della Fanteria durante la Guerra Fredda, schierata a nord est a difesa dei confini. Infine si conclude con la situazione di oggi, ampiamente mutata da ogni punto di vista. Troppo spesso in pubblicazioni relative alla storia del nostro Paese, della Fanteria non si parla oppure in modo marginale e incompleto. L'obiettivo di questo libro è quello di recuperare e far riemergere la storia dei Fanti, finora immotivatamente trascurata.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.