Editore Editoriale Scientifica - Ultime novità

Editoriale Scientifica

14,00
30,00

Ruolo e dimensioni del paesaggio nel territorio rurale della Toscana

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 344

Conflitto o potenziale sinergia tra la protezione del paesaggio agrario, della Toscana come di altre realtà, e quella dell'agricoltura che di quel paesaggio è artefice? Attraverso contributi multidisciplinari di illustri studiosi della materia, italiani e stranieri, il volume esplora un inedito e singolare ventaglio di strumenti giuridici ed economici potenzialmente idonei a rendere la tutela paesaggistica funzionale alla valorizzazione dell'agricoltura.
24,00

Le prassi delle istituzioni in pandemia

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 432

38,00

Codice delle PMI. Il primo testo completo di norme, pareri e circolari

di Cristina Crupi

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 374

29,00

Diritto e genere nella prospettiva europea

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 292

Diritto e genere nella prospettiva europea è un Manuale rivolto ai corsi di laurea in Giurisprudenza, ma anche agli altri corsi di laurea nell'ambito degli studi sociali, che hanno introdotto, o introdurranno, insegnamenti variamente denominati ma aventi ad oggetto le relazioni tra diritto e genere. La prospettiva europea appare ormai ineludibile e caratterizza tutto il volume, così come una riflessione transdisciplinare, comparatistica, con approccio diacronico e sincronico. L'opera raccoglie l'esperienza costruita negli ultimi anni presso l'Università di Pisa da parte di un gruppo di studiose, attraverso l'istituzione prima del corso di "Diritto e genere", poi del modulo Jean Monnet, finanziato dalla Commissione europea nell'ambito delle Azioni Jean Monnet di Erasmus + per gli anni 2019-2022, "European Law and Gender", con l'obiettivo di affermare l'emergenza teorica di una formazione universitaria sul genere e sulla sua rilevanza giuridica, mettendo a disposizione dei giovani e delle giovani studenti lenti nuove con le quali osservare temi e questioni che incontrano nel loro percorso di studi e nella loro vita professionale.
24,00

Diritto e persona. Il diritto canonico nell'ecclesiologia conciliare

di Paolo Palumbo

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 228

Nel presente volume, dedicato ai Libri I-II-III del Codice di diritto canonico e aggiornato alle più recenti riforme di Papa Francesco, l'amico collega Paolo Palumbo approfondisce nella prima parte il perché del diritto canonico (cap. I) e la sua presenza nella realtà della Chiesa anche con utili riferimenti alle connessioni con altri diritti confessionali (cap. II) e la ricostruzione dei relativi profili storici (cap. III). Nelle successive parti, si analizzano in modo chiaro e sistematico i canoni che disciplinano le norme generali (cap. IV), il Popolo di Dio (cap. V), la gerarchia ecclesiastica (cap. VI) e la funzione di insegnare della Chiesa (cap. VII). L'Autore traccia un percorso completo di analisi dei canoni nella prospettiva dell'ecclesiologia conciliare al fine di fornire un valido strumento di studio non solo per gli "addetti ai lavori" (autorità ecclesiastiche, operatori dei tribunali ecclesiastici, avvocati canonisti, ecc.), ma anche per gli insegnanti di religione cattolica e per gli operatori pastorali nei loro molteplici ambiti di riferimento.
19,00

Quale presidente? La scelta del presidente della Repubblica nelle crisi istituzionali

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 102

Il volume amplifica gli atti dell'omonimo convegno tenutosi presso l'Università di Sassari, città "patria" italiana dei Presidenti della Repubblica (Segni e Cossiga), non troppo distante da Sanluri, luogo familiare d'origine di un altro Presidente, Giuseppe Saragat. I giuristi qui raccolti - tutti specialisti del tema - hanno cercato di perseguire un duplice obiettivo: da un lato studiare l'elezione presidenziale nelle crisi, sottolineandone anche dentro opportunità nuove, le regole, le regolarità, gli strumenti, le prassi a disposizione, rinvenibili sia nella tradizione delle dodici elezioni precedenti, sia in una prospettiva comparata. Dall'altro, fare emergere, alla luce di quell'analisi, nuovi percorsi, piste d'indagine, strumenti per leggere in modo più approfondito quell'elezione, che rimane comunque, come sottolineò Leopoldo Elia, «il momento di più alta dislocazione delle forze politiche».
10,00

Accordi collaborativi e modellazione informativa

di Paolo Ettore Giana

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 184

La crescente diffusione ed adozione della modellazione informativa (BIM) richiedono un ammodernamento degli aspetti giuridici e contrattuali che connotano gli appalti pubblici e privati. Questo scritto evidenzia le caratteristiche principali e i vantaggi ottenibili dall'adozione di nuovi modelli contrattuali collaborativi, quale il FAC-1, in grado di rimuovere le asimmetrie informative tra le parti, di coinvolgere la supply chain, di aumentare la trasparenza del flusso, riducendo la possibilità di varianti e contenziosi. Inoltre, lo sviluppo dell'appalto tramite la metodologia BIM favorisce la condivisione delle informazioni tra tutti i partecipanti e necessita, pertanto, della creazione di una collaborazione, giuridicamente valida, con i consulenti o gli appaltatori del progetto.
15,00

Lo stato anti-crisi globale. Il «recovery state»

di Massimo Panebianco

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 320

Il volume si ispira al linguaggio globale ed ai suoi neologismi, relativi allo Stato anti-crisi ed alla sua nuova funzione di recovery, di protezione e difesa nei grandi momenti negativi della società contemporanea. Ne risulta descritta la figura di un nuovo tipo di Stato, la cui capacità speciale è necessariamente estesa ed espansa oltre i confini nazionali. Nelle prime due parti si presenta un quadro relativo alla formazione ed alla evoluzione del regime giuridico dello Stato durante l'era delle crisi globali del XXI secolo, con particolare riferimento a quelle economico-finanziarie, connesse alla pandemia da COVID-19 (recovery plan dell'Unione europea e Piano Italiano di Ripresa e Resilienza). Infine, nella terza ed ultima parte si analizzano le difficoltà incontrate in occasione delle operazioni di pace delle Nazioni Unite, in vari settori regionali del Medio-Oriente e dell'Asia Centrale, in occasione di eventi politico-istituzionali e avverse condizioni di vita delle popolazioni interessate.
23,00

Nella notte il cane

di Fabrizio Coscia

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2021

pagine: 152

C'è qualcosa di più misterioso della devozione di un cane verso l'uomo e dell'amore che noi ricambiamo per questa devozione? Essa esiste da quando uno sforzo inaudito ha tratto lontano dalla sua natura il primo cane, che con il suo inevitabile, struggente fallimento di umanizzazione ha finito per attirarci dalla sua parte, a ricordarci cioè la nostra più antica animalità. Questo libro racconta, così, nell'anno tra la prima e la seconda ondata di Covid-19, tra "lockdown" e cauti ritorni alla vita, una semplice storia d'amore tra un cane e il suo padrone, laddove la presenza muta e fedele dell'uno spinge l'altro a riflettere sul rapporto tra parola e silenzio, tra realtà e scrittura, tra vita e tempo, in un viaggio nella letteratura e nell'arte, ma anche nella filosofia, nel fumetto e nel cinema, con l'andamento divagante delle quotidiane passeggiate canine. A metà tra il diario e il "personal essay", Coscia rende omaggio agli animali e riflette sui limiti (e l'arroganza) dell'uomo, che troppo spesso fa della forza il suo diritto; ma stila anche un bilancio esistenziale, estorto da un tempo di quarantena che costringe a fare i conti con noi stessi.
13,00

La sfida vinta dell'Università di Salerno. Visione, progetto, storia della Facoltà di Medicina

di Raimondo Pasquino, Mariano Ragusa

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2021

pagine: 346

"Nella realizzazione della Facoltà di Medicina siamo stati mossi da una visione del ruolo che una Università deve avere nella formazione e nella ricerca e del suo stringente rapporto con il contesto nel quale è chiamata ad operare. Visione significa chiarezza dei fini e loro traduzione nella concretezza di un progetto e di un metodo attuativo, che si è mosso entro i canali dell'interlocuzione istituzionale e nel rispetto di norme di legge. Il presupposto è stato quello di una coerente progettualità e non dell'esaudimento di generiche richieste e aspettative da parte della politica o di interessi personali e/o di gruppo. È questa la lezione rilevante che la storia di Medicina ci consegna." Raimondo Pasquino
28,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.