Edizioni dell'Asino

Cronache di una controrivoluzione. Il prezzo della libertà ai tempi delle primavere arabe

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2012

pagine: 79

"Guardare alle primavere arabe in chiave controrivoluzionaria significa generare nel lettore il dubbio che, in realtà, le cose procedano diversamente da come le racconta la stampa mainstream. Vuol dire soprattutto raccontare perché, ancora oggi, in Egitto e Bahrein, passando per lo Yemen, migliaia di persone continuano a rischiare la propria vita a mani nude in nome della libertà, mentre con il tacito consenso occidentale il nuovo "poliziotto" del Golfo si prepara a reprimere tutti i movimenti di dissenso interni ai singoli paesi che ne fanno parte."
5,00

Da dove viene la crisi? L'ideologia neoliberista dalle origini a oggi

di Eric Toussaint

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2012

pagine: 82

Da dove viene la crisi che stiamo vivendo? Eric Toussaint risponde a questa domanda con un'agile guida sulle origini della crisi e sulle responsabilità del capitalismo finanziario. Ripercorrendo le tappe che hanno segnato l'affermazione dell'ideologia neoliberista che da trent'anni governa l'economia del pianeta, Toussaint mette in guardia dal rischio di continuare a percorrere la strada del culto feticista del mercato, la stessa strada che ha generato la crisi economica attuale e che non è in grado di indicare soluzioni per uscirne. Un utile strumento per capire finalmente quello che sta succedendo alle nostre economie e alle nostre società.
10,00

Il diritto del bambino al rispetto

di Janusz Korczak

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 66

Korczak e stato uno dei rari adulti che ha saputo comprendere un mondo che appare oggi sempre più misterioso e irraggiungibile, quello dell'infanzia. Korczak permette al lettore di ritrovare il bambino che è stato, e che in parte è rimasto, difende i diritti dell'infanzia, insiste sulla responsabilità di ogni pratica educativa. Scritta nel 1929 questa perorazione non ha perduto nulla della sua forza provocatoria, insieme pedagogica e politica. Prefazione di Grazia Honegger Fresco.
10,00

Se la classe inferiore sapesse...

di August Strindberg

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 171

Nel centenario della sua morte, questo libro raccoglie alcuni dei testi più significativi e meno noti di Strindberg, comprende i provocatori interventi politici di un lucidissimo osservatore della società del suo tempo, contro la sopraffazione economica e culturale della borghesia a danno delie classi subalterne. Oltre al radicale "Piccolo catechismo a uso delle classi inferiori" e altri corrosivi interventi, questo volume contiene il romanzo breve "L'isola della beatitudine", formidabile antesignano delle distopie di Orwell e Huxley. Prefazione di Goffredo Fofi.
12,00

11 settembre: attentato alle libertà? I diritti umani dopo le Torri Gemelle

di Federica Resta

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 268

Dopo l'11 settembre in molti paesi democratici c'è stata una stretta sulle libertà civili e i diritti: in nome della lotta al terrorismo sono state introdotte norme che limitano le libertà fondamentali. In questo lavoro viene passato in rassegna l'insieme dei provvedimenti liberticidi e antidemocratici entrati in vigore dopo l'11 settembre negli Stati Uniti, in molti paesi occidentali, e in particolare in Italia, e si analizza la trasformazione dello stato di diritto sotto il peso della costruzione di una sicurezza in cui vengono criminalizzati "gli altri" come nemici (immigrati, islamici e dissenzienti, oppositori) in nome di una "democrazia securitaria" che perde sempre di più i suoi fondamenti garantisti e liberali.
12,00

Che cos'è il vegetarismo? Seguito dalle considerazioni di Aldo Capitini

di Edmondo Marcucci

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 75

Un percorso attraverso la letteratura, la religione, la medicina, le scienze naturali e l'arte culinaria, passando per i concetti di pacifismo e nonviolenza. Marcucci analizza e spiega "cos'è il vegetarismo", parole di ieri che ancora oggi trovano assoluta aderenza con la realtà di chi vede, nell'essere vegetariano, un giusto modo di reagire alle contraddizioni di una società crudele. Queste pagine sono state e rimarranno nel tempo una base importante per i movimenti nonviolenti, animalisti, antispecisti che vedono nella sensibilità animale tutte le somiglianze con quella umana, la capacità di intrattenere rapporti sociali, la facoltà di esprimere la propria volontà.
5,00

Il teatro salvato dai ragazzini. Esperienze di crescita attraverso l'arte

Libro

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 224

Incontrando i bambini il teatro ritrova la sua necessità e la sua energia. Esperienze e riflessioni di Bandoli, Bisognin Lorenzoni, Braucci, Cipiciani, Dammacco, Filippi, Floridia, Fofi, Furfaro, Giacchè, Giacopini, Lorenzoni, Magnani, Martinelli, Pappalardo, Pierro, Scabia, Sieni, Valenti, Villari.
12,00

Il serissimo metodo Morg'Hantieff

di Claudio Morganti

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 92

Un metodo per attori - piuttosto pratico e profondamente riflessivo-scritto da Claudio Morganti, attore-autore e regista teatrale tra i più importanti della scena contemporanea. Nei suoi esercizi, l'amore per il teatro vero e per ciò che esso ha di più necessario, di più intimo, di più sacro.
12,00

Prove d'ascolto. Incontri con artisti e saggisti del nostro tempo

di Maria Nadotti

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2011

pagine: 344

Nel 1980 Maria Nadotti, giornalista, saggista e traduttrice, si trasferì a New York da dove ha dato vita, per circa un trentennio, a una vivace corrispondenza culturale su riviste e giornali, rivelando con grande anticipo i segni di quello che la società americana stava incubando. Questo volume raccoglie alcune tra le migliori e più belle conversazioni/intervista realizzate in quella città-crocevia con artisti, scrittori, uomini e donne di teatro e di cinema ancora oggi utili a orientarsi in un mondo in cui la cultura si è trasformata in merce culturale, la dialettica in conflitto e la guerra in business umanitario. Quindici incontri tra i quali: gli scrittori Toni Morrison, Cynthia Ozick, Kurt Vonnegut, Ed McBain, Don DeLillo, lo psicanalista James Hillman, la scultrice Louise Bourgeois, l'attore Wallace Shawn, i registi Maggie Greenwald, Arthur Penn, gli intellettuali Edward Said, Bill Buford, Ruth Ozeki, la poetessa Anne Michaels e il critico John Berger.
15,00

Come si dovrebbe vivere. Perché la città si è fatta straniera

di Heinrich Böll

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Asino

anno edizione: 2010

pagine: 183

In una serie di dialoghi con Heinrich Vormweg, il grande scrittore e premio nobel per la letteratura Henrich Boll riflette su alcuni importanti temi della nostra civiltà e sui cambiamenti avvenuti nel secondo dopoguerra: il modello di sviluppo e la crescita economica, la qualità della vita nelle grandi città e l'educazione dei nostri figli. Completano il quadro le riflessioni sul ruolo della letteratura e della cultura, sul rapporto tra le due Europe, dell'est e dell'ovest, sulle nuove istanze dei movimenti giovanili e ambientalisti. Un dialogo condotto con garbo e ironia, con la sensibilità artistica, morale e intellettuale di uno dei più grandi scrittori del Novecento, sempre attento alle più profonde trasformazioni dell'uomo.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.