Editore Edizioni Meudon - Ultime novità

Edizioni Meudon

Lo spirito nazionale nella scuola. Lettere dalla Venezia Giulia a Giuseppe Lombardo-Radice

di Andrea Dessardo

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2018

Giuseppe Lombardo-Radice (1879-1938) è uno dei massimi protagonisti della pedagogia italiana del Novecento, al rinnovamento della quale contribuì con opere di larga diffusione. Giovanni Gentile lo volle a capo della direzione generale dell'istruzione elementare negli anni della riforma scolastica. Questo volume, presentando un'ampia raccolta di documenti inediti custoditi presso l'archivio del Museo storico della didattica «Mauro Laeng» di Roma, si concentra sull'impegno di Lombardo-Radice per far conoscere le sue proposte pedagogiche anche nelle province di lingua italiana soggette all'Austria, coltivando una fitta rete di corrispondenze con i docenti di Trieste e dell'Istria, i quali influenzarono alcune sue posizioni a proposito della necessità d'infondere alla scuola uno spirito più decisamente nazionale, poi confermate durante la partecipazione diretta alla Grande Guerra. Particolare spazio è riservato alle lettere che gli scrisse il poeta Biagio Marin (1891-1985), tra il 1919 e il 1921 professore di letteratura italiana e pedagogia all'Istituto magistrale di Gorizia.
20,00

Riparazione o radicalizzazione? Abitare il conflitto in una prospettiva generativa

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2018

Il conflitto rappresenta un'esperienza ineliminabile nelle relazioni interpersonali e sociali, aperta a esiti molto diversi: dai contrasti possono sorgere nuovi assetti, nuove forme inclusive di cooperazione ma possono derivare anche maggiori lacerazioni, aumento delle distanze e dell'ostilità, persino escalation violente. Contrastare la radicalizzazione delle parti in conflitto significa attivare percorsi di incontro e di mediazione, in grado di accompagnare un'evoluzione generativa del confliggere o, dove il caso, di riparare ciò che è stato infranto. Il volume esplora a tutto campo il "paradigma riparativo", discutendone i presupposti antropologici e morali e sondando esperienze e pratiche che lo declinano in diversi ambiti, dai percorsi di giustizia agli interventi terapeutici, dalle iniziative educative alle relazioni internazionali e ai contesti di lavoro.
20,00

Generazione Nicodemo. L'età di mezzo e le stagioni della vita

di Giovanni Grandi

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2016

pagine: 68

"Come può nascere un uomo quando è vecchio?" La domanda di Nicodemo (Vangelo di Giovanni, 3,4) dà voce all'esigenza di cambiamento che ciascuno avverte varcando la soglia dell'età di mezzo: cosa sta accadendo? Come leggere l'insoddisfazione che frequentemente si percepisce, pur in modi diversi, a metà della vita? Quale cambio di passo può attendere una esistenza semplicemente affaticata dalla routine o magari indebolita da diversi tentativi di rinascita andati a vuoto? Attraverso una suggestiva interpretazione, l'antica lezione monastica sui "vizi capitali" diventa la filigrana attraverso cui leggere le stagioni della vita e la sfida cruciale che prende corpo nel mezzo del cammino.
8,00

L'aiuto rischioso. Colloqui su montagna e soccorso alpino

di Giovanni Grandi, Spiro Dalla Porta Xidias

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2016

pagine: 82

Primavera 2016: la Stazione di Trieste del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino si appresta a festeggiare il sessantesimo anniversario della sua costituzione. Il suo fondatore, Spiro Dalla Porta Xydias, ha da poco superato il traguardo dei 99 anni: nella sua vita montagna, riflessione e scrittura sono legate indissolubilmente. Nasce così l'idea di celebrare la ricorrenza raccogliendo alcune conversazioni proprio con il primo Capostazione. I ricordi diventano l'occasione per porre problemi, evidenziare dilemmi e confrontarsi su quanto i tempi siano cambiati e su come - in fondo - l'umanità non lo sia affatto.
12,00

Anthropologica. Annuario di studi filosofici (2016). Cose o persone? Sull'esser figli al tempo dell'eterologa

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2016

La pratica della fecondazione eterologa interroga in profondità le coscienze dei singoli e rende urgente una seria riflessione pubblica. La posta in gioco è altissima: ne va del senso umano del nascere, del rapporto tra desiderio e diritto, della differenza tra cose e persone. Affrontare in modo esaustivo una problematica così complessa richiede di mettere in dialogo diverse competenze disciplinari: dall'etica alla psicologia, dalla sociologia al diritto, dalla medicina alla teologia. Il presente volume di "Anthropologica" intende offrire una ricognizione approfondita della questione, mettendo in primo piano la tutela di chi non ha parola.
25,00

Alter-nativi. Prospettive sul dialogo interiore a partire dalla «moralis consideratio» di Tommaso d'Aquino

di Giovanni Grandi

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2015

pagine: 408

Spesso la riflessione si sviluppa interiormente come un colloquio: nei tempi di silenzio ciascuno interagisce in se stesso con voci distinguibili tra loro, avvertibili come diverse dalla propria.
30,00

Essere utili. L'invisibile negli interventi di aiuto

di Giovanni Grandi

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2015

pagine: 51

"...Alle volte l'aiuto che prestiamo a qualcuno, per quanto generoso e disinteressato, non riesce a sbloccare la situazione con cui abbiamo accettato di misurarci. Nonostante l'impegno e la dedizione i problemi rimangono irrisolti: l'aiuto non va a buon fine e un faticoso senso di insoddisfazione, talvolta persino di frustrazione, ci avvolge. [...] I luoghi in cui manca la soddisfazione del veder sanata una situazione sono un punto di affioramento dell'essenziale prezioso ma drammatico."
8,00

La fertilità del denaro. Finanza e responsabilità. Un matrimonio impossibile?

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2015

ll volume contiene il saggio di J. Maritain "Una società senza denaro. Un Paese in cui il denaro sarebbe bandito dalla vita dei cittadini"; tit. orig. "Une société sans argent; un pays dans lequel l'argent soit banni de la vie des citoyens". Il "tempo della crisi"- economico-finanziaria, ma altresì politico-sociale - non sembra essere una fase temporanea, destinata a passare e farsi dimenticare rapidamente. Essa non rappresenta una "crisi di crescita", un momento di difficoltà che, come la febbre nei ragazzi, prelude ad un nuovo repentino sviluppo. Ciò in cui siamo immersi sembra, piuttosto, una "crisi della maturità", ovvero una crisi di senso. Crisi che investe la nostra capacità di essere comunità e che ci interroga sul valore della convivenza civile. Prendendo le mosse da un provocatorio saggio che Jacques Maritain dedica all'ipotesi di Una società senza denaro, il volume intende esplorare la possibilità di scorgere nella direzione di un'economia di mercato che vada oltre il capitalismo iper-finanziario e che si dimostri capace di promuovere un rinnovato senso di comunità.
12,00

Questione antropologica. Gli ostacoli sulla via di un nuovo umanesimo

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2015

Il Convegno Ecclesiale di Firenze - in programma per l'autunno 2015 suggerisce la possibilità di dar corpo ad un rinnovato umanesimo. Si tratta di una sollecitazione importante, che riconosce e rilancia la centralità della cosiddetta "questione antropologica", ovvero l'urgenza di una riflessione attenta ai diversi ambiti di vita nei quali "ne va" dell'umano e del senso del suo stare al mondo. Cosa significa, oggi, porre la persona al centro della riflessione pratica? E a cosa conduce la sua messa in questione? Per rispondere - o iniziare a farlo - in modo adeguato, è necessario indagare il fenomeno umano nella sua complessità, analizzando i diversi aspetti che disegnano l'integralità dell'esperienza umana e individuando, per ciascuno, opportunità e rischi.
25,00

L'arte dell'equilibrista. La pratica sportiva come allenamento del corpo e formazione del carattere

Libro

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2015

pagine: 240

Il volume esplora i principali ingredienti della pratica sportiva: fatica, impegno, coraggio, agonismo, amicizia, lealtà, sfida personale; ma anche imbroglio, doping, egoismo, narcisismo. Come un equilibrista, sempre esposto al rischio della caduta, l'atleta deve infatti dimostrarsi capace di contemperare i molti valori che rendono gustosa la pratica sportiva, senza lasciarsi tentare dall'apparente semplicità di ricette troppo semplici. Gli autori che si alternano la parola all'interno di questa riflessione corale condividono la persuasione che lo sport possa rappresentare, ad un tempo, una buona pratica di vita e una metafora efficace per l'educazione alla vita buona. Una possibilità niente affatto scontata, che per realizzarsi richiede consapevolezza, volontà e dedizione.
20,00

La sapienza trasmessa. Introduzione ad una filosofia cristiana

di Gorazd Kocijani

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni Meudon

anno edizione: 2014

pagine: 540

38,00
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento