Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni Theoria

Aforismi. Testo inglese a fronte

di Kahlil Gibran

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2019

pagine: 71

"Sempre camminerò per queste spiagge, in mezzo alla sabbia e alla spuma. La marea cancellerà le mie impronte, e il vento soffierà sopra la spuma ma il mare e la spiaggia rimarranno per sempre". "Quanto spesso ho attribuito a me stesso crimini che non ho mai commesso così che le altre persone potessero sentirsi a loro agio in mia presenza". "Noi siamo tutti prigionieri, ma alcuni di noi stanno in celle con finestre, altri senza". "Vorrei essere il più piccolo fra gli uomini ma con dei sogni e il desiderio di realizzarli, piuttosto che il più grande ma senza sogni né desideri". "Noi cerchiamo tutti la vetta della montagna sacra; ma forse la nostra strada sarà più breve se guarderemo al nostro passato come a una carta topografica e non come a una guida?"
10,00

Aforismi

di Oscar Wilde

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2019

pagine: 107

Le donne: "Se una donna non è capace di rendere i propri errori affascinanti, è solo una femmina". Gli uomini: "Spesso penso che Dio, nel creare l'uomo abbia in qualche modo sopravvalutato la Sua capacità". La vita: "Si può vivere anni talvolta senza vivere affatto, e poi tutta la vita si concentra in una sola ora".
10,00

Aforismi

di Friedrich Nietzsche

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2019

pagine: 141

"Si ripaga male un maestro, se si rimane sempre scolari". "Chi interroga bene si è già dato mezza risposta." "Parlare molto di sé può essere un mezzo per nascondersi. Non parlare per niente di sé è un'ipocrisia molto raffinata". "Se si rimane in silenzio per un anno, si disimpara a ciarlare e si impara a parlare". "È falsa ogni verità che non susciti almeno una risata". "Le convinzioni sono nemiche della verità, più pericolose delle menzogne". "Il visionario nega la verità di fronte a se stesso, il bugiardo solo di fronte agli altri". "I giovani rimangono affascinati da ciò che è interessante e strano, e per loro non fa differenza se sia vero o falso".
10,00

Aforismi

di Arthur Schopenhauer

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2019

pagine: 89

"La vita è come una bolla di sapone, che soffiamo e conserviamo per quanto è possibile, ma con l'assoluta certezza che prima o poi scoppierà". "Quando si è vecchi si è più capaci di prevenire le sventure, quando si è giovani si è capaci di sopportarle". "Gli amici si professano sinceri, ma in realtà sinceri sono solo i nemici". "Non dire al tuo amico ciò che il tuo nemico non deve sapere". "Il matrimonio è un debito che si contrae in gioventù e si paga in vecchiaia". "Il modo più sicuro per non diventare molto infelici sta nel non pretendere di essere molto felici". "Meglio dimostrare la propria intelligenza con quello che si tace, piuttosto che con quello che si dice".
10,00

The Clash. Vite, idee, canzoni

di Guido Michelone

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2019

pagine: 350

The Clash, un gruppo cult nella storia della musica, raccontati come un immenso meraviglioso vocabolario, in cui le parole prendono la forma di storie, idee, sogni, riflessioni. Partendo da luoghi, persone, fatti, album, canzoni e pensieri degli stessi Joe Strummer, Mike Jones, Paul Simonon, Topper Headon - ovvero i Clash nella formazione classica - ecco composto un mosaico di idee, citazioni, battute che servono a illustrare la vicenda artistica di uno dei gruppo rock per antonomasia. Partiti da Londra quattro ragazzi conquistano il mondo grazie a un impegno costante verso la realtà sociale, facendosi subito conoscere e riconoscere con una vena punk e new wave intrisa via via di echi caraibici (ska, reggae, bluebeat) e nordamericani (soul, funk, jazz, rockabilly) che ancor oggi suona attualissima.
18,00

I beni di questo mondo

di Irène Némirovsky

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2019

pagine: 243

"I beni di questo mondo", pubblicato prima a puntate sotto pseudonimo e poi come romanzo postumo nel 1947, racconta la vita della famiglia Hardelot nel nord della Francia dagli inizi del 1900 fino agli anni dell'occupazione nazista. Le vicende familiari e gli intrecci sentimentali, unitamente alle problematiche legate alle differenze tra classi sociali, si svolgono con delicatezza sullo sfondo della guerra, che tutto influenza e mette in dubbio. La Némirovsky, con la sua attenzione ai dettagli e la capacità di creare immagini chiare e precise, mette in luce la crudeltà dei due conflitti mondiali, l'inevitabilità della storia che si ripete e come essa si ripercuote su una semplice famiglia di una piccola città, dimostrando la piena comprensione dell'animo umano e della necessità di abbattere i valori della società tradizionale dell'epoca, in un momento in cui ogni certezza stava lentamente crollando. Saggio introduttivo di Antonia Dedda. Postfazione di Fabrizio Ottaviani.
16,00

L'ultima traversa

di Paolo Maurensig

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2018

pagine: 74

In un paese vicino a Bolzano si è insediato da poco un parroco giovane e volenteroso. Aloiz Bauer ha ventinove anni, molta fede e un vizio: gli scacchi. Sopita, nascosta e combattuta durante gli ultimi anni di studi, la passione per il gioco torna prepotentemente nella sua mente dopo aver sfidato Daniel Harrwitz, un anziano signore (l'unico di tutto il paese in grado di giocare), all'osteria, davanti a una folla di curiosi. Harrwitz è un tipo solitario, ambiguo, taciturno e incredibilmente abile davanti a una scacchiera. Forse troppo per essere un semplice dilettante. Settimana dopo settimana, le sfide tra i due diventano un avvenimento nel paese. Sempre più ossessionato dal gioco, padre Bauer si butta a capofitto nei manuali di scacchi e ben presto la sua fede vacilla tra la competizione con Harrwitz e le velate avances di una donna che, nel segreto del confessionale, gli dichiara il suo amore. Il contrasto tra la religione, gli scacchi e la passione amorosa si fa quasi insostenibile fino a quando Bauer non viene convocato al capezzale del vecchio scacchista che sta per morire. Ed è qui che la partita tra i due dovrà trovare la sua chiusa.
12,00

Fabrizio De André. La storia dietro ogni canzone

di Guido Michelone

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2018

pagine: 204

Per la prima volta un libro racconta tutte le opere di Fabrizio De André (1940-1999), brano per brano, in ordine alfabetico. Tutti i pezzi scritti, cantati, musicati, interpretati dal grande Faber dal 1955 al 1998, che vanno a comporre un "canzoniere" immenso: da "'A cimma a Zirichiltaggia", passando per "Bocca di Rosa", "Don Raffaè", "Fiume Sand Creek", "Il pescatore", "La canzone di Marinella". Non solo le 130 canzoni (edite e inedite) pubblicate ufficialmente su disco a suo nome, ma anche quelle - quasi una novantina - dove la presenza è per così dire secondaria, nascosta, discreta o indiretta, ma contribuisce appieno alla realizzazione di opere d'arte, così come va oggi ritenuta la "canzone d'autore", di cui Fabrizio De André resta l'indiscusso, assoluto protagonista, ieri come oggi.
16,50

Chi sta parlando nella mia testa?

di Francesco Permunian

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2018

pagine: 174

Ironico, sarcastico, disincantato, Francesco Permunian è il nostro Gombrowicz. Ma non solo per un affine carattere, ma anche per una forma espressiva che è, prima che una ricerca, una predestinazione. E infatti attraverso la forma diaristica che Permunian (così come lo scrittore polacco) meglio esprime la commedia umana della nostra vita, e che osserva a volte pure con rabbia, una rabbia che rasenta il disgusto, quando racconta il mondo degli intellettuali italiani, dei quali è capace come pochi di svelarne l'ipocrisia. Ma le pagine di Permunian sono abitate non soltanto dalla sua voce, ma anche da quella dei fantasmi che continuamente gli parlano nella sua testa. Qui va cercato il fondo di dolorosa poesia della sua prosa. Per Permunian la letteratura è il luogo in cui i morti trovano una casa che finalmente li accolga. E quella casa è un artificio, misericordioso anche se mai curativo - ma profondo, insostenibile, cioè conoscitivo. Postfazione di Andrea Caterini.
16,00

L'Anticristo

di Joseph Roth

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2018

pagine: 146

L'Anticristo imperversa ovunque sulla terra assumendo diverse sembianze. Attraverso queste figure allegoriche Joseph Roth stana la presenza del male nella società contemporanea. Un male che si annida tra le pieghe della superstizione, del capitalismo, del comunismo, dell'ignoranza, dell'antisemitismo e perfino della scienza. Protagonista di quest'opera - tra romanzo e saggio filosofico - è il reporter J.R., che lavora per il "Signore delle mille lingue", ambiguo magnate proprietario di tutti i giornali del mondo. Per suo conto egli guida il proprio occhio indagatore attraverso un'Europa dilaniata e decadente - dove il "Dio di Ferro", il dio delle macchine e della guerra, ha sostituito la giustizia divina -, nei luoghi in cui l'Anticristo ha piantato i suoi vessilli: la "Terra rossa", la "Patria delle ombre", il Vaticano, i tetri scenari in cui si riuniscono i leader del pianeta, le oscure miniere di carbone, i ghetti. Un libro denso di lungimiranza storica e dalla sconcertante potenza espressiva scritto da Roth nel 1934, durante il suo esilio parigino, sotto l'incombere della minaccia nazista.
15,00

Il Bel Paese. Conversazioni sulle bellezze naturali, la geologia e la geografia fisica dell'Italia

di Antonio Stoppani

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2018

pagine: 682

Il libro è una raccolta di conversazioni sul nostro paese che hanno luogo in un salotto milanese: la casa dello "zio", dove una compagnia si riunisce ogni giovedì sera per ascoltare i racconti di escursioni scientifiche in Italia. Il tono è ironico e dissacrante, lo "zio" (alter ego di Stoppani) è un attento osservatore dei vizi e delle manie della società italiana. Sfogliando le pagine di Stoppani si scopre un'Italia appena nata, gravida di problemi, attese e meraviglie. In fondo non è difficile ritrovare ne "Il Bel Paese" tutti i vizi e le virtù che hanno accompagnato l'Italia e gli italiani nei loro centocinquanta anni di storia.
18,00

Vasco Rossi. Una vita spericolata in equilibrio sopra la follia

di Guido Michelone, Vittoria Chiarenza

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2018

pagine: 589

Non è una biografia tradizionale, è una vascologia (dal greco -loghía «trattazione» su Vasco Rossi): il viaggio parte da Zocca il 7 febbraio 1952 e ripercorre, nota dopo nota, canzone dopo canzone, l'avventura del Blasco fino ai giorni nostri. Si addentra nella storia della musica del rocker svelandone con fine incanto la profondità dei significati e la forza travolgente con cui ha acceso le luci dell'anima e commosso il cuore di milioni di persone. Queste pagine, attraverso le sue canzoni, sanno di vita, bruciano di coraggio e profumano di speranza.
19,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.