Il tuo browser non supporta JavaScript!

Egea

Creare valore per i clienti business. Le nuove dinamiche competitive nei mercati B2B

di Andrea Lanza

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2020

pagine: 114

I recenti e profondi mutamenti negli scenari competitivi - rivoluzione digitale, Internet of Things, Industry 4.0 e dinamiche internazionali - stanno modificando in modo irreversibile le relazioni tra le imprese. Visto da questa prospettiva, il marketing si trova ad affrontare una sfida proprio sul suo terreno principale, quello della relazione con il cliente e, in particolare, dell'approccio personalizzato e geograficamente localizzato nella relazione con il cliente business. È costretto così a un ripensamento in almeno tre direzioni: l'orientamento strategico su cui basare le decisioni, la modalità con cui gestire il rapporto con i clienti, la consapevolezza dell'impatto interno della digital transformation. Questo volume soddisfa l'obiettivo ambizioso di analizzare in profondità le principali aree di riconfigurazione del business marketing, proponendo a manager, esperti e studiosi una serie di riflessioni e un insieme di tool applicativi attraverso cui interpretare e governare il cambiamento in atto negli scenari B2B.
17,00

La salute è un diritto. Di tutti. Riflessioni e pensieri sul futuro del Sistema Sanitario italiano

di Marco Vecchietti

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2020

pagine: 532

Obiettivo di questo volume, che racchiude le principali analisi quantitative e le riflessioni condotte nel corso degli ultimi 10 anni, è fornire un valido strumento di supporto non solo per le Istituzioni e per le Parti Sociali, ma anche per tutti gli stakeholders del settore salute coinvolti nel percorso di superamento dell'attuale Sistema Sanitario, in una prospettiva di maggiore inclusione, equità e sostenibilità. Le modifiche demografiche della popolazione italiana, la crescente cronicizzazione delle malattie e l'incremento del tasso di dipendenza impongono di identificare modelli organizzativi e di servizio per rispondere con efficacia ai "nuovi" bisogni di cura dei cittadini. Il Servizio Sanitario Nazionale, pilastro fondamentale per la tutela della salute non risulta oggi organizzato ad affrontare queste sfide. La conferma di questa analisi viene dai fatti: la Spesa Sanitaria Privata, infatti, continua a crescere con una progressione inarrestabile che si alimenta di anno in anno prevalentemente attraverso il mancato assorbimento dei bisogni di cura degli italiani.
70,00

Servizio Sanitario Nazionale futuro. Verso nuovi e più evoluti sistemi di governance

di Andrea Urbani

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2020

pagine: 195

Nel libro si ripercorrono la storia recente - e meno recente - del Servizio sanitario italiano, le misure di governance messe in campo dai governi che si sono succeduti e i risultati raggiunti. Secondo l'Autore, occorre apprezzare i buoni risultati ottenuti sia in termini di outcome di salute che di contenimento della spesa, ma non bisogna abbassare la guardia e prepararsi invece ad affrontare le sfide emergenti e future. Con una visione ottimistica che percorre tutto il volume, Andrea Urbani fornisce elementi utili per una discussione, per provare ad alzare lo sguardo oltre la gestione del corrente e ad immaginare una visione di sostenibilità che richiede nuovi e più evoluti schemi di governance. E avverte: «come un navigante in mezzo al mare dobbiamo sapere verso quale isola ci vogliamo dirigere; il tempo per arrivarci dipenderà dalla corrente, dalle condizioni del mare, dalla solidità della barca e dalla capacità del comandante. Ma tutto possiamo permetterci fuorché consumare tempo e carburante per far fare alla barca dei grandi giri concentrici con l'unico risultato di bloccarla al punto di partenza. Tempo ed energia che rimpiangeremo quando arriverà l'uragano e noi saremo ancora lontani dall'isola che avremmo voluto raggiungere». Il testo intende contribuire a stimolare una riflessione su cui far crescere una visione condivisa, alla quale devono partecipare tutti gli stakeholders del sistema sanitario, ma non solo, come ricordato dall'Agenda ONU 2030. Dalle esperienze e dalle idee di tutti può nascere un progetto che, se ampiamente partecipato, avrà la solidità per non cadere al primo colpo di vento.
26,00

Il fattore T. Technology+time+trust. Vecchi e nuovi paradigmi dell'economia

di Davide Pellegrini

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 142

Nell'economia del Novecento la tecnologia - «fattore T» - è il risultato di un mix sapiente di capitale e lavoro, costruito in maniera analogica, meccanica, deterministica. Negli anni Settanta questa miscela sfugge al controllo umano. Un manipolo di informatici californiani lavora a una visionaria intuizione tecnologica che modifica il rapporto tra lo spazio e il tempo. Il fattore T si carica di velocità senza precedenti generando economie di rete legate alla connessione digitale che investono inesorabilmente le relazioni tra imprese. L'e-commerce rappresenta solo la punta dell'iceberg di una service revolution che si fonda sull'esplosione del fattore T: Technology+Time+Trust. In questo scenario, l'economia d'impresa è chiamata a nuove risposte.
17,00

Diritto pubblico dell'economia

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 672

I processi di globalizzazione e la progressiva riduzione del ruolo giocato dai sistemi giuridici nazionali non nascondono ma, al contra rio, finiscono per amplificare l'esigenza di inquadrare il mercato in regole giuridiche certe e prevedibili. Il diritto pubblico dell'economia si propone di coniugare le regole catallattiche del mercato con quelle della democrazia politica, nella consapevolezza che non vi è società libera senza economia di mercato e che la seconda si impernia necessariamente sulla continua ricerca di un equilibrio con i principi, i diritti e i valori codificati ^elle Costituzioni statali e negli atti fondativi degli organismi sovranazionali che aspirano ad avere un ruolo di primo piano nella governunce globale. Giunto alla stia terza edizione, in seguito ad un attento e profondo lavoro di aggiornamento, questo manuale offre una sintesi delle problematiche connesse all'articolato rapporto tra istituzioni pubbliche ed economia, con particolare riguardo al contesto italiano. Nello specifico, esso tiene conto del quadro evolutivo di sistema, delle applicazioni giurisprudenziali e delle linee di tendenza in atto, come pure delle più recenti innovazioni prodotte in conseguenza (Iella crisi e del suo impatto sulle istituzioni nazionali ed europee.
50,00

Nuovi modelli di politica del lavoro

di Roberto Rizza, Gianluca Scarano

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 162

Le politiche del lavoro sono affrontate in questo volume attraverso un metodo comparato e adottando un approccio interdisciplinare. L'analisi si articola su alcuni livelli: un primo, di tipo descrittivo, si sofferma su definizione, contenuti, programmi di intervento e dimensioni analitiche; un secondo traccia il loro andamento storico sulla base di una interpretazione dei modelli emergenti nel vasto panorama internazionale; un terzo, di tipo esplicativo, identifica i meccanismi causali del cambiamento sulla base di fattori di tipo politico, economico e sociale. Le evidenze mostrate forniscono un importante contributo all'avanzamento delle conoscenze scientifiche sulle politiche del lavoro e un punto di riferimento per studenti, policy maker, professionisti e semplici curiosi di tematiche al centro del dibattito pubblico.
15,00

La via italiana al Fintech. Strategie ed esperienze nel settore bancario e finanziario

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 227

La rivoluzione digitale non sta solo cambiando il modo di fare business: sta generando nuovi business. A modificarsi sono il modo di operare delle imprese così come i comportamenti, le abitudini e i meccanismi decisionali degli individui. Da questa rivoluzione non resta ovviamente escluso il sistema bancario, che anzi può trarne una leva importante per la propria sostenibilità futura. Tra il dire e il fare c'è però ancora molta strada da percorrere. Questo libro intende contribuire alla trasformazione digitale delle banche del nostro Paese, attraverso le riflessioni e le esperienze di alcuni tra gli operatori più attivi e innovativi dell'ecosistema finanziario. L'obiettivo è individuare una via italiana al fintech: ciò che infatti funziona in una parte del mondo non necessariamente può essere mutuato e funzionare in altri mercati senza valutare le specificità del contesto di approdo. Le caratteristiche del sistema economico-finanziario e sociale del nostro Paese sono note. Per le banche le due principali categorie di interlocutori sul piano commerciale sono le famiglie e le imprese, con tutte le rispettive specificità culturali e dimensionali. La sfida di una regolamentazione in evoluzione completa un quadro competitivo nel quale la digitalizzazione rappresenta una grande opportunità perché le banche possano raggiungere i propri obiettivi - di business, di efficienza, di qualità degli attivi - e, così facendo, rendere i clienti sempre più soddisfatti. Per fornire un supporto operativamente utile, i capitoli del testo si focalizzano sugli aspetti di strategia e sui modelli di business e di relazione con il cliente degli intermediari bancari; sulle potenzialità derivanti da tecnologie digitali come la blockchain, dai big data e dagli open data; sul ruolo delle fintech non solo come competitor ma anche come fonte di innovazione per gli incumbent e su alcuni business case particolarmente innovativi e interessanti.
35,00

#Retailvision. Gli scenari del marketing distributivo

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 262

Il mercato del retail sta affrontando sfide senza precedenti, di grande discontinuità rispetto al passato, sia sul fronte dell'offerta con una crescente iper-competizione tra i diversi player, sia sul fronte della domanda con l'affermazione di nuovi modelli di consumo e di acquisto. La crescita delle situazioni di infedeltà degli shopper e il progressivo consolidamento dei fenomeni di omnicanalità stanno generando effetti competitivi disruptive, mettendo in discussione i tradizionali paradigmi di retail management. Tutto questo sta determinando una significativa ristrutturazione degli assetti distributivi, con la ridefinizione dei posizionamenti di mercato dei canali di vendita e dei gruppi aziendali. Dopo la prima, quella degli anni novanta del secolo scorso, si tratta di una seconda "Rivoluzione Commerciale" che sta spingendo le imprese a modificare le proprie strategie di sviluppo sempre più caratterizzate dall'innovazione dei formati distributivi, dalla diversificazione geografica, dal branding distributivo, dalla polarizzazione tra strategie di pricing Hi-Lo ed EDLP, da modelli organizzativi meno buying-oriented a modelli organizzativi più marketing-oriented. Il libro, valorizzando i risultati degli studi realizzati nell'ambito di REM Lab (il Centro di Ricerche su Retailing e Trade Marketing dell'Università Cattolica), si prefigge di mettere a fuoco i nuovi scenari del retail e le nuove sfide di marketing nel mercato distributivo e nelle relazioni di filiera. I contributi di analisi accademici e scientifici sono stati integrati e completati con la "visione" di qualificati protagonisti della business community con l'obiettivo di favorire il confronto tra teoria e prassi manageriale. I contenuti del libro possono essere di utilità e di interesse sia per il mondo universitario che per il mondo aziendale.
35,00

Il gioco degli opposti. Storie di innovazione italiana

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 146

Il gioco degli opposti è alla base di tante storie di innovazione di successo. Storie di leadership nelle quali, durante percorsi di cambiamento, è stato costruito e mantenuto nel tempo un bilanciamento tra elementi diversi e spesso in antitesi tra loro: tradizione e discontinuità, esplorazione ed efficienza, disciplina e sperimentazione, prudenza e rischio. Questo libro è una raccolta di ossimori ideati e implementati da imprenditori e manager italiani, che hanno fortemente caratterizzato il modo in cui questi si sono posti davanti all'esigenza di innovare per sostenere lo sviluppo e il successo della propria impresa. Tre gli elementi chiave per mantenere l'equilibrio: il rispetto per gli opposti, la gestione del cambiamento e l'inseguimento di un pensiero strategico, pur mantenendo il focus sui risultati. Dieci storie di innovazione italiana, raccontate attraverso il gioco degli opposti. Ogni storia un caso, ogni caso un'azienda di successo. Non si tratta di episodi isolati, ma di casi unici, difficilmente replicabili. Il nostro continuo contatto con imprenditori e manager nel corso degli anni ci ha insegnato che non esistono verità assolute quando si parla di management dell'innovazione. Quello che vorremmo emerga da questo libro è il racconto di una pluralità di forme attraverso le quali imprese italiane hanno implementato percorsi di innovazione.
22,00

Il bello del mondo. Battiti locali per un respiro globale

di Francesco Morace

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 158

La riflessione sulla globalizzazione richiede nuovi strumenti concettuali e strategici. Nella distinzione tra locale e globale è necessario approfondire la differenza tra luogo e spazio, rilevanza e risonanza, estrazione del valore; e accettare l'idea che locale e globale non si contrappongono ma costituiscono i due capi della stessa matassa. Per sbrogliarla, l'autore ragiona sulle due dimensioni vitali dell'organismo: battito del cuore e ampiezza del respiro, circolazione locale e respirazione globale. Il genius loci è il battito del cuore, il motore primo della globalizzazione, che viene poi trasformato in respiro a livello globale. Perciò è importante conoscere il proprio battito, il proprio bioritmo, il proprio carattere. L'esplicitazione dei diversi genius loci permette di individuare le radici culturali attraverso cui un Paese, una regione, un luogo, ma anche un'azienda o un prodotto plasmano la propria identità. La finanza globale e i big data non hanno un battito, perché non hanno un cuore: hanno però un potente respiro globale, che si misura con una capacità di intervento e di influenza capace di spezzare il cuore del locale. Unico antidoto: la conoscenza di sé.
19,00

La scuola dei centennials

di Valentina Aprea

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 171

I bambini che da qui ai prossimi anni faranno il loro ingresso in classe, come coloro che già oggi frequentano le classi della scuola primaria o della secondaria di primo grado, sono una generazione on demand, abituata a vedere soddisfatte le proprie domande e curiosità con la velocità che solo le tecnologie digitali possono assicurare. Nelle nuove aule ai libri si affiancano tablet e pc, ai linguaggi e alle materie tradizionali l'ora di coding, in una scuola chiamata con sempre maggior urgenza a sviluppare nei più giovani le competenze che le professioni del futuro chiederanno loro. È un nuovo modo di imparare quello dei Centennials, che esige un nuovo modo di insegnare, ma anche una nuova dimensione fisica che porta a ridisegnare completamente gli spazi dell'apprendimento. Le numerose testimonianze di docenti e studenti e i tanti casi reali che nel libro integrano la narrazione di questo passaggio d'epoca lanciano un messaggio di ottimismo, perché le esperienze promosse e raccolte dall'autrice dimostrano che una scuola del futuro «si può fare». Anche nel nostro Paese.
18,00

BtoB marketing. Il business marketing tra teoria e managerialità

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 347

Il libro vuole evidenziare l'importanza di una disciplina, il marketing e in particolare il business marketing, spesso "maltrattata" e in generale poco conosciuta, ma in grado di fornire un rilevante contributo non solo per la competitività delle imprese, ma anche per il sistema paese nel suo complesso. Gli Autori illustrano i nuovi contributi al BtoB marketing mediante una rivisitazione accurata dei fondamenti della disciplina, tenendo anche conto delle rilevanti trasformazioni socio-economiche in atto e grazie anche ai rapporti diretti di collaborazione con piccole, medie e grandi imprese. Il libro è un utile strumento per professionisti della mate ria e per i manager, offrendo molteplici approcci operativi, anche grazie a un'ampia selezione di casi aziendali. Nella prima parte si affronta l'analisi della struttura dei mercati B2B, ponendo particolare enfasi rispetto al loro funzionamento. Altri temi affrontati riguardano lo sviluppo e la gestione dei processi di approvvigionamento e innovazione. La seconda parte del volume sviluppa un'ampia analisi dei principali concetti, metodi e strumenti operativi applicati dalle imprese per gestire l'offerta: particolare attenzione viene posta alle tematiche di gestione del cliente e processi di CRM. Nella parte finale vengono presentati i recenti cambiamenti derivanti dalla trasformazione digitale sia sotto il profilo dei processi manageriali e sia sotto quello delle tecnologie (Industry 4.0), per poi evidenziare alcune traiettorie evolutive delle imprese e del loro approccio al BtoB marketing.
40,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.