Editore Elliot - Ultime novità

Elliot

Il mio anno in una capanna. Un assaggio di autobiografia

di William Dean Howells

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 60

Prima di Dreiser e Faulkner c'è stato William Dean Howells, «il primo cronista della modernità americana», come lo definì Alfred Kazin. Pregno della fascinazione per Emerson e Thoreau e ampiamente ispirato alla sua autobiografia, "Il mio anno in una capanna" racconta il 1850, anno in cui suo padre decise di abbandonare la città per fondare una comunità utopistica che si sarebbe sostentata producendo carta da un antico mulino. Questa esperienza si impresse profondamente nell'autore allora tredicenne - da adulto confidò a Henry James di averci pensato per cinquant'anni - e costituisce un documento prezioso sulle atmosfere da cui la moderna letteratura americana ha mosso i primi passi.
7,00

La vita come dramma. Memorie dal campo di Terezin

di Elsa Bernstein

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 176

La commediografa Elsa Bernstein, protagonista della vita culturale a Monaco, venne deportata nel campo di concentramento di Terezín nel 1942 insieme alla sorella, che morirà poco dopo l'arrivo. Trascorsi alcuni mesi nelle baracche comuni, Elsa venne trasferita - contro la propria volontà - in una Prominentenhaus, una "casa delle celebrità", riservata agli ebrei che godevano di una qualche fama. Lì le fu concesso il privilegio di una macchina da scrivere per ciechi (a causa di un grave problema alla vista) e fu questa circostanza che le permise di scrivere in diretta questo eccezionale diario di prigionia. Pensato inizialmente per la cerchia ristretta dei familiari e ritrovato solo nel 1999, "La vita come dramma" racconta le sue giornate all'interno del lager, la vita degli altri ospiti illustri, l'aiuto reciproco, gli attriti, le malattie e le morti. Nelle acute descrizioni, l'atmosfera creata dal contrasto tra la vita quotidiana e la morte è surreale: le due dimensioni, apparentemente così inconciliabili, vengono tenute insieme dalla forza di volontà dei deportati che li spinge ad amare, a vivere, a cercare comunque la bellezza e in essa la forza di resistere.
16,50

Vita breve di un domatore di belve

di Daniele Santero

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 192

Romanzo d'avventura è sicuramente la migliore definizione per questo esordio che ha come protagonista il più illustre domatore circense italiano. La sua storia rocambolesca ha inizio in un borgo poverissimo dell'Appennino, per concludersi in una sfarzosa villa settecentesca, dove l'uomo, Upilio Faimali, si aggira seguito dalla sua ultima pantera, sospirando sul tempo in cui carezzava orsi e leoni come gatti di casa. La prosa di "Vita breve di un domatore di belve" procede tra incontri di ogni genere - capitani nostalgici e aristocratici, capi di Stato e avari impresari -, cadute e trionfi assoluti. Sorretta da uno humour sottile ed efficace, l'opera narra la storia di un uomo disposto a tutto, metafora di un'ossessione che ci riguarda da vicino: dominare ciò che non può essere dominato, vincere il senso di precarietà di fronte alla ferocia incontrollabile della natura. A metà strada tra romanzo picaresco, affresco storico dell'Italia e dell'Europa del XIX secolo e biografia romanzata...
16,50

Shakespeare per scoiattoli

di Christopher Moore

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 256

Soltanto Christopher Moore poteva trasformare il "Sogno di una notte di mezza estate" in un giallo in cui amore, magia, follia e omicidio compongono un racconto che «sarebbe sicuramente piaciuto anche a Shakespeare». Vi ritroviamo il giullare Taschino, già protagonista di "Fool" e de "Il serpente di Venezia", che sbarca in Grecia con il suo apprendista Drool e la scimmia Jeff, per ritrovarsi subito nel mezzo di un intrigo e, naturalmente, nei guai: Ermia, figlia di Egeo, ama Demetrio, ma è costretta da un decreto del duca a sposare Lisandro. Taschino, con la sua lingua biforcuta, dichiara apertamente che il decreto è una stupidaggine, e il duca lo condanna a morte per aver osato criticarlo. Per salvarsi, Taschino fugge nel bosco incantato dove regna Oberon, re delle fate, e dove Puck, il celebre spiritello dispettoso, è stato ucciso. Per diventare il giullare ufficiale di Oberon e vedere annullata la sua condanna a morte, deve risolvere il giallo sull'assassinio di Puck. Ma erano in molti a volerlo eliminare: con troppi sospettati e troppo poco tempo, Taschino dovrà sfoderare tutte le sue capacità per salvare la pelle e sistemare le cose... In "Shakespeare per scoiattoli" Christopher Moore fa incontrare il Bardo con Dashiell Hammett, creando una commedia a tinte noir...
18,50

Strappi siberiani

di Giorgio Manacorda

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 160

"I miei giovani amici deprivati dei consigli dei giochi dei giardini, deprivati dei miei ragionamenti mentre crescono attenti gli occhi aperti, nessuno legge nelle loro menti i loro turbamenti e gli racconta senza parere il dentro che non sanno."
16,50

Confluenze. Poesie scelte

di Geoffrey Brock

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 200

18,50

A proposito di gatti. (Incluso il mio)

di Helen W. Winslow

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 176

«Ne ho conosciuti, amati e studiati tanti, ma se anche avessi conosciuto solo la mia, mi sarei convinta che i gatti amano le persone, con il loro modo solenne e con riserbo, di certo quando sentono che il loro affetto non va sprecato». La scrittrice Helen M. Winslow ci regala un divertente racconto sul rapporto con la gatta della sua vita e, più in generale, sulla relazione umano-gatto nella storia, nella letteratura e nell'arte. Animali intelligenti e di buona compagnia, dei quali è bene conoscere le caratteristiche, le abitudini e le antipatie, tenendo conto delle diverse razze e della loro lingua (che sia fatta di mew all'inglese o di miauen tedeschi, ming cinesi o naoua arabi). Un'ode intessuta della scrittura elegante dell'autrice, che esprime il nostro amore e la curiosità inesauribile nei secoli verso queste nobili creature.
16,50

Nessuna ragione al mondo

di Alessio Cuffaro

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 160

Andrea è un giornalista di cronache parlamentari, frustrato dall'inerzia del lavoro e dalla stanca relazione con la sua compagna. Un giorno, mentre sta guardando la televisione, vede sullo schermo il viso di un uomo: dallo studio dicono che fa il libraio ed è scomparso. Anche se invecchiato di vent'anni, in quel viso e in quegli occhi familiari Andrea riconosce Sergio, un suo vecchio compagno di scuola. Eppure il nome impresso sotto la foto è un altro. Che cosa significa? Possibile che si sbagli così? Andrea vuole vederci chiaro, perché quello è, deve essere Sergio, il migliore amico, il fratello spirituale della giovinezza, almeno fino a quando non si è trasformato in nemico. Per qualche ragione - o per nessuna ragione al mondo - Sergio deve aver deciso di vivere buona parte della vita sotto falso nome prima di volatilizzarsi. Per scoprire la verità su un'impostura e una sparizione, Andrea dovrà ricostruire il legame che li univa seguendo le tracce lasciate dall'uomo, in un'indagine che lo porterà ad affrontare il trauma che li ha allontanati in passato. Una storia intensa e umanissima di amicizia maschile, tra le ambizioni folli della gioventù e il cinismo dell'età adulta.
16,50

Riso nero

di Sherwood Anderson

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 256

John Stockton lascia il lavoro da giornalista e la sua famiglia, stanco della «vita che conduce a contar fandonie alla nazione e a gironzare per i salotti colla moglie intellettuale e romanziera». È deciso a non lasciare più tracce dietro di sé e, dopo aver viaggiato verso sud seguendo il corso del Mississippi, cambia nome in Bruce Dudley e inizia a lavorare in fabbrica. È alla ricerca di una vita diversa, libera dalle costrizioni dell'uomo borghese, per recuperare quell'innocenza che - nei suoi pensieri - l'uomo bianco ha irrimediabilmente perduto. In questa odissea di un americano qualunque, ai ricordi e alle riflessioni del narratore si uniscono gli echi della liberazione dei costumi sessuali degli anni Venti e insieme della lettura dell'"Ulisse" joyciano da parte dell'autore. Unico best seller di Sherwood Anderson quando era ancora in vita, considerato tra i suoi libri più discussi - Hemingway ne fece addirittura una parodia in "Torrenti di primavera", motivo per il quale ruppe i rapporti con la sua mentore Gertrude Stein -, "Riso nero" torna oggi in libreria nella traduzione d'autore di Cesare Pavese.
18,00

Come essere un marito perfetto

di Heath Robinson, K. R. G. Browne

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 128

Apparso per la prima volta nel 1937, "Come essere un marito perfetto" parte da un assunto: se in un matrimonio c'è un problema è quasi sempre il marito. Dedicato ai «neo-sposati, ai quasi-sposati, ai da-molto-sposati, agli ex-sposati e ai pluri-sposati, e anche a tutti quelli che non si sposerebbero neanche pagati», questo vademecum scandaglia ogni fase con irresistibile ironia. Dal corteggiamento alla convivenza di lungo corso, infatti, la strada è disseminata di rischi e inconvenienti: è qui che intervengono l'umorismo di Browne e la leggendaria fantasia di Robinson, che con le sue macchine surreali e fantastiche ci offre preziosi stratagemmi di sopravvivenza coniugale.
14,50

L'innamorato indeciso

di Edith Nesbit

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 320

Betty Desmond è la giovane e ingenua protagonista di questa commedia degli equivoci, ambientata tra l'Inghilterra edoardiana e la bohème parigina. Incredibilmente moderna per il suo tempo (fu pubblicata nel 1906), la storia si snoda attraverso le dinamiche di un quadrilatero amoroso che imprime una svolta imprevista all'educazione sentimentale della ragazza. Annoiata dall'austera vita condotta insieme al patrigno, pastore in una canonica della campagna inglese, Betty viene conquistata dal fascino di Vernon, un pittore che si diletta nell'arte del corteggiamento. Per stroncare quella frequentazione "pericolosa", il patrigno si affretta a separarli e spedisce Betty a Parigi. In Francia, però, Betty e Vernon si rincontrano e riprendono a vedersi, mentre all'orizzonte si profilano un altro uomo e un'altra donna... Con il suo stile leggero e arguto, l'autrice accompagna il lettore, tra intrighi, incomprensioni e gelosie, alla ricerca di una risposta agli eterni quesiti del cuore: è possibile amare due uomini (o due donne) allo stesso tempo? Cosa muove davvero i nostri sentimenti?
18,50

Terman e ricord

di Edoardo Zuccato

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 148

15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.