Editore Ensemble - Ultime novità

Ensemble

12 donne e 2 cani

di Maria Freschi Borgese

Libro: Copertina morbida

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 118

Non sono né Anna Karenina né Madame Bovary, le donne che Maria Freschi Borgese raccontava in questa raccolta di novelle del 1935. Non sono scioccherelle annoiate, né disattendono eroicamente i codici del loro genere. Sono donne italiane ritratte durante l'epoca fascista. Sopportano solitudine e pregiudizi, frustrazioni e matrimoni infelici. Dalla rozza contadina presa a servizio in una famiglia di città, alla nobildonna travagliata dalle disillusioni del cuore, vivono tutte nel cono d'ombra di piccoli uomini - i volgari cosi con due gambe di Guido Gozzano - e dei pregiudizi virili di un'epoca. Ognuna di esse, a suo modo a testa alta, schiacciata ma mai annichilita, riflette in sé la resistenza e lo spirito del suo sesso. Due cani litigiosi, sullo sfondo, anch'essi di estrazione sociale diversa - l'uno proprietà di un nobile, l'altro di un contadino - scopriranno infine l'amicizia in una comune sventura canina, quasi a rammentare causticamente la bestiale disgrazia d'esser donna. Prefazione di Carmela Scotti.
10,00

Ragazzi chimici. Confessioni di chemsex

di Andrea Mauri, Angela Infante

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 94

I ragazzi chimici prendono cocaina basata, mephedrone, crystal; si fanno di ecstasy, di ketamina, di viagra. Per fare sesso con altri ragazzi chimici. Il chemsex è arrivato nel Belpaese, e i pusher italiani si sono subito attrezzati con droghe che aiutano i ragazzi chimici ad andare avanti tutta la notte. Con una prosa asciutta e un linguaggio iperrealista, la counselor Angela Infante e lo scrittore Andrea Mauri raccontano le confessioni di chemsex di dieci ragazzi chimici italiani. Postfazione di Filippo Maria Nimbi.
12,00

Le quattro stagioni a Trieste

di Giorgio Micheli

Libro: Copertina morbida

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 176

Quattro stagioni, una città, Trieste. Nel gomitolo di strade che da piazza dell'Unità d'Italia s'erge fino a San Giusto, passando per i quartieri della Città vecchia e le grandi arterie delle zone più nuove, si dipanano quattro racconti che, assieme, compongono il mosaico di un romanzo corale le cui voci sono legate al ritmo incalzante dei sonetti che accompagnano i concerti di Vivaldi, qui messi a mo' di esergo ad apertura di ogni parte quasi a dettarne il passo. Il fil rouge che unisce tutti i personaggi - in uno spazio temporale ridotto quasi all'osso - è la disabilità, la difficoltà fisica, nelle diverse stagioni della vita. Come quella di Iacopo Finzi, violinista concertista, che vedrà sfumare la sua carriera a causa di un ictus: è intorno alla sua figura che rimbalziamo tra il presente e il passato, e comprendiamo la forza e la dignità di chi può insegnarci, realmente, attraverso una vera e propria lotta quotidiana, il mestiere più difficile, il mestiere del vivere.
15,00

La vertigine dell'ombra

di Maria Teresa Murgida

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 78

La nuova raccolta poetica di Maria Teresa Murgida.
12,00

La memoria del corpo

di Marieke Lucas Rijneveld

Libro: Copertina morbida

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

La poesia di Marieke Lucas Rijneveld, in queste due raccolte, si presenta al lettore come un flusso continuo di elementi che si attraggono e si respingono all'infinito. Ogni testo elabora una vera e propria grammatica di correlativi oggettivi in cui ogni cosa, sia essa un luogo, un oggetto o un'elaborazione mentale, appare come un qualcosa di totalmente insolito. Tutto è in continua tensione e trasformazione, si mescola e si sovrappone o si respinge, intrecciando i versi in un gioco di contrasti, al tempo stesso filosofico e ludico, tra il piccolo e il grande, il vicino e il distante, il privato e il pubblico, il comico e il tragico. La memoria del corpo contiene le due raccolte poetiche di Marieke Lucas Rijneveld: Kalfsvlies (Vello di vitello) e Fantoommerrie (Fantasma di giumenta).
15,00

Preghiera per Nembro

di Guy Chiappaventi

Libro: Copertina rigida

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 150

Nembro in Val Seriana è il paese della strage di marzo e della mancata zona rossa, dove le campane delle chiese avevano smesso di suonare. È sparita una generazione: sono morti di Covid il presidente della casa di riposo, il medico del lavoro, l'ostetrica, l'impiegata dell'anagrafe, il bibliotecario, il factotum del teatro, l'alpino, l'artigliere, il falegname, il camionista, il priore della confraternita, il contabile della parrocchia, il commerciante, il pensionato che faceva servizio da vigile urbano volontario davanti alle scuole. Ma Nembro è anche il paese della resistenza e della buona volontà, di chi ha pensato: «Se non facessi questa cosa, che idea avrei di me stesso?». Nelle foto scattate da Marco Quaranta e nel testo di Guy Chiappaventi il racconto del lockdown e della rinascita del luogo-simbolo della pandemia.
19,00

Il gioco permanente con i limiti. La pandemia, il malinteso dell'universalismo e gli imbrogli della teoria economica

di Arpàd Szakolczai

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 100

La pandemia ha sospeso la normalità della vita. La spettacolare fiera mondiale della società moderna ha lasciato il posto a un drastico confinamento. Come uno stordito coro tragico, l'umanità europea sembra ammettere che è il momento di trarre delle lezioni sul mondo in cui si rispecchiava. Ma a che profondità si è disposti a cercarle? Quale presa di coscienza può oggi nuovamente sfuggirci? "Il gioco permanente con i limiti" è un saggio radicale sull'intrappolamento a cui rischiamo di abituarci. Invita a riesaminare la concezione stessa della "vita normale" moderna che la pandemia sembra aver smascherato. Arpad Szakolczai versa in queste pagine i frutti di una vita di riflessioni e la testimonianza personale dei giorni che hanno pietrificato le società e i pensieri. Un virus ha manifestato la distruttività di presupposti economici evidenti ed elusivi, l'astrattezza delle nostre generalizzazioni morali, la mendacità corruttrice di ciò che ci appare prestigioso. Ogni lettore è allora incoraggiato a cercare, in sé e attorno a sé, le condizioni concrete e la coscienza integra di una vita umana significativa. Ciò che importa davvero non può essere sostituito, sacrificato a un sistema, esposto a un gioco permanente con i limiti.
12,00

Sulla terra scalzo

di Fausto Celeghin

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 114

Fausto Celeghin ci conduce attraverso i cinque stadi di una malattia. Tra amore e disperazione, citazioni e rimandi, un percorso psico-poeticanalitico attraverso la parola, per lasciare ogni tanto "il mostro appoggiato al muro", e trovare la forza della consolazione. Questa raccolta poetica è pubblicata in collaborazione con l'Associazione Amici Parkinsoniani Piemonte.
12,00

Nessuno mi può giudicare. Non solo '68: storia d'amore a Torino tra una studentessa contestatrice e un magistrato del Sud

di Marcello Vitale

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 320

Marcello Vitale porta il suo sguardo nella Torino contestataria della sua giovinezza, e inventa - da gemme e radici di realtà - una trafelata ma pur felice vicenda amorosa (e insieme disfida antropologico-culturale, duello psico-sociologico, schermaglia erotica, anche) con una indimenticabile figura di ragazza, di giovane donna libera e coraggiosa, implacata e implacabile contro le ipocrisie e le sopraffazioni della Società e dei suoi Leviatani (o più modesti gendarmi, parassiti, lacchè).
18,00

Datemi libri

di Ludovica Iaccino

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 86

«Datemi libri» è la frase che ha spinto Ludovica Iaccino a combattere l'indifferenza e dar voce al grido d'aiuto dei bambini che vivono nella drammatica condizione del profugo e dell'emarginato, per spiegare il mondo visto dagli occhi di chi fugge dai deserti, di chi ha paura, di chi non sa se sopravvivrà alle bombe, alla fame, all'AIDS, alla siccità. Da Eva, che chiede libri, a Laila, che da bambina ha rischiato la lapidazione, il libro raccoglie interviste e incontri - principalmente con bambini e bambine - avvenuti nell'arco di cinque anni durante viaggi personali e viaggi stampa.
12,00

Bestiario dei giorni di festa

di Gabriele Galloni

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2020

pagine: 54

Libro postumo di Gabriele Galloni (Roma, 1995 - 2020), uno dei migliori poeti della sua generazione. Tra le sue raccolte poetiche ricordiamo "Slittamenti", "In che luce cadranno", "L'estate del mondo" e "Creatura breve". È stato autore e ideatore, per la rivista «Pangea», della rubrica "Cronache dalla fine - dodici conversazioni con altrettanti malati terminali".
12,00

Il nome di mio figlio

di Federica Afflitto

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2020

pagine: 88

Federica Afflitto racconta la doppia storia della sua lotta contro il cancro e della sua maternità, due battaglie che si è trovata a combattere contemporaneamente, una contro un nemico mortale, l'altra per amore di una vita che cresce, senza nome, dentro di lei.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento