Il tuo browser non supporta JavaScript!

Europa Editions

The measure of a man

di Marco Malvaldi

Libro: Copertina rigida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 268

Ottobre 1493. Firenze è ancora in lutto per la morte di Lorenzo il Magnifico. Le caravelle di Colombo hanno dischiuso gli orizzonti del Nuovo Mondo. Il sistema finanziario contemporaneo si sta consolidando grazie alla diffusione delle lettere di credito. E Milano è nel pieno del suo rinascimento sotto la guida di Ludovico il Moro. A chi si avventura nei cortili del Castello o lungo i Navigli capita di incontrare un uomo sulla quarantina, dalle lunghe vesti rosa, l'aria mite di chi è immerso nei propri pensieri. Vive nei locali attigui alla sua bottega con la madre e un giovinetto amatissimo ma dispettoso, non mangia carne, scrive al contrario e fatica a essere pagato da coloro cui offre i suoi servigi. È Leonardo da Vinci: la sua fama già supera le Alpi giungendo fino alla Francia di re Carlo VIII, che ha inviato a Milano due ambasciatori per chiedere aiuto nella guerra contro gli Aragonesi ma affidando loro anche una missione segreta che riguarda proprio lui. Tutti, infatti, sanno che Leonardo ha un taccuino su cui scrive i suoi progetti più arditi - forse addirittura quello di un invincibile automa guerriero - e che conserva sotto la tunica, vicino al cuore. Ma anche il Moro, spazientito per il ritardo con cui procede il grandioso progetto di statua equestre che gli ha commissionato, ha bisogno di Leonardo: un uomo è stato trovato senza vita in una corte del Castello, sul corpo non appaiono segni di violenza, eppure la sua morte desta gravi sospetti... Bisogna allontanare le ombre della peste e della superstizione, in fretta: e Leonardo non è nelle condizioni di negare aiuto al suo Signore. A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Marco Malvaldi gioca con la lingua, la scienza, la storia, il crimine e gli ridà vita tra le pagine immaginando la sua multiforme intelligenza alle prese con le fragilità e la grandezza dei destini umani.
19,90

The ingenious language. Nine epic reasons to love greek

di Andrea Marcolongo

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 176

"The ingenious language" è una canzone d'amore dedicata al linguaggio della storia: i più grandi poeti, filosofi, avventurieri, amanti, adulteri e generali parlavano il Greco, come spiega Marcolongo nella sua vivace e divertente prosa, che è insuperabile nella sua bellezza ed espressività, ma può anche offrirci un modo nuovo di vedere il mondo.
17,00

A girl returned

di Donatella Di Pietrantonio

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 176

Si tratta della traduzione in inglese dell"'Arminuta", romanzo pubblicato da Einaudi con cui l'autrice ha vinto il Premio Campiello nel 2018, restando per quasi due anni in cima alle classifiche dei bestseller in Italia. La traduttrice è Ann Goldstein, la stessa che ha tradotto in inglese i romanzi di Elena Ferrante. È la storia di una ragazzina che viene "restituita" dalla famiglia d'adozione a quella naturale, senza alcuna apparente spiegazione e creando quindi in lei uno spaesamento e disadattamento. È la storia quindi di come lei cercherà di capire le motivazioni di questo gesto che le ha procurato un'enorme sofferenza e di come cercherà di integrarsi a fatica in una nuova famiglia e in un contesto sociale molto diverso.
16,00

Cold for the Bastards of Pizzofalcone

di Maurizio De Giovanni

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 352

Ambientata a Napoli nei nostri giorni, la serie di Pizzofalcone (di cui questo è il terzo episodio) racconta le indagini e le avventure poliziesche ed umane di una squadra di poliziotti alle prese con il crimine a Napoli. Per i lettori di lingua inglese questo romanzo giallo è un'ottima occasione per conoscere Napoli, i suoi problemi e la sua vitalità, ma anche tutta l'Italia, appassionandosi alle storie dei numerosi personaggi.
19,00

Trick

di Domenico Starnone

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2018

pagine: 192

17,50

The story of a new name

di Elena Ferrante

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2014

pagine: 480

18,00

The elegance of the hedgehog

di Muriel Barbery

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2013

15,00

Disturbance

di Philippe Lancon

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 480

Older brother

di Mahir Guven

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 256

Fratello grande è un autista Uber. Chiuso undici ore al giorno nella sua auto con la radio sempre accesa, rimugina sulla vita e sul mondo che gli passa davanti o dentro il taxi. Fratello piccolo, l'idealista della famiglia, è partito da mesi per la Siria come infermiere con un'organizzazione umanitaria musulmana e non ha dato più notizie. Un silenzio che logora il fratello e il padre in attesa di una risposta alla domanda: perché è andato? Una sera suona il citofono. Fratello piccolo è tornato... In questo continuo perdersi e cercarsi dei due fratelli, in una famiglia con le radici strappate, in un mondo dove ogni giorno il giusto e lo sbagliato si rovesciano, sta la forza di questo romanzo di avventure e di idee.
18,00

After the war

di Hervé Le Corre

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 544

19,50

Disoriental

di Négar Djavadi

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 340

In esilio a Parigi dall'età di dieci anni, Kimiâ, nata a Teheran, ha sempre cercato di tenere a distanza il suo paese, la sua cultura, la sua famiglia. Ma i jinn, i genii usciti dalla lampada (in questo caso il passato), la riacciuffano per far sfilare una strabiliante serie d'immagini di tre generazioni della sua storia familiare: le tribolazioni degli antenati, un decennio di rivoluzione politica, il passaggio burrascoso dell'adolescenza, la frenesia del rock, il sorriso malandrino di una bassista bionda... Edizione in lingua inglese.
10,00

A novel bookstore

di Laurence Cossé

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 424

Un misantropo appassionato di Stendhal, nascosto in un villaggio della Savoia, viene misteriosamente rapito e abbandonato in una foresta. Una bella signora bionda, esperta guidatrice, perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada. Intanto in Bretagna un uomo che ogni giorno faceva la sua passeggiata in riva al mare incontra due sconosciuti che lo terrorizzano. Ma il lettore capisce presto che questo non è un classico romanzo poliziesco. Gli aggressori non sono né agenti segreti né trafficanti. Non aggrediscono dei duri ma delle persone miti. Ce l'hanno in particolare con un libraio ribelle, con una malinconica ereditiera e con la libreria che i due hanno creato senza mai pensare che potesse suscitare tanto odio. Chi, tra gli appassionati della letteratura, non ha mai sognato di aprire una libreria ideale dove vendere solo i libri più amati? Lanciandosi nell'avventura, Francesca e Ivan, i due librai, sapevano che non sarebbe stato facile. Come scegliere i libri? Come far quadrare i conti? Ma ciò che non avevano previsto era il successo. Un successo che scatena però una sorprendente sfilza di invidie e aggressioni. Edizione in lingua inglese.
19,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.