Il tuo browser non supporta JavaScript!

Europa Editions

Beresina. On three wheels from Moscow to Paris chasing Napoleon's epic fail

di Sylvain Tesson

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 177

Sylvain Tesson, instancabile viaggiatore capace di gesta estreme - dal giro del mondo in bicicletta all'attraversamento dell'Asia a cavallo e della catena himalayana a piedi - ha deciso di provare a vivere l'esperienza di Napoleone e della sua armata seguendo il cammino della Ritirata di Russia a bordo di un sidecar di fabbricazione sovietica. Per Tesson il fine non è solo quello della sfida e dell'impresa fisica: immergersi nel passato, nella tragedia di un esercito vinto, così come isolarsi nella solitudine di una capanna assediata dal gelo invernale, l'esperienza raccontata in "Nelle foreste siberiane", vuol dire cercare un punto di vista privilegiato per scrutare con occhi nuovi l'anima della nostra epoca. Da Mosca, il 2 dicembre, assieme a un geografo, un fotografo e due amici russi, ha inizio il lungo itinerario di 4.000 chilometri verso la Beresina, Smolensk, Orsa, Borodino, attraversando le desolate pianure e l'inverno fatale, come i veterani francesi decimati dalle truppe dello zar Alessandro. Durante il viaggio il gruppo cerca ispirazione nelle memorie del confidente dell'Imperatore francese, il generale Caulaincourt, ed esorcizza con l'aiuto della vodka gli orrori di quella letale agonia. Ripercorrendo l'itinerario della sconfitta con dei sidecar scassati lo scrittore racconta la tremenda sofferenza dei soldati. Per fedeltà verso chi li ha preceduti sul tragitto durissimo, i viaggiatori utilizzano solo mappe stradali, nessuna moderna tecnologia, e con una media di 300 km al giorno arriveranno a Parigi.
17,00

The measure of a man

di Marco Malvaldi

Libro: Copertina rigida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 268

Ottobre 1493. Firenze è ancora in lutto per la morte di Lorenzo il Magnifico. Le caravelle di Colombo hanno dischiuso gli orizzonti del Nuovo Mondo. Il sistema finanziario contemporaneo si sta consolidando grazie alla diffusione delle lettere di credito. E Milano è nel pieno del suo rinascimento sotto la guida di Ludovico il Moro. A chi si avventura nei cortili del Castello o lungo i Navigli capita di incontrare un uomo sulla quarantina, dalle lunghe vesti rosa, l'aria mite di chi è immerso nei propri pensieri. Vive nei locali attigui alla sua bottega con la madre e un giovinetto amatissimo ma dispettoso, non mangia carne, scrive al contrario e fatica a essere pagato da coloro cui offre i suoi servigi. È Leonardo da Vinci: la sua fama già supera le Alpi giungendo fino alla Francia di re Carlo VIII, che ha inviato a Milano due ambasciatori per chiedere aiuto nella guerra contro gli Aragonesi ma affidando loro anche una missione segreta che riguarda proprio lui. Tutti, infatti, sanno che Leonardo ha un taccuino su cui scrive i suoi progetti più arditi - forse addirittura quello di un invincibile automa guerriero - e che conserva sotto la tunica, vicino al cuore. Ma anche il Moro, spazientito per il ritardo con cui procede il grandioso progetto di statua equestre che gli ha commissionato, ha bisogno di Leonardo: un uomo è stato trovato senza vita in una corte del Castello, sul corpo non appaiono segni di violenza, eppure la sua morte desta gravi sospetti... Bisogna allontanare le ombre della peste e della superstizione, in fretta: e Leonardo non è nelle condizioni di negare aiuto al suo Signore. A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Marco Malvaldi gioca con la lingua, la scienza, la storia, il crimine e gli ridà vita tra le pagine immaginando la sua multiforme intelligenza alle prese con le fragilità e la grandezza dei destini umani.
19,90

The ingenious language. Nine epic reasons to love greek

di Andrea Marcolongo

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 176

"The ingenious language" è una canzone d'amore dedicata al linguaggio della storia: i più grandi poeti, filosofi, avventurieri, amanti, adulteri e generali parlavano il Greco, come spiega Marcolongo nella sua vivace e divertente prosa, che è insuperabile nella sua bellezza ed espressività, ma può anche offrirci un modo nuovo di vedere il mondo.
17,00

A girl returned

di Donatella Di Pietrantonio

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 176

Si tratta della traduzione in inglese dell"'Arminuta", romanzo pubblicato da Einaudi con cui l'autrice ha vinto il Premio Campiello nel 2018, restando per quasi due anni in cima alle classifiche dei bestseller in Italia. La traduttrice è Ann Goldstein, la stessa che ha tradotto in inglese i romanzi di Elena Ferrante. È la storia di una ragazzina che viene "restituita" dalla famiglia d'adozione a quella naturale, senza alcuna apparente spiegazione e creando quindi in lei uno spaesamento e disadattamento. È la storia quindi di come lei cercherà di capire le motivazioni di questo gesto che le ha procurato un'enorme sofferenza e di come cercherà di integrarsi a fatica in una nuova famiglia e in un contesto sociale molto diverso.
16,00

Trick

di Domenico Starnone

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2018

pagine: 192

17,50

The story of a new name

di Elena Ferrante

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2014

pagine: 480

18,00

Just after the wave

di Massimo Cuomo

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2020

pagine: 256

La magica storia dell'amore e della rivalità tra due fratelli. Miguel è bellissimo, di una bellezza rara e miracolosa che sin dalla nascita scatena un culto appassionato in tutta la popolazione della città. Il fratello maggiore Santiago assiste ammirato e intimorito alle prodigiose reazioni che la bellezza dell'altro suscita nel padre e nella madre, nei passanti, nelle vicine di casa che affollano il cortile, nelle pretendenti smaniose che lo incalzano ovunque. Ama il fratello più piccolo ma finisce per diventarne l'ombra. Così come Miguel cattura sempre la luce dei riflettori, a Santiago tocca invece il buio degli angoli nascosti. Gli sguardi delle donne sono tutti per il fratello, la sua bellezza mantiene in secondo piano ogni aspetto dell'esistenza del primogenito. La vita tuttavia non fa sconti a nessuno e anche Miguel dovrà, attraverso un faticoso apprendistato, cercare la via per un rapporto maturo con gli altri. Il romanzo è ambientato in Messico, uno scenario che illumina la storia dei colori del realismo magico. Tutti gli eventi sembrano risplendere di una luce mitica e leggendaria... La storia si snoda fra dispiaceri, fughe, rimorsi, ritrovamenti, abbandoni e illuminazioni, mentre seguiamo le vicende dei due fratelli, dei genitori, delle donne amate, degli abitanti del posto, tutti in modo diverso travolti e segnati per sempre da questo straordinario incontro con la Bellezza.
18,00

Just after the wave

di Sandrine Collette

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2020

pagine: 304

18,00

The enlightenment of the greengage trees

di Shokoofeh Azar

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2020

pagine: 256

18,00

Elena Ferrante's Key words

di Tiziana De Rogatis

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 320

18,00

Disturbance

di Philippe Lancon

Libro

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 480

20,00

Incidental inventions

di Elena Ferrante

Libro: Copertina rigida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2019

pagine: 117

"'L'invenzione occasionale' è composta da cinquantuno frammenti eterogenei di esperienze e di poetica, di intuizioni e di autobiografia. I titoli dei brevi testi modellano una mappa in movimento, definita di volta in volta dall'occhio del lettore. Attraversando soglie e frontiere diverse, rovesciando le stesse pertinenze di alto e basso, ogni tessera apre varchi tra contesti lontani, devia dal solco per meglio segnarne la traccia. Ed ecco che il racconto dell'insonnia porta all'urgenza di scrivere, i puntini sospensivi alla viltà, l'attrazione per un attore all'autonomia dell'opera d'arte, il trauma dei traslochi all'emancipazione delle donne, le piante alla smarginatura. La scrittura si definisce così come uno strumento paradossale, che afferma perentoriamente proprio quando sembra negare e divagare. Per incidere le apparenze dello stereotipo, per recuperare il vero occultato sotto la patina del verosimile, entra in scena un punto di vista nomade, al tempo stesso vicino e lontano dalla nostra vita quotidiana. Scavare, andare in profondità sotto questa superficie significa, in particolare, ripensare l'immaginario femminile come uno splendido graffito ancora parzialmente sepolto. Oltre il denso strato dell'immaginario neo-patriarcale, della retorica dell'emancipazione o dei buoni sentimenti: da lì si sprigiona 'L'invenzione occasionale'." (Tiziana de Rogatis)
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.