Editore Fandango Libri - Ultime novità

Fandango Libri

Il guinzaglio

di Giovanni Toscano

Libro: Copertina rigida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 176

Michele è a casa per le vacanze, ma l'estate sulle colline pisane è noiosa e solitaria. Durante una passeggiata in campagna con il suo cane Ulisse, si imbatterà in una casa isolata tra i colli e nei giochi in piscina di una ragazza e due bambini, mentre un incendio minaccioso comincerà ad avanzare dall'altra parte del monte.
17,00

Manifesto

di Aa. Vv.

Libro: Copertina rigida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

Per poter essere futurista, il Manifesto del XXI secolo non poteva parlare d'altro se non del presente. All'origine del libro la domanda: come può una generazione artistica sopravvivere se tutto intorno rimane fermo? Cercano di rispondere, con un mix di contenuti diversissimi tra loro, dalla narrativa classica al racconto illustrato, da quello in versi al personal essay gli autori Barison, Bazzi, Caruso, Forgione, Gaspari, Giraud, Lamberti, Mazzariol, Zuzu e Tutti Fenomeni. Perché il vero millenium bug è stato non riuscire ad emanciparsi dalla letteratura italiana del '900. Un libro che prova a immaginare il presente, partendo dal futuro.
15,00

Il crimine del secolo. L'attentato al papa e i casi irrisolti della ragione di Stato

di Fabrizio Peronaci

Libro: Copertina rigida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

Il 13 maggio 1981 segna un punto di non ritorno nella storia contemporanea. Il tentato omicidio di Karol Wojtyla, per mano dell'estremista turco di estrema destra Ali Agca scuote ancora oggi l'opinione pubblica. Da chi venne realmente armato? Dagli spari in piazza San Pietro nulla sarà più come prima, soprattutto per le famiglie e gli amici di Emanuela Orlandi, Paola Diener, Josè Garramon, Katy Skerl, Mirella Gregori, Alessia Rosati. Delitti e sequestri mai risolti, insabbiati. Un torbido intrigo che Fabrizio Peronaci si incarica di sciogliere, supportato da nuove rivelazioni e ricerche.
20,00

X

di Valentina Mira

Libro

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 176

X è un romanzo e una lettera. Valentina scrive al fratello con cui non parla da anni per raccontargli quello che ne è stato di lei e soprattutto quello che non ha avuto il coraggio di dirgli in passato. Torna all'estate del 2010, l'estate della sua maturità. C'è una festa, alcol e nelle casse la musica degli ZetaZeroAlfa, band di riferimento di CasaPound. La musica l'ha messa G., amico di tutti lì, anche di Valentina, ottimo studente della scuola cattolica nonostante la celtica al collo (è pur sempre una croce, del resto, e in quell'ambiente non è grave quanto un orecchino indossato da un ragazzo). G. quella notte diventa uno stupratore. Uno stupratore normale in un quartiere normale di un paese normale: nessun mostro, nessuna martire, nessun livido, solo un po' di sangue sul letto. Valentina non lo denuncerà mai. Esattamente come il novanta per cento delle donne che sono state violentate, quel danno resta taciuto per anni. Con un'unica eccezione, un solo confidente, suo fratello che tuttavia non le crede. Al contrario, si allontana da lei e rimane amico di G., lo stupratore. Dopo quasi dieci anni Valentina decide di riprendersi la propria storia, di spezzare l'omertà e ribaltare la vergogna, dalla violentata al violentatore, restituendola a lui. È questo che ci racconta Valentina Mira in X: il tabù e lo stigma che accompagnano lo stupro, la violenza che porta a sentire il proprio corpo come estraneo. La necessità di una reazione. Scrive un canto di Natale per il fratello che non le ha creduto, lo porta indietro con sé in quella festa di molti anni prima, e poi nel presente in cui nulla funziona perché la violenza è sistemica e non una sfortunata eccezione, infine in un futuro che vede nel diritto a difendersi e ad aggredire l'unica via.
15,00

Crimine infinito

di Cristiano Barbarossa, Fulvio Benelli

Libro: Copertina rigida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

Andrea Delvento, capitano del Teramo calcio è costretto dopo un incidente ad abbandonare il suo sogno. Fa ritorno in Lombardia dove è cresciuto e dove la rabbia e la frustrazione lo porteranno in carcere. Lì, incontrerà il compare Raffaele che in cambio di protezione lo avvierà a diventare, una volta uscito, messo di 'ndrangheta. Inizierà così la sua scalata nell'Onorata Società. A seguire le tracce della malavita in Lombardia sarà il colonnello Alberto Ricci della caserma di Monza, che casualmente intercetterà i primi movimenti di Andrea e riuscirà così a ricostruire la mappa 'ndranghetista nel Nord Italia.
22,00

Lingua e essere

di Kubra Gumusay

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

Questo libro insegue un desiderio: un linguaggio che non riduca le persone a categorie. Immaginiamo che la lingua sia un museo dove si apprendono sensazioni, idee, e soprattutto i nomi delle cose. Kübra Gümü?ay esplora la questione di come il linguaggio modella il nostro pensiero, determina la nostra visione politica e ci dimostra come le persone diventano invisibili come individui se sono sempre viste come parte di un gruppo. Attraverso la lingua e l'uso spesso inconsapevole che se ne fa, racconta la società contemporanea e chiarisce come l'unico modo per usare la lingua in senso democratico sia comprenderne i meccanismi e le valenze politiche.
18,50

L'anima della festa

di Tea Hacic-Vlahovic

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 164

"L'anima della festa" è una dark comedy cupissima ambientata a Milano. Tutto ruota intorno a Mia che giovane espatriata americana è arrivata nella capitale del Nord all'inizio degli anni 2000 per tuffarsi nel mondo della moda e della vita notturna milanese. È venuta in Italia per sfuggire ai suoi problemi ma ne ha trovati solo di nuovi e più glamour. Coinquiline che come lei mangiano solo junk food per risparmiare i soldi per un cocktail, case che sembrano baracche ma costano come suite, lavori molto cool ma super precari, fidanzati inaffidabili. Mia si abbandona agli alti e bassi che la droga e gli uomini possono offrire, solo per rimanere sempre e di nuovo sola con se stessa. Puoi perdere l'innocenza se non l'hai mai avuta?
17,00

Il mio cuore in prestito

di Shivaun Plozza

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

Marlowe Jensen ha 17 anni, è appena tornata a scuola e ad una vita "normale" dopo aver ricevuto un cuore di ricambio. Solo che la vita normale non è poi così normale come avrebbe pensato. Dovrà imparare a cavarsela da sola e a farsi guidare dal suo nuovo cuore, nella sfida più difficile, amare e farsi amare.
20,00

Una strada senza nome

di James Baldwin

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 204

"Una strada senza nome", è un'opera a parte nel percorso letterario di James Baldwin. Scritto dal 1967 al 1971 ci riconduce all'infanzia dell'autore ad Harlem e ai cruciali avvenimenti della fine degli anni Sessanta, per testimoniare e denunciare le violenze e le ingiustizie generate dall'odio razziale.
18,00

Una lepre con la faccia di bambina

di Laura Conti

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 144

Il 10 luglio del 1976 sconvolse per sempre le vite degli abitanti di Seveso. Una densa nube carica di diossina si liberò nell'aria, rilasciata da una fabbrica dell'hinterland milanese. Laura Conti, medico e segretaria della Commissione sanità seguì giorno per giorno lo sviluppo di quella crisi.
13,00

Laura non c'è. Dialoghi possibili con Laura Conti

di Marina Turi, Barbara Bonomi Romagnoli

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 192

Laura Conti muore il 25 maggio del 1993, se fosse ancora viva oggi avrebbe 100 anni ed è così che la immaginano le autrici. Sette incontri con altrettante donne con le quali discutere dei temi a lei più cari, e che ci permettono di conoscere una delle più importanti pensatrici del nostro paese.
12,00

Benvenuti a Lagos

di Chibundu Onuzo

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 272

Chibundu Onuzo intitola ironicamente il suo secondo romanzo "Benvenuti a Lagos", più che ad una città si ha accesso ad un microcosmo dove ogni giorno vi si riversano migliaia di persone. Cinque i protagonisti di questa fiaba moderna, senza soldi né conoscenze ma con la speranza, decideranno di unirsi e rimanere insieme.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.