Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fefè

Occhio. Storie di sguardi e di visioni

di Gino Ventriglia

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 104

Occhio è il centro di un'immensa galassia di significati, storie, colori, percezioni. Ha due alleati inseparabili: Luce e Cervello. Questo libro raccoglie incursioni nei dialoghi intrattenuti dai tre fratelli. Gran parte di ciò che siamo e sappiamo è merito dell'occhio. Un occhio vede, guarda, fissa, contempla, osserva, scruta. "Un giorno - scrisse Roland Barthes - mi capitò sottomano una fotografia dell'ultimo fratello di Napoleone, Girolamo. In quel momento, con uno stupore che da allora non ho mai potuto ridurre, mi dissi: Sto vedendo gli occhi che hanno visto l'Imperatore". Occhi che guardano altri occhi che hanno visto la meraviglia.
10,00

Metti Dante, Galileo e Giulio Cesare. Come scrivere un libro in 15 e non scannarsi

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 122

Utilizzando spazi e tempi dell'Alternanza Scuola Lavoro obbligatoria, che consente agli alunni delle superiori di entrare in contatto col mondo del lavoro, la Quinta E dell'ISIS?Enrico Mattei di Cerveteri ha deciso di imparare a scrivere un libro in collettivo, con l'aiuto di un editore, il coordinamento della Prof. di Lettere e l'appoggio del Sindaco (sua la prefazione). C'è la trama, i personaggi, lo stile, c'è la contaminazione con i social: un racconto scritto da giovani per giovani. Un'esperienza didattica unica.
12,00

Rebus al bistrot. 30 enigmi enogastronomici

di Anna Maria Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 112

Nel cuore di Torino a due passi dalla Mole, c'è un curioso bistrot. Sullo specchio del bancone Michele D'Agostino da anni disegna rebus per la clientela. Il rebus cambia ogni mese ma tutti hanno in comune l'argomento enogastronomico delle soluzioni. Questo libro è un'antologia di 30 di quei rebus, le cui soluzioni "svelano" i nomi di 7 antipasti, 7 primi, 7 secondi, 4 dolci e 5 bevande. Le tavole sono seguite da un ricettario - due menù completi - realizzato con la soluzione di alcuni degli enigmi. E precedute da un breve saggio sulla storia dei rebus di Anna Maria Colombo. La prefazione è del grande giocologo Ennio Peres.
12,00

I girasoli di Liliam. La storia vera di Liliam Altuntas da bambina schiava sessuale in Brasile al grande sogno realizzato in Italia

di Teresa Giulia Canone

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 269

Una storia forte, fortissima. E vera. Di Liliam bambina, schiava del sesso in casa nella favela di Recife. Poi in strada e, neppure adolescente, rapita e segregata in una "casa degli orrori". Quindi "esportata" in Germania come un qualsiasi bene di consumo. Infine innamorata, fuggita e risorta a Torino come cake designer e madre di cinque figli. Condizioni drammatiche in cui Liliam ha vissuto per tre quarti della sua vita ed ha voluto raccontare per onorare la memoria dei suoi compagni uccisi prima di diventare adulti. Nella speranza che in qualche modo si possa metter fine a questa mattanza.
15,00

Il destino di Maria Montessori. Promozioni, rielaborazioni, censure, opposizioni al metodo

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 241

Montessori è forse il made-in-Italy culturale e commerciale più diffuso al mondo. E più copiato, contaminato, osteggiato, rielaborato, nel corso di un secolo della sua storia. I temi affrontati in questo libro sono quelli del rapporto di Maria Montessori con il mondo cattolico e con la Teosofia, della promozione del Metodo nella cultura massonica dell'Italia di inizio Novecento, della sua accettazione o del rifiuto da parte di positivisti e pedagogisti italiani, della sua diffusione veloce ma un po' selvaggia nel mondo contemporaneo. Fino - per il futuro - alle possibili strumentalizzazioni, agli snaturamenti, alle sue enormi possibilità.
14,00

Orecchio. Appunti per un ascolto assoluto

di Gigi Spina

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 138

Parte dal mito, naturalmente, Gigi Spina: dalle orecchie dei marinai di Ulisse, spalmate di cera per non ascoltare il canto delle sirene, alle orecchie d'asino di re Mida, che diventano subito orecchie da favola per Lucignolo e Pinocchio, o orecchie rivelatrici per il lupo (finta nonna) di Cappuccetto Rosso. Ma senza dimenticare le orecchie dei sogni, da Artemidoro fino alla smorfia napoletana. E senza sottovalutare le diverse funzioni cui l'orecchio può prestarsi: origliare, non farsi i fatti propri, dare corpo all'Auditel o creare un uditorio (o auditorium). Certo, a qualcuno può esser venuto in mente di tagliarlo, un orecchio, se non, addirittura, di morderlo. E non solo eroticamente. E poi, esiste il terzo orecchio, quello che serve ad ascoltare il silenzio...
12,00

Nutrizione umana tra presente e futuro

di Pietro Antonio Migliaccio

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 253

Anche la quindicesima edizione di questo libro "Nutrizione Umana" del Prof. Pietro Antonio Migliaccio viene pubblicata e posta in commercio. È stata arricchita di altri capitoli e aggiornata in alcuni suoi aspetti. Vi si può trovare la grande esperienza del clinico-nutrizionista che ha sempre trasmesso, utilizzando i vari mezzi di comunicazione, lo stato dell'arte e i principi della corretta alimentazione.
20,00

Visionari. Simbolisti esteti dandies e altri sognatori

di Tiziana Gazzini

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2019

pagine: 291

Artisti, scrittori, musicisti, pensatori che in ogni epoca e con ogni linguaggio hanno ribaltato codici e luoghi comuni. Controcorrente, eccentrici e trasgressivi, sono sognatori coraggiosi e contraddittori. Fanno scandalo. Nel libro, saggi, articoli, brevi folgorazioni, raccontano storie, immagini, luoghi, pensieri, scritture, passioni e situazioni su, tra l'altro: Freud, Visconti, Praz, Blixen, Diefenbach, Satie, Claudel, Bigelow...
15,00

Rosa negra. Venti poesie per un mondo migliore. Testo portoghese a fronte

di Amílcar Cabral

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2018

pagine: 114

Amílcar Cabral non vide mai il giorno dell'indipendenza dei due Paesi africani che sentiva entrambi come propria patria e per cui aveva lottato una ventina di anni, con le parole e le armi: la Guinea Bissau l'ottenne nel 1974, Capo Verde nel 1975, mentre Cabral era stato assassinato nel 1973, dopo dieci anni di guerriglia anticoloniale. Cabral non vide neppure pubblicate in volume le proprie poesie, che rimasero quindi un fatto personale e intimo, mentre i suoi saggi politici ebbero all'epoca maggior fortuna. Questa selezione di venti poesie (nell'originale portoghese con traduzione italiana a fronte) colma quindi una lacuna editoriale, ma soprattutto dimostra come per alcuni grandi uomini il "privato" diventi facilmente "politico": la "sensibilità armonica di Cabral - scrive Manuel Amante da Rosa nell'introduzione - si mescola serenamente con la ricerca determinata e la speranza in un mondo diverso, più giusto". Fotografie di Bruna Polimeni, contributi di Francesco Marrocu e MAarco Bucaioni.
10,00

Compiti a casa. Perché, quali e come, quanti e quando

di Raffaele Mantegazza

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2018

pagine: 159

Nel rapporto con le famiglie la questione dei compiti a casa è una delle più controverse. Sono troppi? Sono pochi? Solo durante il weekend o anche durante la settimana? L'argomento riempie dibattiti sui mezzi di comunicazione con petizioni da una parte e dall'altra, ma riempie pure i numerosi gruppi WhatsApp che intasano mentalmente ed emotivamente la vita delle famiglie con alunni a scuola. L'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), in una recente nota, sembra aver messo un punto fermo nel dibattito: in Italia sono troppi! Questo libro scritto da un pedagogista di chiara fama fa il punto, chiarisce e dà consigli a studenti, genitori e insegnanti, dalle primarie alle superiori.
13,00

Piedi. Pensieri per un feticista

di Laura De Luca

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2018

pagine: 233

Le forme, i modi, le variazioni, i vizi, le virtù, le stranezze del piede offrono stimolanti spunti di conversazione ai feticisti così come a chiunque (da Cenerentola a Caravaggio). Il segreto del piede, paradosso sospeso tra invisibilità e passione erotica, è scandagliato con tono ironico nei suoi vari aspetti, dai più omessi ai più citati in letteratura e medicina. Per giungere a capire che così tante cose dipendono dal piede, anche se ce ne dimentichiamo. Ne risulta una miscela di brevi, "lancinanti" frammenti, poesie e citazioni d'autore idealmente destinati a un feticista da parte di una feticista.
12,00

Maialate. Sommario semiesauriente delle maialate con pratiche sessuali inusistate

di Eusebio Gnirro

Libro: Copertina morbida

editore: Fefè

anno edizione: 2018

pagine: 143

In bilico tra il saggio con esposizione a grappolo e la commedia in costume interpretata da una compagnia di nudisti, questo libro si propone di indagare, senza troppo indugiarvi, diciassette pratiche sessuali inusitate, ma non necessariamente inutili. Lungi dallo strizzare l'occhio alla ridda dei libertini, così come di sviarlo per compiacere la falange dei morigerati, esso fa propria l'amoralità del cerusico di professione: del sezionatore anatomico, ma pure di quello elettrico visto che compete agli impulsi animare qualsivoglia anatomia. Lo stile suona pretenzioso a un tempo e becero, anelando a far la spola tra il Manganelli di "Improvvisi per macchina da scrivere" e il Tinto Brass di "Caligola & co". Prefazione di Giulio Mozzi.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.