Editore FELTRINELLI - Ultime novità | P. 2

FELTRINELLI

Cenerentola

di Fumettibrutti

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 112

C'era una volta - anzi, c'era un'altra volta - una fanciulla di nome Cenerentola. La fiaba classica la conosciamo tutti. Ma chi avrebbe mai immaginato che la dolce e sognante protagonista rifiutò di sposare il principe, ritenendolo un insulso bambolotto, e fuggì in una comune ai confini del Regno, dove poter vivere in autonomia e libertà? Un epilogo inaspettato è in realtà il punto di partenza per una nuova, dissacrante riscrittura, in cui la donzella che attende di essere salvata diventa una donna fiera e determinata che lotta contro un destino che non ha scelto, la Fata Madrina un'attivista transgender la cui magia consiste nella sapiente somministrazione di sostanze stupefacenti, Lucifero un gatto che si guadagna da vivere grazie alla capacità di parlare con Satana, fornendo consigli agli oppressi... e perfino Anastasia e Genoveffa si ribellano al ruolo di arcigne sorellastre, stringendo con Cenerentola un legame di autentica sorellanza. Una graphic novel che ha il ritmo e l'energia di un concerto punk, grazie alla forza esplosiva dei testi di Fumettibrutti e dei disegni di Joe1, un'originale riflessione sull'importanza di sfuggire agli schemi e alle etichette imposti dal conformismo sociale. La strada è lunga e avventurosa, e Cenerentola ha intenzione di percorrerla fino in fondo, senza scomode scarpette di cristallo, ma con solidi anfibi.
16,00

Le febbri della memoria

di Gioconda Belli

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 328

Il sangue della moglie sulle mani, le grida soffocate, il corpo di lei esanime a terra: è questo l'incubo ricorrente del duca Charles Choiseul de Praslin, pari di Francia, dopo che la donna è stata trovata pugnalata in camera da letto, una notte d'agosto dell'anno del signore 1847. Unico accusato dell'omicidio e rinchiuso in carcere, il duca rischia di essere giustiziato. Indotto a fingere la propria morte per sottrarsi al processo, Charles inizia una fuga rocambolesca con l'aiuto del fedele servitore Ibrahim e con il favore del re Luigi Filippo. Sotto le mentite spoglie del borghese Georges Desmoulins arriverà nel remoto e selvaggio Nicaragua. La possibilità che gli è stata concessa di vivere una seconda esistenza farà emergere doti personali fino ad allora rimaste sopite, e forse, tra le piogge torrenziali e la vegetazione lussureggiante dei Tropici, tra nuove rotte da scoprire e febbri malariche da combattere, l'uomo troverà anche la forza di perdonarsi e di lasciar entrare un nuovo amore nella sua vita. Prendendo spunto dalla figura di un misterioso antenato, Gioconda Belli costruisce una vicenda disseminata di avventure, intrighi e tradimenti, in cui un novello Montecristo non consuma la vendetta ma va in cerca del riscatto personale in un viaggio fino agli antipodi del mondo conosciuto.
12,00

Ben nel mondo

di Doris Lessing

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 176

Ben Lovatt, il bambino nato deforme ne "Il quinto figlio", è diventato maggiorenne. Significa che nessuno è più obbligato a occuparsi di lui: non la famiglia che, dopo essersi spezzata proprio a causa sua, l'ha rifiutato considerandolo inumano, né l'assistenza sociale. A causa del suo aspetto gargantuesco nessuno crede che sia ancora solo un ragazzo: provoca in chi lo incontra paura, fastidio, un certo grado di nervosismo. Non gli resta dunque che tentare la ricerca di qualcuno simile a lui, un "suo popolo" di persone spaventose con la faccia irsuta, il naso camuso e una bocca che tende sempre a un ghigno. Per farlo, è costretto ad affidarsi agli sconosciuti, trovandosi spesso alla mercé di profittatori. È a causa di uno di questi che rimarrà coinvolto inizialmente in un traffico di droga e poi in affari molto più pericolosi, prima in Francia, poi in Brasile, per arrivare alle montagne andine. Fino alla fine, col fiato sospeso, si rimane avvinti alle sorti di questo gigante buono, inesorabilmente diverso, sempre in cerca di qualcuno che gli assomigli e che non lo faccia più sentire così disperatamente solo.
9,00

La prova del miele

di Salwa Al-Neimi

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 112

Araba, musulmana e colta, la protagonista di questo libro, nata e cresciuta a Damasco, si è trasferita a Parigi dove si occupa della biblioteca del dipartimento di Arabistica dell'università. Nella sua vita c'è stato un uomo fondamentale, un uomo che le ha aperto un mondo prima sconosciuto, un mondo di erotismo, carnalità e sesso. Questo incontro l'ha portata a mettere in pratica le teorie che ha appreso in anni di letture clandestine degli antichi testi di letteratura erotica araba - a partire dall'insegnamento del maestro sùfi al-Gunayd, "ho bisogno del sesso come ho bisogno del cibo" -, fino a risvegliare i ricordi dell'infanzia siriana, memorie di un mondo degli adulti complesso e contorto, fatto di segreti, tradimenti e passioni. Senza dimenticare le confidenze delle amiche, o i tipici rituali della cultura araba come l'hammàm, e le leggi, i testi sacri, tutto diventa materia di una ricerca che fa del corpo il mezzo e il fine della ricerca stessa. E la protagonista intraprende questo percorso proprio perché si sente figlia orgogliosa di un universo culturale profondamente arabo. Ribaltando i luoghi comuni sul rapporto tra sesso e Islam, ci mostra come nella tradizione araba il piacere sessuale non sia un peccato, bensì una grazia di Dio, un "assaggio", un'anticipazione dei piaceri che ci attendono in paradiso.
8,00

La rivoluzione dimenticata. Il pensiero scientifico greco e la scienza moderna

di Lucio Russo

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 608

La scienza moderna non nasce con Galileo e Newton, ma le sue origini vanno retrodatate di almeno duemila anni. La Rivoluzione scientifica del XVII secolo infatti riscopre una precedente Rivoluzione, quella ellenistica, promossa da figure come Euclide, Archimede, Eratostene, Aristarco di Samo e tanti altri. Fu grazie a loro che nacque il metodo scientifico, e studiarne l'origine è indispensabile per la comprensione della "civiltà classica" e per la valutazione di alcune questioni di capitale importanza per la storiografia: dal ruolo di Roma alla decadenza tecnologica medioevale, alla "Rinascita" in età moderna. Questo libro è un saggio sulla scienza, sui suoi fondamenti, sul suo posto nella storia dell'umanità. Ma anche una ricostruzione del passato che individua la funzione di guida svolta per secoli, e non ancora esaurita, dalla civiltà classica nel trasmettere gli aspetti essenziali del pensiero scientifico. Un volume che si presenta, dopo venticinque anni dalla prima pubblicazione, in un'edizione completamente rivista, poiché oggi le nostre conoscenze sul pensiero ellenistico e sui suoi rapporti con la scienza moderna sono cambiate, grazie a ricerche e scoperte recenti, che hanno reso visibili legami prima ignoti o solo sospettati fra antiche conoscenze e sviluppi della riflessione moderna e trasformato in molti casi quelle che erano attraenti congetture in tesi pienamente documentate.
18,00

Un sogno al galoppo

di Lin Hallberg

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 192

Indra ama gli animali, nessuno escluso. Ha iniziato con la collezione di lumache tenute in una scatola sotto il letto e adesso ha in camera un piccolo zoo: una vecchia coniglia, un acquario, una coppia di pappagallini, due ratti da compagnia e vorrebbe adottare un cacatua. Ciò che però desidererebbe di più al mondo è un cavallo. Un giorno, tornando da scuola, si trova davanti tre cavalli in un recinto vicino a casa sua. Deve essere un segno: Indra è certa che quegli animali hanno bisogno di lei, in particolare il pony bianco che se ne sta in disparte e scalpita sul terreno. Parlando con la proprietaria, scopre che il pony si chiama Cosmo ed è molto difficile da gestire. Infatti con le sue ripetute fughe ha già provocato diversi incidenti. Eppure la ragazza è convinta che con la sua grande sensibilità riuscirà ad ammansirlo ma non sempre la buona volontà basta e lei, per la verità, di lezioni di equitazione ne ha prese proprio poche. Allora, insieme al suo migliore amico, Indra si mette in contatto con un esperto del comportamento dei cavalli per farsi dare alcuni consigli. Ancora una volta, però, Cosmo scappa dal recinto. La proprietaria lo reputa quindi troppo pericoloso e prende la decisione più terribile: il pony va abbattuto. Ma Indra non si arrende. Età di lettura: da 12 anni.
15,00

Masticando km di rumore

di Massimo Giacon

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 208

"Questo libro è una favolosa mappa dei desideri che giunge fino a noi con il duplice vettore del ricordo visivo e scritto. L'incrocio produce scintille emotive superiori alla somma delle parti." (dalla prefazione di Teho Teardo). Cento concerti - per una ragione o per l'altra indimenticabili - raccontati in parole e immagini da un maestro del fumetto, della grafica e del design.
18,00

I classici compagni di scuola

di Paolo Di Paolo

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 144

Immagina una classe fatta dai protagonisti dei classici della letteratura: ciascuno con i suoi pregi e difetti, sogni e avventure da raccontare! Estroverso come Passepartout. Intemperante come Jo March. Avventuroso come Tom Sawyer. Ribelle come il Barone Rampante. Ostinato come Oliver Twist. Saggia come Wendy. Curiosa come Scout. Arrabbiato come Franti. Fantasiosa come Alice. Istintivo come Buck. Vitale come Anne Frank. Paolo Di Paolo ci racconta undici indimenticabili personaggi della letteratura come se fossero i nostri compagni di banco. Perché, in fondo, leggere significa questo: incontrare gli altri. Scoprirli, innamorarsene, essere loro complici nelle imprese più spericolate... per poi non lasciarli più! Età di lettura: da 10 anni.
9,00

Alfredino, laggiù

di Enrico Ianniello

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 272

È fine maggio. Andrea e Teresa festeggiano in una trattoria di campagna il decimo compleanno di Marco e Aurora, i loro gemelli. Durante quel pomeriggio di giochi all'aperto, Marco si ferisce cadendo su una recinzione. "Stai qua con me", sussurra all'orecchio del padre corso ad abbracciarlo. Poche parole che hanno la forza di riportare bruscamente alla memoria di Andrea la vicenda di Alfredino Rampi, caduto in un pozzo a sei anni, nel 1981. Nei giorni seguenti l'inquietudine di Andrea cresce senza che lui riesca davvero a spiegarsene il motivo, finché il calendario segna il 10 giugno, data della caduta di Alfredino. Quella sera, dopo una giornata difficile, Andrea finalmente si mette a letto, spegnendo la luce con un clic. E lo ritroviamo imbragato, pronto per scendere a salvare Alfredino nel pozzo. Laggiù - o lassù, perché spazio e tempo hanno smesso di esistere e l'unica guida è la stella Alfecca Meridiana, perfettamente al centro di un ritaglio di cielo ormai lontano -, insieme al bambino in canottiera a righe Andrea ritrova tanti personaggi legati alla propria vita: dalla giovane organista di cui era stato innamorato al punk di paese dallo sguardo sognante, dal comico ipnotista e malinconico che ricorda Gigi Proietti alla squadra di calcio dell'oratorio fatta di ragazzini sul cui corpo spuntano gelsomini profumatissimi. Alfredino conduce Andrea in un viaggio che si dispiega tra deserti notturni, parchi neoclassici, vulcani ricoperti di neve e stradine di periferia dalle fragranze mediorientali, attraverso un paesaggio interiore di ritrovata, splendente innocenza.
17,00

L'autore si spiega

di José Saramago

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 128

"L'autore si spiega" riunisce alcuni testi importanti di José Saramago sul proprio percorso. Dal rivelatore "Dalla statua alla pietra", scritto nel 1998 in occasione di un incontro all'Università di Torino, dove la metafora scultorea definisce le due grandi fasi della sua produzione - qui presentato da Pilar del Río e seguito da un saggio di Fernando Gómez Aguilera, uno dei massimi esegeti dell'opera dello scrittore portoghese - fino ai Discorsi di Stoccolma, pronunciati da Saramago al ricevimento del premio Nobel per la letteratura, e a una Autobiografia dove torna sulla sua traiettoria letteraria, punteggiandola con episodi chiave della sua vita che risalgono all'infanzia. Questi testi ci offrono non solo la visione dell'autore come punto di partenza per la comprensione di ogni suo libro, e per l'insieme della sua opera, ma anche una riflessione su questioni fondamentali, quali il rapporto tra vita e letteratura, che qui si rivelano come un vero esercizio poetico. Saramago racconta se stesso e ci regala una piccola guida per leggere la sua opera.
12,00

Gli insopportabili. Guida pratica per tollerare chi detesti e non puoi evitare

di Martin Wehrle

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 272

Alcuni blaterano pretendendo di saperne più di tutti, altri si lamentano in continuazione e prevedono cataclismi, oppure si credono chissà chi, sparlano dietro le spalle o, appena possono, creano intralci e pongono ostacoli; altri ancora, infine, non fanno una mossa senza chiedere consiglio o pretendere sostegno. Gli insopportabili si nascondono ovunque: sul posto di lavoro, tra i vicini di casa, nella cerchia dei conoscenti, online e persino all'interno della famiglia. Eppure, non con tutte queste personalità problematiche reagiamo allo stesso modo: ciascuno di noi tende a essere più condiscendente con alcuni tipi "difficili" e ad avere una sorta di reazione allergica ad altri. Martin Wehrle ci guida a riconoscere quali sono gli insopportabili che ci disturbano di più, analizza le tipologie più frequenti e, in tono anche spiritoso, ci indica come comportarci dinanzi a ciascuna di esse. Attraverso spiegazioni documentate, test, racconti di esperienze vissute e tanti consigli pratici capiremo come reagire con superiorità e mantenere i nervi saldi di fronte alle persone irritanti della nostra vita. Ognuno di noi ha il proprio "insopportabile prediletto", il genere di persona che strangoleremmo volentieri. Sputasentenze, rompiscatole e logorroici, "uccellacci del malaugurio" e accusatori della peggior specie, i "perfetti solo loro" e gli insicuri cronici: le persone che sfidano il nostro limite di tollerabilità ci accerchiano e ci rendono davvero la vita difficile. Alcuni tipi di personalità ci fanno infuriare e altri no: quali? E, soprattutto, perché? Quali schemi di azione e reazione attivano in noi? - Come mantenerci calmi e superiori con le persone che mal tolleriamo? - Come neutralizzarle o affrontarle? È davvero sempre colpa loro? Come trarne insegnamenti utili alla nostra crescita personale? Qui troverete tutto l'aiuto che vi serve per scoprire, da una parte, come gestire loro e, dall'altra, lati di voi che ancora ignorate.
17,00

Le visionarie 1933-1943. Arendt, De Beauvoir, Rand, Weil e il pensiero della libertà

di Wolfram Eilenberger

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 352

È il decennio più buio del Novecento. Tra il 1933 e il 1943 finisce precipitosamente il secolo d'oro della modernità europea e comincia il capitolo più nero della nostra storia, che trascina nel baratro tutto l'Occidente. La Grande depressione schiaccia le democrazie. La paura e la povertà innescano il desiderio di leader forti. In Germania Hitler prende facilmente il potere e fa sprofondare il mondo in un'altra guerra. Le spire del totalitarismo penetrano nella vita quotidiana. Nessuno può fuggire. Non esistono alternative all'oppressione, all'esilio o alla resa. Per la libertà non c'è più spazio. Nel momento più lugubre della tempesta, quando ogni speranza sembra vana, quattro filosofe, ognuna con una voce unica e folgorante, gettano le fondamenta intellettuali per una nuova società libera. Hannah Arendt, Simone de Beauvoir, Ayn Rand e Simone Weil nella catastrofe coltivano le loro idee rivoluzionarie: sul rapporto tra individuo e società, tra donna e uomo, sesso e genere, libertà e totalitarismo. Le loro vite avventurose le muovono dalla Leningrado di Stalin a Hollywood, dalla Berlino di Hitler e dalla Parigi occupata a New York; ma soprattutto le portano a pensare idee che non erano mai state pensate prima, senza le quali il nostro presente sarebbe diverso da come lo conosciamo. Ciascuna delle loro esistenze - da fuggitive, attiviste, combattenti della Resistenza - è una filosofia vissuta e una testimonianza potentissima del potere liberatorio del pensiero. Ancora oggi la loro opera è un esempio della salvezza che la filosofia può donare in tempi oscuri. Quattro grandi icone che insegnano cosa significa vivere per la libertà. Simone de Beauvoir, Hannah Arendt, Simone Weil e Ayn Rand: nelle furie e negli orrori del nazismo e della guerra quattro grandi visionarie, esuli e ribelli, militanti e geniali, inventano le radici di una società giusta. Un racconto sulla conquista della libertà, quando sembrava che fosse perduta per sempre.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento