Il tuo browser non supporta JavaScript!

FELTRINELLI

0,99

La sfida

di Luca Ricolfi

Libro

editore: FELTRINELLI

1,99

Storia di un fiore

di Claudia Casanova

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 192

Spagna, 1879. Alla Solariega, la grande casa di campagna della famiglia Ruiz de Peñafiel, tutti sanno che è impossibile tenere a bada la signorina Alba. Curiosa e intelligente, trascorre le giornate all'aria aperta, le gote arrossate dal vento della Sierra e l'orlo della gonna sempre inzaccherato. La botanica è la sua grande passione, e perlustra le valli alla ricerca di fiori per la sua collezione, che cataloga in modo minuzioso. Alba ha ereditato l'amore per la natura dalla madre, che crede fermamente nell'emancipazione e nell'educazione femminile e vuole che le figlie, costrette per tutto l'inverno al rigore di Barcellona, d'estate siano libere di coltivare i loro interessi. Un giorno alla Solariega giunge notizia dell'arrivo del botanico tedesco Heinrich Wilkomm. Il famoso studioso sta lavorando a un libro destinato a rivoluzionare la botanica e vuole includere la flora locale. L'amore per la scienza che lui e Alba condividono si trasformerà ben presto in qualcosa di proibito, segreto e indimenticabile che, come il fiore che scopriranno insieme, avrà radici così forti e profonde da poter crescere anche fra le pietre.
15,00

Ego te dissolvo. Don Zauker

di Emiliano Pagani, Daniele Caluri

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 128

Uno spettro si aggira per l'Europa: l'integralismo islamico. Il terribile Califfo Nero, con le sue milizie, sta allungano la sua mano sul Vecchio continente. Per questo motivo alla Chiesa cattolica e al nostro Paese, sempre pronto quando si tratta di imbastire una crociata contro un nemico immaginario per distrarre la popolazione dai problemi interni, serve un campione che sia in grado di difendere le nostre radici cristiane: Don Zauker. Ma se si combatte il fioco con il fuoco, quello che otteniamo è di scatenare l'inferno. Esorcista in un mondo in cui Dio e il Diavolo non esistono (cioè il nostro), Don Zauker sa bene come trasformare la mancanza di senso critico delle persone di fronte alla propria fede in potere e devozione assoluta, da sfruttare a proprio esclusivo vantaggio. Si troverà così, suo malgrado, al centro di un epocale scontro tra civiltà dove prevarrà solo chi dimostrerà di avere meno scrupoli e senso del ridicolo. Perché, in fondo, quando si tratta di negazione dei diritti fondamentali, discriminazione, oscurantismo e volontà di controllo, la Chiesa cattolica non ha niente da imparare da nessun integralismo islamico. E quando si tratta di follia, violenza, ferocia e mancanza di rispetto, Don Zauker non ha niente da imparare da nessuno in assoluto.
16,00

Elfi al quinto piano

di Francesca Cavallo

Libro: Copertina rigida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

È quasi Natale quando Manuel, Camila e Shonda, insieme alle loro due mamme Isabella e Dominique, arrivano nella città di R. Prendono possesso della loro nuova casa in via dei Camini Spaziosi, dove i vicini sembrano accoglierli con la diffidenza che gli abitanti della città riservano a tutto ciò che gli è nuovo ed estraneo. In compenso, la mattina successiva dieci simpatici elfi si presentano a sorpresa a casa loro. Sono stati incaricati da Babbo Natale in persona di trovare una base operativa del Natale per la città di R. e chiedono ai ragazzi di aiutarli a impacchettare i 23.019 regali per i bambini della città e consegnarli in tempo per il passaggio della slitta la sera del 24 dicembre. Niente di più emozionante per i tre fratelli che si mettono subito al lavoro, mentre lo spazio della loro piccola soffitta come per magia sembra dilatarsi sotto i loro occhi. Ma il trambusto creato da quella strana catena di montaggio attira l'attenzione della polizia e gli elfi sono costretti a far scattare il piano B: nascondono il quartier generale del Natale, compresi i tre fratelli, così bene che anche le loro mamme non hanno idea di dove siano finiti. Il tempo stringe e il Natale non può aspettare... Ci vorrà l'intervento di una ragazzina intraprendente e con il talento per le invenzioni, un agguerrito gruppetto di scout e un desiderio sussurrato da una bambina all'orecchio di Babbo Natale per portare a termine la missione e, soprattutto, per far cadere le convinzioni degli adulti e poter vivere un vero Natale nella città di R. Età di lettura: da 6 anni.
14,00

Il diritto di tutti. Per una nuova cultura del lavoro

di Maurizio Landini

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 160

L'Italia che conosciamo oggi è attraversata da tensioni profonde, che la politica populista di destra come di sinistra ha creato, ha incentivato e ha saputo utilizzare per guadagnare consenso e governare. La politica dell'immigrazione è tra le più evidenti. Siamo così sicuri che la minaccia alla nostra sicurezza sia l'invasione dei migranti, destinati a essere criminali o ladri di lavoro? Secondo Maurizio Landini la vera battaglia da combattere è quella per riunificare il mondo del lavoro. La politica, però, sembra pensare ad altro, impegnata in una campagna elettorale permanente che oscura i problemi reali del Paese: una crescita economica ridicola, la mancanza di investimenti, una costante e forse inarrestabile diminuzione della capacità produttiva del Paese, una disoccupazione giovanile ferma ai peggiori livelli del secolo, una precarietà in aumento, l'instabilità del territorio, scuola, università, ricerca mortificate, uno stato sociale pubblico in ritirata. La povertà, secondo l'Istat, è in aumento. La flat tax e i condoni non sono certo soluzioni credibili. Si moltiplicano invece le tentazioni autoritarie di un sovranismo che ci isola in Europa e nel mondo. E che, all'interno, aumenta i poteri delle forze di polizia, usa una retorica che evoca il "ventennio", scoraggia la partecipazione delle persone alla cosa pubblica, creando così le condizioni per una pericolosa contrazione dei diritti dei cittadini e dei lavoratori. Così la nostra democrazia è entrata in una fase di pericolosa incertezza. Con un linguaggio semplice e chiaro, il nuovo segretario generale della Cgil svela le insidie della regressione culturale, economica e politica in corso con un manifesto decisivo che mostra i diritti a cui non possiamo rinunciare e mette a fuoco quelli che dobbiamo ancora conquistare a partire da una vera libertà nel lavoro.
14,00

Educhiamoli alle regole. Istruzioni per crescerli responsabili e felici

di Andrea Maggi

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 160

Essere genitori non è mai stato facile, ma mai come oggi pare essere una "Mission Impossible". I cambiamenti epocali che ci hanno travolto hanno reso fragili e insicuri anche noi adulti. I nostri figli, senza più veri modelli e forti solo delle "sirene" che li richiamano costantemente da Internet e dai social media, finiscono per assorbirne le nuove regole, le quali esautorano tutte le figure educative di riferimento, genitori e insegnanti in primis. Ma l'aggressività dei nostri figli, diversamente da quanto avvenne anche solo con la generazione precedente, è solo sintomo di un grande disorientamento, che li rende permeabili e vulnerabili a nuove e pericolose minacce, dell'oggi e del domani. La vita che li aspetta, come e più di un collegio, dove almeno tutto è moderatamente prevedibile, sarà ricca di complessità, di imprevisti, di frustrazioni e di fatica. Molti genitori, di fronte agli insuccessi dei figli, finiscono per ergersi a prescindere in loro difesa, finendo così per minare l'autorevolezza degli insegnanti e per accrescere le debolezze dei ragazzi. È quindi quanto mai urgente ridare importanza alle regole, che sono necessarie per aiutare i nostri figli a costruirsi una coscienza di sé, a superare smarrimenti e frustrazioni, così da renderli capaci di affrontare con coraggio le sfide che la vita porrà loro. Ecco il merito di questo volume del professor Andrea Maggi: un decalogo essenziale, per far riscoprire ai ragazzi il valore delle regole e di quelle scelte consapevoli che un domani li renderanno cittadini responsabili, sicuri di sé e, soprattutto, donne e uomini felici.
14,00

Luna 2069

di Leo Ortolani

Libro: Copertina rigida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 192

Anno 2069. Cento anni dopo lo sbarco sulla luna, esiste una base lunare. In questa base, RAT-MAN e un protagonista con le fattezze dell'astronauta Luca Parmitano si troveranno a fronteggiare qualcosa che potrebbe mettere in discussione sia la base sia il futuro dell'uomo nello spazio. Di corredo, come con il volume con Nespoli, una serie di piccoli documentari racconteranno la conquista del satellite e l'importanza strategica di avere un luogo dove sperimentare soluzioni tecniche e logistiche per future basi planetarie. Una graphic novel che unisce divertimento e fantasia a precise informazioni scientifiche, realizzata in collaborazione con l'Agenzia spaziale italiana e L'Agenzia spaziale europea, in occasione della missione spaziale Beyond, a cui parteciperà Luca Parmitano.
20,00

L'ora X. Una storia di Lotta Continua

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 112

Mentre vivono il loro amore all'ombra dell'Italsider di Taranto, Sara e Sebastiano lottano per un futuro più equo e giusto, dove gli operai non siano più costretti a subire il cottimo e lo sfruttamento dei padroni e dove le fabbriche siano luogo di lavoro e diritti e non di morte, dove i pescatori e i contadini, che per secoli hanno vissuto con dignità di quel che il mare e la terra di Puglia riusciva a donare loro, non siano relegati ai margini. Sara e Sebastiano fanno parte di una delle più importanti formazioni della sinistra extraparlamentare italiana, attiva tra la fine degli anni sessanta e la prima metà degli anni settanta. La loro militanza scorre tumultuosa tra i vicoli di Taranto, accompagnata, giorno dopo giorno, dagli articoli del quotidiano "Lotta Continua", organo ufficiale della omonima formazione politica. Insieme a quella di tantissimi altri giovani sale forte la voce della loro protesta, fino al momento fatidico, quello che attendevano da sempre, fino allo scoccare dell'Ora X. Uno spaccato brutalmente reale dell'Italia degli anni di piombo, raccontato attraverso il filtro di uno dei più influenti quotidiani politici della nostra Storia, nato ufficialmente il 1° novembre 1969, in pieno "autunno caldo". Hanno collaborato con "Lotta Continua", tra gli altri, Pio Baldelli, Roberto Roversi, Marco Pannella, Pier Paolo Pasolini, Nicola Zitara, Giampiero Mughini, Alexander Langer, Adele Cambria, Enrico Deaglio e Erri De Luca.
16,00

Razmataz

di Paolo Conte

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 256

"Razmataz è, in forma di racconto, la celebrazione dell'incontro della vecchia Europa con la giovane musica nera. E questo incontro avviene nella città più adatta a farne mediazione e testimonianza: Parigi." Monsier Rideau è un direttore di teatro. Mentre aspetta una compagnia di musicisti e di ballerini afroamericani, si addormenta. Una delle ballerine, però, scompare. E così un poliziotto comincia a cercarla in un ambiente popolato da "personaggi più o meno emblematici dell'Europa degli anni venti: la borghesia ricca, l'artista espressionista di Berlino, il viveur italiano, il grande stilista di moda parigino, lo sportivo inglese, la scrittrice di romanzi del mistero". Razmataz è un intrigo di atmosfere, che rimangono sospese come in un sogno che ha la forma della musica e del film. È la grande commedia musicale scritta da Paolo Conte ed è stata rappresentata e registrata per la prima volta nel 2000. Questa edizione contiene i testi della prima sceneggiatura, praticamente il romanzo di Razmataz, e materiali autografi straordinari: il testo con le annotazioni manoscritte, le tavole disegnate e gli spartiti annotati a mano. Con una conversazione tra Paolo Conte e Manuela Furnari sulle ossessioni della musica e della pittura.
60,00

Tito Andronico. Testo originale a fronte

di William Shakespeare

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

10,00

America o Il disperso

di Franz Kafka

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

America è uno dei tre grandi romanzi rimasti incompiuti e pubblicati postumi dall'amico di Kafka, Max Brod, che dall'autore aveva ricevuto l'incarico di distruggerne le opere quando fosse morto. Edito nel 1927, racconta la storia dell'adolescente Karl Rossmann, mandato in America dai genitori per dimenticare una domestica messa incinta. Oltreoceano, in un paese sconosciuto, a espiazione della propria colpa, Karl vive una serie di esperienze a lui incomprensibili, prima a casa dello zio, che senza motivo lo scaccia, poi assieme a due vagabondi, quindi come impiegato in un albergo, da cui viene improvvisamente licenziato, e infine nel teatro di Oklahoma, dove il racconto si interrompe.
9,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.