Editore FRANCO ANGELI - Ultime novità | P. 3

FRANCO ANGELI

Lo psicologo in carcere. Riflessioni psicoanalitiche sulle dinamiche tra psicoterapeuti, pazienti e Istituzioni

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il volume analizza la complessità del lavoro di ascolto, comprensione e trattamento degli autori di reato condannati a una pena detentiva e si interroga su come si possa intervenire per trasformare il dolore persecutorio, patito dalla persona privata della libertà, in sofferenza depressiva. Il dolore mentale è la forma trasformata ed evoluta del patimento persecutorio, fine a se stesso, in consapevolezza psichica e in patimento costruttivo, cioè in quella sofferenza che è alla base del cambiamento intrapsichico autentico e dello sviluppo di un nuovo pensiero. Le autrici - esperte ex art. 80 O.P., con diversa formazione psicologica, psicoanalitica, criminologica e giuridica - esaminano le contraddizioni contenute sia nelle richieste che nelle proposte di riabilitazione degli autori di reato, evidenziando come spesso, dietro a intenti riabilitativi di professionisti o di Enti operanti nel campo della salute mentale, non vi siano altro che tentativi "alla cieca", che oscillano tra una posizione punitiva e persecutoria e un'altra, simmetricamente contraria, di negazione e benevolenza onnipotente. Il volume si rivolge ai vari professionisti che lavorano in ambito forense, in particolare in quello dell'esecuzione penale: psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, sociologi, magistrati, criminologi, avvocati, assistenti sociali, educatori, operatori dei corpi di polizia. Prefazione di Estela Welldon.
21,00

Donne detenute. Percorsi educativi di liberazione

di Elena Zizioli

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il volume si propone di indagare con sguardo pedagogico le condizioni delle donne detenute ? storicamente le escluse tra le escluse ? assumendo la prospettiva di genere per tutelare e valorizzare le differenze. Dall'analisi sul contesto italiano emergono l'esigenza di un rinnovamento delle culture e delle relazioni e la necessità di allestire percorsi educativi di liberazione in grado di scommettere sulle risorse, per uscire dalla retorica della colpa e riscoprire la bellezza del re-inventarsi, facendo dell'esiguità numerica non l'alibi per la marginalizzazione e l'oblio, bensì l'occasione per sperimentare grazie al femminile inediti modelli di intervento. Si sono allora evidenziate iniziative in grado di promuovere responsabilizzazione ed emancipazione dalla subalternità, andando al di là dell'identità reclusa, delle situazioni di vita (figlie, sorelle, mogli, madri) e delle condizioni di fragilità esistenziale per favorire il cambiamento di rotta con nuove e diverse opportunità e forme di apprendimento. Il testo è rivolto a tutti gli operatori che si misurano con la sfida dell'educare in carcere e a coloro che, in ottemperanza agli articoli 2 e 3 della Costituzione, intendano avviare progetti tra le sbarre per offrire autentiche possibilità di riscatto.
23,00

Sotto l'onda di eventi epocali. Storia iconico-sociale di Guidizzolo dalla fine dell'Ottocento a metà Novecento

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

«Questo volume vuole essere la storia (e che storia!) fotografica del nostro (mio, del Sindaco Stefano Meneghelli rappresentato con me nella foto, e di tutta la popolazione) paese a partire dalla fine dell'Ottocento per concludersi con l'avvio del "boom economico". Due conflitti mondali ed il Fascismo sono visti dal basso, da lontano-vicino, dalla vita quotidiana della nostra gente. Le immagini, per quanto commentate e collocate con rigore metodologico, sono e devono essere le protagoniste inedite e assolute del nostro racconto. Lavoro faticoso, lungo qualche anno, a tutto campo, molto intimo, senza altrui confronti reali. Il nostro più sentito ringraziamento non può che andare a tutta la nostra comunità che ci ha sostenuto e lo ha reso possibile» (Costantino Cipolla).
50,00

Come avviare e gestire gli affitti brevi in Italia. Speciale per gli operatori di case e appartamenti vacanze e per chi si dedica alle locazioni brevi

di Rita Apollonio, Giulia Carosella

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Ogni giorno constatiamo un disorientamento notevole in tema di Affitti Brevi: non solo sono spesso confusi con i B&B gestiti da privati o persino con strutture ricettive imprenditoriali come gli Affittacamere, ma anche all'interno della loro stessa categoria non sono sempre chiare le differenze tra le Case e Appartamenti Vacanze e le Locazioni Turistiche/Locazioni Brevi. È necessario quindi avere le coordinate giuste per non commettere errori. In questo manuale pratico, di facile lettura e di immediata applicazione, troverete subito le risposte ai quesiti grandi e piccoli di chi già esercita l'attività e ancor più di chi intende intraprenderla. Tra le tante domande: esiste una normativa? qual è l'iter burocratico per avviare l'attività? devo aprire la partita IVA? devo stipulare un contratto? In caso affermativo, cosa devo scrivere? che obblighi ho in materia di Pubblica Sicurezza? cosa rilascio all'ospite a fronte del pagamento? devo/posso erogare la colazione e/o gli altri pasti? come devo dichiarare le entrate? E per rendere il manuale ancor più chiaro e concreto, ogni capitolo si chiude con il paragrafo Fai così, che contiene le copie già compilate dei documenti richiesti per il corretto svolgimento di questa attività "dalla A alla Z".
25,00

Il manuale delle procedure aziendali. 86 procedure. 185 job description

di Luigi Lombardi

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

L'organizzazione di un'impresa si misura anche dal grado di controllo interno nelle varie attività che vengono quotidianamente svolte dalle diverse funzioni aziendali. Le procedure scritte costituiscono un punto di riferimento per il neo-assunto; per chi deve eseguire il lavoro giornaliero; per i revisori interni dell'impresa che devono confermare o meno lo svolgersi del lavoro secondo standard prestabiliti dal management; ma soprattutto per i revisori esterni che devono certificare ai soci o amministratori dell'impresa attraverso la ben nota management letter, l'efficienza organizzativa della società e il livello di controllo interno tendente alla minimizzazione degli errori e delle potenziali frodi da parte del personale dipendente. La stessa evoluzione legislativa affida al Collegio Sindacale delle società quotate il compito di vigilare ed esprimersi in merito all'adeguatezza dei sistemi di controllo interno, intesi come uno degli strumenti fondamentali per il "governo" delle imprese. Il d.lgs. 231/2001 "Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica", impone fra i vari adeguamenti organizzativi aziendali, anche l'introduzione di un "modello organizzativo". Tale modello implica, di fatto, anche lo sviluppo di un organigramma aziendale e quindi la mappatura delle principali funzioni svolte dal personale dipendente (job descriptions) nonché l'introduzione di adeguate procedure interne che costituiscono le linee guida di comportamento per l'esecuzione delle varie attività aziendali. Tutto ciò affinché l'azienda possa esimersi da pesanti sanzioni per sé e per la persona fisica, se dimostra di essersi organizzata in modo tale da prevenire la commissione di reati da parte di dipendenti e collaboratori. Il regolamento europeo sulla privacy Ue 679/2016 che va sotto il nome di General Data Protection Regulation (GDPR) in vigore dal 25 maggio 2018 ha maggiormente rafforzato tutti gli adempimenti necessari ad assicurare la riservatezza e tutela dei dati personali trattati nelle Società e va ad accostarsi agli adempimenti del d.lgs. 231/2001. Inevitabilmente dovranno essere revisionati tutti i processi aziendali nell'ambito dei quali sono trattati i dati partendo dall'organigramma e dalle persone che occupano le varie posizioni con i compiti ad esse assegnati. Spicca in questo contesto una nuova figura aziendale che sarà il "Responsabile della protezione dei dati" (Data protection officer), previsto dal citato reg. Ue 679/2016, per il quale abbiamo pubblicato un profilo di job description nel presente manuale.
63,00

Il soccorso delle parole. Orizzonti di senso durante la pandemia

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il salto di specie di un impercettibile virus è bastato per mostrare l'abbaglio dell'uomo signore della Storia, la vanità delle frontiere, le barriere delle diseguaglianze, l'inadeguatezza della società a prevedere l'imprevedibile. Il Covid-19, infinitesimale particella, raffigurata come un'innocua pallina illeggiadrita da fiocchetti rossi, ha spaesato e destabilizzato la nostra natura di animali sociali. Ha costretto ad uscire dai binari delle abitudini, dei gesti, dei micro-rituali della vita quotidiana e rallentato il tempo; ha debilitato il capitale sociale di cui ciascuno dispone, perimetrandone l'agire in bolle di prassi e contatti vigilati; ha imposto al corpo di reinterpretare espressività, abilità, manifestazioni d'affetto; ha obbligato all'uso di nuovi alfabeti comunicativi, relazionali, lavorativi, abitativi, educativi, organizzativi, ambientali. Sulle espressioni di questa poli-crisi che rivela e accentua difficoltà già esistenti, su questo tempo di sospensione carico di significati che domanda vistosi cambiamenti di passo e di senso, sono stati invitati a esprimere il proprio parere studiosi dalle competenze disciplinari diverse. L'andamento inquieto ma corale di queste pagine, che si muovono fra linguaggi e prospettive interpretative plurali, vuole indurre a espungere lo "scontato" dal nostro quotidiano per dar vita a nuove ricomposizioni sociali e a nuovi "possibili" nelle dimensioni individuale, sociale, politica.
31,00

Educare alla genitorialità. Manuale operativo ad uso formativo e autoformativo per potenziare e sostenere le competenze genitoriali

di Marco Maggi, Alessandro Ricci

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

La genitorialità oggi è una realtà più complessa da affrontare e gestire che in passato. Partendo da questa osservazione e constatazione, gli autori del libro offrono la possibilità di approfondire e capire cosa significhi crescere come genitori, iniziando dai bisogni educativi dei figli, che devono essere riconosciuti e letti in profondità, per poter strutturare adeguatamente e il più possibile efficacemente la propria azione educativa. Tutto questo richiede inoltre una rivisitazione continua delle proprie rappresentazioni interne rispetto all'immagine di sé, del proprio passato di figli e come genitori. In questa prospettiva le attività formative alla genitorialità, inserite all'interno di questo volume, sono riconducibili a un approccio essenzialmente preventivo e promozionale, così da corrispondere al meglio ai bisogni delle famiglie in tema di educazione. La logica sottesa è quella del "prendersi cura dei genitori per prendersi cura delle famiglie, della coppia e dei minori", rafforzando i fattori protettivi, le competenze e le capacità di coping dei genitori, facendo leva sulle risorse esistenti, sul rinforzo e la valorizzazione delle potenzialità latenti, sulla motivazione e sulle abilità relazionali, comunicative e di gestione dei problemi inerenti alle sfide educative odierne. Il volume è suddiviso in due parti. La prima fornisce al lettore un breve excursus teorico, contenente gli elementi caratteristici della genitorialità e le principali peculiarità evolutive dei figli, con alcuni suggerimenti educativi. La parte teorica s'interseca con le sezioni del manuale operativo per poter facilitare, in seguito, l'utilizzo delle varie attività. La seconda parte è costituita da un ricco manuale operativo, suddiviso in dieci aree, indirizzato al potenziamento e al supporto delle funzioni genitoriali di accudimento (emotive, affettive, ludiche, mediali, di autonomia, normative, regolative, relazionali e comunicative) e al miglioramento delle relazioni intra familiari (coppia, gestione dei conflitti e resilienza familiare). Le sezioni del manuale raggruppano circa centocinquanta attività, giochi e schede di lavoro, che traggono ispirazione anche da racconti, film, cortometraggi e video musicali, approfondendo gli argomenti specifici. Sono inoltre proposti alcuni sintetici decaloghi di indicazioni, con il supporto di dispense e strumenti (questionari/test) speculativi per analizzare, verificare e approfondire alcune funzioni/aree. Il lettore, inoltre, troverà nell'allegato on-line al volume ulteriori materiali scaricabili: schede formative, giochi dell'oca sull'autobiografia inerenti alla genitorialità, alle regole e alla famiglia, carte di presentazione e sui conflitti. Questo manuale si propone come uno strumento operativo e di riflessione per la formazione di base ed è pensato con una duplice ottica esecutiva: quella di utilizzare le attività, durante percorsi di gruppo alla genitorialità, promossi da formatori, psicologi, educatori e operatori della pastorale familiare, ma anche per un lavoro individuale auto-formativo, di cui può avvalersi il singolo genitore che desidera conoscersi e migliorare.
28,50

Poetiche del gioco. Innesti ludici nei contesti educativi e scolastici

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il volume presenta studi ed esperienze intorno alla relazione tra gioco, educazione e scuola. Come in botanica per l'innesto o la talea, il gioco si pone qui come moltiplicazione vegetativa che si inserisce nei contesti educativi per produrre fiori differenti per profumo e tempi di sboccio e quindi frutti diversi per qualità e sapore, in quanto linguaggio che utilizza canali espressivi e performativi, metodologie attive ed esperienziali, partecipate e coinvolgenti in ambiti educativi, formativi e scolastici. Nel testo le esperienze e metodologie ludiche nascono dalle pratiche di autori che sono educatori, insegnanti, pedagogisti e, al contempo, game designer, giocatori, performer e artisti e sono stati realizzati per la formazione di figure professionali in ambito educativo, formativo e didattico, oppure per destinatari in enti o servizi socio-educativi. In tal senso il gioco diventa innesto dell'educazione perché si pone come campo di esperienza peculiare, capace di donare nuova linfa e nuovo vigore quando gli ambiti sono inariditi o contaminati al punto da sentirne l'esigenza con passione e urgenza.
22,00

Il catalogo perduto. La produzione per l'infanzia della casa editrice cattolica SEI di Torino

di Francesca Davida Pizzigoni

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il "Catalogo perduto" ricostruisce la storia della produzione per l'infanzia della casa editrice SEI di Torino, fondata a metà Ottocento da Don Bosco e tutt'ora attiva. Assai nota come produttrice di manuali scolastici, fino ad oggi è rimasto in ombra il suo impegno nell'ambito della letteratura per ragazzi che in realtà percorre tutta la sua storia ultracentenaria e che ha saputo richiamare nomi di prim'ordine nel panorama della produzione per l'infanzia italiana. A fronte di un Archivio storico-editoriale andato disperso, il volume riporta in luce la produzione per l'infanzia attraverso una lente particolare rappresentata dalle collane editoriali. Esse vengono intese come paradigma capace di correlare singoli progetti editoriali per l'infanzia con l'intera storia della SEI: ne emerge un quadro che permette di comprendere come, per una casa editrice salesiana nata con l'intento di diffondere una "buona stampa" educativa, la produzione per l'infanzia fosse intrinsecamente parte della propria mission istituzionale. Nella trattazione della letteratura infantile prodotta nella seconda metà del Novecento, è il ricco e finora inesplorato fondo dell'Ufficio Stampa SEI a consentire di evidenziare all'interno del panorama della storia recente della letteratura per l'infanzia come una casa editrice di matrice cattolica viva il rapporto con la società contemporanea, con le spinte verso il rinnovamento del linguaggio, l'affermazione dei nuovi media e la comparsa di nuove figure professionali, interne ed esterne al mondo dell'editoria. Dalla nascita della prima collana per ragazzi nel 1896 all'ultima avviata nel 1991, il volume permette di compiere un percorso che porta da un "catalogo perduto" a un catalogo pienamente ritrovato.
35,00

Psicodinamica funzionale. Gioco e creatività in psicoterapia analitica

di Roberto Viganoni

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

La teoria psicoanalitica ha conosciuto nel tempo differenti orientamenti, spesso in contraddizione fra loro. Il volume propone una visione evolutiva della mente che, connettendo i principali concetti metapsicologici di Bion e Jung con alcuni postulati della meccanica quantistica, accompagnerà il lettore alla scoperta di un "nuovo" modo di essere inconscio della mente. Il modello psicoanalitico presentato porterà il lettore a incontrare i concetti di Quantum psichico come modalità di funzionamento della mente emotiva e di Trauma da mancato riconoscimento (TMR) come base originaria da cui partono le dinamiche di sofferenza psichica. La Psicodinamica funzionale si propone come un modello di funzionamento della psiche conscia e inconscia all'interno del quale la capacità di "sognare" l'esperienza emotiva si configura come focus essenziale per il funzionamento armonico della mente. Nella seconda parte del testo il lettore avrà la possibilità di incontrare alcune delle "nuove figure" attraverso cui i sintomi psicologici si presentano nell'attualità attraverso le immagini dell'homo bipolare, narciso, melancholicus e somatopsichico. Il testo si propone come un tentativo di abbracciare una visione di complessità del campo psichico tramite una connessione tra il soggettivo e il collettivo con l'intento di avvicinare ad una clinica psicoanalitica che stimoli la curiosità verso le tematiche dell'inconscio e delle sue manifestazioni creative e giocose. Prefazione di Osmano Oasi.
25,00

Rilevazioni contabili per imprese turistiche. Alberghi, agenzie di viaggio e tour operator, organizzatori di eventi

di Anna Lia Scannerini

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

I vari operatori della filiera turistica, imprese alberghiere (IA), tour operator (TO), agenzie di viaggio (ADV), agenzie on line (OTA) e organizzatori di eventi (PCO), si interfacciano continuamente tra loro e con la domanda a livello internazionale per acquisti e vendite di servizi semplici e complessi. La regolamentazione di tali operazioni ai fini dell'imposta sul valore aggiunto assume un peso significativo nella tenuta della contabilità di queste imprese. Questa pubblicazione affronta le problematiche di rilevazione contabile delle operazioni di acquisto e vendita tipiche delle imprese turistiche soggette alla normativa italiana, sia in relazione ad operazioni con privati che con altre imprese, sia di nazionalità italiana che estera, mettendo in evidenza le peculiarità legate all'applicazione della normativa Iva prevista per i soggiorni alberghieri, per le provvigioni di intermediazione, per l'organizzazione di viaggi o di eventi. Il testo ripercorre le operazioni delle diverse realtà mettendo in evidenza le tecniche idonee ad effettuare le rilevazioni contabili nel rispetto della normativa Iva, facendo ricorso anche ad esempi pratici. Pensato come supporto per gli studenti dei corsi di laurea che affrontano il tema della contabilità delle imprese turistiche, il libro può diventare un utile strumento anche per gli operatori del settore.
22,00

Tutte le imprese devono essere sociali. Profitto & impatto sociale: sostenibilità per il successo

di Giorgio Fiorentini

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Profitto & impatto sociale sono due facce della stessa medaglia: l'impresa sociale-impresa ad impatto sociale. Esse non sono in contraddizione anzi sono complementari e sono la "sostanza" delle imprese sociali profit e non profit. Il profitto (massimizzazione relativa del profitto) e l'equilibrio economico finanziario si ottengono gestendo bene l'azienda; l'impatto sociale positivo è il senso e la connotazione, non estetica e non riduttiva dell'imprenditorialità (formula imprenditoriale sociale), collegata al ruolo di componente sociale del sistema. Lo scopo e la ragion d'essere di un'impresa di successo (profit e non profit in logica purpose) ha in sé un finalismo sociale, insieme alla sostenibilità ambientale e ad una governance che integra soggetto economico/shareholder e stakeholder). Il rischio d'investimento si collega sempre più al rischio climatico ed al rischio sociale. È quindi importante misurare e valutare l'impatto sociale per avere un rating sociale di riferimento. L'impatto sociale è interno (per esempio welfare aziendale) ed esterno (per esempio commitment e sviluppo del territorio come luogo e comunità): si parla infatti di social reputation. I 20 contributi di studiosi, operatori e studiosi-operatori offrono un quadro variegato di opinioni. Il contesto COVID-19 e la prospettiva socio-economica rendono necessario il nuovo paradigma dell'Impresa ad Impatto Sociale-IIS.
26,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento