FRANCO ANGELI

Economia e narrazioni. Come le storie diventano virali e guidano i grandi eventi economici

di Robert J. Shiller

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 400

In un mondo in cui fake news e troll farms cercano di influenzare via Internet le elezioni estere, possiamo permetterci di ignorare il potere delle storie virali di influenzare intere economie? In questo libro Robert Shiller - l'economista vincitore del premio Nobel e autore di "Euforia irrazionale" (che anticipò la Grande Crisi del 2007) - propone una nuova visione del modo in cui narrazioni e storie si diffondono come epidemie virali e influenzano gli eventi economici. Avvalendosi di numerosi dati ed esempi storici, Shiller sostiene che lo studio delle storie virali che influenzano il comportamento economico individuale e collettivo abbia il potenziale per migliorare enormemente la nostra capacità di prevedere e attenuare (preparandoci opportunamente) i danni causati da crisi finanziarie, recessioni, depressioni e altri eventi economici di rilievo. Diffondendosi fra la gente sotto forma di narrazioni, alcune idee possono diventare virali e modificare interi mercati - che si tratti della convinzione che i titoli delle società tecnologiche non possano far altro che salire, che i prezzi delle case non scenderanno mai o che certe aziende siano troppo grandi per fallire. Vere o false che siano, storie come queste - trasmesse con il passaparola, i mezzi di comunicazione e, sempre più, i social media - determinano l'andamento dell'economia, influenzando le nostre decisioni su come e dove investire, quanto spendere e quanto risparmiare. Le storie raccontate dalle persone - sull'automazione e l'intelligenza artificiale, sul boom degli immobili residenziali, sul sogno americano o sul Bitcoin - influiscono sugli esiti economici. "Economia e narrazioni" spiega come possiamo iniziare a prendere sul serio queste storie.
30,00

Partire, scalare, fallire. 42 strumenti per accelerare la crescita di startup e imprese lean e agile

di Jurgen Appelo

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 230

Arricchito da molte interviste a startup e scaleup di successo, il volume raccoglie consigli preziosi su come ideare un business, farlo crescere, tenerlo in piedi o mollare la presa (perché come recita il titolo ogni modello di business parte, cresce e a un certo punto... va a rotoli!). Un testo di importanza non solo per chi sogna di dar vita a un nuovo prodotto o servizio, ma anche per startupper e intrapreneur nella fase che va dallo scale-up allo scale-down. Come recita il titolo di questo volume, ogni modello di business parte, cresce e a un certo punto...va a rotoli! Questo libro propone numerosi esempi, principi e pratiche per affrontare e superare le stesse sfide che fronteggiano imprenditori e intrapreneur. Come scegliere le modalità di finanziamento più idonee? Come stabilire le qualità da cercare nelle prime persone da assumere e far arrivare un prodotto sul mercato? Gli strumenti e i consigli di questo libro sono studiati per accelerare la crescita delle imprese lean e agile e si soffermano, ad esempio, su come lavorare con un team in remoto, come ottimizzare i flussi di lavoro e usare il North Star Metric o la Journey Map. Per finire, questo volume affronta un tema di cui raramente si parla: in che modo prepararsi al giorno in cui tutto crollerà - perché, prima o poi, succederà.
30,00

La memoria negata. Combattere l'Alzheimer e la demenza senile con la qualità della relazione. Una guida introduttiva per il familiare e il caregiver

di Catia Liburdi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 144

Uno strumento pratico per chi si trova a dover accudire persone con deterioramento cognitivo. Il volume è la sintesi di un lungo lavoro portato avanti con le persone fragili e con le loro famiglie. Volti e storie che si sono intrecciate con i vissuti degli operatori, impotenti davanti alla malattia ma forti nell'ascolto delle sofferenze e dei silenzi degli anziani. L'empatia, il rispetto, il conforto, l'ascolto sono regole fondamentali per chi cura e donano benessere. La cura, come accudimento, rappresenta il cuore pulsante del libro. Cura nel senso di vicinanza, di relazioni positive, di amore e di emozioni condivise. Perché la cura è protezione, è un bisogno di ogni essere umano; ognuno di noi ha avuto la necessità di essere accudito durante l'infanzia e, di nuovo, ne avrà bisogno negli ultimi istanti della propria vita.
21,00

Pietro d'Abano. Filosofo, medico e astrologo europeo

di Gregorio Piaia

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 148

Il volume indaga la figura di Pietro d'Abano. Contemporaneo di Dante, Giotto e Marco Polo, filosofo, medico e astrologo, Pietro d'Abano ha posto le premesse per lo sviluppo dell'indagine scientifica nell'età moderna. Non è facile accostarsi a un autore come Pietro d'Abano. Il fatto che questo personaggio vissuto a cavallo del 1300 si presenti come filosofo, medico e astrologo può suscitare oggi curiosità, ma poi non si va oltre qualche aneddoto. Certo, si può sempre giocare sulla leggenda del mago e sulle accuse di eresia di cui fu oggetto, ma capiremmo ben poco di questa straordinaria figura di uomo di scienza, animato da un desiderio di sapere che da Padova lo spinse sino a Parigi e a Costantinopoli. Sì, perché per comprendere il mondo intellettuale dell'Aponense occorre tener presente il modo in cui nel tardo medioevo era inteso il "fare scienza": un modo senza dubbio diverso dal nostro, ma che ha posto le premesse per lo straordinario sviluppo della moderna indagine scientifica, al quale lo Studio di Padova ha offerto un contributo di prim'ordine.
18,00

Cultura e progetto del territorio e della città. Una introduzione

di Arturo Lanzani

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 378

Questo libro è una guida a un possibile viaggio in un "campo" di riflessioni, di pratiche, di teorie e di depositi materiali dai confini sfumati, un viaggio che muove dagli albori della vicenda umana e arriva a metà del XVIII secolo. Esso si rivolge non solo a urbanisti e pianificatori, ma anche ad architetti, ingegneri, geografi, agronomi, forestali, ecologi, economisti, sociologici e antropologi che si trovano a praticare o attraversare questo campo chiamato "urbanistica", o meglio, con connotazione meno disciplinare e urbanocentrica, "pianificazione e progettazione urbana e territoriale". La prima tappa muove da un tempo lontanissimo di esordio della vicenda umana e arriva a metà del XVIII secolo. Nel viaggiare in un tempo così lungo potremo segnalare il primo costruirsi degli ambienti umani (cioè di un ambiente modificato dall'uomo), l'emergere di pluralità di assetti urbani e rurali, la successione di fasi di strutturazione e di destrutturazione nella città e nelle campagne, il faticoso emergere del nuovo a fianco e negli interstizi dell'antico, il costituirsi di un palinsesto complesso dove ciò che conta non è solo ciò che di nuovo si introduce, ma anche ciò che del passato si modifica o permane. Parimenti potremo evidenziare modi diversi di guardare la terra (come ambiente, territorio, luogo, spazio, paesaggio), alcune dimensioni che paiono costitutive di questa pratica di pianificazione e progettazione, e indicare saperi, autori, teorie, forme discorsive che sembrano connotare il nostro campo. Infine potremo segnalare radici multiple e talvolta alternative di questo insieme di riflessioni e di pratiche che verranno variamente riprese nel momento del loro consolidamento tra il XIX secolo e il XX secolo e che oggi dobbiamo forse riconsiderare diversamente in una stagione di radicale trasformazione. Più di tutto speriamo che anche grazie alla nostra guida il lettore possa cogliere il fascino per noi straordinario di questo campo. Nel qual caso saremo contenti che egli abbandoni poi questa guida (o ci torni solo ogni tanto) e inizi il suo originale viaggio.
39,00

Dal divano di Freud al monitor del PC. Metapsicologia della terapia online

di Fasano Augusto Iossa, Paolo Mandolillo

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 108

In questi mesi segnati dal COVID-19, internet ha aperto inaspettati orizzonti, consentendo lo svolgimento di molteplici attività professionali attraverso lo smart working. Così anche la psicoterapia è passata "sul filo dell'etere" attraverso l'ausilio di piattaforme web. Questo libro intende proporre una chiave di lettura per comprendere il funzionamento della terapia online, laddove lo spazio esteso si collega e si articola con il virtuale attraverso un fenomeno di ibridazione del setting, decifrando il supplemento di lavoro psichico che comporta la mutazione del transfert. Nei numerosi casi clinici la distanza spaziale e la novità telematica sono ulteriori fattori di esperienza nel rapporto all'altro e al cambiamento. Le corrispondenze tra mente e paesaggio gettano le basi epistemiche per la pratica della terapia online: un interludio che connette le strutture più raffinate e al contempo efficaci per il trattamento e per la formazione di tutti gli operatori. La presenza "da remoto" e la cura dell'angoscia "da lontano" offrono nuove possibilità di vita mentale; ma abbattere le barriere dello spazio comporta la ricostruzione di filtri e scansioni, nonché l'edificazione di canali con sistemi di chiuse in pagine della clinica che contengono un'inedita punteggiatura teorica. Sorprendente ricchezza dello stile terapeutico di un dispositivo dove - in termini irreversibili - la dimensione online in assenza si intreccia a quella del setting classico in presenza.
17,00

I diritti delle persone con disabilità. Profili costituzionali

di Giuseppe Arconzo

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 320

Secondo la Corte costituzionale, la condizione giuridica delle persone con disabilità è al centro di «un complesso di valori che attingono ai fondamentali motivi ispiratori del disegno costituzionale». I principi della solidarietà, della dignità di ogni persona e dell'eguaglianza che fondano la nostra Costituzione ben si integrano con la prospettiva espressa dalla Convenzione Onu la quale, a sua volta, sollecita la società a rimuovere quelle barriere materiali, culturali e ideologiche che, interagendo con un deficit fisico, psichico o intellettivo, creano disabilità. Partendo da questa consapevolezza, e tenendo conto dell'evoluzione storica e culturale che ha interessato la materia, il volume conduce un'ampia analisi sui diritti delle persone con disabilità - istruzione, salute, accessibilità, lavoro, vita indipendente, assistenza - con l'obiettivo di illustrare i più recenti approdi legislativi e giurisprudenziali che tali diritti assicurano, nonché di evidenziare le maggiori criticità che, impedendo il pieno sviluppo di ogni persona con disabilità, tuttora sono di ostacolo alla realizzazione di una società realmente inclusiva.
25,00

Managing by generation. Come adattare lo stile di leadership e favorire l'integrazione

di Laura Quintarelli

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 138

Questo libro propone una fotografia dettagliata delle varie generazioni che oggi coesistono nelle aziende, ne illustra le differenze, le peculiarità, le problematiche dell'integrazione e della gestione manageriale. Particolare attenzione viene posta al colloquio di carriera, agli aspetti motivazionali e al cambiamento di paradigma indispensabile per una nuova gestione delle risorse umane. Un testo per manager e professionisti perché possano adeguare le politiche delle proprie organizzazioni alla nuova realtà e renderle di maggiore appeal per le future generazioni. Nelle aziende di oggi ormai coesistono fino a tre generazioni, a breve forse anche quattro. E non è insolito ascoltare nei corridoi insofferenze e tensioni che mettono a dura prova la coabitazione, limitano la piena espressione del potenziale di ciascuno e impediscono la valorizzazione delle peculiarità. Le cosiddette "differenze generazionali" dividono famiglie e organizzazioni da sempre e a qualsiasi latitudine. Oggi però la situazione è aggravata da due fattori: la coesistenza di tante fasce generazionali nel mondo del lavoro - situazione inedita - e la presenza dei primi nativi digitali che impongono scenari e sfide completamente nuovi. Essere consapevoli di come le generazioni forgiano i comportamenti, influenzano le aspettative e rendono le aziende più o meno attraenti è il primo passaggio per poter creare un ambiente al passo con i tempi e accertarsi non solo che il clima aziendale sia positivo, ma anche che i nuovi talenti trovino ciò che stanno cercando. In altre parole, per sopravvivere nel futuro.
19,00

Guida alla formulazione e gestione dei progetti europei. Il modello eU-maps®

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 248

Questa guida ha l'obiettivo di soddisfare l'interesse di conoscenze puntuali su cosa è necessario fare, quando, come e perché, nella formulazione e nella gestione di progetti finanziati con i fondi europei. La guida si basa sul modello eU-maps®: un percorso integrato ed innovativo, elaborato dagli autori all'interno dell'Istituto Italiano di Project Management, per mettere in sinergia tutte le conoscenze necessarie a migliorare le performance dei professionisti nella gestione dei fondi europei. Il modello integra in un unico quadro di riferimento tre differenti aree di conoscenza: fondi europei: descrive lo scenario di contesto e comprende trattati e strategia dell'Unione europea, quadro finanziario pluriennale, politiche, regolamenti e programmi di finanziamento; euro-progettazione: analizza tecniche e strumenti necessari per formulare proposte progettuali di successo, tra cui il Project Cycle Management e l'Approccio al Quadro Logico; Project Management: indica come gestire i progetti per il raggiungimento dell'obiettivo prefissato all'interno di vincoli di budget, tempi e qualità prestabiliti, secondo i principali standard nazionali e internazionali. La guida, maturata dagli autori in anni di esperienze dirette sul campo, pur focalizzata compiutamente all'interno dello scenario del ciclo di programmazione 2014-2020, risulta aggiornata rispetto allo stato di avanzamento della programmazione 2021-2027.
29,00

Il sé cerca il corpo. Manuale di tecniche per l'analisi bioenergetica

di Vincentia Schroeter, Barbara Thomson

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

Un manuale che raccoglie le fondamentali tecniche bioenergetiche. Il lavoro corporeo, parte integrante del processo bioenergetico di cura, si avvale di queste tecniche non solo per esplorare la storia e la sofferenza dei pazienti, contenuta e trattenuta negli aspetti psicologici e negli atteggiamenti posturali e respiratori, ma anche per facilitare lo scioglimento di questi blocchi e favorire l'elaborazione dei traumi vissuti. Il processo terapeutico bioenergetico vuole ristabilire la più ampia possibilità di mantenere viva la capacità di essere aperti a sensazioni ed emozioni. Solo così il pensiero può essere radicato nell'esperienza attuale e quindi relativizzare le frustrazioni o i traumi dell'età evolutiva. Le tecniche dunque costituiscono uno strumento fondamentale che rende esplicita la relazione mente-corpo e consente di sviluppare la capacità di modulazione delle emozioni. Sono tecniche che non hanno niente di meccanico in quanto proposte all'interno di una relazione terapeutica sintonizzata ed è per questo che se ne raccomanda l'utilizzo solo da parte dei terapeuti formati in analisi bioenergetica.
42,00

Impresa 4.0/Sostenibilità/Design. Ricerche e progetti per il settore Interni

di Giuseppe Lotti

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 256

Il libro presenta il contributo del mondo del design agli scenari di Impresa 4.0 con una particolare attenzione alla sfida della sostenibilità. Le tematiche ambientali e sociali possono contribuire a collocare le tecnologie innovative proprie del 4.0 all'interno di uno scenario di senso ed in ciò l'Italia, per vocazione e pratiche, può trovare un proprio ruolo e motivi di competitività. Con il design che nella sua capacità di sintesi dei diversi contributi disciplinari, di rendere l'innovazione immediatamente spendibile, di anticipare il futuro può svolgere un importante ruolo. Tali considerazioni sono verificate attraverso la presentazione di un'esperienza pilota a livello di ricerche e progetti per le imprese del settore Interni in Toscana - mobile e complemento, camperistica e nautica - emblematici del Made in Italy.
37,00

Come fenici. Donne con disabilità e vie per l'emancipazione

di Arianna Taddei

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

pagine: 160

Come l'araba fenice può risorgere luminosa dalle proprie ceneri dopo aver incontrato la morte, allo stesso modo le donne con disabilità affrontano percorsi connotati da ricorsive discriminazioni e possibili rinascite liberatorie. L'autrice ritesse la trama pedagogica di alcune di queste donne. Nel corso del tempo, tanto i Feminist Studies quanto i Disability Studies non hanno saputo riconoscere e interpretare le pluralità identitarie delle donne con disabilità, limitando lo sguardo alla dimensione femminile o alla situazione di svantaggio psico-fisico. Il saggio punta inizialmente i riflettori sul dibattito teorico, cercando di approfondirne la cornice epistemologica per giungere poi a disegnare potenziali itinerari inclusivi. Sono percorsi che si diramano attraverso fruttuose contaminazioni teoriche e metodologiche, in cui la Pedagogia Speciale assume un ruolo centrale nel concertare possibili dialoghi interdisciplinari. Quali le emergenze pedagogiche a cui rispondere? Quali le vie per l'emancipazione di ogni donna con disabilità? Si tratta di sfide che riguardano, in particolare, gli attori e le attrici impegnati nella ricerca pedagogica, nella progettazione socio-educativa e nel rinnovamento dei percorsi formativi accademici e dei servizi nell'ottica di contribuire effettivamente alla qualità della vita di tutte le donne, con le donne stesse.
19,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.